Recensione Nitecore E4K

Qui trovate le recensioni degli utenti
Rispondi
ro.ma.
Messaggi: 6537
Iscritto il: 12/06/2012, 0:40
Località: Genova

Recensione Nitecore E4K

Messaggio da ro.ma. » 05/03/2020, 22:15

Immagine


La Nitecore E4K mi è stata mandata direttamente da Nitecore per la recensione.
Per i dettagli tecnici della torcia: https://flashlight.nitecore.com/product/e4k
Per l’acquisto in Italia: https://www.nitecore-italia.com/nitecor ... a-led.html



Immagine

Immagine

Immagine

Immagine


Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine


Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine


VIDEO.




Immagine
Immagine
------ IL MIO CANALE ------------------------------------------------

Avatar utente
alby26
Messaggi: 1306
Iscritto il: 21/12/2011, 14:07
Località: Modena

Re: Recensione Nitecore E4K

Messaggio da alby26 » 11/03/2020, 0:25

Ciao ro.ma, bella recensione!
Come dissipazione come è messa? immagino scaldi parecchio.

ro.ma.
Messaggi: 6537
Iscritto il: 12/06/2012, 0:40
Località: Genova

Re: Recensione Nitecore E4K

Messaggio da ro.ma. » 17/10/2020, 21:14

Ciao Alby, scusa se ti rispondo solo ora. La E4K scalda molto come immagini in particolare in Turbo.
------ IL MIO CANALE ------------------------------------------------

Avatar utente
Steve1960
Messaggi: 2757
Iscritto il: 31/10/2015, 14:59
Località: Roma

Re: Recensione Nitecore E4K

Messaggio da Steve1960 » 17/10/2020, 22:02

Meglio tardi che mai... :14: :ok:

Comunque più che il fatto, che la torcia al turbo scaldi, che è un po' la scoperta dell'acqua calda, visto che siamo in tema di calore, più interessante sarebbe sapere, dopo quanto si può "ritornare" al turbo, quante volte lo si può fare, a quanti volt si riesce a farlo l'ultima volta, un runtime, dove scatta la protezione termica dopo 21 secondi, per assestarsi dopo 24 secondi a un livello da torce dell'asilo, da 12000 e spicci Lux/1m passa a circa 3040 lux/1m, credo, perché tu hai scritto candele, mentre sul grafico delle ordinate è riportato lux/1m, comunque sia, in soldoni, lux o candele, sempre a un quarto si riduce, a questo punto, compro direttamente una torcia da elementari e gioco con quella, sarò io, che sono troppo esigente, o sono loro, che per fare il "dato" sensazionale, da wow, per "stupire" gli amici, sacrificano la resa generale della torcia... :14:

Poi un dato, che non trovo nelle recensioni è il rapporto qualità/prezzo, è diverso se certe "prestazioni" e livelli di robustezza, si ottengono con un prezzo adeguato, oppure si strapagano, per via del "blasone", della torcia recensita, alla fine be' si, è una buona torcia, non ha particolare difetti, consiglio l'acquisto... costa un botto, però li vale, perché è una marca "figa", quest'ultima frase non c'è, l'ho aggiunta io... :14: :14: :14:
Meglio una torcia oggi che il buio domani...

ro.ma.
Messaggi: 6537
Iscritto il: 12/06/2012, 0:40
Località: Genova

Re: Recensione Nitecore E4K

Messaggio da ro.ma. » 18/10/2020, 0:23

Ciao Steve, la torcia non l'ho più per poter dare risposte alle tue domande; penso comunque che lock possa risponderti visto che l'ha appena recensita. :asd:
E' vero che tante volte non si scende in profondità su alcuni dati importanti (per gli appassionati o professionisti), come ad esempio quante volte si può richiamare il turbo e la tensione minima per farlo, ma io personalmente anche per torce dal prezzo non eccessivo perdo già tante ore di tempo per fare foto, cercando di esporle bene, runtime, video, traduzioni etc. Proprio per questo sto cercando di limitare le recensioni, sempre piu spesso su prodotti acquistati, per provare bene la torcia e dare giudizi obbiettivi che alcune volte latitano un po quando ti mandano il prodotto in maniera gratuita. :roll: Nelle torce "blasonate" paghi sicuramente il nome ma va considerato anche tutto quello che c'è dietro alla vendita di un nuovo prodotto. Sicuramente i brand più rinomati avranno macchinari costosi e faranno test più selettivi avendone la possibilità economica.
Aggiungero sicuramente nelle prossime recensioni il rapporto qualità/prezzo del prodotto secondo la mia opinione.

- Tornando al discorso del blasone che influisce sul prezzo, non sto io a giudicare una ditta come lavora ma sicuramente mi faccio una mia opinione.
Andando un po OT, penso che la maggior parte delle torce in vendita negli ultimi anni siano prodotti semi professionali o almeno non professionali come una volta. Ancora adesso quando voglio lustrarmi gli occhi prendo una bella e vecchia Surefire o una semplice ma granitica HDS Systems come pure una Malkoff tanto per dirne qualcuna. La qualita che vedo in queste torce non le vedo in quelle odierne, anche se non disprezzo, per esempio, alcune Zebralight o alcune Olight datate.
Mi dispiace, per esempio, che proprio una ditta come Olight stia realizzando negli ultimi tempi pochi prodotti sicuramente a prezzo elevato che vengono venduti in tante colorazioni diverse o in tiratura limitata come oggetti da collezione. :facepalm: Questo modus operandi però funziona visto le ampie vendite, anche ottenute grazie alla massiccia pubblicità sui social. Oppure Nitecore che esce con una "sigariforme" nuova ma alla fine si assomigliano tutte (come qualcuno mi ha fatto notare qualche mese fa). :)
Non parliamo poi della moda delle "piccole ma cattive" che dopo 15 secondi ti bruciano in mano ma ti fanno dire Wow e illuminano per 10 secondi a 10000 lumens. :idea:
Sinceramente apprezzo quasi sempre le Acebeam spesso innovative come con le "LEP" a tecnologia laser (torce per uso strettamente specializzato) anche se alcuni ultimi prodotti, come la K30-GT, non mi hanno convinto.

Penso che sarebbe valida una sezione sul forum per approfondire queste tematiche.

:anim_32:
------ IL MIO CANALE ------------------------------------------------

Avatar utente
Steve1960
Messaggi: 2757
Iscritto il: 31/10/2015, 14:59
Località: Roma

Re: Recensione Nitecore E4K

Messaggio da Steve1960 » 18/10/2020, 2:06

ro.ma. ha scritto:
18/10/2020, 0:23
Sinceramente apprezzo quasi sempre le Acebeam spesso innovative come con le "LEP" a tecnologia laser (torce per uso strettamente specializzato) anche se alcuni ultimi prodotti, come la K30-GT, non mi hanno convinto.

Penso che sarebbe valida una sezione sul forum per approfondire queste tematiche.

:anim_32:
Proprio, per la recensione della K30 GT, ti ho "stuzzicato" sull'argomento, una delle poche, se non l'unica recensione, dove ho notato una certa "obiettività" di giudizio, non che le altre non siano obiettive, però in quella, sei stato estremamente preciso, nell'elencare pregi e difetti, poi uno dopo aver letto la recensione, se proprio convinto la compra, ma almeno sa a cosa va incontro, ritengo anche e l'ho scritto, che le torce che vengono inviate per i test, godano di una cura particolare, ovvero prima di essere spedite, sono controllate accuratamente e quando partono, l'esemplare è al di sopra di ogni sospetto, poi uno acquista la torcia e tra le tante, può capitare quella "sfortunata", perché magari, ne dovevano spedire tante e non hanno avuto il tempo materiale, per controllarle tutte... :14:

A proposito delle LEP... sono "tecnicamente" uscite fuori produzione, in quanto, sono transitate nella sezione discontinued model, quindi se a qualcuno interessano, conviene che si sbrighi a prenderle, prima, che diventino da collezione e quindi con prezzi "diversamente" accessibili, boh non ho capito questa mossa commerciale, posso capire le mitiche K40 M e S, la K40M la mia prima super torcia da 3000 lumes con il leddone CREE MT-G2, 5000 K, azz che soddisfazione quando l'accendevo, dopo anni di "praticantato", con Ultrafire, Trustfire, Tuttfire, con quelle "tintacce" Gelid White bluastre da millemila K, ma che ne sanno sti torciari moderni, adesso pure le cosiddette CoolWhite hanno tinte gradevoli, l'ho presa in contemporanea con l'altra dotata di CREE MT-G2, la Thrunite TN35 da 2750 lumens, pure lei dotata della ghiera rotante, il famoso magnetic ring, per variare i sei livelli luminosi, insomma erano una la copia dell'altra, ma a me piacevano proprio per questo... :14:
Meglio una torcia oggi che il buio domani...

Rispondi