[Recensione] - Nitecore F4 Caricabatterie/Powerbank

Ci si scambia opinioni su un po' di tutto quello che non riguarda torce e simili.
Rispondi
francescoft17
Messaggi: 9
Iscritto il: 27/09/2012, 11:05

[Recensione] - Nitecore F4 Caricabatterie/Powerbank

Messaggio da francescoft17 » 10/09/2019, 16:21

In questa recensione vedremo le caratteristiche di questo caricabatterie/powerbank F4, un dispositivo 2 in 1 che permette sia di ricaricare batterie 18650 che sfruttare l’energia di queste batterie per ricaricare dispositivi tramite porta USB, ma è davvero utile? Vediamolo insieme…

Immagine

In questa recensione troverete semplicemente le mie impressioni e opinioni, non sono un tecnico o ingegnere elettronico, ma un semplice appassionato utilizzatore.

Immagine

📦 CONTENUTO DELLA CONFEZIONE 📦
Come potete vedere anche dalle foto, la confezione sempre molto curata con una bella grafica che mostra il prodotto e tutte le indicazioni utili delle caratteristiche e prestazioni, all’interno della confezione troviamo:
- Caricatore;
- Cavo di ricarica;
- Manuale di istruzioni clicca per scaricare il manuale.

Immagine

ISTRUZIONI D’USO

C’è poco da dire sulle istruzioni d’uso, questo caricatore tecnologicamente avanzato, fa tutto da solo, ci basterà collegare il caricabatterie all’alimentazione ed inserire le batterie, cosi comincerà la fase di carica delle batterie, la stessa semplicità vale per l’utilizzo come powerbank, ci basterà collegare il nostro dispositivo ad una porta USB che automaticamente partirà la ricarica.

Immagine

📊 MAGGIORI INFORMAZIONI 📊
Se inseriamo le batterie senza che sia collegato alcun cavo, il display LCD si accenderà mostrandoci il voltaggio e il livello di carica della batteria, per scorrere le informazioni delle varie batterie ci basterà cliccare il pulsante che troviamo nella parte alta.

Immagine

Durante la fase di carica delle batterie invece, il display LCD ci indicherà il voltaggio della batterie, la corrente di ricarica, il volume di carica e il livello di carica della batterie lampeggiante per indicarci che il processo di carica è attivo. Quando la batteria sarà completamente carica, il dispositivo interromperà automaticamente il ciclo di ricarica per non danneggiare le batterie, e sul display comparirà la scritta “End”, la tecnologia avanzata di questo dispositivo salvaguarda la vita delle nostre batterie utilizzando un microprocessore che ricarica le batterie singolarmente.

Immagine

Durante l’utilizzo come powerbank, il display LCD ci indicherà il voltaggio della batterie, la corrente di output, il livello della batteria e un’icona USB che ci indicherà se stiamo utilizzando il primo slot USB o il secondo. Se stiamo utilizzando entrambe le porte USB per ricaricare i nostri dispositivi esterni e vogliamo conoscere le informazioni di uno o dell’altro dispositivo ci basterà tener premuto per 3 secondi il pulsante per passare dalle informazioni di una porta USB all’altra.

Immagine

Questo dispositivo è stato progettato davvero bene, durante l’utilizzo come powerbank, se al suo interno sono inserite 4 batterie, l’F4 comincerà a scaricare prima le batterie inserite nei primi 2 slot, in questo modo le batterie presenti negli slot 3 e 4 resteranno cariche in caso ne avessimo bisogno.L’F4 è dotato di funziona standby automatica, se non vengono effettuate operazione per oltre 10 minuti, il dispositivo spegnerà il display LCD preservando la carica delle batterie, la funzione standby può essere attivata manualmente tenendo premuto per oltre 10 secondi il pulsante di accensione.

Immagine

🛠️ COME E' COMPOSTO? 🛠️
La struttura è interamente in plastica, abbastanza sottile da salvaguardare la leggerezza ma allo stesso tempo abbastanza sottile da renderlo solido. Nella parte frontale troviamo una cover che nasconde le batterie, per accedere al vano batterie ci basterà spostare verso l’alto la cover, questa cover è utile se utilizziamo il dispositivo come powerbank, perché non permetterà alle batterie di scollegarsi durante il trasporto, ma se lo utilizziamo spesso come carica batterie, può risultare scomodo dover aprire ogni volta la cover frontale, ma nessun problema perché abbiamo la possibilità di staccare la cover frontale semplicemente sollevandola da un lato, come mostro nel video di seguito.

Immagine

Nella parte superiore troviamo un grande pulsante, due porte USB per l’output e una porta microUSB per l’input, quindi per ricaricare le batterie.Le molle situate in basso per la connessione con il polo negativo delle batterie, sono davvero solide, in ogni alloggiamento delle batterie troviamo le indicazioni per una corretta installazione.

Immagine

📋 IMPRESSIONI AL PRIMO UTILIZZO 📋
E’ un dispositivo utilissimo, è entrato a far parte degli immancabili nei miei viaggi, perché riesce ad esaudire l’esigenza di ricaricare le batterie della torcia che porto sempre con me e l’esigenza di ricaricare i miei dispositivi USB, insomma un prodotto davvero versatile ed utile.

COSA MI PIACE (ogni voce sarà analizzata nello specifico nelle conclusioni):
- Versatilità,
- Display funzionale,
- Doppia port USB d’uscita,
- Materiali costruttivi,

COSA NON MI PIACE (ogni voce sarà analizzata nello specifico nelle conclusioni):
- Progettato solo per batterie 18650,

📊 CONCLUSIONI (analisi pro e contro) 📊
La versatilità di questo dispositivo è il suo punto forte più interessante, portandolo con noi possiamo sia ricaricare le batterie delle nostre torce e sia ricaricare i nostri dispositivi USB, il display ci da tante informazioni interessanti, è dotato di doppia porta USB cosi da poter ricaricare due dispositivi contemporaneamente, i materiali costruttivi sono sempre di alto livello, come del resto tutti i prodotti Nitecore, purtroppo però sotto l’aspetto caricabatterie lo vedo un po' limitato perché è progettato per accogliere solamente batterie del tipo 18650, avrei preferito avere un caricabatterie che potesse accogliere anche batterie tipo AA o AAA.

📄 CARATTERISTICHE TECNICHE 📄
- Caricabatterie e Power Bank multifunzione a 4 slots
- Capacità di carica e di scarica
- Sistema di gestione intelligente tramite USB della carica e della scarica
- Capace di ricaricare simultaneamente fino a 4 batterie e controllare ogni singolo slot in modo indipendente
- Porta input Micro-USB 2.0 ad 1A, in grado di caricare 2 slots simultaneamente
- 2 porte output di tipo USB in grado di fornire 2A simultaneamente
- Display multifunzione LCD con informazioni in tempo reale su voltaggio della batteria, corrente di carica, volume di carica, corrente di output USB e volume di output
- Funzione di risparmio energetico e di ibernazione del display LCD
- Identificazione del livello di carica della batteria inserita e selezione automatica del tipo di carica
- Funzionalità di scarica sia per singole batterie, che per gruppo
- Protezione contro la polarità invertita e sui cortocircuiti
- Capacità di attivare batterie sovra-scaricate dotate di circuiti di protezione
- Realizzato in materiali plastici robusti e con ritardanti di fiamma
- Concepito per la miglior dissipazione possibile del calore
- Certificato RoHS, CE, FCC, CEC e KC

📐 SPECIFICHE TECNICHE 📐
- Input: DC 5V/2A
- Capacità: 60Wh (MAX)
- Output: 4.2V±1% (Batteria) / 5V±5% (USB) - 2*1A, 4*0.5A (Batteria) / 2*2A (USB)
- Compatibilità: Li-ion/IMR 18650
- Dimensioni: 113,4 mm × 86,1 mm × 27 mm
- Peso: 122,5 g
Ultima modifica di francescoft17 il 11/09/2019, 8:37, modificato 1 volta in totale.

sergiozh
Messaggi: 37
Iscritto il: 02/09/2019, 9:22

Re: [Recensione] - Nitecore FF4 Caricabatterie/Powerbank

Messaggio da sergiozh » 10/09/2019, 16:41

Un caricabatterie come il nitecore UMS2 carichera' le batterie meglio, uguale o peggio di questo caricabatterie ?

francescoft17
Messaggi: 9
Iscritto il: 27/09/2012, 11:05

Re: [Recensione] - Nitecore F4 Caricabatterie/Powerbank

Messaggio da francescoft17 » 11/09/2019, 9:02

Sono due prodotti estremamente differenti.
L'USM2 è un caricabatterie rapido, ma limitato a solo 2 slot di ricarica, se collegato ad un alimentatore che supporta la carica rapida Quick Charge sarà capace di erogare una corrente di ricarica di 3A per uno slot e 2A se stiamo ricaricando 2 batterie, a differenza dell'F4 che invece eroga una corrente molto più bassa, solo 1A se stiamo utilizzando 2 slot e 0,5A se stiamo ricaricando tutte e 4 le batterie, in più l'F4 è limitato a ricaricare solo batterie del tipo 18650, invece l'USM2 può ricaricare la maggior parte di batterie in circolazione, però in più l'F4 può essere utilizzato come powerbank per ricaricare i nostri dispositivi USB, io ad esempio lo utilizzo anche per alimentare la mia Mirrorless Sony A6500. Insomma entrambi hanno dei punti forti e deboli, ora sta a te comprendere in base al tuo utilizzo quale fa più al caso tuo.
Spero di esserti stato utile.

sergiozh
Messaggi: 37
Iscritto il: 02/09/2019, 9:22

Re: [Recensione] - Nitecore F4 Caricabatterie/Powerbank

Messaggio da sergiozh » 11/09/2019, 10:59

L'USM2 non e' solo un caricabatterie veloce. Puo' essere anche molto lento. Puoi regolare la corrente da 0.1A in avanti fino a 2/3A.

A me pero' interessa non la velocita' ma chi carica meglio una batteria.

Se carichiamo la stessa batteria coi due caricabatterie. In entrambi la carichiamo con 0.5A o con 1A.

Quale caricabatterie la carica meglio con lo stesso amperaggio durante la carica ?

francescoft17
Messaggi: 9
Iscritto il: 27/09/2012, 11:05

Re: [Recensione] - Nitecore F4 Caricabatterie/Powerbank

Messaggio da francescoft17 » 11/09/2019, 11:40

sergiozh ha scritto:
11/09/2019, 10:59
L'USM2 non e' solo un caricabatterie veloce. Puo' essere anche molto lento. Puoi regolare la corrente da 0.1A in avanti fino a 2/3A.
Visto che sei esperto non capisco a cosa ti serva il mio aiuto, non capisco se la tua, è una reale richiesta di consigli, o più un test per capire quanto ne so in merito.

Se utilizziamo lo stesso amperaggio le batterie verranno ricaricato allo stesso modo con entrambi i caricabatterie.

La differenza sta nel fatto che con l'F4 non puoi scegliere tu la corrente di ricarica come invece si può fare con l'USM2.

sergiozh
Messaggi: 37
Iscritto il: 02/09/2019, 9:22

Re: [Recensione] - Nitecore F4 Caricabatterie/Powerbank

Messaggio da sergiozh » 11/09/2019, 13:12

Non e' un test per sapere quanto conosci l'UMS2 ma una domanda generale sui vari caricabatterie.

Se c'e' differenza alla fine tra uno buono e uno mediocre.

Rispondi