Torcia per pesca notturna... led lenser?

Serve un consiglio per un nuovo acquisto? Chiedete qui. Nella sezione shop on line per vedere la lista dei rivenditori convenzionati
Roberto
Messaggi: 227
Iscritto il: 23/06/2013, 14:24
Località: Fabbriche di Vallico

Re: Torcia per pesca notturna... led lenser?

Messaggio da Roberto » 29/06/2020, 15:09

Ragazzi ma non sarà troppo pretenzioso parlare di autonomia (da discreta in su) con delle AAA, sia pure tre insieme? Io credo che ci voglia quantomeno una 18650 con l'intesa di non usarla oltre una certa soglia (500 lumen può andar bene?), e all'occorrenza una pila in tasca per sostituirla una volta scarica. Le AAA dovrebbero servire solamente per la torcette portachiavi, essendo già scarse le AA.

Nebs
Messaggi: 15
Iscritto il: 28/06/2020, 14:26

Re: Torcia per pesca notturna... led lenser?

Messaggio da Nebs » 29/06/2020, 15:41

Massimo64, com’è l’autonomia?
Tra le varie torce mi sono concentrato sulla nitecore hd60... la scheda dice che a 210 lumen la batteria dovrebbe durare oltre 7 ore. È un dato attendibile?
Che ne pensate? Ho visto anche la hd35...

Avatar utente
AlVescu
Messaggi: 513
Iscritto il: 24/12/2018, 17:25
Località: Gattinara (VC)

Re: Torcia per pesca notturna... led lenser?

Messaggio da AlVescu » 29/06/2020, 15:59

Roberto ha scritto:
29/06/2020, 15:09
Ragazzi ma non sarà troppo pretenzioso parlare di autonomia .....
Pienamente d'accordo.
Condivido la tua puntualizzazione, ma i miei consigli, come forse quelli di altri, tengono conto delle circostanze peculiari e quindi sono mirati.
Nebs ha usato per anni la Ledlenser da 200 lumen scarsi, alimentata da 3 AAA e, da ciò che mi sembra di capire, con soddisfazione, prima di imbattersi nelle batterie di ricambio farlocche.
Questo significa che ha sempre avuto necessità di consumi modesti.
Ha dichiarato, infatti, di usare la torcia per le legature, immagino a 30/50 cm di distanza e a bassissima intensità luminosa (altrimenti poi per un po' sei cieco) e per vedere il pesce a 10/20 metri durante il recupero.
Operazioni, oltretutto, che richiedono l'accensione della torcia solo in momenti specifici.
La riprova di ciò sta nel fatto che gli bastava.
Diverso il discorso se avesse chiesto per un'escursione notturna di 8 ore in bici o in grotta.

Avatar utente
AlVescu
Messaggi: 513
Iscritto il: 24/12/2018, 17:25
Località: Gattinara (VC)

Re: Torcia per pesca notturna... led lenser?

Messaggio da AlVescu » 29/06/2020, 16:05

Nebs ha scritto:
29/06/2020, 15:41
Massimo64, com’è l’autonomia?
Tra le varie torce mi sono concentrato sulla nitecore hd60... la scheda dice che a 210 lumen la batteria dovrebbe durare oltre 7 ore. È un dato attendibile?
Che ne pensate? Ho visto anche la hd35...
Ho visto solo ora il post, cioè dopo aver pubblicato il precedente.
A questo punto la domanda è d'obbligo: quante ore (continue o sommando i periodi) tieni la torcia accesa?
Meglio ancora: quante ore (come prima) a bassa intensità per lavorare a distanza di braccia e quante per vedere a 10/20 metri?

Nebs
Messaggi: 15
Iscritto il: 28/06/2020, 14:26

Re: Torcia per pesca notturna... led lenser?

Messaggio da Nebs » 29/06/2020, 16:53

L’ideale sarebbe avere 150/200 lumen per 8 ore... infatti oltre che legature e inneschi ( potenza bassa) e i recuperi ( potenza alta) la torcia rimane quasi costantemente accesa per vedere le punte delle canne che distano dai 5 ai 20 mt ( non uso starlight ma nastrini catarifrangenti sui cimini delle canne).
Con la mia led lenser mi trovo bene per tutto ( potenza e soprattutto la possibilità di gestire l’ampiezza e l’intensità della luce) tranne che per l’autonomia, peggiorata nettamente con le batterie farlocche, ma comunque insufficiente anche con le batterie originali. Quindi la mia idea è comprare almeno 6 batterie eneloop pro ed avere il cambio (e non so se con un solo cambio riesco a risolvere), oppure puntare direttamente su un’altra torcia, con batterie più capienti, in grado di garantirmi l’autonomia che mi serve. In questo caso terrei la Led lenser come scorta, che male non fa.
Come avrete capito ne so pochissimo ancora, mi sto informando leggendo i vecchi post sul forum. Ogni consiglio è ben accetto :ok:

few218
Messaggi: 4579
Iscritto il: 29/11/2014, 9:48
Località: LT

Re: Torcia per pesca notturna... led lenser?

Messaggio da few218 » 29/06/2020, 17:40

Ma secondo me tu hai la convinzione di avere l'occhio abituato a 200 lumens. La torcia, specialmente dopo 5 ore, ha diminuito la sua luminosità per far durare le batterie il più possibile. Bisognerebbe trovare una recensione della tua torcia con delle curve di scarica per scoprire il suo andamento ma credo sia quasi impossibile.
Hai scritto inoltre "nitecore hd60" ma credo che hai sbagliato modello, sul forum troverai delle recensioni sulla HC65.
P.S. Ne approfitto per specificare che le torce che troverai ora o che ti verranno consigliate difficilmente saranno torce zoom e pertanto non potrai regolare l'apertura del fascio

Avatar utente
AlVescu
Messaggi: 513
Iscritto il: 24/12/2018, 17:25
Località: Gattinara (VC)

Re: Torcia per pesca notturna... led lenser?

Messaggio da AlVescu » 29/06/2020, 17:42

Intanto complimenti!
Leggere i post sul forum, anche quelli vecchi, non è da tutti.
Vedo molti iscritti che arrivano, chiedono consigli a raffica, ma non hanno tempo da sprecare per andare a cercare risposte già date.
Comunque..... stando al tuo ultimo post, ti serve qualcosa in più della Acebeam H40 di cui si parlava all'inizio.
C'era una buona recensione di Budda nel forum, riguardo alla Nitecore-hc60.
Purtroppo se n'è andato dal gruppo e l'ha portata via con sé. Però, se vuoi, la puoi recuperare qui.
In generale, quanto dichiarato dai produttori riguardo alla durata dei vari livelli è da prendere con le molle.
Quando scrivono che una piccola torcia sostiene 4000 lumen di turbo per un'ora, tu devi leggere che dopo 1 minuto i lumen diventano 1500 e dopo altri 3 minuti scendono a 800. A meno che tu non la spenga e riaccenda, azzerando di fatto lo step down ogni volta.
Questo non vale per i livelli più bassi, quindi a 210 lm costanti, con la HC60, forse, 6/7 ore le fai.
In ogni caso la pagina di Nkon che ti ho indicato, raggruppa un buon numero di torce papabili, ma come ha scritto few218, in vendita ci sono una infinità di modelli.
Secondo me, a questo punto, ti serve una torcia che, anche se solo per breve tempo prima di degradare, sia in grado di sostenere anche più di 1000 lm. Non devo certo insegnarti come l'acqua "si mangi" la luce!
Mi rincresce di non potermi fermare ulteriormente.
Quando riaprirò questa pagina, sicuramente avrai già avuto dei buoni consigli.
:anim_32:

Riprendo il post per sottoscrivere quanto indicato da few218 mentre stavo scarabocchiando.

Nebs
Messaggi: 15
Iscritto il: 28/06/2020, 14:26

Re: Torcia per pesca notturna... led lenser?

Messaggio da Nebs » 29/06/2020, 18:37

few218 ha scritto:
29/06/2020, 17:40
Ma secondo me tu hai la convinzione di avere l'occhio abituato a 200 lumens. La torcia, specialmente dopo 5 ore, ha diminuito la sua luminosità per far durare le batterie il più possibile. Bisognerebbe trovare una recensione della tua torcia con delle curve di scarica per scoprire il suo andamento ma credo sia quasi impossibile.
Hai scritto inoltre "nitecore hd60" ma credo che hai sbagliato modello, sul forum troverai delle recensioni sulla HC65.
P.S. Ne approfitto per specificare che le torce che troverai ora o che ti verranno consigliate difficilmente saranno torce zoom e pertanto non potrai regolare l'apertura del fascio
La mia già dopo mezz’ora cala visibilmente... da profano quando parlo di 200 lumen intendo la potenza della mia led lenser appena accesa. Avere quella potenza per 8 ore sarebbe l’ideale... ma da quanto ho capito impossibile a meno di cambiare 2 o 3 volte le batterie.
Sul modello della nitecore hai ragione intendevo la hc60 :ok:
Ora provo le nuove batterie e vedo come si comporta la mia vecchia lenser... poi se ancora non sarò soddisfatto vi scoccerò di nuovo in cerca di consigli su un nuovo acquisto!
Grazie a tutti per i consigli

Avatar utente
Steve1960
Messaggi: 2466
Iscritto il: 31/10/2015, 14:59
Località: Roma

Re: Torcia per pesca notturna... led lenser?

Messaggio da Steve1960 » 30/06/2020, 10:52

Purtroppo nemmeno i "produttori" di "dispositivi a rilascio di energia elettrica a seguito di reazione chimica" conoscono la differenza tra pila e batteria, quindi gli "utenti" sono "invogliati" a confondersi, sia le pile che le batterie rilasciano corrente in seguito a una reazione chimica, le pile una volta "esauste" vanno "smaltite" anche se... e mi fermo qui, le batterie invece possono essere ricaricate con un apparecchio apposito, in letteratura una volta si parlava anche di "pile secondarie" riferendosi alle batterie, proprio per evitare fraintendimenti legati all'abbreviazione, si è deciso, chi l'ha deciso però non lo so, diciamo che "qualcuno" ha deciso, tanto c'è sempre qualcuno che "decide" per tutti, di chiamarle "semplicemente" batterie, successivamente quando vi è stata la necessità, di "organizzare" più pile o più batterie nei cosi detti "pacchi pila" o "pacchi batteria", è stato introdotto anche il termine "celle" che andrebbero distinte in "celle pila" e celle batteria", per "facilitare" la descrizione" del "pacco", per esempio un pacco batterie LiIon composto da 4 celle di cui 2 in serie e 2 in parallelo, ovvero una pacco batterie da 7,2 V 5000 mAh, dove l'utente sveglio si accorge subito che è composto da 4 "celle" da 3,6 V nominali e 2500 mAh nominali... :flash:

L'autore del thread quando ha chiesto se poteva usare le "pile" erroneamente definite "batterie", anche sul sito del produttore, energizer al litio tipo AAA non si riferiva alle 10440 che sono batterie agli ioni di litio LiIon e che sono quindi una cosa completamente diversa, infatti le pile al Litio Energizer cacciano circa 1,75 V mentre le 10440 hanno la tensione nominale di 3,6 V quindi 4,2 V quando sono cariche al 100% (circa anche se...), le pile al litio costituiscono un "problema" per l'utente "medio" di turno, in quanto "cacciano" di più dei fatidici 1,75 V di "targa", d'altra parte come le pile AA che dovrebbero cacciare 1,5 V, invece ci sono alcuni modelli che da nuove cacciano anche 1,6 V o anche qualche centesimo di V in più, questo significa che le correnti in "serie" sono maggiori delle previste, ipotesi, mettendo 4 pile AA in serie ci aspetteremmo che queste "caccino" 6 V, invece misurando la corrente ai poli notiamo una corrente di 6,4/6,5 V, diciamo che un mezzo volt in più, normalmente viene "digerito" dall'utilizzatore, nel caso di 4 pile al Litio da 1,75 nominali, ci aspetteremmo una corrente in serie "risultante" di circa 7 V, quindi già "nominalmente" siamo di un volt sopra la corrente "auspicata", ma ripetendo la misurazione ai poli si può verificare che 4 Litio in serie "sfiorano" gli 8 V, quindi siamo quasi a 2 V sopra "l'auspicato", va da se, che se la corrente "sopportata" dall'utilizzatore di turno è per esempio 6,5 V massimi "continuativi", se alimentiamo l'ambaradan con un voltaggio superiore, rischiamo di bruciare il tutto... :incomprensione:

Come al solito qualcuno dirà ma se ci sono questi problemi perché le vendono, a questo punto rispondo, l'imbeccata ve l'ho data, il resto fatelo da voi...

Però visto che sono bravo, vi do la pista giusta, esistono degli utilizzatori, che funzionano "bene" anche con una sola pila, nel qual caso i problemi legati all'uso in serie sono minori, se non nulli, visto che stiamo parlando di pochi decimi di volt in più, solo che le pile al Litio, oltre ad avere maggior "spunto", cacciano meglio la corrente cioè, durano di più, perché la chimica "legata" al loro funzionamento (simile ma non uguale a quella delle LiIon) è più "efficiente"... :stralol: :stralol: :stralol:
Meglio una torcia oggi che il buio domani...

Avatar utente
AlVescu
Messaggi: 513
Iscritto il: 24/12/2018, 17:25
Località: Gattinara (VC)

Re: Torcia per pesca notturna... led lenser?

Messaggio da AlVescu » 30/06/2020, 12:32

Steve1960 ha scritto:
30/06/2020, 10:52
Purtroppo nemmeno i "produttori" di "dispositivi a rilascio di energia elettrica a seguito di reazione chimica" conoscono la differenza tra pila e batteria....
Ottimo chiarimento, come sempre.
Bisogna stare "sul chi vive".
Almeno...... io lo devo fare.
Pur avendo le basi, a volte mi ritrovo a tornare sui miei passi e meditare un'istante per evitare di assimilare un concetto impreciso.
Chi produce, commercializza, vende, publicizza, spesso usa definizioni a cacchio: le torce sono pile, le batterie anche, le pile diventano batterie, litio e ioni di litio sono la stessa cosa. Come se non bastasse, nella "lingua internazionale", quando non sono precedute da Rechargeable o Disposable, sono tutte Battery uguali.
La storia delle Energizer che cacciano 1,75 V, invece, non la sapevo proprio. :lol:

Rispondi