[Recensione] - Armytek Predator v3 XP-L HI Warm + Remote Switch ARS-01 v2 - by Lock

Qui trovate le recensioni degli utenti
Rispondi
Avatar utente
lock
Messaggi: 1096
Iscritto il: 05/03/2015, 14:33

[Recensione] - Armytek Predator v3 XP-L HI Warm + Remote Switch ARS-01 v2 - by Lock

Messaggio da lock » 11/10/2018, 18:00

Ciao a tutti!!! Oggi vedremo la Armytek Predator v3 XP-L HI (Warm) + il Remote Switch ARS-01 v2. Qui il link della casa madre, qui il link della torcia e qui lo switch remoto. I prodotti mi sono stati gentilmente forniti da Armytek appositamente per la review.

Immagine


Armytek Predator v3 XP-L HI: Confezione e contenuto
La Armytek Predator v3 XP-L HI arriva in una confezione di cartone colorato con su impresse le informazioni principali del prodotto.

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

La dotazione è ricca e comprende:

• La torcia “Armytek Predator v3 XP-L HI”
• Laccetto da polso
• Fondina in Nylon
• Clip da cintura
• Cigar Grip in gomma
• 2 x O-ring di ricambio
• Ricambio in gomma per lo switch
• Manuale utente

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

La batteria solitamente non è inclusa nella confezione. Ai fini delle review Armytek mi ha gentilmente fornito una cella da 2800mAh ed una da 3100mAh.

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Qui trovate il link del libretto di istruzioni dove sono riportate tutte le informazioni sul prodotto e tutte le indicazioni su come utilizzare l’interfaccia.


Caratteristiche principali:
- Torcia tattica ad alta efficienza con output massimo di 1150 LED Lumen (930 OTF)
- Tail Switch a doppia corsa per il controllo dell'interfaccia
- Testa rotante per la selezione dei livelli
- Momentary On per un accesso diretto al Turbo
- Possibilità di scegliere fra due Modalità di utilizzo
- Strobo disattivabile
- Controllo attivo della temperatura con riduzione/aumento automatico della potenza
- Controllo di over-discharge della batteria
- Totale protezione contro l’acqua, impermeabile fino a 50mt (per 5 ore).
- Resistente alle cadute fino a 30mt di altezza
- Max runtime: 18 giorni nella modalità firefly più bassa
- 10 anni di garanzia Armytek


Specifiche del produttore (Cool White - Warm White)
• Led light output: 1150lm
• OTF light output: 930lm
• Throw: 421 mt
• Intensità luminosa: 44400 cd
• Body Material: Aircraft-grade Aluminium
• Body Anti-Abrasive Finish: Premium type III hard anodizing 400HV
• Angolo spot: 5°
• Angolo spill: 40°
• Diametro dell’hotspot a 100 metri: 9 m
• Batteria: 18650, 2x CR123A, 2x RCR123 / 16340, 2 × 18350
• Tensione di ingresso: 2,7-13 V
• LED: Cree XP-L HI (Warm)
• Impermeabile: IP68, 50 mt, 5 ore
• Impact Resistance: 30 mt
• Memory Mode: Si
• Momentary On: Si
• Temperatura di esercizio: -25 +40 °C
• Bezel in acciaio inossidabile con rivestimento al titanio ultraresistente
• Bassissima autoscarica e Parasitic Drain

Dimensioni e peso misurati
• Lunghezza: 154 mm
• Larghezza corpo: 25,4 mm
• Larghezza testa: 41 mm
• Peso: 135g (senza batteria) 184g (con batteria)


Livelli di Output, Runtime
I livelli di output sono tanti e ben spaziati. In totale ne abbiamo 6 così suddivisi: 1 livelli Turbo, 3 livelli Main, 1 Firefly e 1 livello speciale (Strobo).
Turbo: 930lm (misurato 910) – 1h30mins
Main 3: 344lm (misurato 353lm) – 3h50mins
Main 2: 158lm(misurato 160lm) – 9h
Main 1: 26lm(misurato 30lm) – 48h
Firefly: 1,6lm(misurato 2lm) – 18d
Strobe 15Hz: 930lm – 3h

Tutte le misurazioni sono da considerarsi di picco in quanto prelevate negli istanti immediatamente successivi all'accensione. Inoltre, i valori di output sono stati prelevati mediante apparecchiature NON professionali e quindi potrebbero variare dalla realtà.
Di seguito i test di runtime sul livello "Turbo" e "Main 3" utilizzando come alimentazione una batteria Armytek 18650 da 2800mAh

Immagine

Immagine


Interfaccia Utente
L’interfaccia utente è semplicissima e si basa essenzialmente su due modalità di utilizzo: Turbo e Additional. Il passaggio da una modalità all’altra viene fatta semplicemente svitando/avvitando la testa della torcia di 1/8 di giro.

Quando la testa è completamente avvitata siamo nella modalità Turbo. In questa modalità l’unico livello utilizzabile è il Turbo. Con una pressione parziale dello switch si ha il Momentary On quindi la luce rimarrà accesa fintanto che il pulsante resterà pressato e si spegnerà al suo rilascio. Con una pressione totale si accederà al Turbo in maniera permanente. Un ulteriore click farà spegnere la torcia.

Se la testa viene svitata di 1/8 di giro si passerà nella modalità Additional nella quale, tramite delle pressioni parziali dello switch, si potranno ciclare i livelli Firefly-Main1-Main2-Main3-Strobo (quest'ultimo se attivo).

Il livello strobo di default è disattivato. Per abilitarlo basta seguire questa procedura: a torcia accesa svitare e riavvitare la testa della torcia per 10 volte consecutive. A questo punto lo Strobo sarà attivo ed utilizzabile nel ciclo della modalità Additional subito dopo il livello Main 3. Per disabilitarlo basta rieseguire i passaggi utilizzati per l’attivazione.

Controllo della temperatura
La Predator v3 utilizzata al Turbo si surriscalda rapidamente. Per salvaguardare il led ed i circuiti integrati il sistema di controllo della temperatura, al raggiungimento dei 60°C, regola l’output diminuendolo quando necessario ed aumentandolo nel momento in cui la torcia ritorna su temperature accettabili. In condizioni di buona aerazione la torcia è in grado di rimanere accesa al Turbo senza alcuno stepdown in quanto non sono presenti timer per lo stepdown ma un controllo real-time della temperatura.

Funzione Lock-Out
Per evitare accensioni accidentali per evitare il fastidioso parasitic drain la torcia può essere bloccata meccanicamente semplicemente svitando di poco il tailcap di circa ¼ di giro.

Indicazione batteria scarica
Se la luminosità è <25% del suo valore nominale I led lampeggerà due volte (dall’accensione). Se non si è sicuri che i lampeggi ci siano stati basta spegnere e riaccendere la torcia e verificare nuovamente. Quando la batteria è scarica l’output verrà decrementato fino al livello firefly


Il corpo e i materiali:
La Armytek Predator v3 è una torcia tattica lineare equipaggiata con un Cree XP-L Hi (decupolato) in grado di erogare al Turbo ben 1150 LED lumen (OTF 930lm) con un’intensità luminosa massima eccezionale di 44400cd ed un tiro di 421 metri.

Immagine

Immagine

Appena presa in mano, la sensazione è di assoluta robustezza e solidità, gli spessori sono abbondati ed i materiali di qualità.

Immagine

Immagine

Immagine

La classica anodizzazione usata da Armytek offre un eccellente grip in qualsiasi condizione anche con mani umide o bagnate.

Immagine

La testa della Predator ha un diametro massimo di circa 41mm. Al suo interno troviamo una profonda parabola, liscia e lucidata a specchio (SMO). Ben centrato, grazie ad un centraled di colore nero sul fondo della parabola, possiamo intravedere il led XP-L HI.
Il bezel è in acciaio inossidabile ricoperto da uno strato al titanio ultra resistente. È lucido, di colore nero, sporge abbastanza e protegge egregiamente la lente.

Immagine

Immagine

Sulla testa sono presenti delle alette di dissipazione poco profonde

Immagine

La lente è di buona qualità e con trattamento antiriflesso.
La rotazione della testa funge da switch e consente di variare la modalità di utilizzo. Basta infatti svitare di 1/8 di giro la testa della torcia per passare dalla modalità “Turbo” alla modalità “Additional” .
Sulla parte centrale del corpo troviamo già montato il cigar grip in gomma. Questo è molto comodo da utilizzare, semplice da estrarre e da reinserire. Grazie ad esso è possibile tenere la torcia in mano stile sigaretta o saldamente impugnata nel palmo.

Immagine

Immagine

Immagine

Nelle vicinanze del cigar grip possiamo notare una scanalatura orizzontale: questa serve per l’inserimento della clip da cintura. La clip è abbastanza piccola, ma grazie alla sua rigidità ed al suo spessore permette di agganciare la torcia sulla cintura e sui vestiti in tutta sicurezza.

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Tutte le filettature sono lubrificate per mezzo di un particolare lubrificante chiamato NyoGel® che Armytek utilizza per tutti i suoi prodotti. I prodotti NyoGel® sono stati sviluppati per applicazioni ad alte temperature e che richiedono resistenza all'acqua e alla salsedine. Nello specifico Armytek usa il Nyogel® 760G ovvero un grasso idrocarburico sintetico di media viscosità addensato con silice per la lubrificazione e la protezione dei contatti elettrici. Tra le caratteristiche di questa tipologia di lubrificante vi è anche l’ottima resistenza all'acqua.

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

I filetti del corpo centrale sono molto precisi e scorrevoli. Doppi O-ring garantiscono un’impeccabile impermeabilizzazione. I filetti lato tailcap sono anodizzati ed è consentito il lock-out fisico dell’interfaccia con il classico ¼ di giro. Dal lato della testa invece i filetti non sono anodizzati.

Immagine

Immagine

Immagine

La torcia può essere smontata in tre parti

Immagine

Il tailcap ha un profilo quadrato con angoli smussati. Qui è presente il pulsante di accensione a doppia corsa per la gestione dell’interfaccia. Quest’ultimo è in gomma, molto reattivo ed alla pressione totale emette un sonoro e squillante “click”. Pressato solo parzialmente non emette alcun rumore e consente il Momentary On. Un piccolo forellino presente sul tailcap permette il collegamento del laccetto da polso.

Immagine

Immagine

Immagine

Il lettering, come per le altre torce di casa Armytek, è abbondante e presente sul tailcap, sulla testa e sul corpo. Ben fatto e ben centrato non presenta alcun tipo di imperfezione.

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Al polo negativo abbiamo una molla di buona sezione e abbastanza resistente.

Immagine

Immagine

Al polo positivo abbiamo anche qui una molla ma più piccola e più rigida rispetto alla precedente.

Immagine

Immagine

Le molle ai poli permettono alla torcia di essere usata in maniera tattica (quindi ad esempio montata su un’arma) senza avere problemi di fastidiosi spegnimenti dovuti ai movimenti della batteria.

Vista la sporgenza del tasto in coda non è possibile utilizzare la torcia in tailstanding.

Immagine

Grazie al profilo antirolling è possibile poggiare, su superfici lisce non particolarmente inclinate, la torcia senza che questa rotoli.

La Predator può essere alimentata da differenti tipi di batterie 18650 sia flat top che button top. Non vi sono problemi di spazio anche usando celle molto lunghe.
In alternativa alle 18650 è possibile utilizzare le configurazioni di alimentazione 2xCR123A, 2xRCR123/16340 e 2×18350. La tensione di ingresso accettata, infatti, varia dai 2,7V ai 13V.
Ecco un dettaglio con batteria inserita all'interno della Predator:

Immagine

Immagine

Insieme alla torcia arriva anche una comoda fondina in Nylon, semplice ma ben fatta.

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

La casa dichiara una eccezionale tenuta stagna fino a 50mt di profondità per 5 ore ed una strabiliante resistenza alle cadute fino a 30mt di altezza.

La Predator può essere usata anche accoppiata con lo switch remoto ARS-01.

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Questa tipologia di interruttore è appositamente progettato per consentire l’utilizzo della torcia su qualsiasi arma da fuoco. La lunghezza del cavo è di 25 cm. La filettatura è compatibile con tutte le torce tattiche Armytek incluso il modello Barracuda.

Immagine

Immagine

Immagine

Lo switch è in gomma e per l’attivazione si deve fare un bel po’ di pressione sul pad. Non emette alcun tipo di click pertanto è ideale anche per scopi tattici.
In dotazione arrivano due pezzettini di velcro per l’installazione a strappo sull'arma.

Immagine

Ecco un confronto dimensionale fra i tailcap

Immagine

Immagine


Confronto con altre torce
La Armytek Predator esteticamente somiglia molto alla Armytek Viking. Le dimensioni sono quasi le stesse e alcune leggere differenze si hanno solo nell'alettatura della testa.

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Qualche foto di famiglia...

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine


Tinta, fascio e beamshot
La Predator è una torcia da tiro, con uno spot ben focalizzato ma allo stesso tempo uno spill sfruttabile. La casa dichiara un angolo di apertura di solo 5 gradi per lo spot e di 10 gradi per lo spill.

Immagine

Immagine

Immagine

La tinta è calda con un ottimo rendering dei colori, ideale soprattutto per gli ambienti naturali. È uniforme sia sullo spot che sullo spill senza alcun viraggio su strane colorazioni. L'XP-L come al solito si comporta bene sotto questo punto di vista.
La geometria del fascio non presenta imperfezioni.

Immagine

Il livello "Firefly“ ha un’intensità molto bassa (solo 1.7 lumen) e risulta molto comodo per le brevissime distanze o, ad esempio, per la lettura quando ci si trova in totale oscurità.

Immagine

Immagine

Immagine

Di seguito qualche beamshot sulla media/lunga distanza. Il livello firefly vista la bassissima luminosità non è stato possibile fotografarlo.

Immagine

Immagine

Immagine


Considerazioni finali
La Armytek Predator è una torcia tattica nata prettamente per illuminare a distanza. Pur non avendo una potenza eccezionale (circa 900 lumen al Turbo), grazie alla parabola liscia e profonda, e soprattutto grazie al LED XP-L decupolato, riesce ad avere un tiro eccezionale (44400cd, 421m)

La regolazione è ottima ed il controllo della temperatura efficiente. Se la torcia viene utilizzata in ambienti freddi o con una buona ventilazione, l'output si mantiene perfettamente costante fino all'esaurimento della batteria. Non sono presenti stepdown a tempo ma vi è un controllo attivo della temperatura che regola l'output in base all'ambiente circostante.

L’interfaccia è intelligente e prevede due modalità di utilizzo: “Turbo” ideale soprattutto per utilizzi tattici, per la caccia e se ad esempio si sta utilizzando un comando remoto come quello visto in precedenza. In questo caso il livello utilizzabile è solo uno (ovvero il Turbo).
La Modalità “Additonal”, con i suoi 5 livelli selezionabili, invece, è una modalità per l’uso di tutti i giorni, da classica EDC.
È presente un livello Firefly di solo 1.7 lumen, il Momentary On ed il Memory Mode

I materiali sono di qualità e la torcia è ben rifinita. Il Bezel è in acciaio inox ricoperto da uno strato in titanio e lo switch a doppia corsa è preciso e reattivo.

Ben fornita la confezione anche se non prevede la presenza di una batteria.
Prodotto interessante sotto tutti i punti di vista. Sicuramente da consigliare!

Grazie per la lettura...ne discutiamo qui... !!!

Rispondi