[RECENSIONE] Platypus SoftBottle - Una delle più compatte borracce pieghevoli

Le vostre escursioni e i vostri viaggi con al fianco le vostre fedeli torce.
Rispondi
few218
Messaggi: 4271
Iscritto il: 29/11/2014, 9:48
Località: LT

[RECENSIONE] Platypus SoftBottle - Una delle più compatte borracce pieghevoli

Messaggio da few218 » 16/07/2018, 12:04

Ciao a tutti, oggi recensiremo la Platypus SoftBottle da 0,5L che ho acquistato su Amazon.

Immagine

CLICCA QUI per andare alla pagina ufficiale del prodotto sul sito web Platypus.


Caratteristiche ufficiali:

- highly packable: When empty, the SoftBottle easily flattens and rolls up compactly, saving space.
- smart design: Bottle narrows at the middle to make it easy to hold.
- versatile: Available with either a Closure Cap or a Push-Pull Cap; accepts any threaded Platypus lid or drink tube kit.
- pure Platy experience: The SoftBottle is taste-free, as well as BPA-free, BPS-free, and phthalate-free.


Dove acquistarla

La Platypus SoftBottle è acquistabile facilmente da Amazon ed è disponibile sia da un litro che, come in questo caso, da mezzo litro ed in diversi motivi grafici e colorazioni per meglio soddisfare i nostri gusti estetici.


La confezione

La borraccia da mezzo litro che ho acquistato è arrivata inserita all'interno di una confezione di cartone bianco che sul davanti aveva il nome ed il logo dell'azienda (piccola curiosità: il logo è un ornitorinco stilizzato dato che platypus, in inglese, è appunto il nome di questo simpatico quanto buffo animaletto acquatico), la capacità della borraccia espressa sia litri che in once, la frase "clean, green e flexible hydration" che descrive questo prodotto e, per finire, viene garantito che la borraccia non modifica il gusto dei liquidi e che il prodotto è BPA FREE.

Immagine

Sul retro vi sono la descrizione della borraccia (sia in italiano che in altre lingue), le sue dimensioni, il suo peso e gli eventuali accessori (acquistabili separatamente) che possiamo affiancarle. Per finire, in basso, troviamo i dati dell'azienda.

Immagine


La borraccia

Questa SoftBottle è la più piccola borraccia acquistabile del brand Platypus. Come suggerisce già il nome si tratta di una borraccia dalle pareti morbide, flessibili, e non rigide come possono essere quelle di una classica bottiglia in plastica.
La principale differenza con le bottiglie da supermercato è appunto la composizione della plastica utilizzata. Infatti le prime sono monouso mentre queste SoftBottle possono essere utilizzate infinite volte senza correre il rischio di "avvelenarci" con il BPA (bisfenolo A) che, legandosi agli estrogeni, può potenzialmente causare problemi di fertilità (ecco la presenza appunto della dicitura BPA FREE). Un'altra differenza con le altre borracce è il sapore che avrà l'acqua che vi metteremo, non correremo quindi mai il rischio di avvertire in bocca lo spiacevole sapore di plastica una volta lavata a dovere.
Il corpo di questa borraccia, almeno per quanto riguarda il modello da me acquistato, è principalmente trasparente (anche la parte blu presenta comunque un grado di trasparenza) e ciò ci permette di scrutare al suo interno qualora ce ne fosse il bisogno. Non sono sicuro del fatto che le altre colorazioni disponibili mantengano lo stesso grado di trasparenza.
I due lati della borraccia sono perlopiù identici e quasi del tutto privi di scritte.

Immagine

Sulla parte superiore della borraccia sono presenti le uniche parti rigide di tutta la struttura, il foro in cui versare i liquidi ed il tappo. In questo caso sulla borraccia troviamo l tappo "Push-Pull" che assicura un accesso più rapido alla bevanda.

Immagine

Basta infatti togliere il tappo che salvaguarda l'igiene del beccuccio

Immagine

e sbloccare l'erogatore tirandolo verso l'alto.
N.B. non è presente una valvola al suo interno e quindi se stringeremo con troppa forza la bottiglia correremo il rischio di bagnarci.
Ho detto "in questo caso" perchè possono essere comprate anche le borracce con il classico tappo a vite che sfrutta la filettatura già esistente (ecco un paio di esempi https://amzn.to/2uAHmEi https://amzn.to/2zFleyt) oppure cercare altre soluzioni negli accessori compatibili con questo modello.
P.S. Sulla filettatura è comunque possibile usare un tappo di una normale bottiglia in plastica ma, così facendo, non avremo più un prodotto "sano".

Immagine

Il foro in cui possiamo versare i liquidi ha un diametro di 2,46 cm ed è attaccato ad una sorta di struttura (sempre rigida) che lascia aperta la parte superiore della borraccia.

Immagine

Sul corpo troveremo scritto solamente il nome del brand e la sua capienza. Ho fatto una prova e questa borraccia trasporta realmente mezzo litro d'acqua (o di qualsiasi altro liquido).

Immagine

Sulla parte bassa è presente la scritta "MADE IN THE USA" ad indicare che è prodotta negli Stati Uniti d'America.

Immagine

Sul fondo invece possiamo notare come la borraccia abbia questa speciale conformazione che le permette di essere autoportante

Immagine

e di rimanere in piedi su una superficie orizzontale quando ha del liquido al suo interno. Non importa se avremo la borraccia completamente piena,

Immagine

a metà della sua portata

Immagine

o quasi vuota, essa rimarrà sempre in equilibrio.

Immagine


Dimensioni: pesi ed ingombri

La Platypus SoftBottle da vuota e con questo tappo è lunga circa 27 cm ed è larga circa 12 cm. Ha un diametro massimo di 3,17 cm.
La sola borraccia pesa 24 gr e raggiunge i 536 gr se riempita d'acqua fino all'orlo.

A seguire, ecco il paragone dimensionale con una bottiglia di Powerade da mezzo litro ed una borraccia rigida Nalgene da 1 litro.

Immagine

Immagine

Come abbiamo visto dalle immagini precedenti questa borraccia, almeno in altezza, è più grande di altre soluzioni ma il suo punto forte è la sua "morbidezza". Bevendo parte del suo contenuto possiamo già cominciare a piegarla (assicurandoci di far uscire l'aria).

Immagine

Ciò ci permette addirittura di mettere la borraccia nella tasca di un jeans senza avvertire alcun fastidio (in questa foto avevo in tasca circa 250 ml d`acqua).

Immagine

L'ennesimo punto forte di questa borraccia, sempre legato alla flessibilità della sua struttura, è il poterne arrotolare il corpo quando non in uso. Soluzione che ci permette di risparmiare molto, molto spazio durante il trasporto.

Immagine

Immagine


Considerazioni personali

Che dire di questa particolare borraccia? I suoi punti forti sono appunto dati dal materiale usato per la sua costruzione che le permettono di essere leggera, poco ingombrante e soprattutto rispettosa della nostra salute e dell'ambiente visto che con una bottiglia di questo tipo eviteremo di acquistare tante piccole bottiglie monouso.
L'ho utilizzata in questi giorni e devo dire che mi ha mantenuto anche l'acqua fresca per un paio d'ore (temperatura esterna superiore ai 30 gradi), ha ingombrato pochissimo (l'avevo in una tracolla urban di dimensioni medio piccole) e, soprattutto, non ho mai avvertito il sapore di plastica.
Il prezzo tutto sommato è onesto viste le cose appena elencate. Bisogna ricordarsi di non stringerla troppo quando la si apre data l'assenza della valvola nel tappo ma possiamo comunque acquistarla con altri tipi di tappo o orientarci sugli accessori (un pochino cari a mio avviso) che permettono di ampliare gli usi di questo prodotto.
Nel complesso è un ottimo prodotto, non ho trovato note negative in merito.


Voi cosa ne pensate di questa particolare borraccia? L'acquistereste? Discutiamone insieme
Ultima modifica di few218 il 17/07/2018, 9:11, modificato 1 volta in totale.

ro.ma.
Messaggi: 6135
Iscritto il: 12/06/2012, 0:40
Località: Genova

Re: [RECENSIONE] Platypus SoftBottle - Una delle più compatte borracce pieghevoli

Messaggio da ro.ma. » 16/07/2018, 20:14

Interessante, grazie delle tue impressioni.
-------------------------------------------------------

few218
Messaggi: 4271
Iscritto il: 29/11/2014, 9:48
Località: LT

Re: [RECENSIONE] Platypus SoftBottle - Una delle più compatte borracce pieghevoli

Messaggio da few218 » 16/07/2018, 23:26

ro.ma. ha scritto:Interessante, grazie delle tue impressioni.
:anim_32: :anim_32: :ok:

Faendal
Messaggi: 279
Iscritto il: 30/11/2013, 10:48

Re: [RECENSIONE] Platypus SoftBottle - Una delle più compatte borracce pieghevoli

Messaggio da Faendal » 05/10/2018, 7:44

Ho acquistato 2 di queste borracce, entusiasta del fatto di poter finalmente fare a meno delle bottiglie di plastica nelle mie escursioni.

Purtroppo si sono rivelate presto inutilizzabili: infatti, il tappo perde. Si tratta di un tappo a vite senza fine, del tipo che continuando a girare, per intenderci, si "riapre", diversamente da una normale bottiglia di plastica che può essere serrata a piacimento. Il punto di massimo serraggio, peraltro appena sufficiente a garantire la tenuta, é solo a fine corsa e difficilissimo da "centrare", ed é facilissimo stringerlo troppo, o troppo poco. Buttando la borraccia in uno zaino pieno di altri oggetti pesanti poi, può capitare che si apra da solo con la compressione che subisce la bottiglia.
Un vero peccato perché il materiale sembrava ottimo e robusto.
Non so se sia un problema risolto in modelli più recenti

few218
Messaggi: 4271
Iscritto il: 29/11/2014, 9:48
Località: LT

Re: [RECENSIONE] Platypus SoftBottle - Una delle più compatte borracce pieghevoli

Messaggio da few218 » 05/10/2018, 10:30

strano, ma ha lo stesso tappo del modello da me acquistato? io l'ho buttato diverse volte nello zaino e mai un problema

Faendal
Messaggi: 279
Iscritto il: 30/11/2013, 10:48

Re: [RECENSIONE] Platypus SoftBottle - Una delle più compatte borracce pieghevoli

Messaggio da Faendal » 05/10/2018, 17:02

few218 ha scritto:
05/10/2018, 10:30
strano, ma ha lo stesso tappo del modello da me acquistato? io l'ho buttato diverse volte nello zaino e mai un problema
Sì, sono identiche
Anche io sono rimasto sorpreso, l'ho buttato nello zaino la prima volta, e subito ha iniziato a perdere copiosamente, bagnando tra l'altro il contenuto dello zaino. L'altra non perdeva, così subito ho pensato che fosse una delle due a essere difettosa... ma poi ho provato anche con l'altra e ho visto che stringendo troppo il tappo questo scatta e si riapre, e il margine al quale la chiusura è sufficiente è ristrettissimo, e se per caso dell'acqua si infiltra, poi continua a perdere anche se ben stretto.
Il problema dovrebbe probabilmente risolversi cannibalizzando un tappo da una bottiglia normale, dovrò provare...

Rispondi