Jetbeam è una buona marca? Quanto?

Parliamo qui di torce Inc e Led
Rispondi
Avatar utente
Giancarlo
Messaggi: 829
Iscritto il: 23/06/2013, 17:48
Località: Roma

Jetbeam è una buona marca? Quanto?

Messaggio da Giancarlo » 05/02/2019, 11:00

Vorrei chiedere a coloro che se ne intendono di più, i cosiddetti "esperti", che amano modificare le torce e quindi le conoscono anche dal di dentro, come valutare le torce Jetbeam. Io le trovo diverse da tutti gli altri brand, soprattutto nel disegno che mi piace molto (vedi foto), ma non so valutarne, ad esempio, robustezza interna e affidabilità nel tempo. Comunque ho notato che la resistenza all'impatto è di un solo metro, le molle del carrello non sono dorate e non si parla di resistenza all'acqua.
La casa non punta sulle performance: gli output sono generalmente contenuti, né ci si cura molto di ridurre le dimensioni. Allora dove punta la casa? Qual è il suo punto forte? Ci sono torce come le Imalent, con performance stupefacenti, ma l'affidabilità lascia a desiderare da quanto leggo in rete. All'opposto si trovano filosofie costruttive assai diverse come le torce Zebralight, con performance "normali" ma grande affidabilità.

Dunque dove collocare le Jetbeam - qualitativamente - nell'ambito della produzione generale?

Grazie in anticipo per le risposte ~ gg

DDR.png

Torch65
Messaggi: 4369
Iscritto il: 24/02/2011, 15:00

Re: Jetbeam è una buona marca? Quanto?

Messaggio da Torch65 » 06/02/2019, 9:55

Una volta era un brand autonomo con una sua identità precisa. Ricordo la JetBeam RRT-0 e tutte le sue sorelle maggiori. Non esisteva di meglio in fatto di "tiro" grazie all'utilizzo del mitico led XR-E R2. 240 lumens non ANSI, un fascino unico. Una robustezza con spessori adeguati e la ghiera dei livelli. Solitamente solo 3 livelli più lo strobe. L'anodizzazione di quel grigio particolare. Semplicemente un mito.
Oggi JetBeam è un marchio assorbito da altri marchi, adesso non so come stanno le cose ma qualche anno fa era stata rilevata dallo stesso gruppo a cui fa capo Nitecore.
Come qualità costruttiva direi che non si discosta dalle varie Nitecore e Fenix tanto per citarne alcune. Insomma ben fatte ma con un occhio al risparmio per massimizzare i profitti.
Oggi una JetBeam si compra se piace e se soddisfa le proprie esigenze, una volta si comprava anche per il fascino del marchio.

Avatar utente
Giancarlo
Messaggi: 829
Iscritto il: 23/06/2013, 17:48
Località: Roma

Re: Jetbeam è una buona marca? Quanto?

Messaggio da Giancarlo » 06/02/2019, 17:05

Se non si discosta da Fenix significa che è una buona marca!

Avatar utente
luchettota
Messaggi: 868
Iscritto il: 24/02/2011, 21:49
Località: Taranto
Contatta:

Re: Jetbeam è una buona marca? Quanto?

Messaggio da luchettota » 06/02/2019, 20:31

Io ho avuto la RRT-1 e la RRT-2 Raptor circa 8/9 anni fa.
Torce fantastiche.
MEMENTO AUDERE SEMPER

Torch65
Messaggi: 4369
Iscritto il: 24/02/2011, 15:00

Re: Jetbeam è una buona marca? Quanto?

Messaggio da Torch65 » 07/02/2019, 13:28

Giancarlo ha scritto:
06/02/2019, 17:05
Se non si discosta da Fenix significa che è una buona marca!
Sull'essere una buona marca non credo si possano avere dubbi. Alcuni componenti utilizzati per le torce JetBeam sono gli stessi utilizzati per le Nitecore visto che entrambe appartengono al marchio Sysmax: "Sysmax company is professional in manufacturing LED flashlight ,owning JET-Beam and NITECORE brand"


luchettota ha scritto:
06/02/2019, 20:31
Io ho avuto la RRT-1 e la RRT-2 Raptor circa 8/9 anni fa.
Torce fantastiche.
Mi riferivo proprio a quella serie stupenda! Affidabile e tecnologicamente molto avanti se pensiamo che parliamo di quasi 10 anni fa.

Avatar utente
Patch
Messaggi: 4987
Iscritto il: 22/10/2011, 2:37
Località: Torino

Re: Jetbeam è una buona marca? Quanto?

Messaggio da Patch » 08/02/2019, 1:35

Una decina di anni fa era un marchio coi controfiocchi, era diretto concorrente di Fenix, poi la Sysmax se lo ha pappato e (IMHO), non gli permette di essere concorrenziale con Nitecore.
💚 Zebralight Armytek 🔦🗡️⛺🌳🌲

Avatar utente
Giancarlo
Messaggi: 829
Iscritto il: 23/06/2013, 17:48
Località: Roma

Re: Jetbeam è una buona marca? Quanto?

Messaggio da Giancarlo » 08/02/2019, 2:33

Patch ha scritto:
08/02/2019, 1:35
Una decina di anni fa era un marchio coi controfiocchi, era diretto concorrente di Fenix, poi la Sysmax se lo ha pappato e (IMHO), non gli permette di essere concorrenziale con Nitecore.
I prezzi di Nitecore sono sempre superiori a quelli di Jetbeam, questo significherà pure qualcosa. Si tratta di filosofie costruttive diverse che probabilmente si rivolgono a mercati differenti. La T6 ad esempio ha performance minori di qualsiasi torcia della stessa categoria, a partire dalla Nitecore TM16 o dalla Fenix TK75 (2018). Il tiro è mediocre perché il riflettore non è profondo. Si è voluta contenere la lunghezza rinunciando al tiro. Intanto però è la torcia più massiccia e pesante della categoria.

Trovo anche che le Jetbeam siano più spartane. Ad esempio nella torcia in fotografia manca la porta USB, l'interfaccia è semplicissima, Il design tradizionale e, come in quasi tutte le torce Jetbeam, l'aspetto fornisce un'impressione di grande robustezza. Peraltro, non si capisce perché, per caricare una sola torcia è fornito un grosso caricatore, quando Nitecore fornisce caricatori assai più piccoli per torce con 4 batterie. Nè i tempi di ricarica giustificano le dimensioni del charger visto che impiega più di 3 ore per caricare una sola batteria 26650/5000mAh.

Una cosa è certa: si tratta di torce che hanno una loro specifica "personalità", sottolineata da quel colore particolare, come anche i vostri interventi mi confermano. Ma non se ne parla molto in questo forum, come pure in quelli USA. Ormai sento parlare sempre di Lumintop BLF-GT, Astrolux, Acebeam, Thrunite e Imalent. In pratica quelle che hanno recentemente hanno fatto a gara per superare uno le performance dell'altro. Eppure ci sarà una ragione se Nitecore, Fenix e la stessa Jetbeam restano ferme ai 4000-6000Lm.

Roberto
Messaggi: 210
Iscritto il: 23/06/2013, 14:24
Località: Fabbriche di Vallico

Re: Jetbeam è una buona marca? Quanto?

Messaggio da Roberto » 08/02/2019, 5:15

Io ho una Imalent, la DN70 e una Lumintop, la GT mini; pagate poco, poco più di 40 euro, batteria compresa, la prima, e poco più di 30 euro la seconda. A parer mio sono torce cretine che nessun frequentatore di un forum come questo dovrebbe possedere. La prima scalda tantissimo, cala subito di luminosità, se la usi a 3.800 o 2.500 lumen, oppure la puoi usare a 300 lumen, ma a quel punto scelgo qualcos'altro. Manca ovviamente un livello sui 1.000 lumen che così forse avrebbe avuto un senso, E ha dei tasti che non si trovano neanche a morire (occorre illuminarla con un'altra torcia per trovarli). La seconda ha una UI impossibile. Dopo tanti tentativi ho rinunciato a capirci qualcosa, spero solo di riuscire, quando la uso, ad accendere il livello alto e poterla rispegnere (via via trovo più semplice svitare il tailcap. Dipende dal fatto che se premi i tasti troppo in fretta va in programmazione). Ecco sono torce che non darei mai a mia moglie e mia figlia.Quindi per me vanno bene sia Thrunite che Jetbeam, non conosco la Acebeam e quindi gli concedo il beneficio del dubbio, ma non parlatemi di Imalent, Astrolux e BLF (queste valutata solo in base ai commenti). Ecco una torcia, come ho detto prima, vorrei poterla prestare a qualsiasi persona e questa, con poche spiegazione, possa servirsene utilmente. Questa è la base di partenza. Come diceva una pubblicità, la potenza senza controllo è nulla. L'effetto sorpresa se può essere sostenuto solo per un tempo limitatissimo é frustrante anziché esaltante, sempre per come la penso io.

Avatar utente
Patch
Messaggi: 4987
Iscritto il: 22/10/2011, 2:37
Località: Torino

Re: Jetbeam è una buona marca? Quanto?

Messaggio da Patch » 08/02/2019, 13:36

Giancarlo ha scritto:
08/02/2019, 2:33
Patch ha scritto:
08/02/2019, 1:35
Una decina di anni fa era un marchio coi controfiocchi, era diretto concorrente di Fenix, poi la Sysmax se lo ha pappato e (IMHO), non gli permette di essere concorrenziale con Nitecore.
I prezzi di Nitecore sono sempre superiori a quelli di Jetbeam, questo significherà pure qualcosa. Si tratta di filosofie costruttive diverse che probabilmente si rivolgono a mercati differenti. La T6 ad esempio ha performance minori di qualsiasi torcia della stessa categoria, a partire dalla Nitecore TM16 o dalla Fenix TK75 (2018). Il tiro è mediocre perché il riflettore non è profondo. Si è voluta contenere la lunghezza rinunciando al tiro. Intanto però è la torcia più massiccia e pesante della categoria.

Trovo anche che le Jetbeam siano più spartane. Ad esempio nella torcia in fotografia manca la porta USB, l'interfaccia è semplicissima, Il design tradizionale e, come in quasi tutte le torce Jetbeam, l'aspetto fornisce un'impressione di grande robustezza. Peraltro, non si capisce perché, per caricare una sola torcia è fornito un grosso caricatore, quando Nitecore fornisce caricatori assai più piccoli per torce con 4 batterie. Nè i tempi di ricarica giustificano le dimensioni del charger visto che impiega più di 3 ore per caricare una sola batteria 26650/5000mAh.

Una cosa è certa: si tratta di torce che hanno una loro specifica "personalità", sottolineata da quel colore particolare, come anche i vostri interventi mi confermano. Ma non se ne parla molto in questo forum, come pure in quelli USA. Ormai sento parlare sempre di Lumintop BLF-GT, Astrolux, Acebeam, Thrunite e Imalent. In pratica quelle che hanno recentemente hanno fatto a gara per superare uno le performance dell'altro. Eppure ci sarà una ragione se Nitecore, Fenix e la stessa Jetbeam restano ferme ai 4000-6000Lm.
Esatto.. Stiamo dicendo la stessa cosa.
La Nitecore evita concorrenza coi suoi modelli.
Nell'industria è comune acquisire un marchio "fastidioso" in modo da neutralizzare la concorrenza e "bloccarlo".
Solo che quando Jetbeam era al suo massimo splendore Nitecore si sognava qualità e modelli come quelli.
💚 Zebralight Armytek 🔦🗡️⛺🌳🌲

Avatar utente
Giancarlo
Messaggi: 829
Iscritto il: 23/06/2013, 17:48
Località: Roma

Re: Jetbeam è una buona marca? Quanto?

Messaggio da Giancarlo » 08/02/2019, 15:06

Questo l'ho capito, ma mettiamo da parte il passato e diamo un giudizio comparativo e assoluto agli attuali modelli di Jetbeam!

Rispondi