Banggood chiarimento spedizioni/dogana

Cerchiamo di risolvere insieme i problemi legati alle spedizioni
MCHammer
Messaggi: 27
Iscritto il: 09/02/2021, 13:48

Re: Banggood chiarimento spedizioni/dogana

Messaggio da MCHammer » 18/02/2021, 13:49

AliExpress è un sito da cui non ho ancora ordinato nulla, ma se dici che è più affidabile di Banggood, allora terrò presente il tuo consiglio.

Avatar utente
Mrmm83
Messaggi: 285
Iscritto il: 29/11/2019, 12:10

Re: Banggood chiarimento spedizioni/dogana

Messaggio da Mrmm83 » 18/02/2021, 17:04

Aliexpress è considerato come l'Amazon cinese...

Inviato dal mio SM-G985F utilizzando Tapatalk


Boniek94
Messaggi: 80
Iscritto il: 22/01/2017, 21:40

Re: Banggood chiarimento spedizioni/dogana

Messaggio da Boniek94 » 18/02/2021, 18:08

Assolutamente.
AliExpress mai una volta problemi. E i pochi disguidi risolti sempre con rimborso o sostituzione

Inviato dal mio Mi 9 Lite utilizzando Tapatalk


Avatar utente
Mrmm83
Messaggi: 285
Iscritto il: 29/11/2019, 12:10

Re: Banggood chiarimento spedizioni/dogana

Messaggio da Mrmm83 » 18/02/2021, 19:17

Probabilmente noi italiani siamo scettici proprio per il fatto che il nome inizi con Ali... ci fa pensare ad Alibaba' e i 40 ladroni

Inviato dal mio SM-G985F utilizzando Tapatalk


MCHammer
Messaggi: 27
Iscritto il: 09/02/2021, 13:48

Re: Banggood chiarimento spedizioni/dogana

Messaggio da MCHammer » 18/02/2021, 22:21

Mrmm83 ha scritto:
18/02/2021, 19:17
Probabilmente noi italiani siamo scettici proprio per il fatto che il nome inizi con Ali... ci fa pensare ad Alibaba' e i 40 ladroni Immagine

Inviato dal mio SM-G985F utilizzando Tapatalk
:LaughOutLoud:

banz
Messaggi: 18
Iscritto il: 14/02/2021, 15:36

Re: Banggood chiarimento spedizioni/dogana

Messaggio da banz » 22/02/2021, 17:28

"Vendere articoli senza averne a magazzino e nemmeno riuscire a reperirli in tempi brevi in Italia sarebbe addirittura illegale."...
... non hai mai acquistato dal "negozio della tigre" (Italia)?...
Ogni tanto acquisto anch'io, specie su bangood. Una settimana fa mi è arrivato il caricabatterie Opus e la spesa è stata più di 22 euro. Personalmente se vado oltre tale cifra scelgo la spedizione Italy o EU priority line.
Banggood pubblica sul suo sito(l'ho visto ora) la disponibilità a breve della spedizione EDS european direct shipping...

Boniek94
Messaggi: 80
Iscritto il: 22/01/2017, 21:40

Re: Banggood chiarimento spedizioni/dogana

Messaggio da Boniek94 » 05/07/2021, 23:10

banz ha scritto:"Vendere articoli senza averne a magazzino e nemmeno riuscire a reperirli in tempi brevi in Italia sarebbe addirittura illegale."...
... non hai mai acquistato dal "negozio della tigre" (Italia)?...
Ogni tanto acquisto anch'io, specie su bangood. Una settimana fa mi è arrivato il caricabatterie Opus e la spesa è stata più di 22 euro. Personalmente se vado oltre tale cifra scelgo la spedizione Italy o EU priority line.
Banggood pubblica sul suo sito(l'ho visto ora) la disponibilità a breve della spedizione EDS european direct shipping...
Dopo 6 mesi mi han finalmente rimborsato l'acquisto perché non son riusciti a riassortirlo. Assurdo tutto questo tempo. Non so cosa intendi per negozio della tigre però ti porto ad esempio il sito stockisti che è stato chiuso perché vendevano merce di cui non erano ancora in possesso. Per la legge italiana è una pratica illegale. Ovvio che essendo un rivenditore Cinese si basa sulle leggi Cinesi, ma in base alle mie esperienze è assolutamente sconsigliato, molto meglio AliExpress che non mi ha mai deluso.

Inviato dal mio Mi 9 Lite utilizzando Tapatalk


banz
Messaggi: 18
Iscritto il: 14/02/2021, 15:36

Re: Banggood chiarimento spedizioni/dogana

Messaggio da banz » 23/07/2021, 23:10

Ti leggo oggi. Penso che tra tutti i vari store cinesi, il più pulito ha la rogna.
Con questo non me la sento di dare patenti di affidabilità a nessuno. Quando cerchi il prezzo super conveniente devi essere disposto ad avere il piano B della tutela.paypal: se dopo 2 mesi non si sa niente, rimborso.
Per mia scelta finché non capisco il nuovo assetto doganale, non compro nemmeno una vite.
Il riferimento al "negozio della tigre" (traslalo in inglese), noto store romano di elettronica, è per dire che pratiche scorrette (vendita prodotti non in magazzino) si trovano anche da noi. Faccio un aquisto da 600 sacchi e per 25 giorni non ho saputo nulla....
PS - Stockisti fece una serie di casini fiscali con l'IVA che nemmeno il mago Otelma....
Saluti

Rispondi