[Discussione] - Nitecore E4K

Parliamo qui di torce Inc e Led
Avatar utente
lock
Messaggi: 1565
Iscritto il: 05/03/2015, 14:33

[Discussione] - Nitecore E4K

Messaggio da lock » 15/10/2020, 22:26

Ecco il link della review: QUI!!
Buona Lettura!!!


Immagine

Immagine
Ultima modifica di lock il 15/10/2020, 22:26, modificato 1 volta in totale.

Pegaso
Messaggi: 1856
Iscritto il: 14/04/2011, 13:29

Re: [Discussione] - Nitecore E4K

Messaggio da Pegaso » 16/10/2020, 0:17

Grazie per la review con bellissime foto notturno.
La cosa che mi lascia perplesso è con che coraggio Nitecore la dia alimentabile con 2 cr123 o rcr123, visto l'assorbimento enorme che una torcia così avrà. Davvero pericolosa.

Avatar utente
Gott
Messaggi: 98
Iscritto il: 02/08/2020, 8:46
Località: Varallo (VC)

Re: [Discussione] - Nitecore E4K

Messaggio da Gott » 16/10/2020, 7:12

Lock ti avevo scritto in privato diverse settimane fa:
Come si fa a diventare recensori per Nitecore o Fenix ricevendo gli esemplari campione da testare?
L'arsenale: Fenix RC09 & TK15, Sofirn IF25 & IF25A, Fulton MX-991/U ultramodificata...
Più qualche dozzina di robaccia anonima ed economica per giocare al dottore :P

Avatar utente
Steve1960
Messaggi: 2757
Iscritto il: 31/10/2015, 14:59
Località: Roma

Re: [Discussione] - Nitecore E4K

Messaggio da Steve1960 » 16/10/2020, 10:54

Pegaso ha scritto:
16/10/2020, 0:17
La cosa che mi lascia perplesso è con che coraggio Nitecore la dia alimentabile con 2 cr123 o rcr123, visto l'assorbimento enorme che una torcia così avrà. Davvero pericolosa.
La cella in kit è una 21700 da 15 A di scarica continua, quindi neanche tanto "scaricativa", comunque statisticamente sono molto più pericolose, le 18650/21700, delle RCR123 o delle pressoché "innocue" CR123a, al limite, la torcia non si esprimerà al massimo delle prestazioni, quindi non raggiungerà mai, la "soglia" di pericolosità, che potrebbe raggiungere, usando una cella più prestazionale... :incomprensione:
Meglio una torcia oggi che il buio domani...

Avatar utente
Steve1960
Messaggi: 2757
Iscritto il: 31/10/2015, 14:59
Località: Roma

Re: [Discussione] - Nitecore E4K

Messaggio da Steve1960 » 16/10/2020, 11:06

Gott ha scritto:
16/10/2020, 7:12
Lock ti avevo scritto in privato diverse settimane fa:
Come si fa a diventare recensori per Nitecore o Fenix ricevendo gli esemplari campione da testare?
Inizia a comprare delle torce per conto tuo e poi le recensisci, come utente comune, specialmente quelle, che finora non ha mai testato nessuno, è inutile, che recensisci le IF25 e IF25A, di queste, di recensioni, ce ne sono già abbastanza, dopo aver pubblicate un "tot" di recensioni, sottoponile al servizio marketing dei fabbricanti, che ti interessano, se vai sui loro siti, trovi i contatti email per farlo, dopo di che, se ti riterranno idoneo, ti invieranno dei campioni da testare, ovviamente se te li mandano, poi li devi anche testare, possibilmente a stretto giro, se no perdi affidabilità, se inizi a riceverne tante, a volte tutte insieme, diventa un lavoro a tempo pieno... :14:
Meglio una torcia oggi che il buio domani...

Pegaso
Messaggi: 1856
Iscritto il: 14/04/2011, 13:29

Re: [Discussione] - Nitecore E4K

Messaggio da Pegaso » 16/10/2020, 15:37

Steve1960 ha scritto:
16/10/2020, 10:54
Pegaso ha scritto:
16/10/2020, 0:17
La cosa che mi lascia perplesso è con che coraggio Nitecore la dia alimentabile con 2 cr123 o rcr123, visto l'assorbimento enorme che una torcia così avrà. Davvero pericolosa.
La cella in kit è una 21700 da 15 A di scarica continua, quindi neanche tanto "scaricativa", comunque statisticamente sono molto più pericolose, le 18650/21700, delle RCR123 o delle pressoché "innocue" CR123a, al limite, la torcia non si esprimerà al massimo delle prestazioni, quindi non raggiungerà mai, la "soglia" di pericolosità, che potrebbe raggiungere, usando una cella più prestazionale... :incomprensione:
Beh insomma... qualche anno fa per "prova" ho messo 2 cr123 in un Olight da 900 lumen xm-l2 dopo 2 minuti erano bollenti. Non oso immaginare in questa, la sicurezza dovrebbe essere la prima cosa e già negli anni ci sono stati infiniti esempi di "danneggiamenti" causa batterie "esplose"

Avatar utente
Steve1960
Messaggi: 2757
Iscritto il: 31/10/2015, 14:59
Località: Roma

Re: [Discussione] - Nitecore E4K

Messaggio da Steve1960 » 16/10/2020, 19:18

Pegaso ha scritto:
16/10/2020, 15:37
Beh insomma... qualche anno fa per "prova" ho messo 2 cr123 in un Olight da 900 lumen xm-l2 dopo 2 minuti erano bollenti.

Rispetto tutte le opinioni personali, soprattutto, se "suffragate", da prove sul campo, quindi mi hai fatto venire il dubbio, avendo a disposizione, "qualche" Olight, diverse e similari, a quella che hai citato tu, ho voluto fare la prova, a portata di mano, sono uscite fuori una Baton S2, purtroppo di questa ho trovato al volo, la versione in rame, ancora imballata, quindi non mi andava di aprirla, poi ho trovato la M22 Warrior, che "precisavasi" funzionare "anche" con 2 CR123a, poi fra il dire e il fare, mi è capitata in mano la M23 Javelot, anche lei "funzionabile" con 2 CR123a, visto che ha 1150 lumini, quindi leggermente più "spinta" dei 900 lumini della tua, a proposito di che torcia stiamo parlando? Perciò la M23 mi è parsa più adatta a una prova del genere, su questa ho usato 2 CR123a Olight originali e poi per completezza 2 CR123a Panasonic, tutte nuove, ho tenuto accesa la Warrior al livello alto per circa 5 minuti con entrambi i set, alla fine le Olight erano appena calde, le Panasonic leggermente più calde, ma non a livelli "preoccupanti", la testolina scottava di più, diciamo sui 50 gradi, non ho misurato con il termometro a infrarossi, le Panasonic sui 40 gradi, le Olight, qualche grado in meno, va detto però, che a occhio con le Panasonic, la M23 sembrava più lumenosa, ma niente di scientifico, poi ho rifatto la prova, inserendo una 18650 da 3400 mAh Olight, dopo lo stesso tempo, oggettivamente, era leggermente meno calda delle CR123a, anche se nella parte anteriore era calda quasi come le CR123a, ovviamente il test l'ho fatto al calduccio in casa e comunque, tutto dipende, da come il driver della torcia, gestisce la corrente, se danno per "usabili" le CR123a, le avranno provate a fondo e con strumentazione adeguata, "speriamo"... :stralol: :stralol: :stralol:
Meglio una torcia oggi che il buio domani...

astro2012
Messaggi: 84
Iscritto il: 15/12/2019, 16:37

Re: [Discussione] - Nitecore E4K

Messaggio da astro2012 » 16/10/2020, 20:57

Sarebbe interessante capire perche le CR123 si sono riscaldate nella prova fatta da Pegaso.

Avatar utente
Steve1960
Messaggi: 2757
Iscritto il: 31/10/2015, 14:59
Località: Roma

Re: [Discussione] - Nitecore E4K

Messaggio da Steve1960 » 16/10/2020, 21:02

Comunquemente... ritornando a bomba sulla E4K, va evidenziato il fatto, che "dicesi" compatibile con 21700, CR123a e RCR123, mentre le Olight non prevedevano l'uso delle RCR123, ma solo in caso di "necessità" di 2 CR123a con apposito "adattatore", quindi il driver della Nitecore, riesce a gestire correnti comprese tra 4,2 e 8,4 V, diciamo, che è leggermente più sofisticato, di quello delle Olight, che gestiva tra 4,2 e 6,4 V circa, decimo di V in più o in meno, al di là di quest'aspetto, va però evidenziato, il "pressapochismo" attuale, con cui certe tematiche vengono trattate, vedasi tabella del runtime riportata in questa immagine "ufficiale", tratta dalla pagina "specificatoria" della torcia... :incomprensione:

Voglio dire, menzioni, che la torcia, è anche "alimentabile", con le CR123a e le RCR123 e non mi inserisci, nella "sottoposta" immagine, relativa ai lumens e al runtime, i lumens espressi, alle varie modalità, con le due tipologie "alternative" di celle e soprattutto il runtime usandole, viene da pensare che abbiano inserito questa compatibilità, quasi sicuri, che alla fine, l'utente comune userà sempre e comunque la 21700 data in kit, però il dato "mancante", non è "banale", mettiamo, che qualcuno, acquisti la torcia per usarla al di fuori del consesso civile, quindi non potendo ricaricare la 21700, conterebbe su una buona scorta di CR123a, per alimentarla... :incomprensione:

Immagine
Ultima modifica di Steve1960 il 16/10/2020, 21:22, modificato 2 volte in totale.
Meglio una torcia oggi che il buio domani...

Avatar utente
Steve1960
Messaggi: 2757
Iscritto il: 31/10/2015, 14:59
Località: Roma

Re: [Discussione] - Nitecore E4K

Messaggio da Steve1960 » 16/10/2020, 21:19

astro2012 ha scritto:
16/10/2020, 20:57
Sarebbe interessante capire perche le CR123 si sono riscaldate nella prova fatta da Pegaso.
In questo senso, sarebbe opportuno, che Pegaso, "specifichi" la torcia della prova e con quali CR123a l'ha alimentata... :14:
Ultima modifica di Steve1960 il 16/10/2020, 21:22, modificato 1 volta in totale.
Meglio una torcia oggi che il buio domani...

Rispondi