Li-Ion in auto: cosa ne pensano i grandi marchi

Nimh..LiPo...LiIo.....ecc.....
Avatar utente
wawe
Messaggi: 1000
Iscritto il: 24/02/2011, 16:07

Re: Li-Ion in auto: cosa ne pensano i grandi marchi

Messaggio da wawe » 06/06/2019, 16:13

AlVescu ha scritto:
06/06/2019, 11:38
Uso il telepass da un'eternità. I primi erano ancora quelli alimentati dalla batteria dell'auto poi, una ventina di anni fa, hanno cominciato a darmi quelli a batteria. Ho l'addebito sul conto corrente, ma non credo centri nulla, perché ad occhio è identico a quello che vedo in foto.
Non l'ho mai smontato, ma credo abbia batterie primarie, dal momento che me lo cambiano ogni 4/5 anni.
Non saprei se sono uguali come alimentazione, quello ricaricabile, chiamato cosi perchè si ricarica il credito non le batterie è leggermente diverso da quello standard, ha in più il display per monitorare il credito e delle spie luminose, quindi presumo che consumi maggiormente la batteria.
Quando io ho acquistato il mio in omaggio mi hanno dato una seconda batteria, da sostituire quando quella in dotazione si scarica. Il cambio batteria è facile in quanto c'é un alloggiamneto apribile a pressione.
telepass2-1280x838.jpg


Comunque monta delle comuni CR123A, che sembrano resistere tranquillamente al caldo e al freddo.

Solitamente tengo in auto una SF E2D Defender, alimentata con 2 primarie, ma nei mesi più caldi la tolgo.
Ultima modifica di wawe il 06/06/2019, 16:44, modificato 1 volta in totale.
Immagine Immagine

Avatar utente
AlVescu
Messaggi: 221
Iscritto il: 24/12/2018, 17:25
Località: Gattinara (VC)

Re: Li-Ion in auto: cosa ne pensano i grandi marchi

Messaggio da AlVescu » 06/06/2019, 16:43

wawe ha scritto:
06/06/2019, 16:13

Non saprei se sono uguali come alimentazione
No, quello che ho io è un modello più semplice, senza display, senza spie ed in teoria non si apre. Dopo un tot di anni viene sostituito interamente.
Il consumo è sicuramente irrisorio, al punto che non mi stupirei se all'interno ci fosse una più economica alcalina. Ho usato il singolare perché anche il peso è molto contenuto.

Rispondi