[Recensione] - Nitecore UMS4 3000mA micro USB - by Lock

Qui trovate le recensioni degli utenti
Avatar utente
Steve1960
Messaggi: 3348
Iscritto il: 31/10/2015, 14:59
Località: Roma

Re: [Recensione] - Nitecore UMS4 3000mA micro USB - by Lock

Messaggio da Steve1960 » 24/10/2020, 21:44

astro2012 ha scritto:
24/10/2020, 17:25
ho letto delle recensioni riguardando la difficoltà di posizionare le batterie AA e AAA, e volevo sapere se a voi risulta questa problematica. Grazie.
Ciao, i problemi esistono e soprattutto rimangono, quando non si riesce a risolverli, al mondo esiste gente, che non è capace ad allacciarsi le scarpe e qualcuno, più intelligente, ha inventato i mocassini, alcune AA e AAA ricaricabili, hanno la "buccia" troppo spessa, che ricopre anche l'esterno del fondello della batteria, che per questo risulta incassato, nell'UMS4, ma anche in molti altri charger, questo impedisce al "pidicozzo" fatto apposta, di stabilire il contatto al negativo, va detto inoltre, che a volte, anche alcuni "utilizzatori", che non hanno le molle, che finiscono, con un cono stretto, fanno fatica a entrare in questi "pertusetti", la soluzione al problema, è "banale" quanto il problema stesso, se non si vuole intervenire in maniera "chirurgica", tagliando la coroncina di "buccia" intorno al negativo, risolvendo la questione in modo definitivo, si può alzare un po', il "sederino" della AA o AAA in modo, che il "pidicozzo" fatto apposta, possa realizzare il contatto, evidentemente, per qualcuno è più facile lamentarsi, che sollevare di un paio di mm una batteria, che pesa qualche decina di grammi, mi figuro la fatica, che fanno a trovare la porta di casa, la mattina per uscire... :incomprensione:

Non so se conosci le Ladda, le NiMh di Ikea, la buccia, nelle AAA arriva fino alla fine della cella, senza però effettuare il "risvolto" sul fondello, il charger le ricarica senza alcun problema, uguale le AA, che anche se la "buccia", fa il "risvoltino" sul fondello, quest'ultimo, ha una sorta di "pidicozzo" naturale, che favorisce il contatto, quindi le varie scemenze, scritte qua è la, in cui si sostiene, che siccome, è progettato per inserire le 21700 protette, ha la slitta troppo "lunga" e le molle troppo "morbide" e quindi le AA e ancora peggio le AAA, sciacquerebbero all'interno della slitta e per questo, non si riuscirebbe a caricare, le celle "corte", sono appunto scemenze, potrei fare una foto al charger, mentre carica una AA e una AAA Ladda, una vicina all'altra, ma adesso non mi va, comunque, se cerchi sul "tubazzo", qualcuno sicuramente, avrà fatto un video al riguardo... :stralol: :stralol: :stralol:
Meglio una torcia oggi che il buio domani...

astro2012
Messaggi: 149
Iscritto il: 15/12/2019, 16:37

Re: [Recensione] - Nitecore UMS4 3000mA micro USB - by Lock

Messaggio da astro2012 » 24/10/2020, 22:42

Grazie Steve, pensavo a qualcosa di serio .

carburante
Messaggi: 19
Iscritto il: 16/10/2018, 17:43

Re: [Recensione] - Nitecore UMS4 3000mA micro USB - by Lock

Messaggio da carburante » 13/11/2021, 0:56

Ho un problema con Nicotere ums 4, in pratica quando inserisco le batterie, e dopo il tempo necessario indicano che sono cariche, ho notato che inserendole nella torcia e nella sigaretta elettronica, durano meno (prima con Efest sim K duravano molte più ore), adesso con Nitecore UMS4, c'è un calo del 30% circa.
Forse perché le metto a caricare e non sono completamente scariche?
c'è la possibilità con Nitecore UMS4, di scaricare prima completamente le batterie e come si fa?
Avete qualche altro suggerimento?
Grazie :)

Avatar utente
lock
Messaggi: 1699
Iscritto il: 05/03/2015, 14:33

Re: [Recensione] - Nitecore UMS4 3000mA micro USB - by Lock

Messaggio da lock » 13/11/2021, 7:16

carburante ha scritto:Ho un problema con Nicotere ums 4, in pratica quando inserisco le batterie, e dopo il tempo necessario indicano che sono cariche, ho notato che inserendole nella torcia e nella sigaretta elettronica, durano meno (prima con Efest sim K duravano molte più ore), adesso con Nitecore UMS4, c'è un calo del 30% circa.
Forse perché le metto a caricare e non sono completamente scariche?
c'è la possibilità con Nitecore UMS4, di scaricare prima completamente le batterie e come si fa?
Avete qualche altro suggerimento?
Grazie :)
ciao...
il fatto che nn scarichi le celle nn dovrebbe essere una problema con le NiMh...

hai modo di verificare con un tester quanto sia il voltaggio delle batterie a carica ultimata?

Inviato dal mio MI 8 utilizzando Tapatalk


Avatar utente
undertherain
Messaggi: 28
Iscritto il: 04/04/2017, 13:40

Re: [Recensione] - Nitecore UMS4 3000mA micro USB - by Lock

Messaggio da undertherain » 13/01/2022, 15:37

Ciao a tutti.
Sto cercando il caricatore per AA/AAA (non mi interessa altro) più veloce in circolazione, tenendo presente una carica di 4 batterie alla volta.
C'è qualcosa di meglio di questo Nitecore UMS4?

Avatar utente
AlVescu
Messaggi: 1437
Iscritto il: 24/12/2018, 17:25
Località: Gattinara (VC)

Re: [Recensione] - Nitecore UMS4 3000mA micro USB - by Lock

Messaggio da AlVescu » 14/01/2022, 18:53

Tra i miei, quello da record è lo SkyRC MC3000 che arriva a 3A per ogni pista, anche contemporaneamente, ma accidenti....!

In questa pagina di Nkon ho messo la spunte necessarie per selezionare quelli in grado di caricare le doppia e tripla A in modalità fast.
Puoi vedere se trovi qualcosa di interessante.

Avatar utente
aquero
Messaggi: 576
Iscritto il: 23/07/2013, 21:46
Località: Napoli

Re: [Recensione] - Nitecore UMS4 3000mA micro USB - by Lock

Messaggio da aquero » 14/01/2022, 19:03


Avatar utente
GANOCERDO
Messaggi: 301
Iscritto il: 01/12/2020, 21:40

Re: [Recensione] - Nitecore UMS4 3000mA micro USB - by Lock

Messaggio da GANOCERDO » 14/01/2022, 19:52

Lo skyrc mc3000 è praticamente imbattibile come amperaggio
Molto bello anche il modello skyrc 2200, specifico per tripla A e "fortemente ispirato" al modello segnalato da aquero (essendo uscito prima il maha, se non erro)

https://www.skyrc.com/nc2200

Nel mondo delle minimacchine, dove c'e' l'esigenza di caricare a bomba le batterie, e sempre che la mia vista non mi inganni, skyrc e maha powerex sembra che la facciano da padrone, quindi mi sa che il meglio sia proprio in queste due marche che ti sono già state segnalate

https://www.youtube.com/watch?v=ukW749oEHa8&t=6097s

Avatar utente
undertherain
Messaggi: 28
Iscritto il: 04/04/2017, 13:40

Re: [Recensione] - Nitecore UMS4 3000mA micro USB - by Lock

Messaggio da undertherain » 15/01/2022, 22:07

aquero ha scritto:
14/01/2022, 19:03
Questo sembra ottimo:

https://eu.nkon.nl/charger-56/battery-c ... -4110.html
Ho preso un NITECORE UMS4 per 27€.
Diciamo che dopo ricerche e ricerche ho capito che le AA/AAA non possono essere ricaricate a razzo come le litio, etc..
Detto questo, di default questo fa 1A a pista, ma può anche essere aumentato a 2A (cosa che non farò), per cui mi pare come quello linkato da te.

Avatar utente
aquero
Messaggi: 576
Iscritto il: 23/07/2013, 21:46
Località: Napoli

Re: [Recensione] - Nitecore UMS4 3000mA micro USB - by Lock

Messaggio da aquero » 16/01/2022, 8:37

Beh, hai preso un caricabatterie universale, quindi se hai intenzione di caricarci sia batterie NiMh che a Litio ci può anche stare, altrimenti sarei andato sull’altro.
Per quanto riguarda la velocità di carica dipende dalle batterie che usi, per modellismo dinamico ci sono delle NiMh Fast charge che possono essere caricate ad alte prestazioni, quindi tutto dipende dalle esigenze (credo non sia il tuo caso).
Considera che il Nitecore non ha nessuna altra funzione oltre a quella di charger.

Rispondi