Ancora su SkyRC MC-3000 considerazioni

Nimh..LiPo...LiIo.....ecc.....
Rispondi
iz3nwt
Messaggi: 2
Iscritto il: 25/11/2014, 14:18

Ancora su SkyRC MC-3000 considerazioni

Messaggio da iz3nwt » 12/04/2018, 13:01

Carissimi,

Dopo aver letto in rete ed in special modo qui sul forum sul caricabatterie MC-3000 vorrei postare qualche mia prima impressione e chiedere consiglio ai più esperti, magari sono io che ho qualche perplessità di troppo!

Ho letto molto sulla durezza e fragilità delle slitte e relative molle, il mio deve essere una versione molto recente (acquistato da nkon.nl aprile 2018) e noto che rispetto alle foto più vecchie ha due ventoline anziché una e le slitte non sono particolarmente dure e fino ad ora, facendo i debiti scongiuri, non mi si sono rotte, rispetto a chi lamentava una loro rottura al primo utilizzo è un progresso, esprimermi sulla affidabilità è però prematuro.

La connessione con la App (iphone IoS ) sembrava impossibile, non c'era verso, disinstallata e reinstallata App, nulla, disabilitato e riabilitato Bluetooth nulla, poi all'improvviso... si è connesso e da allora nessuna incertezza e prende anche dal piano di sotto. Si ricollega ogni volta e non necessita particolari autenticazioni fra caricabatterie e telefono.

L'uso senza App, dal CB è complicato oltre ogni aspettativa... memorizzare i programmi da 1 a 30, far eseguire programmi diversi fra uno slot e l'altro... nulla da fare, per ora non ci sono riuscito. Peccato perché con la UI avanzata sono settabili dei parametri non gestibili da App, tipo differenziare il tempo di pausa fra carica e scarica. Anche le impostazioni dell'apparato o non so impostarle o non riesco a farle rimanere in memoria, gia togliere i suoni visto che sta acceso la notte sarebbe una conquista, ma nulla non ci sono riuscito a rendere operativa l'impostazione che trovo nel menù.

La cosa che più mi delude di questo CB è che con tutti questi parametri impostabili poi non mi da le informazioni che mi servono! Se fa un ciclo di refresh mi aspetterei di sapere per ogni cella quanto ha caricato, poi quanto ha scaricato, ed infine quanto ha nuovamente caricato... resta consultabile solo l'ultimo dato. Peccato, già nel mio vecchio Schulze isl6 restavano i parametri di ogni ciclo (questi due CB, diversi, li associo molto, entrambe ottimi ma complicatissimi!).

Poi l'uso del TimeCut... su una funzione refresh, quindi ciclo CDC più le pause, se impostate, ad ogni operazione si resetta il timer visualizzato, ma se impostiamo un TimeCut deve essere del totale altrimenti si interrompe sul più bello, poco utile impostare un timer di sicurezza a 720 minuti...

La App ha dei bug che la UI sul CB non ha, tio Vcut scarica invertiti fra Eneloop (NiMh) e NiCd.

Ecco, ora che ne ho elencato i difetti vi dico che è ottimo, potenzialmente tutto impostabile ed aggiornabile, peccato che ormai sia fuori da un pezzo e di aggiornamenti chissà se ce ne saranno di ulteriori, comunque fa benissimo il suo lavoro e sono contento di averlo preso principalmente per giocare con le varie tipologie di batterie.

Ogni consiglio è molto gradito se vorrete smentire le mie critiche e dirmi dove sbaglio!

Cordialità

Tiziano

Avatar utente
Steve1960
Messaggi: 2349
Iscritto il: 31/10/2015, 14:59
Località: Roma

Re: Ancora su SkyRC MC-3000 considerazioni

Messaggio da Steve1960 » 13/04/2018, 12:49

iz3nwt ha scritto:Ho letto molto sulla durezza e fragilità delle slitte e relative molle, il mio deve essere una versione molto recente (acquistato da nkon.nl aprile 2018) e noto che rispetto alle foto più vecchie ha due ventoline anziché una e le slitte non sono particolarmente dure e fino ad ora, facendo i debiti scongiuri, non mi si sono rotte, rispetto a chi lamentava una loro rottura al primo utilizzo è un progresso, esprimermi sulla affidabilità è però prematuro.

La connessione con la App (iphone IoS ) sembrava impossibile, non c'era verso, disinstallata e reinstallata App, nulla, disabilitato e riabilitato Bluetooth nulla, poi all'improvviso... si è connesso e da allora nessuna incertezza e prende anche dal piano di sotto. Si ricollega ogni volta e non necessita particolari autenticazioni fra caricabatterie e telefono.

L'uso senza App, dal CB è complicato oltre ogni aspettativa... memorizzare i programmi da 1 a 30, far eseguire programmi diversi fra uno slot e l'altro... nulla da fare, per ora non ci sono riuscito. Peccato perché con la UI avanzata sono settabili dei parametri non gestibili da App, tipo differenziare il tempo di pausa fra carica e scarica. Anche le impostazioni dell'apparato o non so impostarle o non riesco a farle rimanere in memoria, gia togliere i suoni visto che sta acceso la notte sarebbe una conquista, ma nulla non ci sono riuscito a rendere operativa l'impostazione che trovo nel menù.

La cosa che più mi delude di questo CB è che con tutti questi parametri impostabili poi non mi da le informazioni che mi servono! Se fa un ciclo di refresh mi aspetterei di sapere per ogni cella quanto ha caricato, poi quanto ha scaricato, ed infine quanto ha nuovamente caricato... resta consultabile solo l'ultimo dato. Peccato, già nel mio vecchio Schulze isl6 restavano i parametri di ogni ciclo (questi due CB, diversi, li associo molto, entrambe ottimi ma complicatissimi!).

Poi l'uso del TimeCut... su una funzione refresh, quindi ciclo CDC più le pause, se impostate, ad ogni operazione si resetta il timer visualizzato, ma se impostiamo un TimeCut deve essere del totale altrimenti si interrompe sul più bello, poco utile impostare un timer di sicurezza a 720 minuti...

La App ha dei bug che la UI sul CB non ha, tio Vcut scarica invertiti fra Eneloop (NiMh) e NiCd.
Non possiedo un PC Apple, dopo averci lavorato per più di dieci anni, mi basta ed avanza, è troppo "evoluto" per i miei gusti... :14:

Quello con due griglie sotto, è l'ultima versione, l'ultimo che mi è arrivato, ha il Fw 1,13 che è l'ultimo disponibile, se no basta scaricarlo dal sito e aggiornarlo tramite il PC, ci vuole più a dirlo che a farlo... :14:

Il link all'ultima versione del Firmware https://www.skyrc.com/index.php?route=p ... load_id=19 all'interno del file rar c'è un file di testo che spiega la procedura per l'aggiornamento (sempre se necessario)

Riguardo il Time Cut, durante il refresh è giusto che funzioni così, se per qualsiasi motivo uno dei cicli del refresh, si protrae troppo, va fermato durante quel ciclo, infatti se un ciclo dura troppo, vuol dire che qualcosa nella batteria non va, ed è inutile oltre che pericoloso continuare a consumare corrente a vuoto, per notizia i cicli di refresh sono "sostanzialmente" inutili, anzi sono al limite "dannosi" con le LiIon e quasi inutili con le NiMh vetuste, a quel punto è meglio "smaltirle" correttamente e acquistare le Ladda da Ikea...

Alla fine del menu di programmazione dell'Interfaccia Avanzata c'è l'opzione Save to: ci sono quattro possibilità di salvataggio, quella ready, che salva le impostazioni in tutti gli slot attivi, ovvero gli slot con la cella inserita, per esempio lo slot 1 e 4, dove abbiamo inserito due celle uguali, quella di salvare sul programma corrente, quella che permette di scegliere il programma e infine quella denominata all slot, tutti i canali di carica ricevono "contemporaneamente" le impostazioni, ci vuole più a scriverlo che a farlo...

Il charger non essendo dotato di memoria, può "mostrare" solo gli ultimi dati elaborati, tutte le altre informazioni, si possono ottenere tramite il software di controllo, ribadisco per le mie capacità un Mac è troppo "sofisticato", d'altra parte ho quello che mi interessa usando un semplice PC con Windows, che a me bug non sembra averli...

Qualsiasi variazione di funzionamento del charger va "salvata" mi sembra talmente "ovvio", che mi si stanno intrecciando le dita a scriverlo, però evidentemente può sfuggire, quindi consiglio di "rileggere" con più attenzione il manuale, sicuramente, perché io ho fatto così, si trova la soluzione a tutti i problemi, magari non si quadra il cerchio, ma a far funzionare lo SKYRC MC3000 ci si riesce...
Meglio una torcia oggi che il buio domani...

Avatar utente
sibilo
Messaggi: 52
Iscritto il: 26/08/2012, 16:42
Località: UmbriaLazio

Re: Ancora su SkyRC MC-3000 considerazioni

Messaggio da sibilo » 21/05/2018, 15:13

Ciao Steve,

volevo fare una domanda sulle pile Fenix ARB L2 che ho da 2 anni e mai usate.

E' utile fare un refresh o storage, con lo SKY RC 3000?

Quale ''charging rate'' mi consigli per ogni voce che trovo sul 3000?



Grazie

Rispondi