Luce per bicicletta

Serve un consiglio per un nuovo acquisto? Chiedete qui. Nella sezione shop on line per vedere la lista dei rivenditori convenzionati
Avatar utente
Patch
Messaggi: 5052
Iscritto il: 22/10/2011, 2:37
Località: Torino

Re: Luce per bicicletta

Messaggio da Patch » 02/04/2019, 15:56

Il mio modesto feedback è, che con una Wizard, sia in testa che sul manubrio hai un fascio davvero magnifico e tanta durata, io con 250 lumens avevo l'impressione che fosse già troppo e, nelle traverse, le auto mi davano la precedenza!
Fosse anche solo una Elf il discorso è identico e costa anche meno.
🔦🗡️⛺🌳🌲

Avatar utente
CAPPA
Messaggi: 951
Iscritto il: 17/01/2013, 4:47

Re: Luce per bicicletta

Messaggio da CAPPA » 02/04/2019, 16:53

Non metto in dubbio il fascio ma da una torcia in plastica alimentata da 4 AA non credo ci si possa aspettare molto, senza considerare che non viene fatta menzione del tipo di led utilizzato, gradi Kelvin e I classici dati di targa ANSI.
Io ho la nitecote br35 con comando remoto, onestamente credo che, nell'uso cittadino come il mio, la torcia da bici non serva per vedere ma per farsi vedere, quindi più lumen sono (1800) meglio è, e a volte non bastano.
Batterie litio e corpo in alluminio, e sentissi come scalda, soprattutto il led sotto, quella che hai menzionato se fa 500 lumen sono già troppi per quel corpo, credo di parlare con cognizione di causa e sono pronto ad essere smentito e a ricredermi

elucefu
Messaggi: 85
Iscritto il: 28/10/2016, 11:49

Re: Luce per bicicletta

Messaggio da elucefu » 02/04/2019, 19:49

Per farsi vedere non serve una supernova, soprattutto in città, penso inoltre che troppa luce sia addirittura controproducente, non solo risulta fastidiosa per chi sta di fronte ma diminuisce la percezione di ciò che sta al di fuori del fascio, l'occhio si adegua alla luce che c'è, se il fascio è molto luminoso l’iride si chiude, se è meno luminoso si apre e minore è la differenza tra zone in ombra e zone illuminate maggiore sarà la percezione di ciò che ci circonda, non dimenticate lo scopo di una bike light su strada.
Inoltre i runtime in modalità turbo durano pochi minuti, poi i lumen calano vistosamente. Un escursione in bici in notturna può durare più di qualche minuto.

elucefu
Messaggi: 85
Iscritto il: 28/10/2016, 11:49

Re: Luce per bicicletta

Messaggio da elucefu » 06/04/2019, 0:04

Ho trovato questa recensione della fenix bc30r
https://www.bikelightdatabase.com/fenix/bc30r/
Ce ne era una anche su questo forum ma non è più disponibile, peccato, sarebbe stato interessante un raffronto.
Comunque i lumen misurati sono 800 (e non son pochi) e il runtime non molto lusinghiero per una bike light.
Sempre sullo stesso sito questa recensione della B&M ixon core flash,
https://www.bikelightdatabase.com/busch ... coreflash/
dichiarati 50lux, non misurati quelli effettivi ma il recensore dice che, nonostante siano poco confrontabili con torce dal fascio circolare, è equivalente a una torcia da 300-400lumen, con un runtime di 4h30m.
Purtroppo non ho trovato una recensione decente del B&M ixon iq da 80lux ma possiamo ipotizzare circa 600lumen.

elucefu
Messaggi: 85
Iscritto il: 28/10/2016, 11:49

Re: Luce per bicicletta

Messaggio da elucefu » 06/04/2019, 12:26

Ho avuto modo di vedere in azione anche una Philips safe ride alimentata a dinamo, 60lux dichiarati, la parabola ovoidale è dotata di due led, uno produce un fascio ampio e a corto raggio e l’altro in profondità, anche qui senza prove strumentali trovo sia funzionale e luminoso, peccato che Philips abbia sospeso la produzione, ora produce luci su progetto per bici come VanMoof, gli olandesi sono avanti...
Non so se si è notato ma l’argomento per me è molto interessante. :mrgreen:

Avatar utente
occhiodifalco
Messaggi: 648
Iscritto il: 05/11/2014, 23:18
Località: Rovigo

Re: Luce per bicicletta

Messaggio da occhiodifalco » 12/04/2019, 8:55

Se può essere utile inserisco qui di seguito il link ad una recensione su CPF:
https://www.candlepowerforums.com/vb/sh ... hoto-Heavy

L'autore della recensione l'ha acquistata proprio per la "forma" del fascio generato dalla parabola e, in definitiva e a distanza di tempo, dice che si trova bene con questo faretto.

Devo riconoscere che, almeno dai beamshot di questa recensione, il fascio sembra adatto ad un uso "cittadino"; in ogni caso da queste foto sembra stranamente migliore rispetto ai beamshot sul sito della casa madre. Mah!?!
:incomprensione:

L'autore della recensione ha misurato ad occhiometro 280 lumens circa per il livello alto e un po' più di 50 per quello basso (facendo un confronto con una Zebralight di luminosità nota).
Ha inoltre effettuato una specie di test di runtime al livello massimo, dal quale dice che c'è un calo di luminosità ben visibile dopo circa 4 ore e mezza.
Penso comunque che si tratti di un driver semiregolato: ipotizzando un'efficienza complessiva di 100-110 lm/w, si otterrebbe questo runtime con 4 AA ricaricabili da circa 2500 mah. L'autore invece lo ha ottenuto con batterie da circa 1900 mah, il che mi fa pensare o che la luminosità massima sia inferiore a 280 lumens, oppure che appena accesa sia effettivamente a questo livello ma cali progressivamente fino a 180-200 lumens. Un calo non avvertibile ad occhio fino al calo improvviso che avviene a 4 ore e mezza.

Poi tutta la discussione ha preso un po' una brutta piega tra amanti o meno di questo genere di fascio/prodotto.

Devo ammettere che, per il prezzo di mercato, sembra essere superiore a tante cineserie, a volte anche più costose.

Io personalmente non mi troverei comunque bene perché sarei tra quelli ai quali un fascio così irregolare dà comunque fastidio, ma qui si va sul soggettivo.

Secondo me i punti a favore di questo faretto sono
- il prezzo,
- l'alimentazione a batterie AA (per chi la preferisce o ne ha già in dotazione di ricaricabili)
- il tipo di fascio (sempre per chi lo preferisce o non ha esigenze particolari); non è facile trovare un fascio studiato per non abbagliare gli altri utenti della strada (ma ci sono comunque altri prodotti con questa caratteristica).

I punti a sfavore, sempre secondo il mio parere, sono
- la qualità costruttiva (come evidenziato nella discussione su CPF)
- la scarsa dissipazione del calore del LED, e quindi la durata/affidabilità nel tempo (sempre come discusso su CPF)
- ancora l'alimentazione AA: la stessa riserva di energia sarebbe ottenibile con un'unica 18650, per chi è più avvezzo ad usare queste batterie
- ancora il fascio: io continuo a trovarlo comunque troppo irregolare, e mi sembra di capire che non sono l'unico
- la scarsa luminosità, ma qui dipende dall'uso che se ne farà e, come del resto gli altri fattori, dall'opinione personale
- una certa "arretratezza" tecnologica

Continuo in ogni caso a non capire la scelta della casa produttrice di non dichiarare meglio le caratteristiche tecniche, a cominciare dal tipo di LED usato e dai famosi "80 lux" che proprio non capisco come abbiano fatto a misurare (forse si tratta di una misurazione a 10 metri? Mah!?!).
Sarebbe come se la Ferrari dichiarasse per le sue auto 80 km/h oppure 50... certo, per quella velocità ci passa, quindi il dato è "reale" ma non rende l'idea delle prestazioni.
Almeno l'italiano sallo!

elucefu
Messaggi: 85
Iscritto il: 28/10/2016, 11:49

Re: Luce per bicicletta

Messaggio da elucefu » 13/04/2019, 22:50

@occhiodifalco
Grazie per la approfondita analisi.
Possibile che i metodi di misurazione siano così differenti da caso a caso?
Perché a me sembra che gli 80 lux della b&m siano meno efficaci dei 60 lux della Philips, non faccio paragoni con le torce in mio possesso perché sarebbe più complicato.

Fenix
Messaggi: 72
Iscritto il: 16/10/2017, 11:08
Località: FI

Re: Luce per bicicletta

Messaggio da Fenix » 07/05/2019, 0:29

Io uso la fenix bc30, la tengo sempre a metà potenza, come seconda torcia però uso l’acebam Ec50 da 3000lumen, quella l’accendo solo per le discese e sul casco un olight da 2000 lumen, ed anche quella la uso a mo di abbaglianti, solo in discese, di norma tengo solo la fenix a metà potenza per avere un paio d’ore di autonomia. Faccio solo off road e spesso in bosco, quindi la luce a palla non basta mai, per strada invece le normali torcia accecano gli automobilisti, solo la bc 30 è adatta allo scopo e non infastidisce

Avatar utente
occhiodifalco
Messaggi: 648
Iscritto il: 05/11/2014, 23:18
Località: Rovigo

Re: Luce per bicicletta

Messaggio da occhiodifalco » 21/06/2019, 17:07

Vi segnalo un'occasione in merito alla Fenix BC30 più volte citata in questa discussione:
viewtopic.php?f=30&t=16654#p241529
Almeno l'italiano sallo!

elucefu
Messaggi: 85
Iscritto il: 28/10/2016, 11:49

Re: Luce per bicicletta

Messaggio da elucefu » 21/06/2019, 21:29

Peccato vedo solo ora!

Rispondi