Il forum italiano degli appassionati di torce elettriche e illuminazione

Oggi è 21/07/2017, 4:42
http://www.miboxer.com/

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


nitecore



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 44 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Wizard pro v3 xhp50 che batteria?
MessaggioInviato: 26/09/2016, 11:15 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 15/12/2011, 19:05
Messaggi: 18676

H
o notato nel tempo una cosa che potrebbe essere banalità... ma a conti fatti penso non lo sia.

La temperatura ambientale esterna e il grado di ventilazione hanno importante valore nel raffreddamento
dell'alluminio / basetta e qui non ci piove, tuttavia tal cosa non mi sembra si sviluppi su logiche diciamo
direttamente proporzionali ma bensì logaritmiche ; mi spiego meglio : se ho " calore valore 5 " in testa
e la sommatoria >temperatura ambiente + ventilazione< non fa procedere oltre i gradi... appena è
più caldo esternamente mi ritroverò una temperatura dell'alluminio della torcia ben più alta rispetto al
valore prima detto, e con sempre meno voglia di raffreddarsi man mano che anche solo 2, 5, 7 e più gradi
si alzano. Ovvero mi sembra ( ma posso sbagliarmi ) che serva magari il doppio, o triplo freddo e ventilazione
per garantir magari solo 1/3 in più di reale ed efficace raffreddamento. Se poi la mano è sulla torcia questa
fa pure la sua parte.

Caso emblematico è l'inverno in esterno a < 5 °C : in " Turbo " tutto, anche la torcia paurosamente spinta
rimane al più tiepida ma nulla di ché ; a 10+ gradi in Turbo la torcia non solo sarà calda... ma diviene presto
comunque molto calda ; in estate ad Agosto, al buio con 27 gradi alla sera... la torcia in Turbo anche solo ai
livelli medi o medio-alti diviene presto caldissima ( parlando generalmente ).

Dunque anche questo fattore sarebbe rilevante per capire se una cella sia stressata, e se si... a quale punto poi,
condizione per condizione atmosferica esterna :roll: . Se in inverno il massimo che raggiunge è magari 30 gradi...
in estate magari potrebbe superare i 70... e più se è molto sollecitata e in più ha attorno a sé molti W di calore.

P.S. : non so se, appunto, per tot valore di temperatura + ventilazione la velocità del riscaldamento / raffreddamento
della torcia sia logaritmica più che lineare / proporzionale, come sopra accennato. Se ho detto baggianate ditemelo
grazie.


:anim_32:

_________________
...Sentire la luce scorrere nelle proprie vene...


Top
 Profilo  
 
www.survivalshop.it
 Oggetto del messaggio: Re: Wizard pro v3 xhp50 che batteria?
MessaggioInviato: 26/09/2016, 12:21 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 31/10/2015, 15:59
Messaggi: 1711
Località: Roma
P.P. ha scritto:

H
o notato nel tempo una cosa che potrebbe essere banalità... ma a conti fatti penso non lo sia.

La temperatura ambientale esterna e il grado di ventilazione hanno importante valore nel raffreddamento
dell'alluminio / basetta e qui non ci piove, tuttavia tal cosa non mi sembra si sviluppi su logiche diciamo
direttamente proporzionali ma bensì logaritmiche ; mi spiego meglio : se ho " calore valore 5 " in testa
e la sommatoria >temperatura ambiente + ventilazione< non fa procedere oltre i gradi... appena è
più caldo esternamente mi ritroverò una temperatura dell'alluminio della torcia ben più alta rispetto al
valore prima detto, e con sempre meno voglia di raffreddarsi man mano che anche solo 2, 5, 7 e più gradi
si alzano. Ovvero mi sembra ( ma posso sbagliarmi ) che serva magari il doppio, o triplo freddo e ventilazione
per garantir magari solo 1/3 in più di reale ed efficace raffreddamento. Se poi la mano è sulla torcia questa
fa pure la sua parte.

Caso emblematico è l'inverno in esterno a < 5 °C : in " Turbo " tutto, anche la torcia paurosamente spinta
rimane al più tiepida ma nulla di ché ; a 10+ gradi in Turbo la torcia non solo sarà calda... ma diviene presto
comunque molto calda ; in estate ad Agosto, al buio con 27 gradi alla sera... la torcia in Turbo anche solo ai
livelli medi o medio-alti diviene presto caldissima ( parlando generalmente ).

Dunque anche questo fattore sarebbe rilevante per capire se una cella sia stressata, e se si... a quale punto poi,
condizione per condizione atmosferica esterna :roll: . Se in inverno il massimo che raggiunge è magari 30 gradi...
in estate magari potrebbe superare i 70... e più se è molto sollecitata e in più ha attorno a sé molti W di calore.

P.S. : non so se, appunto, per tot valore di temperatura + ventilazione la velocità del riscaldamento / raffreddamento
della torcia sia logaritmica più che lineare / proporzionale, come sopra accennato. Se ho detto baggianate ditemelo
grazie.


:anim_32:



:ok:

_________________
Meglio una torcia oggi che il buio domani...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Wizard pro v3 xhp50 che batteria?
MessaggioInviato: 26/09/2016, 12:24 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 27/09/2014, 10:58
Messaggi: 2063
Località: UD
A sensazione verrebbe da dire che anche a me come dici tu, cioè che all'aumentare della temperatura ambiente, la temperatura della torcia si stabilizzare su valori molto più alti.

Però se lo scambio termico è proporzionale alla differenza di temperatura tra corpo torcia e ambiente (per quanto mi è dato sapere), ciò non dovrebbe avvenire.
Se aggiungiamo la ventilazione, sinceramente questa mi spiazza un po'. In ogni caso fissando alla stessa velocità la ventilazione per quello detto sopra dovrebbe comunque esserci proporzionalità.

Una cosa potrebbe tirarci in inganno: i nostri sensi sono spesso in grado di cogliere segnali su scala logaritmica (vedasi la luminosità, a cui un raddoppio dei lux o dei lumen non ci fa effettivamente percepire il doppio della "luce", altro caso l'udito: un aumento di soli 3 dB dovrebbe essere circa un raddoppio della Potenza sonora. 6 dB in più sarebbe quadruplicare la potenza sonora. Noi però non lo cogliamo).
Quindi, forse, il tatto ci fa lo stesso scherzo, magari amplificando le sensazioni (ipotesi del tutto buttata li).


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Wizard pro v3 xhp50 che batteria?
MessaggioInviato: 26/09/2016, 14:39 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 15/12/2011, 19:05
Messaggi: 18676

O
ttima deduzione, probabilmente è così ( come una mosca che crede che tutto sia a rombi
perché i suoi occhi le dicono così ).

_________________
...Sentire la luce scorrere nelle proprie vene...


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 44 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  
cron


Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010