[Discussione] - Rofis MR70

Parliamo qui di torce Inc e Led
Avatar utente
lock
Messaggi: 1699
Iscritto il: 05/03/2015, 14:33

[Discussione] - Rofis MR70

Messaggio da lock » 06/02/2018, 20:55

Ecco il link alla recensione della nuova Rofis MR70... Qui!!

Immagine
Ultima modifica di lock il 07/02/2018, 23:30, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
P.P.
Messaggi: 19696
Iscritto il: 15/12/2011, 18:05

Re: [Discussione] - Rofis MR70

Messaggio da P.P. » 07/02/2018, 15:45


T
orcia interessante, senz'altro con qualche novità inattesa :monkey: . Esteticamente mi piace da morire, carina con
un mix tra linee classiche e moderne al contempo. Trovo molto interessante poi questa funzione :
Inoltre può anche fungere da powerbank fornendo una corrente in uscita fino a 2.2A. In tal caso il led presente nel pulsante di accensione indicherà la capacità rimanente della batteria:
Qui credo ci sia un errore : il Main Led ha ben più di 900 lm. :
Per accedere al Turbo (900 lumen del Main LED)
Idea carina il fatto di fornire alla torcia un doppio led, che possa fungere da punto luce fisso di
cortesia o, comunque, crear un fascio tutto flood per poter leggere o svolgere lavori a breve distanza.

Com'è lo spill circa il piano di camminata ? Arriva vicino, o lontano da dove si hanno le scarpe, puntando
lo spot verso l'infinito ?

Grazie per la bella recensione :hicri: .
...Sentire la luce scorrere nelle proprie vene...

Avatar utente
lock
Messaggi: 1699
Iscritto il: 05/03/2015, 14:33

Re: [Discussione] - Rofis MR70

Messaggio da lock » 07/02/2018, 16:23

P.P. ha scritto:
T
orcia interessante, senz'altro con qualche novità inattesa :monkey: . Esteticamente mi piace da morire, carina con
un mix tra linee classiche e moderne al contempo. Trovo molto interessante poi questa funzione :
Inoltre può anche fungere da powerbank fornendo una corrente in uscita fino a 2.2A. In tal caso il led presente nel pulsante di accensione indicherà la capacità rimanente della batteria:
Qui credo ci sia un errore : il Main Led ha ben più di 900 lm. :
Per accedere al Turbo (900 lumen del Main LED)
Idea carina il fatto di fornire alla torcia un doppio led, che possa fungere da punto luce fisso di
cortesia o, comunque, crear un fascio tutto flood per poter leggere o svolgere lavori a breve distanza.

Com'è lo spill circa il piano di camminata ? Arriva vicino, o lontano da dove si hanno le scarpe, puntando
lo spot verso l'infinito ?

Grazie per la bella recensione :hicri: .
Grazie mille per aver letto la recensione e grazie per avermi fatto notare l'errore. Cmq si...il turbo del main LED é 3500lm.

Stasera ci faccio una camminata...se la fotocamera non da problemi Immagine faccio qualche scatto e rispondo alla tua domanda...Immagine

alex74
Messaggi: 1531
Iscritto il: 31/03/2012, 12:40
Località: pistoia

Re: [Discussione] - Rofis MR70

Messaggio da alex74 » 07/02/2018, 18:42

ti ringrazio della recensione di questa nuova rofis :ok:
mi piace questa MR70 come estetica e per le sue particolari caratteristiche e ti vorrei chiedere: il led ausiliario permette in qualche modo di poter illuminare un poco la camminata?
il tasto di accensione che è di metallo si trova bene al buio e ha un buon grip o risulta un poco scivoloso?
si dice che avere più di 4 torcie è malattia:"allora sono proprio malato"

Avatar utente
lock
Messaggi: 1699
Iscritto il: 05/03/2015, 14:33

Re: [Discussione] - Rofis MR70

Messaggio da lock » 08/02/2018, 0:01

Ho aggiunto qualche foto alla recensione e qualche beamshots sia dei Main Led che del Side Led........Qui!!


alex74 ha scritto:ti ringrazio della recensione di questa nuova rofis :ok:
mi piace questa MR70 come estetica e per le sue particolari caratteristiche e ti vorrei chiedere: il led ausiliario permette in qualche modo di poter illuminare un poco la camminata?
il tasto di accensione che è di metallo si trova bene al buio e ha un buon grip o risulta un poco scivoloso?
Ciao ... per quanto riguarda il led ausiliaro ho camminato tutta la serata in totale oscurità proprio sfruttando quello...si riesce tranquillamente ad illuminare il terreno e a riconoscere gli ostacoli nelle immediate vicinanze sia al livello high che al livello mid.
Il tasto di accensione si trova molto facilmente al buio ( l'unico errore che si puo commettere, é quello di provare erroneamente a pressare sul diffusore del led secondario credendo sia il pulsante di accensione. Entrambi infatti sono incassati allo stesso modo nel corpo torcia.)
Il tasto é liscio ma non scivoloso e direi che nn offre alcun grip...la sua corsa é molto breve, basta una leggera pressione per accendere la torcia, é molto preciso e molto reattivo.


P.P. ha scritto:
T
orcia interessante, senz'altro con qualche novità inattesa :monkey: . Esteticamente mi piace da morire, carina con
un mix tra linee classiche e moderne al contempo. Trovo molto interessante poi questa funzione :
Inoltre può anche fungere da powerbank fornendo una corrente in uscita fino a 2.2A. In tal caso il led presente nel pulsante di accensione indicherà la capacità rimanente della batteria:
Qui credo ci sia un errore : il Main Led ha ben più di 900 lm. :
Per accedere al Turbo (900 lumen del Main LED)
Idea carina il fatto di fornire alla torcia un doppio led, che possa fungere da punto luce fisso di
cortesia o, comunque, crear un fascio tutto flood per poter leggere o svolgere lavori a breve distanza.

Com'è lo spill circa il piano di camminata ? Arriva vicino, o lontano da dove si hanno le scarpe, puntando
lo spot verso l'infinito ?

Grazie per la bella recensione :hicri: .

@P.P. per rispondere alla tua "classica" domanda posso dire, ad occhio e croce, che tenendo la torcia perpendicolare al terreno, posta a circa 80cm di altezza (la minima del treppiedi) lo spill inizia ad illuminare bene da circa 85-90cm di distanza. Tenendola invece in mano con il braccio abbassato a circa 75cm di altezza dal suolo sempre perpendicolarmente al terreno, lo spill invece inizia ad illuminare bene da 65-70cm di distanza dai piedi...
Dalle nuove foto che ho inserito nella recensione potrai farti un'idea piu precisa.
ImmagineImmagine

Avatar utente
P.P.
Messaggi: 19696
Iscritto il: 15/12/2011, 18:05

Re: [Discussione] - Rofis MR70

Messaggio da P.P. » 08/02/2018, 8:32


G
razie di cuore :hicri: .
...Sentire la luce scorrere nelle proprie vene...

Avatar utente
lock
Messaggi: 1699
Iscritto il: 05/03/2015, 14:33

Re: [Discussione] - Rofis MR70

Messaggio da lock » 09/02/2018, 14:46

P.P. ha scritto:
G
razie di cuore :hicri: .
ImmagineImmagineImmagineGrazie a te!!

few218
Messaggi: 4913
Iscritto il: 29/11/2014, 9:48
Località: LT

Re: [Discussione] - Rofis MR70

Messaggio da few218 » 13/02/2018, 11:39

Immagine

Ne approfitto per aggiungere anche la mia recensione che potete leggere QUI, approfittate del piccolo codice sconto in recensione se vi interessa la torcia :ok:

Avatar utente
P.P.
Messaggi: 19696
Iscritto il: 15/12/2011, 18:05

Re: [Discussione] - Rofis MR70

Messaggio da P.P. » 13/02/2018, 12:53


B
ravi ragazzi, belle recensioni da leggere !


:anim_32:
...Sentire la luce scorrere nelle proprie vene...

Torch65
Messaggi: 4403
Iscritto il: 24/02/2011, 15:00

Re: [Discussione] - Rofis MR70

Messaggio da Torch65 » 13/02/2018, 13:42

Bella prova come al solito! :ok:

Torcia interessante, finalmente Rofis propone qualcosa di innovativo o quasi che non siano le sue solite angolari transformer
Classica torcia tuttofare, soluzione interessante per i non appassionati che vogliono avere una sola torcia per ogni evenienza.


Premetto che al momento non posseggo un Opus BT - C3100 V2.2

Per me questo caricabatterie sovrastima la capacità delle batterie.
Mi sembra strano che in circa il 95% dei casi la capacità risulta superiore a quella dichiarata.
Quando è inferiore lo è per pochi mAh (20, 30, 50)
Quando è superiore lo è di parecchio, anche oltre 200mAh che per una 18650 è tanta roba.

In questo caso la 26650 da 5500mAh a corredo risulta 6143mAh, cioè ben 643mAh in più? Praticamente ha un'ulteriore batteria 16340 occultata al suo interno?!?

Anche se parliamo di batterie costruite pochi mesi prima del test va ricordato che le batterie della famiglia "ioni di litio" e tutte le sue varianti chimiche degradano a partire dal minuto 0 (zero) dalla loro produzione.

Rispondi