Il forum italiano degli appassionati di torce elettriche e illuminazione

Oggi è 24/04/2018, 1:19

Olight Pl-Mini

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


nitecore



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 13 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 09/08/2017, 9:44 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 15/12/2011, 19:05
Messaggi: 19607

U
na domanda che pongo, non sapendo la risposta...

Ammettiamo che uno adoperi una Utorch UT-02 ( clone della sorella originale Manker ) e la voglia ricaricare
via USB ; le istruzioni della Utorch dicono che la sua presa micro-usb carica a 2 Ampere/h la cella 26650 Li-Ion,
usando il cavetto USB in dotazione. Ammettiamo dunque che metta il cavetto USB attaccato ad un alimentatore
comune per telefono, usando una presa di casa : questo alimentatore però recita che ha, come velocità di uscita
( suo output ) solo 1 Ampere/h .

Quanti mAh arriveranno, fisicamente, alla cella 26650 alla fine ?

Con il powerbank Tomo 4x 18650 - ad esempio - collegandolo alla UT-02 lì vien segnato che la velocità di uscita
è ca. 1,70 Ampère/ora ( Click Qui ).


Se invece adoperassi una presa USB di PC... cambieranno ancora i parametri ? :roll:


Grazie a chi risponderà !

_________________
...Sentire la luce scorrere nelle proprie vene...


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 09/08/2017, 10:30 
Non connesso

Iscritto il: 29/11/2014, 10:48
Messaggi: 3870
Località: LT
P.P. ha scritto:

U
na domanda che pongo, non sapendo la risposta...

Ammettiamo che uno adoperi una Utorch UT-02 ( clone della sorella originale Manker ) e la voglia ricaricare
via USB ; le istruzioni della Utorch dicono che la sua presa micro-usb carica a 2 Ampere/h la cella 26650 Li-Ion,
usando il cavetto USB in dotazione. Ammettiamo dunque che metta il cavetto USB attaccato ad un alimentatore
comune per telefono, usando una presa di casa : questo alimentatore però recita che ha, come velocità di uscita
( suo output ) solo 1 Ampere/h .

Quanti mAh arriveranno, fisicamente, alla cella 26650 alla fine ?

Con il powerbank Tomo 4x 18650 - ad esempio - collegandolo alla UT-02 lì vien segnato che la velocità di uscita
è ca. 1,70 Ampère/ora ( Click Qui ).

Se invece adoperassi una presa USB di PC... cambieranno ancora i parametri ? :roll:


Grazie a chi risponderà !

dovresti munirti di un tester usb da porre tra l'uscita USB appunto ed il cavo e misurare con precisione la corrente che passa. in questo modo vedi anche se un cavo ti fà da collo di bottiglia perchè vecchio, danneggiato, inadeguato per quel carico di corrente.

Per i telefonini c'è l'app ampere ma io la sconsiglio perche spesso mi ha dato valori sballati :ok:


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 09/08/2017, 11:13 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 27/09/2014, 10:58
Messaggi: 2914
Località: UD
In linea teorica se è l'alimentatore l'unico elemento limitante, avrai una ricarica alla velocità di 1 Ampere.

Se poi hai anche un cavo ormai deteriorato, l'unica possibilità è usare un tester usb.
Da porta del PC molto dipende dalla corrente massima probabile dalla porta, solitamente si trova tale dato nelle specifiche del pannello di controllo delle periferiche o simili. Se non erro, dovrebbe essere 0,5 Ampere.

Anche a me l'app Ampere racconta un sacco di frottole..carico a 0,8 A mentre mi viene indicato soltanto 350 mA....Non mi ispira fiducia.


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 09/08/2017, 11:30 
Non connesso

Iscritto il: 29/11/2014, 10:48
Messaggi: 3870
Località: LT
start90a ha scritto:
In linea teorica se è l'alimentatore l'unico elemento limitante, avrai una ricarica alla velocità di 1 Ampere.

Se poi hai anche un cavo ormai deteriorato, l'unica possibilità è usare un tester usb.
Da porta del PC molto dipende dalla corrente massima probabile dalla porta, solitamente si trova tale dato nelle specifiche del pannello di controllo delle periferiche o simili. Se non erro, dovrebbe essere 0,5 Ampere.

Anche a me l'app Ampere racconta un sacco di frottole..carico a 0,8 A mentre mi viene indicato soltanto 350 mA....Non mi ispira fiducia.

Si, in genere la velocità delle porte USB del pc è di 0,5A salvo diverse segnalazioni e funzionano solo a pc acceso.


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 09/08/2017, 11:39 
Non connesso

Iscritto il: 30/11/2013, 11:48
Messaggi: 202
few218 ha scritto:
la velocità delle porte USB del pc è di 0,5A salvo diverse segnalazioni e funzionano solo a pc acceso.

Io ho un portatile asus che ha una delle porte usb "dedicata", supporta la ricarica "rapida" (non so a quanto però) e funziona anche a computer spento e non in carica. 8-) L'avevo preso quasi apposta per quello


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 09/08/2017, 11:50 
Non connesso

Iscritto il: 29/11/2014, 10:48
Messaggi: 3870
Località: LT
Faendal ha scritto:
few218 ha scritto:
la velocità delle porte USB del pc è di 0,5A salvo diverse segnalazioni e funzionano solo a pc acceso.

Io ho un portatile asus che ha una delle porte usb "dedicata", supporta la ricarica "rapida" (non so a quanto però) e funziona anche a computer spento e non in carica. 8-) L'avevo preso quasi apposta per quello

Ho scritto salvo diverse segnalazioni apposta. Sui fissi è quasi impossibile trovare queste porte. so che esistono sui portatili e su qualche monitor di fascia alta :ok:


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 09/08/2017, 11:52 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 31/10/2015, 15:59
Messaggi: 2346
Località: Roma
start90a ha scritto:
Anche a me l'app Ampere racconta un sacco di frottole..carico a 0,8 A mentre mi viene indicato soltanto 350 mA....Non mi ispira fiducia.


L'app "ampere" misura a smartphone "acceso", quindi la misurazione "dipende" da cosa hai attivo al momento, per esempio bluetooth, connessione dati, schermo acceso ovviamente e "pippe" varie, invece il "coso" attaccato all'alimentatore USB misura la corrente che esce direttamente dal "buco", una obiezione simile me la sarei aspettata da un "absolute beginner" non da un utente smaliziato come sei tu, il caldo fa perdere colpi anche ai migliori... :ok:

Ergo prova a disattivare tutti i "servizi" magnacorrente dello smartphone, diminuisci al minimo la luminosità dello schermo, tieni presente che l'elettronica dello smartphone "qualcosa" assorbe comunque, a questo punto vedrai che la misurazione sarà più vicina a quella segnalata dal coso usb... :mrgreen:

_________________
Meglio una torcia oggi che il buio domani...


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 09/08/2017, 12:08 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 31/10/2015, 15:59
Messaggi: 2346
Località: Roma
P.P. ha scritto:
Ammettiamo che uno adoperi una Utorch UT-02 ( clone della sorella originale Manker ) e la voglia ricaricare via USB ; le istruzioni della Utorch dicono che la sua presa micro-usb carica "fino" a 2 Ampere/h la cella 26650 Li-Ion, usando il cavetto USB in dotazione. Ammettiamo dunque che metta il cavetto USB attaccato ad un alimentatore comune per telefono, usando una presa di casa : questo alimentatore però recita che ha, come velocità di uscita ( suo output ) solo 1 Ampere/h .

Quanti mAh arriveranno, fisicamente, alla cella 26650 alla fine ?


Sempre meno di quelli indicati dal "coso" usb, tieni presente che come nelle torce, i dati di targa indicati, spesso, per non dire sempre, sono diciamo così "ottimistici", quindi un alimentatore dato per 2 A a volte fa fatica ad arrivare a 1,5 A, non solo la qualità del cavo incide sul passaggio della corrente, ma anche la qualità dei connettori è importante, per questo esistono cavi con i connettori "dorati", alla corrente misurata alla fonte è ragionevole togliere un 15/20 %, quando va bene, all'utilizzatore, quindi caricare le batterie direttamente sulla torcia va bene quando non si può fare diversamente, ma la soluzione "ideale" resta sempre quella di "cacciarle" fuori dalla torcia e caricarle con un charger "serio", vista poi la "variabilità" di tensione, con cui vengono caricate all'interno delle torce, diventa anche una questione di sicurezza e affidabilità maggiore...

_________________
Meglio una torcia oggi che il buio domani...


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 09/08/2017, 12:27 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 27/09/2014, 10:58
Messaggi: 2914
Località: UD
Steve1960 ha scritto:
start90a ha scritto:
Anche a me l'app Ampere racconta un sacco di frottole..carico a 0,8 A mentre mi viene indicato soltanto 350 mA....Non mi ispira fiducia.


L'app "ampere" misura a smartphone "acceso", quindi la misurazione "dipende" da cosa hai attivo al momento, per esempio bluetooth, connessione dati, schermo acceso ovviamente e "pippe" varie, invece il "coso" attaccato all'alimentatore USB misura la corrente che esce direttamente dal "buco", una obiezione simile me la sarei aspettata da un "absolute beginner" non da un utente smaliziato come sei tu, il caldo fa perdere colpi anche ai migliori... :ok:

Ergo prova a disattivare tutti i "servizi" magnacorrente dello smartphone, diminuisci al minimo la luminosità dello schermo, tieni presente che l'elettronica dello smartphone "qualcosa" assorbe comunque, a questo punto vedrai che la misurazione sarà più vicina a quella segnalata dal coso usb... :mrgreen:


già fatto, inoltre l'app indica anche il consumo dello smartphone: per cui leggevo in ricarica 350mA e senza carica un consumo di 170 mA (-170 mA).
alla fine della fiera i conti non tornano...


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 09/08/2017, 13:19 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 31/10/2015, 15:59
Messaggi: 2346
Località: Roma
start90a ha scritto:
già fatto, inoltre l'app indica anche il consumo dello smartphone: per cui leggevo in ricarica 350mA e senza carica un consumo di 170 mA (-170 mA).
alla fine della fiera i conti non tornano...


Che ti devo dire, a me "misura" abbastanza coerentemente, c'è il "giusto" scarto di corrente tra quella misurata dal coso usb (xtar) e quella misurata dall'app, nel tuo caso magari dipende da altri fattori che al momento "sfuggono"... ;)

Per sfizio cambiando il cavo usb cambia qualcosa o la misura è sempre la stessa? :roll:

_________________
Meglio una torcia oggi che il buio domani...


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 13 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  


Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010