Viaggiare in aereo

Nimh..LiPo...LiIo.....ecc.....
Avatar utente
AlVescu
Messaggi: 178
Iscritto il: 24/12/2018, 17:25
Località: Gattinara (VC)

Re: Viaggiare in aereo

Messaggio da AlVescu » 18/04/2019, 16:41

Solo una volta ho portato un'arma da fuoco in aereo, e mi è bastato.
Si trattava di un revolver Ruger GP100.
Uno sbattimento!
L'arma, ovviamente scarica, l'ho dovuta smontare (per fortuna nella GP100 c'è ben poco da smontare) e imballare in un contenitore chiuso a chiave.
Le munizioni imballate in un contenitore resistente agli urti e al fuoco.
Il tutto denunciato qualche giorno prima della partenza e consegnato alla Polizia aeroportuale, da cui l'ho poi ritirato all'arrivo.
Stessa menata per il ritorno.
Per quel che riguarda le torce, a scanso di equivoci, da molti anni a questa parte, sto sulle NiMh inside.
D'altra parte, come ben sai, non puoi portarti nemmeno una bottiglietta d'acqua, se non quella comprata dopo il controllo di sicurezza.
Comunque, se in galera ti lasciano pubblicare, scrivici che ti portiamo un po di luce. :blink7:

P.S. con Easyjet, se già non lo sai, occhio alle dimensioni del bagaglio a mano. Sono implacabili.

Avatar utente
Patch
Messaggi: 5046
Iscritto il: 22/10/2011, 2:37
Località: Torino

Re: Viaggiare in aereo

Messaggio da Patch » 18/04/2019, 17:53

AlVescu ha scritto:
18/04/2019, 16:41
Solo una volta ho portato un'arma da fuoco in aereo, e mi è bastato.
Si trattava di un revolver Ruger GP100.
Uno sbattimento!
L'arma, ovviamente scarica, l'ho dovuta smontare (per fortuna nella GP100 c'è ben poco da smontare) e imballare in un contenitore chiuso a chiave.
Le munizioni imballate in un contenitore resistente agli urti e al fuoco.
Il tutto denunciato qualche giorno prima della partenza e consegnato alla Polizia aeroportuale, da cui l'ho poi ritirato all'arrivo.
Stessa menata per il ritorno.

Che macello 😣

Per quel che riguarda le torce, a scanso di equivoci, da molti anni a questa parte, sto sulle NiMh inside.

Sissì, menomale che ho quelle due fantastiche che ho menzionato, sono anche ben collaudate. Magari prendo delle Eneloop Pro prima di partire..

D'altra parte, come ben sai, non puoi portarti nemmeno una bottiglietta d'acqua, se non quella comprata dopo il controllo di sicurezza.
Comunque, se in galera ti lasciano pubblicare, scrivici che ti portiamo un po di luce. :blink7:

Grazie hahaha 😂😂😂 :anim_32:

P.S. con Easyjet, se già non lo sai, occhio alle dimensioni del bagaglio a mano. Sono implacabili.

Ok.. Misuro bene lo zaino ma dovrebbe essere molto più piccolo!
🔦🗡️⛺🌳🌲

Avatar utente
AlVescu
Messaggi: 178
Iscritto il: 24/12/2018, 17:25
Località: Gattinara (VC)

Re: Viaggiare in aereo

Messaggio da AlVescu » 18/04/2019, 19:16

Per tornare al discorso delle torce con batterie al litio, che è poi l'argomento del thread, il problema credo siano la forma e le dimensioni delle torce stesse.
Io, come dicevo, per stare nei primi danni vado di NiMh e torce piccole.
Comunque non posso fare a meno di riflettere sul fatto che lo smartphone, e ancora di più il tablet che ho spesso con me, abbiano batterie al litio. In quest'ultimo, poi, è anche bella grossa.
E' però vero che, se sbadatamente dimentico il tablet nel bagaglio a mano, al controllo me lo fanno sempre aprire; devo estrarre il tablet, ripassare il bagaglio nel tunnel e il tablet nel cesto delle parti metalliche che indossiamo. Stessa cosa quelle tre o quattro volte che avevo il PC portatile (prima del tablet).
A questo proposito, mi viene in mente solo ora che il PC aveva delle batterie al litio da 1kg!
Non ho mai chiesto se è per l'elettronica (mascherata da tablet o PC potrebbe esserci una qualche forma di innesco?) o per tutto quel litio.
Detto questo, come dicevo all'inizio, credo che abbia maggior rilevanza la forma della torcia, più che il litio delle batterie.
La Maglite 6D che è stata nominata in precedenza, pur utilizzando normalmente batterie "disposable" o NiMh, è chiaramente un randello micidiale.
Altre torce che hanno bordi taglienti e spuntoni rompivetro è meglio lasciarle a casa.

Avatar utente
Patch
Messaggi: 5046
Iscritto il: 22/10/2011, 2:37
Località: Torino

Re: Viaggiare in aereo

Messaggio da Patch » 19/04/2019, 1:05

AlVescu ha scritto:
18/04/2019, 19:16
Per tornare al discorso delle torce con batterie al litio, che è poi l'argomento del thread, il problema credo siano la forma e le dimensioni delle torce stesse.
Io, come dicevo, per stare nei primi danni vado di NiMh e torce piccole.
Comunque non posso fare a meno di riflettere sul fatto che lo smartphone, e ancora di più il tablet che ho spesso con me, abbiano batterie al litio. In quest'ultimo, poi, è anche bella grossa.
E' però vero che, se sbadatamente dimentico il tablet nel bagaglio a mano, al controllo me lo fanno sempre aprire; devo estrarre il tablet, ripassare il bagaglio nel tunnel e il tablet nel cesto delle parti metalliche che indossiamo. Stessa cosa quelle tre o quattro volte che avevo il PC portatile (prima del tablet).
A questo proposito, mi viene in mente solo ora che il PC aveva delle batterie al litio da 1kg!
Non ho mai chiesto se è per l'elettronica (mascherata da tablet o PC potrebbe esserci una qualche forma di innesco?) o per tutto quel litio.
Detto questo, come dicevo all'inizio, credo che abbia maggior rilevanza la forma della torcia, più che il litio delle batterie.
La Maglite 6D che è stata nominata in precedenza, pur utilizzando normalmente batterie "disposable" o NiMh, è chiaramente un randello micidiale.
Altre torce che hanno bordi taglienti e spuntoni rompivetro è meglio lasciarle a casa.
Si, nel dubbio niente litio, è difficile quantificare quanto se ne può portare e poi con torce AA, in caso di emergenza ho una infinita scorta di batterie che troverei ovunque: discount, tabaccherie, empori e in vari oggetti elettronici come telecomandi o mouse, ecc. Con un magnete o spessore posso pure adattare le AAA usando i livelli bassi.

Sia la Zebra che l'Armytek sono entrambe minuscole e poco aggressive. Inoltre andrò per castelli abbandonati e sotterranei vari, oltre ad andare a zonzo di sera in una città sconosciuta, quindi sono essenziali per me e compagna.

Quindi insomma, niente torce grosse o minacciose.

Adesso preparo l'organizer e poi posto delle foto.
🔦🗡️⛺🌳🌲

Massimo64
Messaggi: 126
Iscritto il: 16/01/2019, 22:20

Re: Viaggiare in aereo

Messaggio da Massimo64 » 20/04/2019, 21:21

Vorrei annotare che non sono solo le compagnie aeree che avrebbero paura delle batterie al litio, ma solamente quelle delle torce. Infatti ultimamente ho preso da Amazon un cellulare con una batteria da ben 4000 mAh, ma sul pacco non c'era la classica etichetta che avvisa di batterie all'interno, etichetta invece immancabile se compri anche solo una 16340 da 700 mAh.

Avatar utente
Flashitto
Messaggi: 843
Iscritto il: 18/02/2014, 18:55
Località: Catania

Re: Viaggiare in aereo

Messaggio da Flashitto » 09/07/2019, 20:04

Cari amici, tra un mesetto circa dovrò imbarcarmi per un ferragosto nella zona di Rimini. Volo Andata e ritorno Catania - Bologna con Ryanair. Dovendo già ridurre al minimo il bagaglio mi sono organizzato con la mia fidanzata per un unico trolley da imbarcare in stiva e poi il classico bagaglio a mano. Indecisissimo su che torcia portare per affrontare una settimana... Vorrei avere versatilità e potenza, autonomia e possibilità di ricarica. Alla fine ho deciso per una Manker e14 II nella declinazione ridotta con 18350. Vorrei metterla nel bagaglio a mano. Avrò problemi?
FAVOUR:FLT20LY*FENIX:Tk15-Tk35-E11-BC30*LED LENSER:SEO5*NITECORE:MT1C*THRUNITE:Ti2-Ti3-Ti4*GEONAUTE:1xAAA*EAGLE-EYE:F35*ZEBRALIGHT:SC600MKiiL2w-H52w*JETBEAM:mini1*EAGTAC:P200LC2UV*GLO-TOOB:bluAAA*OLIGHT:i3S-CU*ULTRATAC:K18ss*ACEBEAM:EC50genII-X80*KLARUS:XT12GT*NEXTORCH:GT6A-S*

Avatar utente
AlVescu
Messaggi: 178
Iscritto il: 24/12/2018, 17:25
Località: Gattinara (VC)

Re: Viaggiare in aereo

Messaggio da AlVescu » 09/07/2019, 20:40

Non c'è niente di scontato, ma ritengo altamente improbabile che ti facciano storie.
La Manker e14 II in versione 18350 non è certamente un randello, non ha parti taglienti o accuminate, la batteria contiene meno litio di un cellulare ed in più nelle rotte nazionali, di solito, c'è più tolleranza.
Buone vacanze

Avatar utente
Patch
Messaggi: 5046
Iscritto il: 22/10/2011, 2:37
Località: Torino

Re: Viaggiare in aereo

Messaggio da Patch » 10/07/2019, 2:46

Con Easyjet non ho avuto nessun problema, Ryanair invece sono rinomati per essere scassaballe, in teoria come dice Al non dovrebbe esserci nessun problema, però sono i peggiori a quanto sento/leggo.
P. S. Il bagaglio in stiva, nelle compagnie economiche è una autentica rapina, se potete evitate.
🔦🗡️⛺🌳🌲

Avatar utente
AlVescu
Messaggi: 178
Iscritto il: 24/12/2018, 17:25
Località: Gattinara (VC)

Re: Viaggiare in aereo

Messaggio da AlVescu » 10/07/2019, 10:39

Patch ha scritto:
10/07/2019, 2:46
Con Easyjet non ho avuto nessun problema, Ryanair invece sono rinomati per essere scassaballe, in teoria come dice Al non dovrebbe esserci nessun problema, però sono i peggiori a quanto sento/leggo.
P. S. Il bagaglio in stiva, nelle compagnie economiche è una autentica rapina, se potete evitate.
Sono d'accordo con Patch.
Il problema bagagli è molto sentito quando viaggi con le compagnie low cost, e Ryanair coglie ancor più di sorpresa il passeggero perché cambia spesso le regole.
Attualmente puoi portare gratuitamente in cabina un bagaglio a testa che non superi le dimensioni 40x20x25 cm. Questo bagaglio non viene pesato!!!
Da alcuni mesi c'è un'opzione che puoi acquistare anche dopo e che chiamano "Priorità e 2 Bagagli a Mano". Costa da un minimo di 6 € ad un massimo di 12 (non ho capito quale sia il meccanismo), e consente di portare in cabina anche un secondo bagaglio che non superi i 55x40x20 cm ed i 10kg di peso.
Occhio che:
Il bagaglio più piccolo dovrai tenerlo sotto il sedile e questo limiterà ancora di più la mobilità dei piedi.
La possibilità di imbarcare 2 bagagli è limitata a 90 passeggeri per aereo (chiedi prima).
Come con tutte le low cost, per ragioni che non sono tenuti a spiegare, all'ultimo momento possono chiederti di imbarcare in stiva i bagagli, anche tutti e due. Non ti costerà nulla, ma dovrai perdere tempo al nastro quando arrivi e, molto più grave, il tuo bagaglio subirà degli sballottamenti che di certo non avevi previsto per le cose che ci avevi messo dentro.
Per ultimo, ricorda che con Ryanair non puoi avere nessunissimo altro bagaglio addosso, neanche una piccola borsetta, una custodia. Dovrai mettere tutto in un'unica borsa o trolley.
Non ho mai letto del divieto dichiarato di portare in cabina batterie al litio, ma Ryanair consente esplicitamente di mettere nel bagaglio a mano un drone o quadricottero con batterie che non eccedano i 160 Wh.
Stando a ciò, puoi anche decidere per altre torce. Occhio però alle dimensioni e forme.
:anim_32:

Avatar utente
Patch
Messaggi: 5046
Iscritto il: 22/10/2011, 2:37
Località: Torino

Re: Viaggiare in aereo

Messaggio da Patch » 11/07/2019, 10:19

"Come con tutte le low cost, per ragioni che non sono tenuti a spiegare, all'ultimo momento possono chiederti di imbarcare in stiva i bagagli, anche tutti e due. Non ti costerà nulla, ma dovrai perdere tempo al nastro quando arrivi e, molto più grave, il tuo bagaglio subirà degli sballottamenti che di certo non avevi previsto per le cose che ci avevi messo dentro."

Verissimo! È davvero un disagio, soprattutto se hai uno zaino che viene letteralmente tritato in mezzo a valigie pesanti e non ha nemmeno una chiusura di sicurezza per i furti. Il trolley è sempre la migliore soluzione, con uno zaino piegato dentro.
Per quanto riguarda le batterie, secondo me, i tizi al check in, non sanno nemmeno di cosa si tratti, io avevo un organizer con due torce + 6 batterie, potevano essere tutte 14500 ma non si sono soffermati nemmeno 10 secondi a controllare.
🔦🗡️⛺🌳🌲

Rispondi