[Recensione] - Nitecore Concept 2 - 4x XHP35 HD, 6500lm, 39700cd, 12400mAh - by Lock

Qui trovate le recensioni degli utenti
Rispondi
Avatar utente
lock
Messaggi: 1050
Iscritto il: 05/03/2015, 14:33

[Recensione] - Nitecore Concept 2 - 4x XHP35 HD, 6500lm, 39700cd, 12400mAh - by Lock

Messaggio da lock » 20/07/2018, 10:42

Salve a tutti, con questa review oggi vedremo la Nitecore Concept 2: Una potente torcia da ben 6500lumen in solo 11 cm di lunghezza . La torcia mi è stata fornita da Nitecore appositamente per la review. Qui potete trovare il link della casa madre e qui il link del prodotto in oggetto.

Immagine


Confezione e contenuto:

La Nitecore Concept 2 arriva in una bella e robusta scatolina di cartone rigido di colore nero. Sulla parte frontale troviamo eleganti scritte argentate ed il disegno del profilo della torcia. Sul retro sono riportate tutte le informazioni principali del prodotto. La confezione comprende:

• La Torcia Nitecore C2
• Il Laynard
• Il caricabatterie
• La fondina in Nylon
• Tappo di ricambio per la porta micro USB
• Pulsante in gomma di ricambio
• Warranty Card
• Manuale Utente

Il tutto è disposto in maniera ordinata e ben protetto da una morbida spugna poliuretanica di colore nero che impedisce alla torcia e agli accessori di muoversi durante il trasporto.

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine


Caratteristiche principali:

• Torcia ultra potente, dal design futuristico, super compatta a grandezza di palmo
• Utilizza 4 LED CREE XHP35 HD con potenza di uscita massima di 6500 Lumen
• Massima intensità luminosa pari a 39700cd e portata massima di 398 metri
• Corpo ultraleggero lavorato con tecnologia CNC per il massimo della solidità e della dissipazione del calore
• Batteria Li-ion integrata da 12400mAh
• Circuiti intelligenti per la ricarica integrata ad alta efficienza
• Lente con trattamento “Crystal coating technology” e “Precision Digital Optics Technology” per un’ottica dalle prestazioni eccellenti
• Circuito ad alta efficienza, per una potenza costante ed una durata fino a 2000 ore
• Switch singolo laterale per comandare tutta l’interfaccia
• 5 livelli di luminosità Normali (Turbo Incluso) e 3 modalità Speciali
• Memory mode che salva l’ultimo livello utilizzato
• Indicatore luminoso integrato nello switch che mostra la carica residua della batteria (Brevetto No. ZL201220057767.4)
• Indicatore luminoso che mostra il voltaggio residuo della batteria (accuratezza di ±0.1V)
• Tecnologia “Advanced Temperature Regulation” (ATR)
• Lenti con vetro minerale indurito e con trattamento anti riflesso
• Costruita in lega d'alluminio aeronautico con anodizzazione HAIII a specifiche militari
• Certificazione IP68 waterproof (può essere immersa fino a 2 metri di profondità)
• Resistente ad impatti e a cadute fino ad 1 metro d'altezza
Qui è possibile scaricare il manuale utente della torcia.


Specifiche del produttore:

Immagine

Dimensioni: 112.5mm×40mm×40mm
Peso: 348g

Livelli di Output e runtime

La Nitecore Concept 2 ha 5 livelli di luminosità normali (Turbo incluso) + 3 Speciali (Strobe/SOS/Beacon) così suddivisi:

Turbo: 6500 lm (misurati 6564 lm) – 30min
High: 2500 lm (misurati 2831 lm) – 1h30min
Mid: 1000 lm (misurati 1132 lm) – 6h30min
Low: 285 lm (misurati 283 lm) – 16h
Ultra-Low: 1 lm – 160h (misurati 1 lm) – 2000h

I livelli speciali Strobe, SOS e Beacon hanno un output dichiarato di 6500 lm.
I dati da me misurati sono da considerarsi di picco (prelevati entro 30 secondi dall’accensione e a batteria completamente carica) e tutti si sono dimostrati in linea con quanto dichiarato dalla casa.

Schema di Runtime (minuti iniziali) - Livello Turbo – Ambiente casalingo 24°C circa - No ventilazione forzata
Immagine

Schema di Runtime - Livello Turbo – Ambiente casalingo 24°C circa - No ventilazione forzata
Immagine

Notiamo che negli istanti successivi all'accensione sul livello Turbo la luminosità decresce molto rapidamente dagli oltre 6500lumen iniziali ad un livello molto basso intorno agli 800 lumen. La temperatura ovviamente cresce molto rapidamente e dopo due/tre attivazioni consecutive si ha difficoltà a tenere la torcia in mano a causa del calore prodotto. Fortunatamente il sistema di protezione termica funziona bene e riduce l'output se la temperatura supera la soglia limite.
Con una leggera ventilazione, dopo lo stepdown iniziale, la luminosità risale un livello di circa 1000 lumen quindi di poco superiore rispetto al caso in assenza totale di ventilazione forzata. Ben diverso è il caso in cui si adotti una ventilazione forzata più corposa.
Di seguito gli schemi di runtime con una Ventilazione forzata mediante due ventilatori posti nelle immediate vicinanze della torcia.

Schema di Runtime (minuti iniziali) - Livello Turbo – Ambiente casalingo 24°C circa - Ventilazione forzata
Immagine

Schema di Runtime - Livello Turbo – Ambiente casalingo 24°C circa - Ventilazione forzata
Immagine

Confronto fra i Livelli Turbo con e senza Ventilazione forzata
Immagine

Confronto fra i Livelli Turbo (minuti iniziali) con e senza Ventilazione forzata
Immagine

Schema di Runtime (minuti iniziali) - Livello High – Ambiente casalingo 24°C circa - No ventilazione forzata
Immagine

Schema di Runtime - Livello High – Ambiente casalingo 24°C circa - No ventilazione forzata
Immagine


Il corpo ed i materiali

Appena presa in mano la C2 si fa notare per le sue dimensioni ridottissime ed al contempo per la sua grande compattezza. La sensazione è quella di maneggiare un unico blocco di metallo. Si impugna molto comodamente e pur essendo una quadriled risulta molto portabile.

Immagine

Il pulsante di accensione è in posizione comoda, facilmente rilevabile anche in totale oscurità o se ad esempio si stanno indossando i guanti

Immagine

Immagine

Il peso è generoso, circa 350 grammi ma ben distribuito.
La qualità costruttiva generale è davvero eccelsa. Il corpo realizzato con tecnologia CNC è spesso, ben fatto, particolarmente robusto e dona alla Concept 2 eccellenti capacità dissipative.

Immagine

Le due estremità, ovvero il bezel della testa e il tappo in coda, sono fissate al body per mezzo di quattro piccole viti a brugola.
Il bezel permette il fissaggio della lente e la protegge efficacemente.

Immagine

La lente è di qualità ed ha il classico trattamento antiriflesso.

Immagine

Sotto la lente è possibile vedere la quadriparabola e i 4 led XHP35 in versione High Density, quindi non decoupolati, ben centrati ma senza centraled.
Le 4 parabole sono lisce e lucidate a specchio, sono piccole di diametro ma abbastanza profonde.

Immagine

Immagine

Il tappo in coda presenta 4 minuscole viti a brugola che, una volta svitate, permettono di accedere al vano batterie. Svitando solo una di queste è possibile anche sganciare la clip da cintura. Quest'ultima è in metallo, rigida ma non troppo, abbastanza sottile e permette di installare la torcia alla cintura in un attimo.

Immagine

Immagine

L’alimentazione della Concept 2 è fornita da 4 batterie interne High Drain da 3100mAh ciascuna. Queste sono poste in parallelo fra loro andando a formare un pacco batterie da 3.7V 12400mAh che garantisce un ottimo runtime anche sui livelli medio/alti.
Per caricare la C2 basta usare l’alimentatore in dotazione 12V 1000mAh. Una carica completa impiega circa 5 ore.

Tra i vari accessori inclusi nella confezione vi è anche una fondina in Nylon. Questa sul davanti presenta la classica chiusura a strappo, sul retro invece un passante per la cintura e un D-ring in plastica. E' ben fatta, abbastanza rigida e protegge in maniera ottimale la torcia.

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Ai quattro angoli della testa sono presenti una serie di alette di dissipazione, profonde ma relativamente piccole.

Immagine

Immagine

Il pulsante di accensione è in gomma con doppia corsa. Premendolo fino in fondo si udirà un sonoro "click" e fungerà da interruttore meccanico per accensione e spegnimento. Premuto solo per metà emetterà un click silenzioso “udibile” solo al tatto e che servirà per variare l'intensità luminosa ed accedere alle varie funzioni fornite dall'interfaccia.

Immagine

Immagine

Immagine

Sotto lo switch è presente un LED di stato che indica, mediante una serie di lampeggi, la quantità residua di carica con precisione di 0,1V.

Immagine

Il lettering è ben fatto. Tutte le scritte sono centrate e non vi è alcun tipo di imperfezione/sbavatura.
In coda è presente anche un foro per il laccetto da polso.

Immagine

Dalla parte opposta del pulsante di accensione troviamo la porta per la ricarica. Un tappo in gomma la protegge dall’acqua e dallo sporco.

Immagine

Immagine

Per quanto riguarda il grado di impermeabilizzazione è IP68 quindi sommergibile fino a 2mt di profondità. La resistenza all’impatto invece è data fino ad 1m di altezza.

Grazie alla coda piatta può essere utilizzata in tailstanding ovvero con la classica posizione a candela
L’anodizzazione è perfetta, al tatto è liscia ma non scivolosa anche con le mani umide o bagnate.

Immagine

Immagine

Immagine


Interfaccia Utente

La Concept 2 utilizza un pulsante di accensione e selezione a doppia corsa. L’accesso alle varie funzioni è regolato da quanto profondamente si prema l’interruttore. Una pressione completa si ottiene quando il pulsante emette il suono di un click. Una mezza pressione si ottiene quando il pulsante trasmette una sensazione di resistenza all’utilizzatore, senza che nessun suono di click venga emesso.

Per accendere la torcia basta premere completamente il tasto di accensione. La torcia ha il "Memory Mode" quindi si accenderà sull’ultimo livello utilizzato.
Per spegnere la torcia basta premere nuovamente il tasto di accensione fino in fondo.
Per regolare il livello di luminosità, a torcia accesa, esercitare una mezza pressione sul pulsante per ciclare i livelli “Ultralow-Low-Mid-High-Turbo”.
È possibile anche l'accesso diretto al Turbo: a torcia spenta premere il pulsante e mantenerlo premuto. Il turbo resterà operativo fino a quando il pulsante rimarrà premuto. Rilasciando il pulsante la torcia si spegnerà. A torcia accesa, invece, esercitare una mezza pressione e mantenerla per accedere alla modalità Turbo; rilasciare il pulsante per tornare alla modalità luminosa precedentemente impiegata.

Accesso alle modalità speciali (Strobo/beacon/SOS): a torcia accesa, esercitare una pressione completa sul pulsante e mantenerlo premuto per entrare nella modalità Strobo. Premendo il pulsante parzialmente si passerà alle altre modalità speciali.
Dalla modalità Beacon, con una pressione prolungata si passerà direttamente allo Strobo.
Per uscire dalle modalità speciali, spegnere la torcia con una pressione completa sul pulsante di accensione.

Ricarica della batteria: per caricare la batteria della C2 basta semplicemente estrarre il tappino che copre la porta di ricarica e collegare l’apposito alimentatore. Una ricarica completa impiega 5 ore per essere portata a termine.
Scollegando l'alimentatore dalla C2 o pressando parzialmente lo switch (a torcia spenta), una serie di lampeggi del LED di stato indicheranno il voltaggio istantaneo della batteria con una approssimazione pari a più o meno 0.1V. Se ad esempio la batteria ha una tensione di 4.2V il led lampeggerà dapprima 4 volte e dopo una pausa di 1 secondo emetterà altri due lampeggi.

Advanced Temperature Regulation: Grazie al controllo attivo della temperatura, la Nitecore Concept 2, regola l’output adattandosi all’ambiente circostante, mantenendo quindi prestazioni sempre ottimali.


Fascio, Tinta e Beamshots

Il fascio della Concept 2 possiede uno spot ben definito molto luminoso ed ampio. Al contempo uno spill luminoso e perfettamente usabile permette di illuminare bene nelle vicinanze.
La tinta è una Cool tendente al Neutral, quindi per niente fredda e molto piacevole. Ad occhio direi che siamo sotto i 6000k. Sul finire dello spill è leggermente più calda rispetto alla tinta dello spot.

Immagine

I 6500 lumen al Turbo si fanno sentire sia in termini di luce che di calore. Pochi secondi e la torcia diventa "rovente".
Il tiro dichiarato è di 398mt con 39700cd. Testata sul campo ho potuto apprezzare come si riesca effettivamente ad illuminare a giorno anche a 140-160 metri di distanza con uno spill attivo e realmente sfruttabile fino a 40-50 metri.
Non è presente alcun tipo di artefatto sulla geometria del fascio né alcun tipo viraggio a strani colori per quanto riguarda la tinta che risulta pulita ed uniforme.

Beamshot #1
Immagine

Immagine

Immagine

Beamshot #2
Immagine

Immagine

Immagine


Considerazioni finali

Bastano tre aggettivi per descrivere al meglio la Nitecore Concept 2: Qualità, Potenza e Compattezza.
La torcia è davvero ben fatta, materiali spessi e rifiniture curate nei minimi dettagli.

La potenza è uno dei suoi punti forti: ben 6500 lumen reali al Turbo, anche se sfruttabili solo per pochi secondi, e oltre 2500 lumen sul livello High. E' possibile attivare più volte consecutive il Turbo ma inevitabilmente la temperatura salirà in maniera vertiginosa. Il sistema di protezione termica funziona perfettamente e riduce l'output per permettere alla torcia il raffreddamento ed evitare, quindi, potenziali danni ai LED ed ai circuiti integrati.

Le dimensioni ridottissime e la grande compattezza rendono questa torcia molto portabile. Il peso generoso, dato dalla presenza di un prestante pacco batterie, si fa sentire.

La Nitecore Concept 2 è anche ben regolata, infatti, come abbiamo potuto apprezzare dagli schemi di runtime, dopo lo stepdown iniziale, la curva di scarica resta perfettamente piatta fino all'esaurimento della batteria.

L’interfaccia è semplice e intuitiva, buona la spaziatura dei livelli. Comodo il livello Ultra Low che garantisce un runtime di ben 2000 ore con un output di 1 lumen.
Insomma...una piccola torcia che all'occorrenza si trasforma in un piccolo mostriciattolo!!!
Voi cosa ne pensate?

Grazie per la lettura...ne discutiamo qui!!!

Rispondi