[recensione] Solarstorm T4

Parliamo qui di torce Inc e Led
Avatar utente
SingWolf
Messaggi: 2532
Iscritto il: 31/08/2012, 3:08
Località: Collestatte

Re: [recensione] Solarstorm T4

Messaggio da SingWolf » 06/03/2015, 0:48

io avrei 3 NCR18650PF 2900mAh non protette da utilizzare, in parallelo possono erogare 30A :14:
UF-1504 | S200C2 | S2+ | Neutron 2C V2 | HC30 | BTU Shocker | e molti altriImmagine

pie_tr0
Messaggi: 361
Iscritto il: 12/11/2012, 15:55
Località: Salentu, sule mare e ientu

Re: [recensione] Solarstorm T4

Messaggio da pie_tr0 » 06/03/2015, 7:22

io ho la versione T3 con 3 led e sinceramente, appena sottoposta a test con luxmetro sono uscite le magagne del driver.
E' un driver senza controllo della corrente.
Sulla T3 si verificava un fenomeno particolare, appena accesa la luce misurata dal luxmetro era altissima (metodo del ceiling bounce), ma subito dopo alcuni secondi, scendeva rapidamente anche del 40% con un viraggio nell'azzurrino della luce emessa.
Ho modificato il driver aggiungendo delle resistenze per il controllo della corrente e adesso l'emissione e' molto piu' stabile, ho ridotto di circa il 20% l'emissione iniziale, ma adesso diminuisce di pochissimo e non c'e' piu' l'odioso viraggio di colore.

PS: ne parlavo qui dal decimo messaggio in poi http://www.cpfitaliaforum.it/phpbb/view ... f=3&t=8959

Avatar utente
black eye
Messaggi: 402
Iscritto il: 01/09/2012, 10:28

Re: [recensione] Solarstorm T4

Messaggio da black eye » 06/03/2015, 7:49

la t4 invece non soffre di questi problemi, evidentemente è ben regolata
Non esistono cure

Avatar utente
black eye
Messaggi: 402
Iscritto il: 01/09/2012, 10:28

Re: [recensione] Solarstorm T4

Messaggio da black eye » 06/03/2015, 7:52

fabio123 ha scritto:Le eg 2400 non sono le batterie ideali per questa torcia. .
Come mai le et 2400 non vanno bene, per la scarsa autonomia? devo prendere delle nuove batterie, sono orientato verso le keeppower 3400. Mi servono anche per la k40m e la p36
Non esistono cure

Avatar utente
Ciclope
Messaggi: 706
Iscritto il: 12/01/2015, 19:15
Località: Castelvetrano (Trapani)

Re: [recensione] Solarstorm T4

Messaggio da Ciclope » 06/03/2015, 8:46

Bella recensione mi è piaciuta!
"There's no one night, there's only my flashlight so starting today, darkness will be afraid of me "

Avatar utente
P.P.
Messaggi: 19696
Iscritto il: 15/12/2011, 18:05

Re: [recensione] Solarstorm T4

Messaggio da P.P. » 06/03/2015, 9:47


T
orcia carina e dal prezzo contenuto, avendo poi le batterie in parallelo ( :ok: ) è anche discretamente
più sicura ; grazie per questa tua Rece ! :anim_19:
black eye ha scritto:Si dai considerato il prezzo e lo sconto con il codice bglf devo dire che non è male, infatti se non l'avessi vinta l'avrei comprata e avrei fatto bene.
L'unico vero difetto che le trovo è la tinta troppo fredda
La tinta la percepisci come, ad occhio, su un muro bianco ? Vira a che dominante ( verde / azzurra / violetta ) ?
Mantiene la distinzione fra i tre livelli fino alla fine. Direi quindi che è perfettamente regolata.
MMMmmm.... su questo dettaglio non so : la regolazione la si evince se si fa la prova con
un Luxmetro e si disegna la curva di scarica ;) . Al più se vorrai in futuro far la prova basta
avere un Luxmetro e il giuoco è semplice a farsi.
Vero la luce del led verde è troppo forte
Sembra assurdo ma in effetti di notte o in pieno buio avere un led anche soffuso che non sia
rivolto davanti a sè - ma verso l'alto - crea una sorta di abbagliamento. La Nitecore EC 25
Cobra che ho spesso la prendo in mano lasciando il led blu - locator - lateralmente per questo
motivo, sennò l'occhio percepisce molto prima la luce del led blu che quella emessa avanti a sé.
...Sentire la luce scorrere nelle proprie vene...

pie_tr0
Messaggi: 361
Iscritto il: 12/11/2012, 15:55
Località: Salentu, sule mare e ientu

Re: [recensione] Solarstorm T4

Messaggio da pie_tr0 » 06/03/2015, 10:30

black eye ha scritto:la t4 invece non soffre di questi problemi, evidentemente è ben regolata
sara' :roll: ,
il driver e' identico, con gli stessi componenti
e non c'e' niente da regolare

fabio123
Messaggi: 625
Iscritto il: 10/10/2014, 22:03

Re: [recensione] Solarstorm T4

Messaggio da fabio123 » 06/03/2015, 12:27

Il driver è identico: direct driver con pwm. la separazione tra i livelli rimane la stessa (grosso modo 5% -40% -100%) ma l'output totale varia in funzione delle batterie. Le et2400 hanno una elevata resistenza interna, una pessima curva di scarica e una scarsa autonomia, praticamente perfino le trustfire sono meglio. E' difficile trovare oggi una batteria protetta peggiore che non sia una ultrafire. Andrei di Kp 2900 o 3400 per spingere seriamente questa torcia. Almeno 3 utenti di questo forum hanno la t4 e non hanno riscontrato anomalie (la mia ha pochi minuti di funzionamento però). La t3 di pietro è difettosa, non è la regola, almeno non per questa. Con basette in rame questa e la t3 dovrebbero reggere almeno 4A per led senza problemi.

Avatar utente
black eye
Messaggi: 402
Iscritto il: 01/09/2012, 10:28

Re: [recensione] Solarstorm T4

Messaggio da black eye » 06/03/2015, 12:40

Allora prima di fare beamshot mi procuro batterie nuove visto che al momento ho solo le et 2400.

le keeppower 3400 sono da preferire alle et 3400 ?

Per la questione della regolazione a quanto pare mi sono sbilanciato troppo :segreto: , toglierò quella frase dalla recensione. Se e quando avrò un luxometro saprò essere preciso. Del resto anche pietro in quella discussione diceva che a occhio nudo non si percepiva nulla, ma che il luxometro scopriva le magagne.


@PP per me da sul violaceo, la trovo uguale alla tinta del clone della p25 marchiato singfire. Ho anche la p25, ed è meno fredda sia del suo clone che della t4. Provata su muro bianco e l'altra sera in spiaggia.

Mi piacerebbe metterci degli xml-l2 warm, come quelli della nitefighter f40c che hanno una tinta spettacolare
Non esistono cure

Avatar utente
P.P.
Messaggi: 19696
Iscritto il: 15/12/2011, 18:05

Re: [recensione] Solarstorm T4

Messaggio da P.P. » 06/03/2015, 13:10

:ok:
...Sentire la luce scorrere nelle proprie vene...

Rispondi