Quali batterie alcaline monouso da supermercato/centro commerciale non sversano? • Cpfitalia
 
 
Il forum italiano degli appassionati di torce elettriche e illuminazione

Oggi è 18/08/2018, 16:43

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


nitecore



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 11 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 05/04/2018, 8:33 
Non connesso

Iscritto il: 30/04/2012, 14:28
Messaggi: 98
Località: Genova Sestri Ponente
Buongiorno a tutti, ho letto in questi giorni un po' di 3d sulle alcaline da supermercato usa e getta e sulla tendenza allo sversamento di alcuni marchi e serie, specialmente se di produzione Duracell.... ho anche letto che le Duracell Industrial sono nettamente più affidabili, da questo punto di vista e infatti ne ho appena preso una confezione da 10 di prova.
Ora, quello che vorrei capire è quali marchi e serie, fra quelli normalmente reperibili in qualsiasi supermercato o centro commerciale, sono più affidabili da questo punto di vista. Questo nel caso che io mi trovassi in futuro a dover prendere batterie alcaline d'urgenza e non avessi altra scelta che cercarle nel primo negozio fisico che mi capitasse a tiro.
Per esempio, tanto per capirci, a me hanno sversato una Energizer e una Varta, entrambe in formato AAA, entrambe prese da Unieuro (centro commerciale a caso, poteva succedere anche con le batterie prese da Mediaworld...); vuol dire che devo dimenticarmi di quei due brand? Prima di acquistare le Industrial, avevo preso delle Panasonic AA e AAA (non vi so dire la denominazione esatta adesso) e delle Sony AA, che si sono comportate bene, finora. Vuol dire che posso fidarmi di questi due marchi?
Scusate se questa domanda è già stata posta in precedenza, ho fatto una ricerca, ma non ho ottenuto risultati precisi, solo indicazioni su alcune linee Duracell da scartare (Simply e Ultra Power) e, appunto, la raccomandazione di prendere, fra le Duracell, solo le Industrial.
Grazie a tutti! :blink7:


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 05/04/2018, 9:07 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 27/09/2014, 10:58
Messaggi: 2984
Località: UD
sarò breve..sicuramente anche a me hanno sversato anche altri marchi, ma la frequenza con cui ho riscontrato questa cosa non mi ha mai indisposto verso gli altri brand poichè erano sempre batterie vecchie e ormai scadute anche da anni.

Le Simply, mi hanno fatto questo scherzo più e più volte, anche anni prima della scadenza.

Poi ho abbandonato le alcaline senza indagare ulteriormente.


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 05/04/2018, 9:45 
Non connesso

Iscritto il: 30/04/2012, 14:28
Messaggi: 98
Località: Genova Sestri Ponente
Ho capito, grazie :ok:


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 05/04/2018, 12:10 
Non connesso

Iscritto il: 24/02/2011, 16:00
Messaggi: 4344
Io ne ho provate tantissime perchè continuo ad usarle per quei dispositivi di poco conto e bassi assorbimenti.

Duracell ormai mi fanno venire l'urticaria solo alla vista! Rivendico di aver coniato a suo tempo il termine "Duralinghe" cioè batterie Duracell che le ignare casalinghe acquistano al supermercato credendo di aver comprato il top del top sul mercato!

Anche altri marchi negli anni mi hanno sversato sostanze corrosive (Panasonic, Energizer, ecc...) ma in alcuni casi i dispositivi in questione erano esposti a condizioni climatiche non favorevoli.

Andiamo alle batterie che non mi hanno deluso, le Varta (made in Germany) non mi hanno mai deluso, almeno non prima della scadenza riportata sulla confezione.

Il top per me sono le Toshiba
Immagine

Ne ho alcune ancora in perfetta forma dopo diversi anni dalla scadenza riportata! Basta osservarle per capire che sono costruite con materiali migliori.

Sotto un link ad una discussione dove riportai una mia esperienza con le Toshiba
viewtopic.php?f=7&t=9793&p=155556&hilit=aaa+toshiba#p155556

Non sono di facile reperibilità e non so il perchè, ad ogni modo quando vi trovate in qualche negozio di elettronica buttate lo sguardo allo scaffale delle batterie e se le vedete provatele.


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 06/04/2018, 11:31 
Non connesso

Iscritto il: 30/04/2012, 14:28
Messaggi: 98
Località: Genova Sestri Ponente
Strano, a me proprio una Varta ha sversato... dentro una torcia Fenix E01 che avevo da anni :(


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 06/04/2018, 11:57 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 27/09/2014, 10:58
Messaggi: 2984
Località: UD
lamponelbuio ha scritto:
..dentro una torcia Fenix E01 che avevo da anni :(


se anche la batteria era dentro da anni c'è da farsi qualche domanda, le alcaline lasciate abbandonate anni sono praticamente una "bomba a tempo". Poi va sempre considerato che 1 caso isolato non è motivo per concludere con buona probabilità che ciò sia il comportamento da attendersi.

Quando invece ti ricapita più e più volte allora ti girano un po'.. :torciata:


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 06/04/2018, 12:42 
Non connesso

Iscritto il: 30/04/2012, 14:28
Messaggi: 98
Località: Genova Sestri Ponente
No, intendevo dire che era la torcetta in mio possesso da anni, non la batteria :asd:.
Quella era dentro la torcia da mesi, in effetti parecchi mesi, ma la usavo tutti i giorni, attaccata al portachiavi. :(


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 06/04/2018, 13:48 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 27/09/2014, 10:58
Messaggi: 2984
Località: UD
Ti ricordi se fosse scaduta?

Perché se non mi sto confondendo, se perdono elettroliti prima della scadenza, allora in qualche modo potrebbe essere possibili farsi rimborsare eventuali danni.


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 06/04/2018, 13:51 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 15/12/2011, 19:05
Messaggi: 19696
In che modo si potrebbe essere rimborsati ? La vedo dura... :? .

_________________
...Sentire la luce scorrere nelle proprie vene...


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 06/04/2018, 13:58 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 27/09/2014, 10:58
Messaggi: 2984
Località: UD
In teoria se ho capito bene la data di scadenza dovrebbe essere quella atta a certificare/garantire che la batteria non sverserà prima di tale traguardo. Però non sono sicuro, mi sto basando su reminescenze..

Che poi la procedura di rimborso sia lunga, difficoltosa, estenuante e magari una completa perdita di tempo per recuperare pochi euro allora non lo metto in dubbio.
Ma su qualche strumento elettronico, che ne so, un ph-metro che costa anche mille euro, gli "farei sputare pallini" se mi dovesse capitare.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 11 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  


Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010