Lampada per lavori meccanici

Serve un consiglio per un nuovo acquisto? Chiedete qui. Nella sezione shop on line per vedere la lista dei rivenditori convenzionati
Avatar utente
NEOMAICOL
Messaggi: 195
Iscritto il: 22/04/2017, 11:42

Re: Lampada per lavori meccanici

Messaggio da NEOMAICOL » 08/07/2017, 19:48

No, fa niente, non mi piacciono le cose rattoppate o complicate, prima o poi qualcuno tirerà fuori la lampada definitiva...
Imalent DX80; Thrunite TN36-UT NW; Thrunite TN42 CW; Thrunite TC12 V2 CW; Zanflare F1 CW; Crelant 7T30 NW; Zebralight H603w; Armytek Wizard Pro V3 CW; Rofis R3 CW; Nitecore TIP 2017; Nitecore TINI; Nitecore LA10 CRI; Zetek KB140; Usag 889RB; SkyRC MC3000

Avatar utente
NEOMAICOL
Messaggi: 195
Iscritto il: 22/04/2017, 11:42

Re: Lampada per lavori meccanici

Messaggio da NEOMAICOL » 15/02/2018, 23:53

Rispolvero questo vecchio thread, magari a qualcuno può far comodo, a lavoro ho avuto modo di provare un po’ una Zetek KB 140 molto maltrattata e con vetro rovinatissimo ( http://www.zetek.it/it/zetek-kb-140-lam ... -a-led/35/" onclick="window.open(this.href);return false; ), e devo dire che questa non è niente male, rispetto alle altre di questo tipo è molto più compatta, cosa molto importante oltre ai motivi ovvi anche perché così si trova meglio una superficie piatta della dimensione giusta dove attaccarla avendo la base stretta, calamite ottime, la potenza non è male non è un mostro ma più che accettabile, ampiezza fascio perfetta ne troppo largo che sarebbe uno spreco tutta quella luce laterale ne troppo stretto che risulterebbe anche peggio, per un fascio stretto c’è poi il led in punta, carica con USB che è molto più pratica, il tempo di carica per quella volta che l’ho caricata è stato abbastanza lungo, ma non so forse era l’USB del computer che non tirava fuori un amperaggio sufficiente, la durata non ho avuto modo ancora di usare una carica per intero sempre io ma non sembra male neanche quella, la capacità della batteria poi è la più alta tra le concorrenti, e magari dentro c’è una 18650 che al limite si potrebbe provare a sostituire con una veramente buona, anche se poi non so se possa dare problemi ma non penso (sulla mia lampada Usag poi non ho fatto più la prova a sostituire la batteria interna come avevo detto su quella so per certo che è una 18650 saldata con i fili)

Poi ho appena visto che l’hanno messa in vendita da poco (non so da quanto ma all’epoca che ho aperto questo thread non c’era) anche la Wurth, la lampada è identica https://eshop.wuerth.it/-/0827940600.sku/it/IT/EUR/" onclick="window.open(this.href);return false; solo che credo sia perché è uscita da poco ma sono riuscito a trovarla online solo da un venditore ad un prezzo superiore a 80 euro, mentre invece la Zetek si trova a circa 40 euro, non male come prezzo.
Imalent DX80; Thrunite TN36-UT NW; Thrunite TN42 CW; Thrunite TC12 V2 CW; Zanflare F1 CW; Crelant 7T30 NW; Zebralight H603w; Armytek Wizard Pro V3 CW; Rofis R3 CW; Nitecore TIP 2017; Nitecore TINI; Nitecore LA10 CRI; Zetek KB140; Usag 889RB; SkyRC MC3000

Avatar utente
NEOMAICOL
Messaggi: 195
Iscritto il: 22/04/2017, 11:42

Re: Lampada per lavori meccanici

Messaggio da NEOMAICOL » 25/02/2018, 13:35

Alla fine non ho resistito, ho aperto il manico di quella a lavoro (semplicemente 4 viti a croce) e la batteria è li ed è una Samsung ICR18650-26J, neanche saldata, ha un piccolo circuito sul fondo (credo sia una sorta di PCB) con sopra una molla che va sul polo negativo e sopra al positivo anche ha una molla che si sfila insieme alla testa della batteria, quindi per la batteria non ci sono problemi, si può fare come si vuole senza problemi credo, solo che le dimensioni sono precisissime quindi non ci si può mettere batterie con pcb, e io ho quasi solo quelle.

Vista anche la robustezza dello snodo che ha resistito a non so quante cadute, mentre sulle altre non dura mai niente, e non ha la regolazione a scatti ma è regolabile in infinite inclinazioni, mercoledì sera l’ho trovata ad un prezzo buonissimo, 43,90 euro spedizione compresa dalla ferramenta Polini su eBay, l’ho presa.

Sulla scatola c’è scritto designed and engineered by Zeca in Italy, quindi penso che il progetto originale sia della Zeca e la Wurth visto che era buono l’ha comprato.

A casa ho potuto provarla meglio che a lavoro, e ne sono soddisfatto, ha una fascio stranissimo, è perfettamente ovale, credo che non ci siano torce con fascio ovale, total flood, senza spot, con un angolazione abbastanza stretta, così non serve stare sempre a fissarla in modo da puntare lo spot nel posto giusto, non come la lampada Usag che avevo già, quella ha un angolazione troppo larga e quindi fa poca luce, riguardo al fascio fa un anello di luce gialla sui bordi, ma niente di grave, la potenza non è un gran che ma più che sufficiente visto che serve per usi ravvicinati, e non ha step down di potenza mi sembra, a batteria quasi scarica anche non diminuisce la potenza, come invece fanno molte altre, che diventano inutili da metà batteria in giù.

Se a qualcuno serve una lampada del genere credo che attualmente la migliore sia questa. E costa anche relativamente poco.
Imalent DX80; Thrunite TN36-UT NW; Thrunite TN42 CW; Thrunite TC12 V2 CW; Zanflare F1 CW; Crelant 7T30 NW; Zebralight H603w; Armytek Wizard Pro V3 CW; Rofis R3 CW; Nitecore TIP 2017; Nitecore TINI; Nitecore LA10 CRI; Zetek KB140; Usag 889RB; SkyRC MC3000

Rispondi