[Discussione] - Lumintop FW3A

Parliamo qui di torce Inc e Led
Rispondi
Avatar utente
luchettota
Messaggi: 1082
Iscritto il: 24/02/2011, 21:49
Località: Taranto
Contatta:

Re: [Discussione] - Lumintop FW3A

Messaggio da luchettota » 10/11/2022, 0:05

Io la possiedo da due anni e tranne il fatto che se metto la batteria all'interno e non la riposo con il tailcap mezzo svitato mi butta giù la batteria in pochissimo tempo. Però fa una gran luce.
MEMENTO AUDERE SEMPER

torciarolo
Messaggi: 19
Iscritto il: 31/10/2022, 21:36

Re: [Discussione] - Lumintop FW3A

Messaggio da torciarolo » 10/11/2022, 13:52

luchettota ha scritto:
10/11/2022, 0:05
Io la possiedo da due anni e tranne il fatto che se metto la batteria all'interno e non la riposo con il tailcap mezzo svitato mi butta giù la batteria in pochissimo tempo. Però fa una gran luce.
Sì, avevo letto che trattasi di un piccolo forno; d'altronde, 2800 lumen (con led CREE) su una torcetta del genere sono insostenibili... Mi ero informato anche su altre FW (es. FW4A, che scalda anche di più), ma volevo i LED Nichia. In generale, queste torce Lumintop sembra siano lungi dall'essere perfette: ripeto che l'acquisto è dovuto a una vera e propria infatuazione per la torcetta in titanio...

Ad onor di cronaca, stamane Lumintop mi ha prontamente risposto confermandomi che le torce attualmente montano un driver più economico, tuttavia la versione in alluminio che ho ordinato monta il FET con i chip 7135.

Avatar utente
Argo
Messaggi: 447
Iscritto il: 17/01/2013, 15:01

Re: [Discussione] - Lumintop FW3A

Messaggio da Argo » 10/11/2022, 14:35

Esteticamente è bellissima in titanio,
In che configurazione l’hai acquistata di preciso?

torciarolo
Messaggi: 19
Iscritto il: 31/10/2022, 21:36

Re: [Discussione] - Lumintop FW3A

Messaggio da torciarolo » 10/11/2022, 23:07

Argo ha scritto:
10/11/2022, 14:35
Esteticamente è bellissima in titanio,
In che configurazione l’hai acquistata di preciso?
Ciao Argo, la Tool AA 2.0 l'ho presa con un LED Nichia bianco neutro! Ti dico, per me è un vero e proprio sfizio, perché con una quindicina d'euro si porta a casa in alluminio, che dissipa meglio il calore e soprattutto non si graffia tanto facilmente quanto la controparte: se l'acquisto fosse dettato dall'avere qualcosa di resistente, servirebbe l'acciaio, ma non si trova in giro...

Comunque, anche la veste in rame è molto bella, poi con qualche graffio sopra fa effetto vissuto.

Rispondi