Caricabatteria SKY RC MC 3000 e OPUS BT C3100 v2.2 • Cpfitalia
 
 
Il forum italiano degli appassionati di torce elettriche e illuminazione

Oggi è 18/08/2018, 4:33

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


nitecore



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 136 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 10, 11, 12, 13, 14
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 02/02/2018, 0:37 
Non connesso

Iscritto il: 30/08/2011, 17:53
Messaggi: 142
Steve1960 ha scritto:
Come giustamente fatto notare una caratteristica "deleteria" dell'Opus BT C3100 v2.2 è la carica a impulsi, che su celle di una certa capacità può essere non dico accettabile, ma almeno tollerabile, non so però quanto faccia bene a celle di bassa capacità, quelle cioè con capacità compresa su per giù tra i 300 e i 1200 mAh... ;)
Vuol dire che non lo userò con batterie a bassa capacità,come le AAA o le RCR123. In quel caso posso usare lo Soshine per le LiOn e il Maha9000 per le NiMh. È corretto?

Inviato dal mio BTV-DL09 utilizzando Tapatalk


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 02/02/2018, 1:05 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 31/10/2015, 15:59
Messaggi: 2346
Località: Roma
nello1896 ha scritto:
Vuol dire che non lo userò con batterie a bassa capacità,come le AAA o le RCR123. In quel caso posso usare lo Soshine per le LiOn e il Maha9000 per le NiMh. È corretto?


Il Soshine non so che modello hai, ma quelli che conosco sono per lo più sullo scarso/scarsissimo... :14:

Se per Maha9000 intendi il Powerex MH-C9000, carica anche questo a impulsi, quindi se per te è corretto, diciamo che è corretto... :14:

Al di là di quanto scritto finora, capisco che lo SKY RC MC 3000, implichi una certa complessità d'uso, che non tutti vogliono affrontare, ma un conto è scrivere il charger è il migliore, ma io sono troppo pigro o non ho tempo per imparare a usarlo, un altro è scrivere che è una cineseria, le chiacchiere stanno a zero, o ti accontenti di caricare alla bene è meglio le tue celle, sostituendole magari più spesso, senza curarti del loro stato di "salute" effettivo, o inizi a fare le cose sul serio e compri lo SKY RC MC 3000, è inutile girarci intorno, con il solito ritornello, costa troppo, quali alternative ci sono, nessuna alternativa, se costano di meno valgono di meno e basta senza se e senza ma... :14:

Poi mi sono stufato di questo thread che sta diventando vuoto a perdere, viste poi certe affermazioni, siccome non sto a mezzi con la SKY RC, per me la cosa è chiusa qui, comprate quello che vi piace di più e buona ricarica a tutti... :roll:

scrondosauro ha scritto:
Io dico la mia visto che ho avuto sia l’xstar dragon che lo skyrc.
Non mi sono piaciuti.
Lo skyrc 3000 è enorme, per ricaricare correttamente una eneloop devi studiare come un piccolo esame universitario altrimenti non fai le cose fatte bene. Le slitte sono durissime e forse è per questo che sì rompono. Ogni volta che va via la corrente ( e da me succede spesso, ho due figlie femmine) bisogna riprogrammarlo completamente. L’applicazione a volte non si connette. Allora bisogna resettarlo e riprogammarlo di nuovo. I tasti ballano come una cineseria da 10 euro. L’ho venduto dopo un mese perché francamente è un DAC. Ho bisogno di caricare le batterie e non di rotture di ....
Poi fa le stesse cose che fa il mio fighissimo opus. Ed ha in piu l’opzione di verificare la resistenza interna. Cosa che quel bestione inutile dell’xstar faceva con i cavi da collegare che sembrava stessi facendo chissà cosa. In definitiva il mio consiglio è: se non hai niente di meglio da fare nella vita e ti vuoi dilettare nella ricarica fine delle batterie, buon per te, altrimenti Opus e stai felice...


Peccato che con l'Opus se misuri 10 volte la resistenza interna di una batteria ti vengono 11 risultati diversi, mi piacerebbe poi confrontarmi sul fatto che chi usa lo SKY RC MC 3000 non ha niente di meglio da fare nella vita, comunque visto che con Opus uno sta "felice" io sono doppiamente felice di non usarli più, non li vendo perché le "cineserie" preferisco tenerle per me... :stralol: :stralol: :stralol:

_________________
Meglio una torcia oggi che il buio domani...


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 16/02/2018, 12:17 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 08/02/2014, 11:53
Messaggi: 137
Guarda, stiamo parlando di prodotti(le batterie) che costano 9/10 euro al pezzo. Ma anche di meno. Si tratta quindi di allungate teoricamente la vita di questi oggetti per un 10/20%. Ora, se tu sei appassionato di questa materia e ti interessa il funzionamento dellle batterie e ti piace dilettarti nella loro ottimizzazione, per me è ok.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

_________________
Le mie foto.
http://deeptosurface.blogspot.it/


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 16/02/2018, 12:58 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 08/02/2014, 11:53
Messaggi: 137
Poi facciamo anche in pó di conti. L’opus io l’ho pagato 27€. Lo skyrc costa 80. Differenza di prezzo 53€.
Mettiamo che tu abbia 5 batterie da 10€ l’una. Considerando che durano circa due anni in condizioni normali, possiamo allungargli la vita diciamo del 20% . Ad essere generosi quindi dureranno 5 mesi in più.
Con un caricabatterie scadente quindi ricompreremo le batterie dopo due anni con lo skyrc dopo due anni e 5 mesi.
Andando avanti cosi per rientrare della spesa si impiegano circa 10 anni. Considerando a costo zero il tempo impiegato per imparare ad usarlo sfruttandolo al massimo.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

_________________
Le mie foto.
http://deeptosurface.blogspot.it/


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 16/02/2018, 14:02 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 27/09/2014, 10:58
Messaggi: 2984
Località: UD
Lo SkyRC è IL caricabatterie, l'opus è un caricabatterie, tra gli altri secondo ma gode di una fama più alta del dovuto. A guardarla dal punto di vista economico allora molto meglio un liitokala 500 che si trova a 16 dollari...anzi forse addirittura un lii400 a 7 dollari.
Alla fine ognuno fa un po' i suoi conti..ad oggi la batterie di strappano a meno di 4 euro l'una. A me con le mie 20 li-ion e altrettante NiMH basta un Xtar SV2, sto ancora cercando uno a 4 slot con qualche funzione in più ma che sia ben fatto: ovvero no carica a impulsi come l'opus, non va assolutamente bene per batterie con capacità sotto i 2000 mAh, e che carichi tutti e 4 canali allo stesso modo ed alle stesse tensioni (no come qualche charger che passa alla fase CV da 4 V nel primo slot e invece a 4.1 V nel quarto, in modo palesemente contro la regola empirica che le celle se usata in serie debbano avere la stessa vita "lavorativa").

Alla fine fa anche piacere utilizzare un prodotto dalla tecnica avanzata, non sempre e non tutto si può ricondurre al lato economico.


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 09/04/2018, 0:12 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 26/08/2012, 16:42
Messaggi: 50
Località: UmbriaLazio
Ciao Start,

posso chiederti come reputi l'Xtar VP4 rispetto allo skyrc 3000?


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 136 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 10, 11, 12, 13, 14

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  


Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010