Wuben H1, sembrava perfetta MA....

Parliamo qui di torce Inc e Led
few218
Messaggi: 4900
Iscritto il: 29/11/2014, 9:48
Località: LT

Wuben H1, sembrava perfetta MA....

Messaggio da few218 » 04/12/2020, 21:19

Buona sera a tutti, come ho scritto altrove ho approfittato dello sconto su questa torcia durante gli sconti del black friday, immagino che anche molti di voi avranno fatto la stessa cosa.
Avevo intenzione di fare una mini review ma, alla luce degli esiti dei test, preferisco rilasciare semplicemente questi 4 righi.

La torcia viene fornita con una 18650 protetta, marchiata wuben, da 2600 mAh. Il "rigonfiamento" dato dal circuito di protezione è ben visibile e anche sulla guaina è presente la scritta "battery with circuit protection".
La torcia è dotata di circuito di ricarica e di indicatori luminosi, uno rosso ed uno blu, che informano quando la ricarica è in corso o è terminata. Se si stacca il cavo appena la luce diventa blu la batteria è a 4,18v, un dato di tutto rispetto MA, nel mio esemplare, ho notato che la torcia continua ad assorbire corrente per un'altra mezz'oretta (circa). La misurazione finale, quando il mio tester dichiara 0,00A, è di 4,27V, un valore inconcepibile.

Mi aveva colpito molto la recensione americana su questa torcia, ho potuto confermare le ottime curve di scarica piatte, la spaziatura dei livelli non è malvagia e la tinta dei led non è per nulla pessima anche se, a voler fare il "malato" di tinte perfette, direi che l'hotspot del led primario risulta leggermente sporco se puntato su una parete bianca (ovviamente difetto ampiamente ignorabile su una torcia con questo costo e con questo bundle).

Non fraintendetemi, resta un buon prodotto ma, se questi 2 gravi difetti dovessero essere trovati e confermati anche da altri utenti prendete in considerazione di effettuare il reso.
Se, d'altro canto, decidete di tenere la torcia (perchè alla fine resta un buon prodotto) consideratela una torcia sprovvista di circuito di ricarica. Ignoratene proprio l'esistenza.
Per quanto riguarda la batteria "protetta" consideratela come una non protetta perchè a quanto pare non protegge da sovrascariche.

P.s. La torcia può essere utilizzata in tutta tranquillità anche con le non protette, si spegne in automatico quando la tensione arriva a 3V, si resta abbondantemente nei margini di sicurezza.

Io attualmente sono indeciso sul da farsi, sono più propenso a renderla..

Avatar utente
Steve1960
Messaggi: 3324
Iscritto il: 31/10/2015, 14:59
Località: Roma

Re: Wuben H1, sembrava perfetta MA....

Messaggio da Steve1960 » 04/12/2020, 22:16

few218 ha scritto:
04/12/2020, 21:19
La torcia viene fornita con una 18650 protetta, marchiata wuben, da 2600 mAh. Il "rigonfiamento" dato dal circuito di protezione è ben visibile e anche sulla guaina è presente la scritta "battery with circuit protection".
La torcia è dotata di circuito di ricarica e di indicatori luminosi, uno rosso ed uno blu, che informano quando la ricarica è in corso o è terminata. Se si stacca il cavo appena la luce diventa blu la batteria è a 4,18v, un dato di tutto rispetto MA, nel mio esemplare, ho notato che la torcia continua ad assorbire corrente per un'altra mezz'oretta (circa). La misurazione finale, quando il mio tester dichiara 0,00A, è di 4,27V, un valore inconcepibile.
Letta questa cosa ho provato le mie, dopo che si accende la luce blu, continua ad assorbire 10 mAh, cosa normale perché una batteria appena carica, inizia di "suo" a cedere corrente, raffreddandosi, quei pochi mA sono da considerare come carica di mantenimento, quando il testerino USB segnava 000A ho tirato fuori le celle, senza aspettare i canonici 5 minuti, per farle stabilizzare, messe nello SkyRC MC3000 per un breve attimo hanno segnato 4,19 V per poi stabilizzarsi su 4,18 V, non sono arrivate nessuna della 4 wuben originali che ho a 4,27, si sono comportate tutte uguali come sopra... :(

No so che dirti a questo punto se avevi il dubbio di restituirla, magari fattela "sostituire" con un'altra, se non ti fa lo stesso "problema", allora vuol dire che il tuo "attuale" esemplare qualche difetto ce l'ha... :incomprensione:
few218 ha scritto:
04/12/2020, 21:19
Per quanto riguarda la batteria "protetta" consideratela come una non protetta perchè a quanto pare non protegge da sovrascariche.
Forse volevi dire che non si "protegge" da sovraccariche, per inciso le celle LiIon possono essere caricate fino a 4,25 V, generalmente i PCB proteggono oltre i 4,3 V, ma non è che appena si raggiunge quel voltaggio il PCB si "attiva", ci vogliono a volte minuti prima che la protezione faccia il suo mestiere, ed è giusto che sia così se no il PCB scatta ogni 3x2 e più che utile diventa "fastidioso", prova con altre celle e vedi se non si comportano uguale... ;)

L'unico fastidio della storia è che se si vuole vivere "tranquilli", bisognerebbe in ogni caso "sovraintendere" le operazioni di ricarica, io lo faccio quando uso lo SkyRC MC3000, figuriamo se potrei "mai" fidarmi di un altro sistema di carica qualsiasi, l'idea di lasciare una o più LiIon in carica, lasciando la responsabilità al sistema di carica, oltre che balzana è anche malsana, prima o poi qualcuno si pente di aver messo a caricare una LiIon e poi se l'è dimenticata fidandosi del sistema in cui l'ha "abbandonata", non so se mi sono capito, a volte diamo per difetto una nostra mancanza di precauzione o un uso non appropriato del mezzo a disposizione, in più di un manuale si trova scritto, che non bisogna lasciare "impresenziata" una stazione di carica, interna o esterna che sia, indipendentemente dal tipo di batterie messe a caricare, le NiMh se sovraccaricate per troppo tempo sono ugualmente a rischio... ;)
Meglio una torcia oggi che il buio domani...

few218
Messaggi: 4900
Iscritto il: 29/11/2014, 9:48
Località: LT

Re: Wuben H1, sembrava perfetta MA....

Messaggio da few218 » 04/12/2020, 22:30

Steve1960 ha scritto:
04/12/2020, 22:16
No so che dirti a questo punto se avevi il dubbio di restituirla, magari fattela "sostituire" con un'altra, se non ti fa lo stesso "problema", allora vuol dire che il tuo "attuale" esemplare qualche difetto ce l'ha... :incomprensione:
Ora provo a giocare con qualche altra batteria e decido il da farsi.
Steve1960 ha scritto:
04/12/2020, 22:16
Forse volevi dire che non si "protegge" da sovraccariche,
Si hai ragione, nella foga ho sbagliato a scrivere, pardon.

few218
Messaggi: 4900
Iscritto il: 29/11/2014, 9:48
Località: LT

Re: Wuben H1, sembrava perfetta MA....

Messaggio da few218 » 07/12/2020, 10:45

Vi aggiorno, il problema si presenta anche con altre batterie, il voltaggio si ferma tra i 4,27 ed i 4,30v.
La carica extra non è, come ipotizzato da steve, "carica di assestamento". Dopo un peridodo di riposo il voltaggio non si abbassa.

Ho scritto al venditore e mi ha risposto
"Ciao, Grazie per il tuo grande supporto, è un piacere contattarti. Nessuna preoccupazione, tutta la nostra batteria wuben con protezione da sovraccarico, è sicura da usare, se la batteria è completamente carica, ti suggeriamo di smetterla di caricarla. In caso di problemi, contattaci per aiutarti. Non ti preoccupare. I migliori saluti! WUBEN "

Mi verrebbe da dire "tranquillo un ca..." il circuito di ricarica non si blocca quando deve e il pcb in qualche modo non si ferma, per me la carica a 4,30 è anomala.
Il "ti suggeriamo di smetterla di caricarla" poi è la ciliegina sulla torta, non è che uno durante la giornata non ha nulla da fare e resta concentrato sull'indicatore di ricarica per aspettare che diventa blu per poi staccare il cavo e sentirsi sicuro che la batteria è in un voltaggio ottimale.
Al momento voglio sperare in una incomprensione linguistica, ho riscritto dicendo che è il prodotto è difettoso in quanto ad altri utenti la carica stacca in sicurezza, vedremo.

Avatar utente
Steve1960
Messaggi: 3324
Iscritto il: 31/10/2015, 14:59
Località: Roma

Re: Wuben H1, sembrava perfetta MA....

Messaggio da Steve1960 » 08/12/2020, 19:40

few218 ha scritto:
07/12/2020, 10:45
Vi aggiorno, il problema si presenta anche con altre batterie, il voltaggio si ferma tra i 4,27 ed i 4,30v.
La carica extra non è, come ipotizzato da steve, "carica di assestamento". Dopo un peridodo di riposo il voltaggio non si abbassa.
Non è un ipotesi, lo fanno tutte le torce ricaricabili, ho provato le 2 Perun 2 che mi sono arrivate, anche loro dopo che si accende la luce verde continuano a mandare per un 15/20 minuti circa 0,1 A, poi mi sono stufato e ho staccato il cavo, si chiama carica di mantenimento apposta, quindi ribadisco se la tua non si ferma a 4,18 V, vuol dire che è difettosa, se è difettosa la ricarica della torcia, è ovvio che qualsiasi batteria la carica oltre 4,18 V, se l'hai presa su Amazon non stare a discutere più di tanto con il produttore, che poi non è che di solito si discute con un tecnico, che capisce quello che gli stai dicendo, parli con un addetto al call center, che di torce ne sa il giusto, cioè niente, fai il reso e fattene mandare una nuova, la provi se ti fa lo stesso difetto, rendi pure quella e ti fai ridare i soldi, che c'è da discutere, tratta con Amazon, con il fornitore se la vedono loro eventualmente... :ok:
Meglio una torcia oggi che il buio domani...

few218
Messaggi: 4900
Iscritto il: 29/11/2014, 9:48
Località: LT

Re: Wuben H1, sembrava perfetta MA....

Messaggio da few218 » 09/12/2020, 7:43

Steve1960 ha scritto:
08/12/2020, 19:40
few218 ha scritto:
07/12/2020, 10:45
Vi aggiorno, il problema si presenta anche con altre batterie, il voltaggio si ferma tra i 4,27 ed i 4,30v.
La carica extra non è, come ipotizzato da steve, "carica di assestamento". Dopo un peridodo di riposo il voltaggio non si abbassa.
Non è un ipotesi, lo fanno tutte le torce ricaricabili, ho provato le 2 Perun 2 che mi sono arrivate, anche loro dopo che si accende la luce verde continuano a mandare per un 15/20 minuti circa 0,1 A, poi mi sono stufato e ho staccato il cavo, si chiama carica di mantenimento apposta, quindi ribadisco se la tua non si ferma a 4,18 V, vuol dire che è difettosa, se è difettosa la ricarica della torcia, è ovvio che qualsiasi batteria la carica oltre 4,18 V, se l'hai presa su Amazon non stare a discutere più di tanto con il produttore, che poi non è che di solito si discute con un tecnico, che capisce quello che gli stai dicendo, parli con un addetto al call center, che di torce ne sa il giusto, cioè niente, fai il reso e fattene mandare una nuova, la provi se ti fa lo stesso difetto, rendi pure quella e ti fai ridare i soldi, che c'è da discutere, tratta con Amazon, con il fornitore se la vedono loro eventualmente... :ok:
Magari fosse la carica di mantenimento, ho una velocità maggiore di mezzo A che poi va via via diminuendo nella mezz'ora successiva. Ora mi è venuto il dubbio che è il mio multimetro a fare le bizze, ne ho comprato un altro, appena arriva saprò deciderò se rendere o meno il prodotto.

Avatar utente
Steve1960
Messaggi: 3324
Iscritto il: 31/10/2015, 14:59
Località: Roma

Re: Wuben H1, sembrava perfetta MA....

Messaggio da Steve1960 » 09/12/2020, 11:51

few218 ha scritto:
09/12/2020, 7:43
Magari fosse la carica di mantenimento, ho una velocità maggiore di mezzo A che poi va via via diminuendo nella mezz'ora successiva. Ora mi è venuto il dubbio che è il mio multimetro a fare le bizze, ne ho comprato un altro, appena arriva saprò deciderò se rendere o meno il prodotto.
Cioè da quando diventa blu la luce ausiliaria, "caccia" ancora 0,5 A, allora non ci siamo proprio, non ci perdere ancora tempo dalla indietro e fattene mandare un'altra, questo è uno dei motivi che "potendo" conviene acquistare su Amazon, pensa se dopo aver aspettato un paio di mesi per avere la torcia, ti capita una cosa del genere, tra farti il sangue amaro per le risposte ad minchiam degli addetti ai call center, quando dopo 200 messaggi ti dicono di rispedirgliela a spese tue, passa un mese ora che gli arrivi, passano 2 mesi prima che un "tecnico" dei miei stivali, si degna di guardarla, non capisce il difetto, perché se capiva qualcosa di elettronica faceva un lavoro serio, quindi dopo non aver combinato nulla, la manda al servizio "spedizioni", che se la tiene un altro mese, poi dopo il capodanno Cinese, le loro feste "comandate", te la rispedisce, quindi dopo altri 2 mesi quando ti ritorna, con tutti gli strapazzi patiti nel frattempo e gli smanettamenti subiti da "incompetenti" ai vari livelli, neanche si accende più, però azz hai risparmiato, non ti sei fatto rapinare, prima, dopo si, te lo fanno un paio di torce questo scherzetto, ti passa la passione, troppi "faciloni" in giro a dare consigli, con le chiappe altrui tutti gay... :incomprensione:
Meglio una torcia oggi che il buio domani...

few218
Messaggi: 4900
Iscritto il: 29/11/2014, 9:48
Località: LT

Re: Wuben H1, sembrava perfetta MA....

Messaggio da few218 » 09/12/2020, 12:02

Steve1960 ha scritto:
09/12/2020, 11:51
con le chiappe altrui tutti gay...
:lollollol: :lollollol:

Si, eroga ancora 0,55 se non ricordo male e poi va via via scemando.
L'avrei già rimandata indietro se non fosse che mettendo la batteria carica nell'opus, dopo aver fatto passare mezz'ora di riposo, ho 4,18v.... qui mi è venuto il dubbio sul multimetro che però ha funzionato bene fino a "ieri".
Le opzioni sono 3
- l'opus ha scazzato
- il multimetro mi ha abbandonato di punto in bianco
- sto diventando matto

Avatar utente
Steve1960
Messaggi: 3324
Iscritto il: 31/10/2015, 14:59
Località: Roma

Re: Wuben H1, sembrava perfetta MA....

Messaggio da Steve1960 » 09/12/2020, 12:26

Non te lo comprare uno SkyRC MC3000 sai, continua a "giocare" con l'Opus, specialmente un "professionista" delle torce come sei tu, alla fine pensa quanto risparmi in Amaro medicinale Giuliani, per i rodimenti fegato, che ti fai venire usando attrezzatura "approssimativa", senza contare i calmanti e le sedute dallo psicologo, non sei matto sei solo "stressato", quindi fatti un favore e "accatta lu meglio charger in circolazione"... :ok:
Meglio una torcia oggi che il buio domani...

few218
Messaggi: 4900
Iscritto il: 29/11/2014, 9:48
Località: LT

Re: Wuben H1, sembrava perfetta MA....

Messaggio da few218 » 09/12/2020, 12:38

Steve1960 ha scritto:
09/12/2020, 12:26
Non te lo comprare uno SkyRC MC3000 sai, continua a "giocare" con l'Opus, specialmente un "professionista" delle torce come sei tu, alla fine pensa quanto risparmi in Amaro medicinale Giuliani, per i rodimenti fegato, che ti fai venire usando attrezzatura "approssimativa", senza contare i calmanti e le sedute dallo psicologo, non sei matto sei solo "stressato", quindi fatti un favore e "accatta lu meglio charger in circolazione"... :ok:
Eh, all'anno nuovo se lo ritrovo sotto le 100 euro lo prendo sicuro.

Rispondi