Dubbio macro e APS-C / consiglio macro per Canon

parliamo qui di tutto quello che concerne l'arte di fissare la luce in immagini
Avatar utente
Pomp92
Messaggi: 3576
Iscritto il: 11/12/2011, 14:24
Località: Venezia

R: Dubbio macro e APS-C / consiglio macro per Canon

Messaggio da Pomp92 » 09/04/2012, 22:32

Beh lo stabilizzatore sinceramente non mi interessa molto. Per le macro serie il cavalletto e' d'obbligo e con la differenza di prezzo preferirei comprare una bella slitta micrometrica (che non ho).

Il 100mm corrisponderebbe su aps-c a un 160 quindi piu che sufficiente direi. Su una FF come la tua Antonio il 180 sarebbe perfetto.
Comunque non e' un acquisto immediato, stavo solo ragionandoci sopra.

Per quanto riguarda la domanda sugli ingrandimenti sapete qualcosa?

Grazie a tutti comunque delle info! :)

Avatar utente
AntoLed
Messaggi: 3889
Iscritto il: 23/07/2011, 14:25
Località: Milano
Contatta:

Re: Dubbio macro e APS-C / consiglio macro per Canon

Messaggio da AntoLed » 09/04/2012, 22:55

Concordo con la slitta micrometrica... per macro "buone" solitamente utilizzi diaframmi chiusi iso bassi con conseguenti tempi lunghi..

Per gli ingrandimenti Il tuo 50 mm ha rapporto di riproduzione di 1:1 sia su APS-C che FULL FRAME o dir si voglia..
APS-C ti aiuta rispetto al FF ad "aggiungere" millimetri alla ottica che monti, rimarrai sempre alla stessa MAF
ma e come se inquadri più stretto, lo stesso scatto con FF lo puoi avere croppando via software
e noterai che non hai alcun ingrandimento.. hai il vantaggio che a volte puoi rimanere qualche cm indietro
con APS-C mentre con il FF andresti più vicino... (spero di essere chiaro )

Prova a dare un occhiata al link di gexil: http://www.juzaphoto.com/article.php?l=it&article=61
se vai in basso vedi la foto scattata con il 100 macro e il 180 macro, l'unica cosa che cambia è la distanza di scatto..
ma il rapporto d'ingrandimento non varia.. con la tua APS-C rispetto a una FF succede il discorso che facevo sopra..

per ingrandimenti superiori 2:1 5:1 quindi microfotografia
prova a guardare il canon MP-E 65.. ha un ingrandimento di 5x quindi 5:1
lo usi solamente per far macro.. altro non fa.. e necessita del kit flash altrimenti nada..
a quei rapporti d'ingrandimento devi chiudere il diaframma in modo esagerato altrimenti non hai nulla a fuoco..
è un ottica molto particolare ma che ti dà soddisfazioni uniche..

http://www.flickr.com/groups/14414927@N00/pool/

http://it.wikipedia.org/wiki/Obiettivo_Canon_MP-E_65mm

qui ti fai un idea...

prima o poi farò la pazzia....

Avatar utente
gexil
Messaggi: 4285
Iscritto il: 18/01/2012, 15:51

Re: Dubbio macro e APS-C / consiglio macro per Canon

Messaggio da gexil » 10/04/2012, 8:51

diciamo che il vantaggio del 180 sarebbe quello che ti consentirebbe di risaltare meglio il soggetto inquadrado sfocando ancor di più il resto dello sfondo, conseguentemente concentrando l'attenzione di chi guarda solo su di esso.

Anche il SIGMA 150mm F/2.8 EX DG APO MACRO è un obiettivo stupendo...ma i prezzi anche della versione non stabilizzata rimangono comunque proibitivi. Così poi Pomp ti riduci così:
http://blog.emresaracoglu.com/lens/sigm ... hsm-macro/
senza il buio non esisteremmo....

Avatar utente
Giuseppe Cree
Messaggi: 1068
Iscritto il: 01/01/2013, 5:34

Re: Dubbio macro e APS-C / consiglio macro per Canon

Messaggio da Giuseppe Cree » 01/01/2013, 7:13

tamron 90mm ottimo anche come medio tele sopratutto su alcune tipologie di ritratto, anni fa lo presi dal mio spacciatore di HK keaphoto.com risparmiando notevolmente come sempre.

poi se hai "soldi in piu" allora il canon 100 IS macro e il top...
se è il tuo primo macro, prendere un 180mm non penso sia la scelta piu saggia... (richiede maggior praticità, supporti quali treppiede e testa di migliore qualità, peso e dimensioni si fanno pesanti ed il costo è circa il doppio che invece puoi dedicare agli accessori per macro)

Avatar utente
ombra641
Messaggi: 265
Iscritto il: 15/10/2012, 0:07

Re: Dubbio macro e APS-C / consiglio macro per Canon

Messaggio da ombra641 » 01/01/2013, 23:22

Dai uno sguardo al link sotto, trovi diversi test su obiettivi di varie marche e originali canon ;)
http://www.photozone.de/canon-eos

Avatar utente
gianluca30d
Messaggi: 405
Iscritto il: 07/09/2012, 13:03
Località: Roma
Contatta:

Re: Dubbio macro e APS-C / consiglio macro per Canon

Messaggio da gianluca30d » 02/01/2013, 0:00

Ho avuto sia il 100 canon che il 90 tamron,eccellenti tutti e due,ma se puoi permettertelo vai di Canon ;)
Il 180 lo preferisco ancora di più,ma é lunghetto come focale,ed é più difficile usarlo con profitto su Aps-c...
Su FF il discorso cambia 8-)

Avatar utente
AntoLed
Messaggi: 3889
Iscritto il: 23/07/2011, 14:25
Località: Milano
Contatta:

Re: Dubbio macro e APS-C / consiglio macro per Canon

Messaggio da AntoLed » 02/01/2013, 0:19

gianluca30d ha scritto:Ho avuto sia il 100 canon che il 90 tamron,eccellenti tutti e due,ma se puoi permettertelo vai di Canon ;)
Il 180 lo preferisco ancora di più,ma é lunghetto come focale,ed é più difficile usarlo con profitto su Aps-c...
Su FF il discorso cambia 8-)

Concordo pienamente!

vexred
Messaggi: 33
Iscritto il: 19/06/2014, 10:49

Re: Dubbio macro e APS-C / consiglio macro per Canon

Messaggio da vexred » 24/02/2015, 21:39

Premetto che uso Nikon da 20 anni, ma farei qualche precisazione:

1) Il rapporto di riproduzione non è vero (come ti hanno scritto) che resta 1:1 sia su full frame che su APS-C. Questo per la stessa definizione di rapporto di riproduzione, che è il rapporto tra le dimensioni reali del soggetto, e la sua grandezza sul sensore. Ovviamente, l'APS-C è avvantaggiato.

2) Chi scrive che un ottica (es. 100 serie L Canon, provato a lungo grazie ad amici canonisti) è ingestibile senza stabilizzatore, mi lascia perplesso (per non dire altro). I diaframmi chiusi spesso vitali per la macrofotografia, non si compensano con lo stabilizzatore, ma con un cavalletto. Eventualmente aggiungendo pure la slitta micrometrica, ma qui siamo già sul raffinato (però se vuoi usare tecniche di focus stacking è tutto stra-necessario...).

3) Quale obiettivo usare? Onestamente, nessuno compra un macro per usarlo a TA (tutta apertura, ossia spesso a f2.8). Anche perché ai massimi rapporti di riproduzione (e alle minime distanze di messa a fuoco) per le leggi dell'ottica il dichiarato f2.8 non c'è (è una storia lunga... cercate con google se siete interessati, ma puntualmente c'è qualcuno che si lamenta che il suo macro f2.8 non fa f2.8..). Considerato quindi che molte delle caratteristiche di un obiettivo luminoso vengono ignorate (resa a TA, bokeh, ecc...), la differenza diventa molto meno percettibile di quello che molti sostengono. L'obiettivo "standard" da macro è il 100 (Canon) o 105 (Nikon). Se vuoi più distanza di lavoro, scegli i 150-180. Il Tamron 90 era una alternativa popolare una decina di anni fa, ma lo schema ottico dei nuovi obiettivi lo ha un po' fatto passare in seconda fila. Se vuoi prendere Canon perché ti fa stare più tranquillo (e credimi, a f13-f16 le differenze sono le paranoie che si fa chi scatta, più che l'evidenza di una differenza nelle immagini), prendi Canon (o Nikon 105 VR se usi Nikon). Io consiglio di non scartare l'eccellente Sigma 150 macro, che ho visto usare con soddisfazione sia da Canonisti che da Nikonisti...

Rispondi