Manuale Anduril in Italiano

Parliamo qui di torce Inc e Led
Avatar utente
occhiodifalco
Messaggi: 768
Iscritto il: 05/11/2014, 23:18
Località: Rovigo

Re: Manuale Anduril in Italiano

Messaggio da occhiodifalco » 09/11/2020, 13:44

Grazie ad una ottima segnalazione di Steve1960 in quest'altro thread, nell'ultima versione di Anduril sembra essere presente anche la calibrazione del voltaggio batteria rilevato dalla torcia.

Mi permetto di riportare qui la traduzione di Steve1960 che spiega questa funzione:
Steve1960 ha scritto:
06/11/2020, 14:04
C uguale click, 2 C uguale 2 click e cosi via...

H uguale click e mantieni premuto, 2 H uguale 2 click e mantieni premuto l'ultimo e così via...[/i]

Quando si è in modalità di controllo della batteria o di controllo della temperatura...

7H sette click mantenendo premuto l'ultimo, si va al menu di configurazione della tensione o al menu di configurazione termica...

In dettaglio, questo è, ciò che si può fare in ciascuna modalità lampeggiante:


Controllo tensione della batteria:

Lampeggia la tensione della batteria per cella. Carica dovrebbe essere 4.2V, scarica circa 3.0V.

Quindi la luce lampeggia indicando prima la cifra intera, poi si ferma, facendo una "breve" pausa quindi lampeggia la cifra dei "decimi".

Poi una pausa più lunga, e la lettura si ripete.

Per esempio batteria con la tensione a 4.2V, avremo 4 lampeggi lunghi, una pausa, 2 lampeggi lunghi.

La cifra "zero" fa un lampeggio molto veloce.

Per esempio batteria con la tensione a 4.0V, avremo 4 lampeggi lunghi, una pausa, 1 lampeggio breve.

Il menu di configurazione della lettura della tensione, ha un'impostazione:

Fattore di correzione della tensione. Questo regola il sensore di misurazione del Voltaggio della batteria, cioè consente all'utente di aggiungere o sottrarre fino a 0,30 V, con passi di incremento di 0,05 V. Fare clic N volte per inserire il valore "corretto", cioèo quello, che "propone" il vostro multimetro di "fiducia".

01C 1 click - 0.30 V
02C 2 click - 0.25 V
03C 3 click - 0.20 V
04C 4 click - 0.15 V
05C 5 click - 0.10 V
06C 6 click - 0.05 V
07C 7 click - 0.00 V valore preimpostato
08C 8 click + 0.05 V
09C 9 click + 0.10 V
10C 10 click + 0.15 V
11C 11 click + 0.20 V
12C 12 click + 0.25 V
13C 13 click + 0.30 V
Appena ho un po' di tempo provo a vedere se questa funzione è presente sulle torce Anduril in mio possesso, anche se dubito trattandosi di una funzione recente.
:blink7:

Grazie ancora a Steve per la segnalazione.
Almeno l'italiano sallo!

Avatar utente
Steve1960
Messaggi: 3245
Iscritto il: 31/10/2015, 14:59
Località: Roma

Re: Manuale Anduril in Italiano

Messaggio da Steve1960 » 09/11/2020, 14:06

Grazie al "preziosissimo" Occhiofalco, per la "completezza", che anima il suo intento... :anim_32:

Per i curiosi dell'argomento, riporto la pagina "apposita", direttamente dal sito della ToyKeeper, con la "cronistoria", di tutto lo "scibile", in Inglese ovviamente, riguardo le U.I. programmabili per le torce, che le usano attualmente... :shock:

La traduzione "integrale", risulterebbe un'opera mastodontica, ma brevi tratti, potrebbero essere più che tradotti "esplicati", per chi fa proprio fatica a comprenderli, in quanto le traduzioni "letterali", che non tengono conto, dei modi di dire inglesi e delle consuetudini tecniche, del linguaggio di programmazione, potrebbero risultare "fuorvianti"... :pochilumens:

Le novità più recenti le trovate nella cartella Anduril 2... :14:

http://toykeeper.net/torches/fsm/

Per esempio, riguardo alla funzione di controllo della temperatura, nella traduzione, ho cercato di "semplificare" o meglio "spiegare", il motivo per cui è implementata, importante anche la calibrazione "automatica", con il reset delle torce, che lo permettono, è una possibilità in più, per non dover "clickeggiare" a più non posso, laddove i valori di fabbrica preimpostati, possono andare bene, per esempio nella stagione autunno/inverno, con uso serale della torcia, in ambienti freddi/freddissimi, il limite di 45 gradi centigradi, per attivare lo step down, va bene nel 90% delle situazioni, per il restante, se proprio si vuole, si può alzarlo magari a 50 o più gradi centigradi... :14: :14: :14:

il resto della traduzione dall'altro thread... ;)

Controllo della temperatura:

In modalità controllo temperatura, in gradi Centigradi, la torcia emette un numero di lampeggi, quanto è la temperatura ambiente. Questo numero, dovrebbe essere abbastanza vicino, a quello, che segna un vero termometro. In caso contrario, entrare nel menu di configurazione termica e calibrare il sensore. Oppure si può lasciare, che la torcia si "stabilizzi", a temperatura ambiente, quindi si fa il ripristino delle impostazioni di fabbrica (reset), per calibrare "automaticamente" il sensore.

Il menu di configurazione termica ha due impostazioni:

L'impostazione della temperatura attuale. Fare clic N volte per ogni grado centigrado rilevato per calibrare il sensore. Per esempio, se la temperatura ambiente "misurata" è di 21 gradi centigradi, fare 21 clic.

Impostazione del limite di temperatura. Con questo si imposta la temperatura massima, che la torcia può raggiungere, prima che inizi la regolazione termica, per evitare un eccessivo riscaldamento (in pratica, il driver diminuisce la tensione al/ai led, quindi cala la luminosità e la testa della torcia si raffredda, o meglio, non continua ad aumentare la sua temperatura). Fare clic, una volta, per ogni grado centigrado superiore a 30 desiderato. Per esempio, per impostare il limite a 50 gradi centigradi, fare clic 20 volte. La temperatura impostata in fabbrica è 45 gradi centigradi, il valore massimo impostabile è 70 gradi centigradi.
Meglio una torcia oggi che il buio domani...

Rispondi