Consiglio coltello per difesa da animali selvatici e cani randagi

I nostri amici affilati
giova80
Messaggi: 416
Iscritto il: 21/05/2013, 21:58

Consiglio coltello per difesa da animali selvatici e cani randagi

Messaggio da giova80 » 22/06/2016, 11:36

Ciao a tutti!

Essendo arrivata la bella stagione avrei intenzione di effettuare qualche passeggiata notturna nei boschi in compagnia delle nostre amate torce. Tuttavia qua sorge un problema: i boschi sono frequentati da vari animali selvatici tra cui cinghiali. Nel caso in cui dovessi imbattermi in questi animali e venissi "caricato" la prima cosa che farei sarebbe sicuramente la fuga. Ma se questa non fosse sufficiente, al fine di salvaguardare la mia incolumità ho pensato di munirmi di un coltello che mi consenta di almeno ferire l'animale aggressore.

Chiarito l'uso eventuale del coltello vi indico alcune caratteristiche:
-serramanico
-max 250-300 grammi
-sicurezza del meccanismo di apertura e chiusura
-budget max 20€ (anche al costo di aspettare qualche promo)

Infine, cosa di estrema importanza, non vorrei avere brutte conseguenze con le forze dell'ordine. Quindi avrei bisogno di un coltello che non venga considerato un arma o per il quale sia necessario possedere qualche autorizzazione.
Infatti la mia "paura" è di incontrare i carabinieri nel breve tragitto casa-bosco ed essere fermato con il coltello in tasca.

Grazie anticipatamente per i consigli.
Ultima modifica di giova80 il 23/06/2016, 11:08, modificato 1 volta in totale.

nickdano
Messaggi: 1179
Iscritto il: 26/08/2013, 15:56

Consiglio coltello per difesa da animali selvatici

Messaggio da nickdano » 22/06/2016, 11:46

Ciao innanzitutto credo che contro un cinghiale o usi una katana o altrimenti è meglio correre perché con un coltello la vedo molto dura. secondo me è meglio portarsi dietro una scacciacani, magari con il rumore lo spaventi .

Comunque credo che qualsiasi coltello che abbia una punta affilata, è un blocco lama sia vietato portarlo (non ne sono sicuro però), anche perché fai già poco con un coltello del genere, immaginati se ne usi uno senza blocca lama e senza punta .
Saluti


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Avatar utente
Budda
Messaggi: 9805
Iscritto il: 24/02/2011, 22:25

Re: Consiglio coltello per difesa da animali selvatici

Messaggio da Budda » 22/06/2016, 11:51

@Nickdano: non è così e ne abbiamo già discusso

@Giova80: per la difesa da animali selvatici il coltello è una cosa ridicola. Quando saresti già in grado di usarlo l'animale ti sarebbe già addosso.
A volte perfino i cacciatori armati di fucile scappano dai cinghiali che caricano.
"Meno c'è, meno si rompe. Io sono un filosofo ultrafire" - "la miglior teoria è la pratica" Cit by AntoLed

nickdano
Messaggi: 1179
Iscritto il: 26/08/2013, 15:56

Re: Consiglio coltello per difesa da animali selvatici

Messaggio da nickdano » 22/06/2016, 11:56

Budda ha scritto:@Nickdano: non è così e ne abbiamo già discusso

@Giova80: per la difesa da animali selvatici il coltello è una cosa ridicola. Quando saresti già in grado di usarlo l'animale ti sarebbe già addosso.
A volte perfino i cacciatori armati di fucile scappano dai cinghiali che caricano.
Mi sembrava di aver capito che tutti i coltelli con doppia lama o con il blocco lama ecc... Fossero vietati, o meglio fosse vietato il porto.
Chiedo scusa se ho capito male


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Avatar utente
Budda
Messaggi: 9805
Iscritto il: 24/02/2011, 22:25

Re: Consiglio coltello per difesa da animali selvatici

Messaggio da Budda » 22/06/2016, 12:02

Adesso ho messo il thread con la spiegazione della natura giuridica in evidenza.
"Meno c'è, meno si rompe. Io sono un filosofo ultrafire" - "la miglior teoria è la pratica" Cit by AntoLed

Avatar utente
Alien
Messaggi: 4489
Iscritto il: 24/02/2011, 14:23

Re: Consiglio coltello per difesa da animali selvatici

Messaggio da Alien » 22/06/2016, 20:12

Più che un coltello io mi doterei di spray al peperoncino:nessun rischio con le fdo e maggiori probabilità di farla franca

Inviato dal mio SM-G935F utilizzando Tapatalk
Quando mi vedete così sono nelle vesti di Admin
Quando mi vedete così sono un utente come tutti.

nickdano
Messaggi: 1179
Iscritto il: 26/08/2013, 15:56

Re: Consiglio coltello per difesa da animali selvatici

Messaggio da nickdano » 22/06/2016, 20:29

Alien ha scritto:Più che un coltello io mi doterei di spray al peperoncino:nessun rischio con le fdo e maggiori probabilità di farla franca

Inviato dal mio SM-G935F utilizzando Tapatalk
Adesso che mi ci fai pensare in alcuni negozi ho visto dei repellente per animali, da spruzzare contro in caso di aggressione


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Avatar utente
panda
Messaggi: 1035
Iscritto il: 23/05/2012, 15:01
Località: Abruzzo

Re: Consiglio coltello per difesa da animali selvatici

Messaggio da panda » 22/06/2016, 23:24

I cinghiali selvatici, come tutti gli altri animali selvatici, di solito scappano appena ti sentono quindi molto prima che tu ti accorga della loro stessa presenza.
Nelle altre rare eventualità basta battere le mani e far sentire la voce e vedrai che hanno più paura di te che sei un uomo e cioè l'animale più cattivo di tutti.
In Italia l'unico animale selvatico che potrebbe essere pericoloso, in casi eccezionali, è l'orso, che comunque è molto poco diffuso se non con pochi esemplari in abruzzo trentino e friuli.
L'unico pericolo reale è invece rappresentato dai cani randagi o peggio dai branchi di cani che in alcuni casi a seconda delle realtà possono aggredire l'uomo e non sono assolutamente da sottovalutare.
Se nella tua zona è un fenomeno diffuso io inizierei a preoccuparmi di questo.
Ultima modifica di panda il 22/06/2016, 23:26, modificato 1 volta in totale.

nickdano
Messaggi: 1179
Iscritto il: 26/08/2013, 15:56

Re: Consiglio coltello per difesa da animali selvatici

Messaggio da nickdano » 22/06/2016, 23:26

panda ha scritto:I cinghiali selvatici, come tutti gli altri animali selvatici, di solito scappano appena ti sentono quindi molto prima che tu ti accorga della loro stessa presenza.
Nelle altre rare eventualità basta battere le mani e far sentire la voce e vedrai che hanno più paura di te che sei un uomo e cioè l'animale più cattivo di tutti.
In Italia l'unico animale selvatico che potrebbe essere pericoloso, in casi eccezionali, è l'orso, che comunque è molto poco diffuso se non con pochi esemplari in abruzzo trentino e friuli.
L'unico pericolo reale è invece rappresentato dai cani randagi o peggio dai branchi di cani che in alcuni casi a seconda delle realtà possono aggredire l'uomo e non sono assolutamente da sottovalutare.
Anche i cinghiali sono pericolosi, specialmente se si sentono braccati o hanno dei cuccioli


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Avatar utente
panda
Messaggi: 1035
Iscritto il: 23/05/2012, 15:01
Località: Abruzzo

Re: Consiglio coltello per difesa da animali selvatici

Messaggio da panda » 22/06/2016, 23:29

nickdano ha scritto: Anche i cinghiali sono pericolosi, specialmente se si sentono braccati o hanno dei cuccioli
Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Sei uno che bracca i cinghiali? Li conosci così bene? Hai già avuto esperienze in passato?
In Italia fanno più vittime i gatti dei cinghiali :)
Il cane è l'unico pericolo serio.
Oltre a una buona conoscenza degli animali e del loro comportamento unita al sempre doveroso buon senso (l'arma più efficace), gli spray possono essere utili e avere dei buoni risultati perchè efficaci a distanza, un bastone, un manganello se si sanno usare; il coltello in questi casi è l'extrema ratio.
Si trovano molte notizie interessanti online.

Rispondi