[Recensione] - Olight S2R Baton II - SST40 1150lm 4600cd - by Lock

Qui trovate le recensioni degli utenti
Rispondi
Avatar utente
lock
Messaggi: 1131
Iscritto il: 05/03/2015, 14:33

[Recensione] - Olight S2R Baton II - SST40 1150lm 4600cd - by Lock

Messaggio da lock » 09/12/2018, 12:34

Ciao ragazzi…Oggi ho il piacere di recensire una delle ultime torce nata in casa Olight. Parleremo della Olight S2R Baton II: una piccola e potente EDC, alimentata da una batteria 18650 ed in grado di erogare al turbo ben 1150 lumen. Qui il link della casa madre e qui il link del prodotto in oggetto.
La S2R Baton II è mi è stata gentilmente fornita dallo store Amazon BanTac appositamente per la review. La torcia è acquistabile da questo link


Immagine


Confezione e contenuto
La Olight S2R Baton II arriva in una bella confezione di cartone con su impresse tutte le caratteristiche principali del prodotto. La torcia ci appare subito in bella vista una volta estratta “la vaschetta” che la contiene. La clip da cintura arriva già montata sulla torcia, la batteria già inserita al suo interno ma con una linguetta isolante che ne impedisce il contatto mentre tutti gli altri accessori sono invece nascosti nella parte inferiore del contenitore.
La confezione, pur essendo molto piccola, è davvero ricca di accessori. Abbiamo infatti:
• La torcia (Olight S2R Baton II)
• Laccetto da polso
• Sacchetto per il trasporto
• Clip da cintura
• Cavo per la ricarica
• Batteria Custom 18650 3200 mAh
• Manuale d’uso

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine


Caratteristiche principali
• LED: Luminus SST-40 7500K CRI-70
• Max Intensità luminosa: 4600 cd
• Max distanza: 135m
• Max Output: 1150 lumen
• Basetta di ricarica magnetica USB
• Alimentata da una batteria proprietaria 18650 da 3200mAh (inclusa nella confezione)
• Lente con trattamento antiriflesso
• Riflettore TIR (garantisce un hotspot ampio e definito)
• Side switch per la gestione totale dell’interfaccia
• 5 livelli normali (Turbo e Moon inclusi) + 1 livello speciale (Strobo)
• Waterproof secondo lo standard IPX8 (fino a 2 m di profondità)
• Peso: 98.5g (batteria inclusa)
• Dimensioni: 23 mm (Ø Testa/Corpo) x 100 mm (Lunghezza)


Livelli di Output e Runtime
La Olight S1R Baton II ha 5 livelli di luminosità normali + 1 livello speciale (Strobo) così suddivisi:

Turbo: 1150-400 lm dichiarati (misurati 1198-452 lm) – 2+230min
High: 400 lm dichiarati (misurati 452 lm) – 4hrs
Mid: 120 lm dichiarati (misurati 128 lm) – 14hrs
Low: 15 lm dichiarati (misurati 14 lm) – 100hrs
Moon: 0,5 lm dichiarati (misurati 0,5 lm) – 60 days

I dati misurati sono da considerarsi di picco (prelevati entro 30 secondi dall’accensione e a batteria completamente carica) e tutti si sono dimostrati coerenti con quanto dichiarato dalla casa produttrice.
Di seguito i test di runtime sui livelli “Turbo” ed “High” utilizzando come fonte di alimentazione la cella fornita in dotazione da 3200mAh.

Immagine

Immagine


Interfaccia Utente
La UI è semplice e facile da ricordare e viene gestita interamente dall’unico pulsante presente.

ON/OFF:Cliccare una volta l'interruttore laterale per accendere/spegnere la luce.

MODIFICA DEL LIVELLO DI LUMINOSITÀ: Quando la torcia è accesa, premere e tenere premuto lo switch ciclare i livelli Moon-Low-Mid-High-Turbo.

MOONLIGHT: Quando la torcia è spenta, premere e tenere premuto lo switch per oltre un secondo per l’accesso diretto alla modalità Moon.

TURBO: Premere due volte l'interruttore per accedere direttamente alla modalità Turbo.

STROBO: Premere velocemente tre volte l'interruttore per attivare la modalità strobo.

TIMER: la S2R Baton II ha due timer per lo spegnimento automatico, uno di 9 minuti ed uno di 3 minuti. Mentre la torcia è accesa, cliccare due volte e tenere premuto lo switch sul livello corrente per accedere alle impostazioni del timer. Un singolo click permette l'accesso al timer breve, mentre un doppio click permette l'accesso al timer lungo. La torcia si spegnerà automaticamente allo scadere del timer. Per uscire dalla configurazione del timer basta cliccare due volte e tenere premuto l'interruttore laterale.

BLOCCO/SBLOCCO: Quando la torcia è spenta, premere e tenere premuto l'interruttore laterale (per circa 2 secondi) per bloccare la torcia (la torcia entrerà in modalità Moon prima e poi si spegnerà). In modalità di blocco, se si preme l'interruttore per meno di un secondo l'indicatore rosso sotto l'interruttore lampeggerà per indicare che la torcia è in lockout elettronico. Per sbloccarla, basta premere e tenere premuto l'interruttore per oltre un secondo finché la torcia non si accende.


Il corpo ed i materiali
La Olight S2R Baton II è una EDC dalle dimensioni ridotte e dal peso contenuto. Semplice da trasportare può essere riposta all’interno della tasca di un jeans senza alcun fastidio.
Immagine

Immagine

Esteticamente mi piace molto, linee semplici e zigrinatura aggressiva. Al tatto la sensazione è piacevole, si percepisce subito che si sta maneggiando un prodotto di qualità, la fattura è eccezionale. L’anodizzazione è perfetta e i dettagli sono curati nei minimi particolari.

Immagine

La godronatura tronco-piramidale è davvero ben fatta. Molto aggressiva, restituisce un ottimo feedback in mano e ovviamente garantisce una presa salda e sicura in qualsiasi condizione anche utilizzando la torcia con le mani bagnate.

Immagine

Le dimensioni sono davvero ridotte, 100mm di lunghezza, solo 3cm in più di una classica batteria 18650.
Quello che salta subito all’occhio sono le particolari finiture blu elettriche del bezel di testa, del bezel ring dello switch e della clip da cintura. Quest’ultima arriva già installata sul corpo torcia e consente alla S2R di essere agganciata a tasche cinture e vestiti sia verso il basso che verso l’alto. La presa è ottima e l’estrazione della torcia è sempre confortevole.

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Il lettering è presente solo sulla testa con il logo ed il modello del prodotto.
Il Bezel è di colore blu elettrico e riporta incise le indicazioni sull’output e sulla tinta del LED (1150 lumen e 7500k CRI 70)

Immagine

Immagine

Immagine

Prima di utilizzare la S2R dobbiamo ricordarci di estrarre la linguetta isolante che impedisce alla torcia di fare contatto con il polo negativo della cella.

Immagine

Lo switch laterale elettronico permette di interagire con l’interfaccia. È gommoso, dalla corsa breve e dal click silenzioso, risulta molto reattivo e preciso.

Immagine

Immagine

Al suo interno è presente un LED di stato multicolore che restituisce informazioni sulla carica della cella.

Immagine

Appena la torcia viene accesa il LED, con tre differenti colori, mostra la carica residua della batteria:
• Luce Verde: Carica superiore al 60%
• Luce Gialla: carica compresa fra il 10 e il 60%
• Luce Rossa: Carica inferiore al 10%
Quando viene usato il livello Moonlight il LED di stato rimane disattivato.
La torcia può essere smontata essenzialmente in due parti, non è presente un tailcap quindi per accedere al vano batteria basta svitare la testa.

Immagine

Immagine

I filetti sono anodizzati, quindi è sempre possibile il lockout fisico dell’interfaccia, sono molto precisi e scorrevoli ed arrivano ben lubrificati.

Immagine

A protezione contro infiltrazioni di acqua e sporco vi è uno spesso o-ring posto in una apposita sede che garantisce una perfetta impermeabilizzazione secondo lo standard IPX8 (sommergibile fino a 2m di profondità)

Immagine

Immagine

Al polo negativo, che come per altre Olight si trova dal lato della testa, abbiamo una piccola e spessa molla dorata. Questa è abbastanza rigida e la sua sezione particolarmente spessa consente un ottimo passaggio di corrente.

Immagine

Dalla parte opposta sono presenti una serie di contatti dorati da ausilio al sistema di ricarica integrato brevettato da Olight.

Immagine

Nella coda, un forellino consente l’utilizzo del laccetto da polso. Una piccola coppiglia è inclusa fra gli accessori per favorirne l’inserimento. Essendo la coda piatta la torcia può anche essere usata in tailstanding.

Immagine

Immagine

È presente inoltre un potente magnete al Neodimio che sfruttare la S2R attaccata a qualsiasi superfice ferromagnetica sia in posizione orizzontale che verticale.
Per caricare la batteria basta utilizzare l’apposito cavetto/charger fornito in dotazione accoppiato ad un qualsiasi alimentatore USB. Il charger ha al suo interno una potente calamita che facilita all’aggancio alla torcia: basta infatti avvicinare le parti ed il gioco è fatto. Vi è anche un led di stato che si illumina di rosso durante la fase di ricarica e di verde quest’ultima viene terminata. È possibile accendere la torcia anche durante le operazioni di ricarica.

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine


La batteria è una 18650 modello ORB-186C32 High Drain da 3,6V customizzata da Olight sul polo positivo e studiata appositamente per il sistema di ricarica integrato. È possibile utilizzare anche altre celle 18650 non originali sulle quali però il sistema di ricarica integrato non potrà funzionare.

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Per una ricarica completa sono necessarie all’incirca 4 ore.
In mano la torcia si impugna comodamente, il pulsante laterale è in posizione favorevole per la sua attivazione, facilmente rilevabile anche al buio o se si utilizzano i guanti

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Il laccetto da polso è ben fatto e il sacchetto è utile per trasportare la S2R con tutti i suoi accessori all’interno.

Immagine

Immagine

Immagine



Fascio, Tinta e Beamshots
Avendo un led in posizione molto avanzata, una testa piccola ed una lente TIR, la S2R ha tutte le caratteristiche per essere considerata una torcia flood (4600cd con 1150lumen)
Il fascio della S2R presenta uno spot largo e ben definito ed una geometria regolare e senza alcun tipo di artefatto. È presente uno spill luminoso e sfruttabile, ad esempio, per illuminare il piano di camminata quando si impugna la torcia parallelamente al terreno.

Immagine

La Olight S2R riesce anche ad arrivare lontano ed illuminare bene fino a 50-60 metri.
La tinta è fredda, 7500k ma non vira affatto su tinte azzurrine anzi direi che nel complesso viene percepita come un bianco puro. È omogenea su tutto il fascio e la resa cromatica, nonostante tutto, è eccellente.
Caratteristica interessante che Olight sta adottando sulle sue nuove torce è la variazione graduale del livello di intensità luminosa nel passaggio da un livello all’altro o all’accensione. Si tratta di una sorta di “fading” della durata di qualche decimo di secondo ma che permette all’occhio di abituarsi alla variazione repentina di luce. Questa è solo una piccola accortezza fra le tante ma dimostra la grande voglia di Olight di fare bene con soluzioni semplici, intelligenti e soprattutto utili.
Di seguito qualche scatto notturno sulla media/lunga distanza

Beamshot #1
Immagine

Beamshot #2
Immagine

Beamshot #3
Immagine

Beamshot #4
Immagine

Beamshot #5
Immagine

Beamshot #6
Immagine


Considerazioni finali
La Olight S2R Baton II è un prodotto di altissima qualità dalle caratteristiche interessanti. La torcia è curata nei minimi dettagli sia dal punto di vista estetico e sia dal punto di vista tecnologico.

La fattura è eccezionale, l’anodizzazione è perfetta e la godronatura è proprio come dovrebbe essere. Il grip è assicurato in qualsiasi condizione di utilizzo.

Le dimensioni sono davvero ridotte per essere una torcia nel formato 18650, il peso è contenuto e non supera i 100 grammi.
L’interfaccia è intelligente intuitiva e semplice da usare, la spaziatura dei livelli fatta bene, c’è l’accesso diretto al Turbo, allo Strobo ed alla modalità Moonlight. Inoltre, è presente un timer configurabile a 3 o 9 minuti per l’autospegnimento della torcia.

La regolazione è ottima, il driver è efficiente e cerca sempre di mantenere un output costante. Se la temperatura cresce eccessivamente la luminosità viene automaticamente ridotta per preservare il LED, la batteria e la circuiteria.

Il fascio è perfetto, geometricamente molto pulito, con uno spot ben definito molto luminoso ed uno spill perfettamente sfruttabile per illuminare il piano di camminata. La tinta è uno po’ freddina ma nonostante ciò non dispiace, è di un bel bianco puro uniforme su tutto il fascio e senza alcun tipo di viraggio su strane colorazioni.

La confezione è davvero ricca, Olight l’ha dotata di tutto: batteria, charger, custodia, lacciolo da polso e clip da cintura. Non manca nulla!

Prodotto sicuramente NON da consigliare ma da STRAconsigliare!

Grazie per la lettura...ne discutiamo qui... !!!

Rispondi