torce e visori notturni

Parliamo qui di torce Inc e Led
Rispondi
Avatar utente
gizmo
Messaggi: 104
Iscritto il: 15/09/2017, 10:33

torce e visori notturni

Messaggio da gizmo » 02/07/2018, 11:51

in questi giorni mi è venuta la scimmia dei visori notturni e dato che le torce servono per illuminare il buio mi sono chiesto se siano alternative o complementari.

c'è qualcuno che conosce visori e torce sufficientemente per parlarne?
ciao

gizmo

Pegaso
Messaggi: 1843
Iscritto il: 14/04/2011, 13:29

Re: torce e visori notturni

Messaggio da Pegaso » 02/07/2018, 23:17

Il visore notturno sfrutta la debolissima luce ambientale naturale ( stelle, luna ), non servono luci di supporto tipo torcia.
In assenza anche minima di luce si utilizza un emettitore di raggi infrarossi.

https://it.wikipedia.org/wiki/Visione_notturna

Quelli ad alto livello militari costano tantissimo 3000 / 5000 euro, non so neanche se siano acquistabili dai "civili"
Ne ho idea delle delle prestazioni/efficacia di quelli che si trovano in vendita a 200 euro su Amazon

Su cosa eri orientato?

Avatar utente
gizmo
Messaggi: 104
Iscritto il: 15/09/2017, 10:33

Re: torce e visori notturni

Messaggio da gizmo » 03/07/2018, 10:18

Pegaso ha scritto:Il visore notturno sfrutta la debolissima luce ambientale naturale ( stelle, luna ), non servono luci di supporto tipo torcia.
In assenza anche minima di luce si utilizza un emettitore di raggi infrarossi.

https://it.wikipedia.org/wiki/Visione_notturna

Quelli ad alto livello militari costano tantissimo 3000 / 5000 euro, non so neanche se siano acquistabili dai "civili"
Ne ho idea delle delle prestazioni/efficacia di quelli che si trovano in vendita a 200 euro su Amazon

Su cosa eri orientato?
nessun orientamento per ora, semplice curiosità nata dall'aver osservato sul prato di fianco a casa mia un branco di caprioli al pascolo nelle ore notturne grazie ad una P30 della nitecore e del desiderio di migliorare la visione: gli occhi e vaghi contorni mi hanno incuriosito ed attizzato :)
ciao

gizmo

Avatar utente
P.P.
Messaggi: 19696
Iscritto il: 15/12/2011, 18:05

Re: torce e visori notturni

Messaggio da P.P. » 11/07/2018, 13:00


U
na soluzione più economica sarebbe il predisporre un gruppo di illuminatori I.R.
( infrarossi ) con telecamera a zoom che " veda " quella lunghezza d'onda, né più
né meno che le telecamere di sorveglianza per capirci. Però allestire tutto, oltre
al costo in sé, non è sempre facile, se si intendono sistemi mobili ( non fissi ). Non
saprei darti ragguagli su cosa comperare...
...Sentire la luce scorrere nelle proprie vene...

Avatar utente
gizmo
Messaggi: 104
Iscritto il: 15/09/2017, 10:33

Re: torce e visori notturni

Messaggio da gizmo » 11/07/2018, 13:14

P.P. ha scritto:
U
na soluzione più economica sarebbe il predisporre un gruppo di illuminatori I.R.
( infrarossi ) con telecamera a zoom che " veda " quella lunghezza d'onda, né più
né meno che le telecamere di sorveglianza per capirci. Però allestire tutto, oltre
al costo in sé, non è sempre facile, se si intendono sistemi mobili ( non fissi ). Non
saprei darti ragguagli su cosa comperare...
mi sa che mi limiterò a guardare dalla recinzione nel buio aiutandomi con la p30 :)
ciao

gizmo

Avatar utente
P.P.
Messaggi: 19696
Iscritto il: 15/12/2011, 18:05

Re: torce e visori notturni

Messaggio da P.P. » 11/07/2018, 13:52


S
ervirebbe una torcia I.R. da tiro con molti lumens ed una videocamera che veda
quella banda luminosa : allora la spesa sarebbe più umana :hicri: .

:moneygoodbye:


P.S. : :arrow: una torcia asferica da tiro con kit I.R. : https://www.cpfitaliaforum.it/viewtopic ... 47#p235368
...Sentire la luce scorrere nelle proprie vene...

Avatar utente
mat
Messaggi: 505
Iscritto il: 08/11/2015, 16:06

Re: torce e visori notturni

Messaggio da mat » 08/10/2018, 1:11

io pure sono in parte appassionato anche di visori notturni, ne comprai uno tanto tempo fa, pagato abbastanza ma monocolo, e con qualita' e potenza buona ma non certo eccelsa, come diceva un altro utente qui sopra se si vuole un gran prodotto di qualita' e potente costano tantissimo e sinceramente nessuno spenderebbe 2000-3000 euro per un visore, se compri quelli di basso budget a 150-300 euro è come se non li avessi, a questo punto vedi decisamente di piu' con le torce... ;)
oppure alternativa se si vogliono osservare gli animali senza torce e senza spaventarli sono le fototrappole, io ne ho una da un anno circa e di notte possiede un infrarosso a 850 nm, oppure si trovano anche a 950nm, utilissime, anche qui ovviamente piu' si sale di costo e piu' valgono, anche se devo dire il vero si trovano buoni modelli anche a 100-150 euro..
acebeam k65, fenix ld60, thrunite tn32 ut, thrunite tn36ut, haikelite sc02

Mattonello
Messaggi: 155
Iscritto il: 02/10/2018, 8:27

Re: torce e visori notturni

Messaggio da Mattonello » 19/10/2018, 9:08

Io ho utilizzato per svariato tempo un visore notturno monoculare della Yukon (marca dall'ottimo rapporto qualità prezzo) con ottica 1x e 4x intercambiabili dotato di caschetto per utilizzo a mani libere oltre che di una torcia ad infrarossi aggiuntiva per illuminare a lungo raggio (una per illuminare nel corto è già presente nel corpo del visore) che avendo uno spot più concentrato arrivava sui 100 mt circa. Il visore comunque funziona anche solamente ad intensificazione di luce presente nell'ambiente, nel senso che se c'è la luna piena non hai affatto bisogno di utilizzare gli infrarossi risparmiando così un sacco di batteria...gli infrarossi sono invece necessari nel buio pesto...
Unica e gigantesca pecca del kit? Il visore che avevo, Yukon spartan, oltre ad essere monoculare che non è proprio il massimo della comodità, non è autofocus quindi dovevo sempre stare a giocare sulla messa a fuoco manuale ruotando continuamente l'ottica...una vera palla ti assicuro, a meno che tu non lo monti fisso per guardare a una determinata distanza e basta...tipo su un treppiede fisso per vedere gli animali selvatici notturni... se lo utilizzi anche per spostarti diventa problematico in quanto hai bisogno di una messa a fuoco continua, cosa che solamente le tecnologie in uso ai militari, e di un ottica 1x che rispetti le dimensioni dell'occhio umano mentre con quella 4x risultava impossibile procedere...ma con la 4x fissa vedi molto bene sulla distanza ...
Mie conclusioni? Un bel giocattolo dal costo non proibitivo ma dall'utilizzo complicato...dimenticavo... la sostituzione delle ottiche va fatta in un ambiente privo di luce o quasi totalmente privo in quanto si potrebbero rovinare perché ultra sensibili...oltre al fatto che deve esserci anche pochissima polvere perché se ti va a finire all'interno dell'ottica sarà impossibile da rimuovere...all'inizio ero entusiasta come te e proprio per questo avevo preso il migliore che potessi permettermi corredato di mille gadget...con il risultato che alla fine l'ho venduto perché non lo utilizzavo quasi mai...
Non è bello ciò che è bello, è bello ciò che piace. La torcia perfetta non esiste.

Rispondi