[Recensione] - Wuben TO10R - 3x XP-G3 Hi CRI90, 650lm - by Lock

Qui trovate le recensioni degli utenti
Rispondi
Avatar utente
lock
Messaggi: 1184
Iscritto il: 05/03/2015, 14:33

[Recensione] - Wuben TO10R - 3x XP-G3 Hi CRI90, 650lm - by Lock

Messaggio da lock » 16/12/2018, 1:22

Ciao a tutti!!! Con questa review oggi vedremo la Wuben TO10R , una piccola EDC alimentata da una batteria 16340 dotata di un 3 LED XP-G3 Hi CRI da 650 lumen max. Il prodotto è stato fornito direttamente da Wuben proprio per la review.

Immagine

Immagine

Immagine

Caratteristiche principali
• Utilizza 3x CREE XP-G3 Hi CRI 90
• Alimentata da una batteria 16340 inclusa nella confezione
• Max Output 650 lumen
• Max Runtime 60 ore
• Ricarica integrata tramite porta micro USB
• Lente ultra trasparente “Carclo Optic” per un fascio omogeneo
• Protezione contro l’inversione di polarità
• Corpo realizzato in alluminio con anodizzazione di grado III
• Led di stato per il livello di carica della batteria
• Bezel in acciaio inossidabile
• Resistenza all’impatto 1,5m
• Waterproof secondo lo standard IPX8
• Tailcap magnetico e possibilità di tailstanding

Immagine


Confezione e contenuto
La Wuben TO10R rriva in piccolo blister di cartone. All’interno, oltre la torcia, troviamo una batteria 16340 da 650mAh, il cavetto USB per le operazioni di ricarica, il laccetto da polso e due O-ring di ricambio

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine


Il corpo e i materiali
La Wuben TO10R è una piccola e massiccia torcetta EDC. Appena presa in mano si nota subito il peso generoso, gli spessori sono abbondanti. Al tatto trasmette una bella sensazione di robustezza e di ottima fattura.

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

La torcia ha dimensioni paragonabili alla Astrolux S43 sia in termini di lunghezza che di spessore. Nonostante ciò non è possibile utilizzare la Wuben TO10R con batterie 18350 come invece si può fare sulla Astrolux. Bastava che il diametro interno del corpo della TO10R avesse qualche decimo di millimetro in più per far entrare anche le 18350, peccato!
La batteria fornita in dotazione è protetta ed ha una capacità di 650mAh

Immagine

Immagine

La qualità costruttiva è impeccabile ed i dettagli ben rifiniti. L’anodizzazione è perfetta, il lettering ben fatto, la lavorazione a strisce oblique sul corpo torcia offre un buon grip e caratterizza la torcia anche dal punto di vista estetico.

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

La TO10R è smontabile essenzialmente in due parti svitando il corpo dalla testa. Non è presente un tailcap.

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

La testa presenta alette dissipatrici su due lati, il bezel è in acciaio inox e protegge egregiamente la lente. Quest’ultima è di ottima qualità, è una TIR con trattamento antiriflesso realizzata dalla “Carclo Optic”.

Immagine

Immagine

Immagine

I LED sono XP-G3 con indice di rendimento cromatico pari a 90, quindi con un’ottima resa dei colori.

Immagine

Immagine

Lateralmente troviamo i due pulsanti per interagire con l’interfaccia utente. Questi sono in gomma dalla corsa breve, leggermente sporgenti ma non facilmente rilevabili al buio soprattutto se si utilizzano i guanti. Nessun problema, invece, se si è a mani nude.

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Al di sotto dello switch “Power” è presente un comodo LED di stato che restituisce informazioni in merito alla capacità della cella ad ogni accensione o durante la fase di ricarica.

Immagine

Dalla parte opposta è presente la porta di ricarica micro USB coperta da uno spesso tappo in gomma che impedisce all’acqua di entrare. Effettuato qualche test in acqua corrente, la torcia non ha riportato alcun tipo di infiltrazione.

Immagine

Immagine

Immagine

La coda è piatta pertanto è possibile sfruttare la torcia posizionata a candela. Un piccolo forellino permette l’inserimento del lacciolo da polso.
È presente inoltre un potente magnete al neodimio per attaccare la TO10R su qualsiasi superfice ferromagnetica.

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

I filetti sono anodizzati quindi è consentito il lock-out fisico dell’interfaccia svitando leggermente la testa

Immagine

Al polo negativo abbiamo una larga molla color argento mentre al polo positivo una sottile e rigida molla dorata.

Immagine

Immagine

Stranamente non è presente una clip da cintura anche se il corpo sembrerebbe predisposto per poterla ospitare.

Immagine

A seguire qualche foto di confronto con altre torce…

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine


Livelli di Output e Runtime
High: 650 (misurati 658 lm) -1h
Med: 200 lm (misurati 207 lm) – 3.2h
Low: 35 lm (misurati 34 lm) – 12h
Moon: 5 lm (misurati 5 lm) – 60h

Strobo: 650 lm (misurati 658 lm) – n.d.
SOS: 650 lm (misurati 658 lm) – n.d.

I dati misurati sono da considerarsi di picco (prelevati entro 30 secondi dall’accensione e a batteria completamente carica) e tutti si sono dimostrati coerenti con quanto dichiarato dalla casa produttrice.
Di seguito le curve di Runtime per I livelli High e Med

Immagine

Immagine


User Interface
La UI è semplicissima. La Wuben TO10R ha 4 livelli normali e 2 livelli speciali (SOS e Strobo).

Accensione e sspegnimento:
Per Accendere/Spegnere la torcia basta un click sul pulsante Power.

Variazione del livello di output:
Per passare da un livello all’altro, a torcia accesa, basta un “tap” sul pulsante “W”. Cicleranno pertanto i livelli nel seguente ordine Moon-Low-Med-High. Vi è la funzione memoria per cui ad ogni spegnimento la torcia ricorderà il livello utilizzato per l’accensione successiva.
Quando la torcia è accesa tenendo premuto il pulsante Power si avrà la variazione infinita della luminosità (Stepless dimming).

Accesso alle funzioni speciali
• Quando la torcia è spenta, con una lunga pressione (1sec) sul pulsante “W” avremo accesso al Momentary ON sullo Strobo. Pertanto, il livello speciale rimarrà attivo fintanto che il pulsante rimarrà pressato
• Quando la torcia è accesa, con una lunga pressione (1sec) sul pulsante “W” avremo accesso allo Strobo, con un ulteriore click si tornerà sul livello precedentemente utilizzato.
• Quando la torcia è accesa tenendo premuto il pulsante “W” per 3 secondi la torcia entrerà nella modalità speciale SOS.

Lockout:
Per bloccare l’interfaccia della Wuben TO10R basta pressare contemporaneamente i due pulsanti. Con un flash la torcia indicherà l’avvenuta riuscita dell’operazione.

Fascio, Tinta e Beamshot
Il fascio della Wuben TO10R è ampio, da diffusione e permette di illuminare bene entro 30-40 metri di distanza, con un tiro dichiarato di 90 metri e 2020cd.
La tinta è Cool tendente al Neutral, dire quasi un bianco puro. Nella parte centrale è omogenea mentre vira su tinte più calde nella parte più esterna dello spill (verdino/giallino).

La geometria del fascio è regolare nella parte centrale mentre manifesta una forma “petalosa” nella parte più esterna dovuta alla sovrapposizione dei tre fasci.

Immagine

Immagine


Beamshot #1 Wuben TO10R vs Astrolux S43
Immagine

Beamshot #2 Fascio su muro bianco a circa 30cm di distanza
Immagine

Beamshot #3 Wuben TO10R vs Astrolux S43 vs Armytek Tiara C1 Pro
Immagine

Beamshot #4
Immagine

Beamshot #5
Immagine

Beamshot #6
Immagine

Beamshot #7
Immagine

Beamshot #8
Immagine

Beamshot #9
Immagine


Considerazioni finali
La Wuben TO10R è una torcetta piccola e massiccia. La qualità dei materiali è impeccabile, gli spessori sono abbondanti.
Bella l’anodizzazione e la godronatura del corpo, il bezel è in acciaio inox e la lente è di qualità (Carclo Optic).

I led che monta sono XP-G3 con alto indice di resa cromatica (CRI90). La tinta è di un bianco puro con un leggero viraggio a colori più caldi sul finire dello spill che non dà in alcun modo fastidio durante il normale utilizzo. Il fascio non presenta artefatti a parte la strana forma che ha nella parte più esterna dovuta alla sovrapposizione dei fasci.
I tre LED XP-G3 al livello alto erogano un output massimo di 650 lumen. Gli altri livelli sono ben spaziati e vi è la presenza di un livello “Moon” di 5 lumen.
L’interfaccia è semplice e intuitiva. Vi è il memory mode, l’accesso diretto allo strobo, la funzione dimmer che permette la variazione infinita dell’output, il lockout elettronico, il lockout fisico svitando leggermente la testa ed infine la protezione contro l’inversione di polarità.

Comoda la presenza di una porta di ricarica micro USB, ben protetta da uno spesso tappo in gomma che aderisce perfettamente ed impedisce all’acqua di entrare.

Gli switch sono ben fatti, molto precisi e reattivi, un po’ difficili da trovare e da azionare al buio se si indossano i guanti, operazione che risulta molto semplice, invece, a mani nude.

Comodo il led di stato presente sotto lo switch “Power” che indica la capacità della cella appena la torcia viene accesa oppure durante la fase di ricarica.

La confezione è abbastanza completa, viene fornita una batteria da 650mAh, un laccetto da polso, un cavo per la ricarica ma manca una clip da cintura ed una fondina.

Purtroppo, non è possibile utilizzare celle 18350 ma solo batterie 16340.
Mi sarebbe piaciuto vederla in versione Nichia e magari con una porta USB TypeC per la ricarica.

Torcia di qualità, assolutamente da consigliare.
Complimenti a Wuben, azienda forse ancora non molto considerata, ma che produce prodotti, a mio avviso, eccellenti!
Ne discutiamo qui!!!

Rispondi