Consigli acquisto caricabatterie

Nimh..LiPo...LiIo.....ecc.....
Avatar utente
Steve1960
Messaggi: 2346
Iscritto il: 31/10/2015, 15:59
Località: Roma

Re: Consigli acquisto caricabatterie

Messaggio da Steve1960 » 06/03/2018, 7:47

Stante il fatto che stavi procedendo alla prima ricarica, eventuali differenze di tempo, a fronte di percentuali simili all'inizio della stessa, sono fisiologiche, la prossima volta misura prima, durante e dopo, il voltaggio con un multimetro, per avere un dato in più, comunque la carica a un certo punto la decide la cella, il charger fornisce la quantità di corrente che gli "richiede" la batteria fino ad arrivare a quella minima, alla quale ferma la carica, quindi direi che siamo nella norma, inoltre celle di quella capacità le puoi caricare a 1A, dimezzando i tempi e quindi diminuendo anche la differenza di tempo di carica, tra una cella e l'altra, per controllare se entrambi i canali funzionano uguale, bastava invertire la posizione delle celle nel charger e vedere se cambiava qualcosa, con un multimetro, come ho scritto sopra, durante la carica si può misurare la tensione che viaggia nel canale di carica e riscontare subito eventuali anomalie... :14:
Meglio una torcia oggi che il buio domani...

Avatar utente
start90a
Messaggi: 3014
Iscritto il: 27/09/2014, 10:58
Località: UD

Re: Consigli acquisto caricabatterie

Messaggio da start90a » 06/03/2018, 9:28

L'unica cosa che eviterei di fare è l'inversione delle celle. Non porterebbe a risultati consistenti perché appena si interrompesse la carica, la tensione farebbe un salto verso il basso proporzionale alla resiatenza interna.
Anche solo interrompendo la carica e riprendendola nello stesso canale si vedrebbero peecentuali differenti.
È un metodo che si può usare ma bisogna averne cognizione di causa e fare le dovute considerazioni.

Io comunque trovo tanta la differenza in termini di tempo tra le due, si potrebbe iniziare a sospettare che la olight sia più vecchia e forse meno capiente della keeppower.
La conferma arriverà nel tempo.

Avatar utente
Steve1960
Messaggi: 2346
Iscritto il: 31/10/2015, 15:59
Località: Roma

Re: Consigli acquisto caricabatterie

Messaggio da Steve1960 » 06/03/2018, 12:30

Invertire le celle durante la carica, non serve per vedere chissà cosa sulle celle, ma per verificare, se una cella si comporta grosso modo alla stessa maniera, in tutte e due i canali, se un canale, a parità di cella, carica più lentamente dell'altro, qualcosa non va nel charger, questo era per rispondere alla domanda di Gio86 "è un problema di canali del caricatore ?"... :roll:
Meglio una torcia oggi che il buio domani...

Avatar utente
start90a
Messaggi: 3014
Iscritto il: 27/09/2014, 10:58
Località: UD

Re: Consigli acquisto caricabatterie

Messaggio da start90a » 06/03/2018, 12:33

Recepito! Ha perfettamente senso allora!

Gio86
Messaggi: 12
Iscritto il: 05/02/2017, 19:43
Località: Chieti

Re: Consigli acquisto caricabatterie

Messaggio da Gio86 » 06/03/2018, 23:53

Steve1960 ha scritto: inoltre celle di quella capacità le puoi caricare a 1A, dimezzando i tempi e quindi diminuendo anche la differenza di tempo di carica, tra una cella e l'altra,
Si ho visto che si possono caricare a 1A ma ho voluto caricarle per la prima volta a 0,5A perché volevo solo vedere le differenze di tempo fra le due, non avevo fretta
Steve1960 ha scritto:con un multimetro, come ho scritto sopra, durante la carica si può misurare la tensione che viaggia nel canale di carica e riscontare subito eventuali anomalie... :14:
Mio fratello dovrebbe averne uno appena posso controllerò :ok:
start90a ha scritto: Io comunque trovo tanta la differenza in termini di tempo tra le due, si potrebbe iniziare a sospettare che la olight sia più vecchia e forse meno capiente della keeppower.
La conferma arriverà nel tempo.
La Keeppower è la versione 2017 la Olight non so, la conferma forse non l'avrò mai dato che la olight non è per me ma per il mio amico :(

Avatar utente
sibilo
Messaggi: 50
Iscritto il: 26/08/2012, 16:42
Località: UmbriaLazio

Re: Consigli acquisto caricabatterie

Messaggio da sibilo » 07/04/2018, 20:21

Ciao ragazzi,

spero di non disturbare la vostra chiacchierata, nel caso, cancellate pure.

Vorrei chiedervi quale caricabatterie prendereste tra ogni coppia di questi:

-Xtar VP4 Plus
-Skyrc MC 3000

e

-Skyrc v2
-Icharger 208 B

Grazie

Avatar utente
Steve1960
Messaggi: 2346
Iscritto il: 31/10/2015, 15:59
Località: Roma

Re: Consigli acquisto caricabatterie

Messaggio da Steve1960 » 08/04/2018, 10:58

Dato che lo SKYRC MC 3000 preso in "offerta", costa poco più dello Xtar, io prenderei lo SKYRC MC 3000... :14:

Se per SKYRC v2, intendi lo SKYRC Imax B6AC v2 io prenderei lo SKYRC... :ok:
Meglio una torcia oggi che il buio domani...

Avatar utente
sibilo
Messaggi: 50
Iscritto il: 26/08/2012, 16:42
Località: UmbriaLazio

Re: Consigli acquisto caricabatterie

Messaggio da sibilo » 08/04/2018, 11:32

...ok allora, per i primi vada per lo Skyrc.

Mi fido di voi ragazzi, ciecamente, come dice
fantozzi :mrgreen:
Seriamente, grazie tante :anim_32:


Sui secondi intendo lo skyrc d100 V2, o anche quello menzionato da te; Imax B6AC v2. (Quindi l'Icharger lo scarto?)
Non saprei, per me questi sono ancora più simili dei primi.

Ditemi voi per favore

Avatar utente
Steve1960
Messaggi: 2346
Iscritto il: 31/10/2015, 15:59
Località: Roma

Re: Consigli acquisto caricabatterie

Messaggio da Steve1960 » 08/04/2018, 11:37

il D100 V2 è un doppio canale, lo prenderei in "considerazione", se dovessi caricare 2 battery pack alla volta, la qualità, essendo anch'esso un SKYRC, è sempre al top, il prezzo del D100 v2 è il doppio dello SKYRC B6AC V2, quindi se ti serve un doppio canale di carica, decidi di conseguenza... ;)

L'iCharger 208B non lo conosco, certo è che non costa poco, per notizie ulteriori devi chiedere a chi ce l'ha... :14:
Meglio una torcia oggi che il buio domani...

Avatar utente
sibilo
Messaggi: 50
Iscritto il: 26/08/2012, 16:42
Località: UmbriaLazio

Re: Consigli acquisto caricabatterie

Messaggio da sibilo » 08/04/2018, 12:10

OK.

Io ho un battery pack e per questo ho preso in considerazione dei carichini di un'altra linea.

Quello che non riesco a trovare è se una volta caricato il pacco batterie, il D100v farebbe lo stesso lavoro dell'Mc300 sulle stilo, con la stessa qualità.

Rispondi