Consiglio per Astrolux MF02S

Nimh..LiPo...LiIo.....ecc.....
dario2101
Messaggi: 18
Iscritto il: 18/03/2014, 11:05

Re: Consiglio per Astrolux MF02S

Messaggio da dario2101 » 13/11/2018, 18:53

grazie cree...accetto volentieri tutti i suggerimenti e le dritte.
Ho acceso la torcia, per la prima volta l'altro ieri e sto cercndo di capire come funziona.
Ha un caricatore da 4 batterie...ma funziona anche con due batterie ( una in sù e una in giù ) .
I Volt delle batterie si sommano ?
Devo anche studiare bene la differenza tra V e mHa che differenziano e caratterizzano le varie batterie sul mercato. Anche per capire le differenze di prezzo....da 3/5 euro a oltre 20 cad.

Avatar utente
Giuseppe Cree
Messaggi: 1036
Iscritto il: 01/01/2013, 5:34

Re: Consiglio per Astrolux MF02S

Messaggio da Giuseppe Cree » 14/11/2018, 13:49

I volt son uguali per tutte le litio, cambian i mAh che è la capacità complessiva e gli A di scarica massima/continua.

In serie si sommano i volt, in parallelo gli ampere, se ne monti due contrapposte avrai una serie, tutte e quattro saranno serie parallelo.
Il quartetto non andrebbe mai diviso onde evitare sbilanciamenti dovuti a usura diversa.

Mi sa che tu hai le Sanyo UR18650ZTA, non ricordo altre sanyo da 3Ah, ci rientri appena con gli A che richiede la torcia, per una multiled potente non eran sufficienti per il valore do scarica in continua.

Il prezzo di 20 euro lo hanno di norma celle di buona qualità a cui successivamente un azienda gli aggiunge un pcb che altro non è che un circuito che da delle protezioni sull'eccessiva carica/scarica, sul tasso massimo di A erogabili etc.

Senza pcb, dalla cina con circa 5 euro si prendon le migliori 18650, se dai una lettura a qualche post di questa sezione riuscirai a capirci qualcosa in piu. :)

Inviato dal mio EVA-L09 utilizzando Tapatalk


dario2101
Messaggi: 18
Iscritto il: 18/03/2014, 11:05

Re: Consiglio per Astrolux MF02S

Messaggio da dario2101 » 14/11/2018, 22:23

Grazie cree...come ho detto qualsiasi suggerimento è bene accetto (anche la rima :D )
Ho caricato a fondo le batterie ( 8 ore !) e la torcia Astrolux sembra funzionare alla grande... ( in funzione turbo la testa scalda perecchio ma la quantità di luce emessa è veramente tanta :flash: !!).
Le mie batterie sono " Samsung INR18650-30Q 3000mAh Batteria Senza Protezione di Punto Superiore 18650 " pagate circa 20 euro per la confezione da 4.
PS: vorrei inserire qualche immagine ma non ho capito come fare.
Grazie di tutto

Avatar utente
Giuseppe Cree
Messaggi: 1036
Iscritto il: 01/01/2013, 5:34

Re: Consiglio per Astrolux MF02S

Messaggio da Giuseppe Cree » 14/11/2018, 23:27

samsung 30q, ottime celle con un elevato tasso di scarica, ho fatto confusione con un altro post e avevo considerato le sanyo.

robros
Messaggi: 27
Iscritto il: 08/10/2018, 15:16

Re: Consiglio per Astrolux MF02S

Messaggio da robros » 15/11/2018, 15:23

dario2101 ha scritto:
12/11/2018, 18:11
@robos : come si comporta la luce del pulsante ? la mia è verde a torcia spenta, appena accesa anche al minimo diventa rossa o rosso lampeggiante.
Dario se lampeggia rosso, o rosso fisso vuol dire che hai le batterie scariche, vedi foglietto istruzioni.
Ti consiglio, quando non la usi, di svitare il tailcap (luce tasto deve essere spenta) poiché questa torcia pare abbia un'autoscarica abbastanza importante, tipo 1 mese di inutilizzo ti ritrovi comunque batterie a 3V.
Affidati inoltre ad un buon caricabatterie. ;)
Atactical A1s nw - Imalent DN70 - Wuben T102 Prometheus cw - Astrolux MF02S nw

dario2101
Messaggi: 18
Iscritto il: 18/03/2014, 11:05

Re: Consiglio per Astrolux MF02S

Messaggio da dario2101 » 15/11/2018, 15:52

Si robros...grazie
tutto è nato dal fatto che pensavo che le batterie samsung ricaricabili appena comprate fossero cariche ( come le batterie che compri normalmente ), invece erano quasi completamente scariche...... ricaricate a dovere tutto funziona.
PS: come ti trovi con la Astrolux MF02S ? Io ho acquistato anche la versione Astrolux MF02 e sto provandole entrambe.

robros
Messaggi: 27
Iscritto il: 08/10/2018, 15:16

Re: Consiglio per Astrolux MF02S

Messaggio da robros » 15/11/2018, 16:04

dario2101 ha scritto:
15/11/2018, 15:52
pensavo che le batterie samsung ricaricabili appena comprate fossero cariche ( come le batterie che compri normalmente ), invece erano quasi completamente scariche...... ricaricate a dovere tutto funziona.
Si arrivano basse, ho le tue stesse Samsung, io ho fatto un ciclo carica-scarica-carica, sono sui 3250A e 030-070 mR.
falle sempre lavorare tutte 4 assieme e allo stesso modo, avrai miglior resa.
La mf02s l'ho appena provata ieri, la luce è pazzesca, ma non pensavo fosse così pesante.
Con la mf02 avrai più tiro spot e meno flood, dipende dall'impiego per cui ti serve. ;)
Atactical A1s nw - Imalent DN70 - Wuben T102 Prometheus cw - Astrolux MF02S nw

dario2101
Messaggi: 18
Iscritto il: 18/03/2014, 11:05

Re: Consiglio per Astrolux MF02S

Messaggio da dario2101 » 15/11/2018, 16:06

PS: quando la torcia è a riposo per qualche tempo devo togliere le batterie anche dal cestello (x4 celle) oppure basta togliere il cestello dal corpo della torcia ?

robros
Messaggi: 27
Iscritto il: 08/10/2018, 15:16

Re: Consiglio per Astrolux MF02S

Messaggio da robros » 15/11/2018, 16:17

dario2101 ha scritto:
15/11/2018, 16:06
PS: quando la torcia è a riposo per qualche tempo devo togliere le batterie anche dal cestello (x4 celle) oppure basta togliere il cestello dal corpo della torcia ?
Come ti dicevo sopra, svita solo il tailcap di quel poco, fino ache la luce verde si spegne.
Atactical A1s nw - Imalent DN70 - Wuben T102 Prometheus cw - Astrolux MF02S nw

Avatar utente
spock73
Messaggi: 10
Iscritto il: 12/12/2018, 18:13

Re: Consiglio per Astrolux MF02S

Messaggio da spock73 » 15/12/2018, 18:06

sig.ri buona sera,

mi aggrego alla conversazione.

leggendo i vari indici mi sono ritrovato abbastanza indeciso nella scelta del topic da usare.
visto che qui si parla sia di ASTROLUX che di BATTERIE (protette e no) direi che posso azzardare il mio commento qui...

quindi, da felice (ancora da vedere) possessore di torcia ASTROLUX (modello differente però, MF-01, ma stessa batteria ci va dentro) mi sono reso conto IN RITARDO che codesto attrezzino necessita di pile NON protette...

ne arrivo da una FENIX TK-45 che mi ha dato grandissime soddisfazioni (credo ormai abbia 4/5 anni questa torcia) ed ho sempre un pò titubato a fare il passaggio da AA ricaricabili a litio (esplosioni, regole da seguire ecc. ecc.)

bene, il mese scorso mi è presa la scimmia per la torcia, tutto è iniziato per delle luci a led per auto e poi deviato di brutta maniera sulle torce... non avevo proprio idea che ad oggi le torce a led potessero raggiungere simili potenze in lumen (la ACEBEAM addirittura 32.000 lumen)

mi capita sott'occhio la ASTROLUX... flood fino a 400mt... uaoh... poi pure il prezzo di 70euro a invitare... non potevo resistere: LA PRENDO!!!

scelgo le batterie, quelle consigliate le SAMSUNG 30Q (4 in scatolotto, sono in attesa di riceverle)

SOLO DOPO però mi rendo conto che tali batterie necessitano di estrema accortezza...

ho letto la guida, ho letto vari commenti che rimandavano a link esterni (persone a cui è esplosa la torcia e son rimasti senza dita)... insomma, ne ho lette tante ed ora sono ancora più confuso di prima... anzi, quasi ho timore di usare la torcia in questione...

quindi... prendendo tutte le precauzioni possibili e immaginabili: NON PROTETTE... si??? oppure PROTETTE a PRIORI e senza esitazione?

da quel che leggo, se seguo le regole basilari, non dovrei avere brutte sorprese e godermi la torce tranquillamente... oppure è meglio guardare a torce più sofisticate (e i prezzi, ahimè, più che doppi) e che utilizzino celle protette?

grazie e un saluto a tutti


DIMENTICAVO:

se ho capito bene le batterie NUOVE (appena arrivate) vanno ricaricate (ho preso un LiitoKala Lii-500) e controllate con un tester (devo prendere anche quest'ultimo a breve)

LUNGA VITA E PROSPERITA', SEMPRE!

Rispondi