[RECENSIONE] Nitecore MH40GTR

Qui trovate le recensioni degli utenti
Rispondi
few218
Messaggi: 4352
Iscritto il: 29/11/2014, 9:48
Località: LT

[RECENSIONE] Nitecore MH40GTR

Messaggio da few218 » 06/01/2019, 23:15

Ciao a tutti. Ringraziandoli per la fiducia concessami, oggi recensiremo la Nitecore MH40GTR che mi è stata gentilmente fornita dalla stessa Nitecore.

Immagine

CLICCA QUI per andare alla pagina ufficiale del prodotto sul sito Nitecore.

Ci tengo a precisare che le mie recensioni sono fatte a livello amatoriale, quindi senza l’ausilio di strumenti fantascientifici o di test in laboratori segreti ed all’avanguardia. Pertanto, tra le righe che seguiranno, ci saranno le mie umili osservazioni ed anche le mie umili opinioni.


Caratteristiche ufficiali:

- premium CREE XP-L HI V3 LED
- maximum output up to 1.200 lumens
- high efficiency regulation circuit for a maximum runtime up to 140 hours
- optimized ultra-precise reflector offers a beam distance up to 1004 meters
- intelligent charging circuit with voltage detection charges safely and rapidly
- onboard charging port sleeve protects the port from dust and water ingression
- fout easily accessible brightness levels
- user defined mode allows for quick access to the setting last used
- intelligent memory function stores preferred brightness setting
- broad voltage circuit accepts both rechargeable and non-rechargeable Lithium batteries
- waterproof in accordance with IPX8 (submersible to two meters)
- toughened ultra-clear mineral glass with anti-reflective coating
- constructed from aerospace-grade aluminum alloy
- HAIII military grade hard-anodized
- reverse polarity protection
- stainless steel titanium-plated clip
- anti-rolling design
- accessories: 2 x Nitecore 18650 Li-Ion batteies (NL1826), clip, tactical ring, lanyard, wall charger, holster, spare tail switch cover, spare O-ring
- specifications: length: 257mm (10"12"), head diameter: 70mm (2,76"), tail diameter: 25,4mm (1"), weight: 374g (13,19oz)


Dove acquistarla

La Nitecore MH40GTR è già disponibile all'acquisto presso lo store ufficiale italiano Nitecore Italia o Coltelleria Collini.


La confezione e gli accessori

Mi scuso ma avendo ricevuto la MH40GTR prima della sua uscita ufficiale senza la confezione e gli accessori, non posso recensire anche questi ultimi.

Nella confezione destinata alla vendita sono inclusi:
- la MH40GTR
- 2x18650 da 2600 mAh (NL1826)
- una clip
- un anello tattico per la presa a sigaro
- un laccio da polso
- il caricabatterie da muro
- il fodero
- 2 gommini di ricambio per il tasto in coda
- 2 O-ring di ricambio
- il cartoncino per la garanzia
- il manuale multilingua

Anche se non mi è stato fornito, ecco nel dettaglio il manuale nelle sole parti in inglese ed italiano che è possibile visionare (e/o scaricare) nella sua interezza cliccando QUI.

Immagine


La torcia

La MH40GTR è la nuova torcia da tiro della Nitecore, erede della MH40 e "sorellona" della MT42 che abbiamo già recensito. Può essere alimentata da 2x18650 (fornite nella confezione) o in alternativa da 4xCR123A o da 4x16340.
Il suo corpo in lega di alluminio è ovviamente anodizzato e presenta linee molto pulite sul corpo ad eccezione delle scanalature ben marcate, utili a dissipare il calore prodotto ma che al contempo donano alla torcia un po' di carattere, presenti sulla sua testa.
Sempre nella testa, cosi come nella parte centrale del corpo ed in coda, si trovano delle zone zigrinate per migliorare la presa o facilitare la rotazione del corpo al momento del cambio della modalità d'uso della torcia (vedremo questo particolare in seguito).

Immagine

Al di sotto della parte centrale troviamo il logo Nitecore ed il nome del modello insieme alle certificazioni CE e RoHS.

Immagine

In testa invece si trova il triangolino che ci avvisa che la superficie può diventare calda

Immagine

ed il numero identificativo del modello. Tutte le scritte non presentano sbavature.

Immagine

Piccola nota: prima di accendere la torcia dobbiamo assicurarci di togliere la pellicola protettiva dal vetro.

Immagine

Al centro di una profonda parabola SMO, ben centrato nella sua sede, si trova un LED CREE XP-L HI dalla tinta fredda che non ha particolari dominanti. La lente che sovrasta il tutto ha il trattamento antiriflesso.

Immagine

A protezione di questa lente si trova un bezel con una merlatura non eccessivamente pronunciata ma efficace.

Immagine

La testa della torcia è contraddistinta da scanalature ben pronunciate che dissipano il calore prodotto. Un occhio attento però può notare come il disegno di queste scanalature sia diverso. La parte inferiore infatti non è altro che una protezione per la porta del circuito di ricarica che può essere rimossa semplicemente svitandola.

Immagine

Il connettore per la ricarica è proprietario e di tipo circolare, quindi dobbiamo utilizzare obbligatoriamente il caricabatterie che esce dalla confezione. Al di sopra di questo connettore si trova inoltre un piccolo foro che nasconde un indicatore rosso che si accenderà durante il processo di ricarica. La filettatura che chiude il tutto arriva ben lubrificata così come l'O-ring presente che serve a mantenere l'impermeabilità secondo lo standard IPX8.

Immagine

In coda infine troviamo l'unico interruttore di tutta la torcia, costituito da un tasto meccanico coperto da un gommino su cui è presente la N di Nitecore. L'interruttore ha una corsa non eccessivamente lunga ed un click mediamente rumoroso.

Immagine

L'interruttore è si sporgente ma si trova a filo con 2 "alette" (forate cosi da farci inserire il laccio da polso) e permette quindi alla torcia di stare in tail stand. Prestate attenzione quando la mettete a candela perchè le dimensioni della torcia possono farla sbilanciare al minimo urto.

Immagine

La MH40GTR può essere divisa in sole 2 sezioni dato che la coda è l'unica parte che può essere separata dal resto della torcia.
Nota: le batterie in foto sono al solo scopo illustrativo, come già detto ne escono altre da 2600 mAh dalla confezione.

Immagine

La filettatura è anodizzata (il lock-out fisico è pertanto permesso) e, insieme all'O-ring, arrivano ben ingrassate come quelli visti in precedenza.

Immagine

Il polo negativo è costituito da una singola molla dorata.

Immagine

La molla è circondata da un anello metallico che ha 2 piccoli fori che ci permettono, svitando il tutto, di avere accesso alla circuiteria dell'interruttore ed al gommino che protegge il tasto.

Immagine

Anche il polo positivo, come il negativo, è costituito da una molla dorata ma la circuiteria è a vista.

Immagine


Il circuito di ricarica

Non avendo ricevuto il caricabatterie fornito in dotazione, purtroppo non posso eseguire test approfonditi ma posso dirvi che, secondo il manuale, la ricarica completa di 2x18650 dovrebbe avvenire, in media, in circa 5 ore.
Per avviare la ricarica occorre, a cavo collegato, accendere la torcia e, sempre secondo il manuale, è possibile ricaricare SOLTANTO 2x18650 identiche. È quindi vietato utilizzare due 18650 diverse ed è SCONSIGLIATO provare a ricaricare le 16340 o le CR123A (anche perchè quest'ultime sono batterie NON ricaricabili).


Come funziona

La Nitecore MH40GTR ha sei livelli selezionabili, di cui due livelli sono speciali (Strobo ed SOS).

Secondo i dati ufficiali della Nitecore, i livelli normali hanno le seguenti caratteristiche:

- Turbo -> 1200 lumens per 2 ore
- High -> 380 lumens per 6 ora e 15 minuti
- Mid -> 100 lumens per 27 ore
- Low -> 15 lumens per 140 ore

Ogni livello speciale (Strobo ed SOS) utilizzerà tutti i 1200 lumens disponibili per funzionare.

N.B. Le durate dichiarate sono state registrate in laboratorio dalla Nitecore utilizzando due batterie 18650 da 3500 mAh (ovviamente) cariche, i valori possono cambiare al variare delle condizioni di utilizzo della torcia o, più verosimilmente, se vengono usate batterie meno capienti.

Prima di leggere il funzionamento della torcia è bene sapere che questa MH40GTR ha due modi di utilizzo: la modalità Turbo e la Modalità Utente. Nella prima modalità si avrà a disposizione solamente il livello Turbo mentre, nell'altra, potremo utilizzare i restanti cinque livelli.

Passare dalla modalità Turbo a quella Utente

A torcia spenta o accesa basta svitare o avvitare la parte centrale della torcia (non la coda) o la testa per passare dall'una all'altra modalità. Una volta avvitato il tutto, avremo abilitata la modalità Turbo, basterà poi svitare il corpo di un pochino per attivare la modalità Utente.
N.B. Svitando il corpo si arriverà ad una fine corsa, sarà impossibile separarlo dalla testa. Come abbiamo visto l'unica parte che si separa è la coda.

Accensione/Spegnimento e momentaryON

Con una pressione completa sull'interruttore meccanico accenderemo e spegneremo la torcia.
Con una mezza pressione (TAP) si potrà usufruire del momentaryON.

Cambio livelli

Potremo cambiare i livelli solo se avremo impostata la modalità Utente. Basterà quindi eseguire continui TAP per ciclare i tutti i livelli (compresi quelli speciali) e, per selezionare quello desiderato basterà eseguire una pressione completa. Si possono ciclare i livelli anche eseguendo delle rapide accensioni/spegnimenti o, a torcia accesa, svitando/avvitando il tailcap. Ricordo che il Turbo non fà parte della modalità Utente. Non è presente la memoria e, pertanto, ad ogni accensione si avrà un nuovo livello.

Accesso rapido ai livelli

Questa torcia si differenzia dalle altre grazie alla sue due modalità. A torcia accesa (nella modalità Utente) potremo accedere rapidamente al Turbo (da qualsiasi livello) semplicemente ruotando la testa nella giusta direzione.
D'altro canto, nella modalità Turbo, potremo accedere rapidamente al Low o allo Strobo (tanto per citare 2 livelli) semplicemente ruotando la testa. Il tutto a torcia accesa.
N.B. Ovviamente il "salto" rapido su un dato livello è possibile solo se questo specifico livello fosse stato abilitato prima di attivare il Turbo.

Blocco/Sblocco

La MH40GTR è sprovvista di blocco elettronico ma grazie alla filettatura anodizzata presente in coda è possibile usufruire del blocco meccanico semplicemente svitando la coda di un quarto di giro.


Dimensioni: pesi ed ingombri

La Nitecore MH40GTR è lunga 25,75 cm ed ha un diametro minimo di 2,21 cm e massimo di 7,01 cm. Da vuota pesa 368 gr mentre con le 2 Nitecore NL1835 pesa 466 gr. La singola batteria pesa 49 gr.

A seguire, ecco il paragone dimensionale con un accendino BIC grande e una 18650,

Immagine

Immagine

con la Nitecore MT42,

Immagine

Immagine

e con la Klarus XT32.

Immagine

Immagine


Lumen, runtime, candele e beamshot

N.B. Le prove a seguire sono state fatte la Nitecore NL1835, che ricordo che non essere le batterie che escono dalla confezione (usciranno invece le NL1826 da 2600 mAh). Il tutto è stato eseguito in un ambiente casalingo a 20° con e senza ventilazione forzata.

I seguenti valori sono stati presi con le batterie cariche e sono da considerarsi di picco.

Immagine

I seguenti valori sono stati presi con le batterie cariche e sono da considerarsi di picco.

N.B. Le curve di scarica sono ovviamente indicative, il risultato potrebbe variare in positivo o in negativo a seconda delle batterie utilizzate dall'utente finale o dalle condizioni di utilizzo che possono variare dalle mie durante i miei test.

Le eventuali leggere discrepanze inerenti le prove fatte su uno stesso livello sono da imputare ad un diverso posizionamento dell'attrezzatura di misurazione nei miei test.

Immagine

Immagine

I seguenti valori sono stati presi con le batterie cariche e sono da considerarsi di picco.

Immagine

Tutte le foto a seguire sono state scattate con il bilanciamento del bianco regolato sui 5200K.

Questa foto è stata scattata ad una distanza di 40 cm dal muro.

Immagine

Ampiezza del fascio

Immagine

Beamshot ai livelli Turbo, High, Mid e Low. La linea degli alberi si trova a 25 metri. Lo spill, con lo spot rivolto verso l'infinito sul piano orizzontale, parte da circa 2 metri ma è presente comunque un lieve sotto spill che arriva a circa 30 cm dai piedi.

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

La casetta si trova a 70 metri ed ho utilizzato i livelli Turbo, High e Mid.

Immagine

Immagine

Immagine

Gli alberi in fondo si trovano a circa 150 metri. Ho usato i livelli Turbo ed High.

Immagine

Immagine

Ecco inoltre una casa a circa 490 metri illuminata dal livello Turbo.

Immagine

Ne approfitto anche per allegare un breve video che rende meglio l'idea della potenzialità della torcia.




Considerazioni personali

Con questa MH40GTR la Nitecore alza ulteriormente l'asticella per quanto riguarda le torce da tiro alimentate da 2x18650 migliorando di fatto le prestazioni ottenute con la MT42.
I 7 cm di diametro della testa riescono a far arrivare i suoi 1200 lumens del Turbo ad una distanza considerevole, grazie a ben 252.000 cd di intensità, di circa 500 metri reali.
La sua mole non risulta eccessivamente ingombrante ed il suo peso, una volta inserite le 2 batterie, è ben bilanciato.
La particolarità di questa torcia è la sua doppia modalità di utilizzo. Da una parte abbiamo un Turbo sempre presente (anche se dopo i primi 5 minuti cala a circa 900 lumens) e, dall'altra, abbiamo gli altri 5 livelli facilmente sfruttabili. Anche se mi sarebbe piaciuto vedere i livelli speciali richiamabili a parte (ovviamente IMHO).
L'unico difetto che si porta questa UI, a mio avviso, risiede nel fatto che per passare da una modalità all'altra occorre utilizzare entrambe le mani.
Per il resto è una torcia adatta ad usi specifici, utile per quella fascia di utenza che per lavoro ha la necessità di un prodotto in grado di raggiungere lunghe distanze. In questi contesti forse avere il solo livello Turbo a disposizione è quasi una manna dal cielo, non si hanno gli altri livelli tra i piedi e non si corre il rischio di ritrovarsi con il livello sbagliato attivato.


Voi cosa ne pensate di questa MH40GTR? L'acquistereste? Discutiamone insieme QUI

Rispondi