Il forum italiano degli appassionati di torce elettriche e illuminazione

Oggi è 24/02/2017, 14:35

Olight H1R

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


nitecore



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 44 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Wizard pro v3 xhp50 che batteria?
MessaggioInviato: 25/09/2016, 18:01 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 31/10/2015, 15:59
Messaggi: 1347
Località: Roma
nickdano ha scritto:
Sono d'accordo con te, a parer mio (strettamente personale) è meglio avere una torcia che emette 1000 lumen per 4 ore (es. molto forzato) piuttosto che una che ne fa 3000 per 10 secondi...
Io se fossi un produttore mi concentrerei di più sulla durata invece che solo sui lumen...


Giustamente concordo... il problema principale è che i led hanno avuto un incremento di prestazioni tale che se inserite in corpi progettati per "supportare" minori potenze luminose, non possono rimanere a lungo accese al massimo, specialmente nel caso delle frontali, dove il calore arriva direttamente alla testa, ognuno ha la sua soglia di "sopportazione", ma togliere la torcia dalla testa e vedere una bella macchia rossa là dove era appoggiata la torcia non è una bella cosa, certo c'è la favoletta di Muzio Scevola che ha infilato la mano nel braciere ardente, ma io quando l'ha fatto non c'ero e da un bel po' non credo più alle favole... :ok:

_________________
Meglio una torcia oggi che il buio domani...


Top
 Profilo  
 
http://www.miboxer.com/
MessaggioInviato: 25/09/2016, 18:21 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 20/07/2013, 17:07
Messaggi: 1186
Località: Arezzo
Steve1960 ha scritto:
XM-L2_U2 ha scritto:
Se messa in testa per fare Trail, ..........

...... Il calore prodotto non lo vedrei come un problema...

Inviato da mTalk su Lumia 950


Dove sono questi famosi 2000 lumen?

-----------------

Domandina ma ce l'ha la wizard pro v3 xhp50? Visto che dice che il calore non è un problema... 8-)


Ha mai sentito parlare di: "più o meno? Circa? Si fa per parlare?".... 2000 lumens. Comunque mi scuso per la mia imprecisione.

No, non ce l'ho la wizard pro v3 xhp50...quindi ce l'ho più piccolo.


Rimanendo in tema "dimensioni" credo che la Wizard abbia fatto da "pioniera" a tante altre torce. È stata la prima (se sbaglio correggetemi) a dimostrare che, la temperatura alta, in un corpo torcia così compatto, non compromette l'affidabilità della torcia (10 anni di garanzia) costringendo le altre case produttrici ad uscire da quel limbo di conservazionismo (credo sia rimasta solo Fenix).

EDIT:
Continuo a non vederlo come un problema, credo sia più corretto vederlo come un compromesso. Se la si tiene in testa nel suo supporto in gomma, non si rischia minimamente di scottarsi. Se la si usa con "coscienza" , in inverno, trovo che sia più che utilizzabile anche al turbo per molto tempo.
Infine, credo..., che sia sempre meglio avere la possibilità di utilizzarla, anche se per poco tempo, al turbo, che castrarla a priori solo perché si ha paura di scottarsi. È un prodotto professionale, uno dei più tecnologicamente avanzati al mondo e come tale va trattato. Altrimenti bisognerebbe scriverci "vietato ai minori"

_________________
Tutte mie le lucine! Tutte mie le lucine!
Nitecore Fenix Zebra Armytek Petzl Acebeam Thrunite


Ultima modifica di XM-L2_U2 il 26/09/2016, 13:26, modificato 5 volte in totale.

Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Wizard pro v3 xhp50 che batteria?
MessaggioInviato: 25/09/2016, 18:36 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 31/10/2015, 15:59
Messaggi: 1347
Località: Roma
XM-L2_U2 ha scritto:
No, non ce l'ho la wizard pro v3 xhp50...quindi ce l'ho più piccolo.


Tranquillo le dimensioni non sono mai state un problema, bisogna saperci fare e si risolve tutto... :stralol: :stralol: :stralol:

XM-L2_U2 ha scritto:
Rimanendo in tema "dimensioni" credo che la Wizard abbia fatto da "pioniera" a tante altre torce. È stata la prima (se sbaglio correggetemi) a dimostrare che, la temperatura alta, in un corpo torcia così compatto, non compromette l'affidabilità della torcia (10 anni di garanzia) costringendo le altre case produttrici ad uscire da quel limbo di conservazionismo (credo sia rimasta solo Fenix).


Allora non ci siamo capiti, colpa mia che non mi sono spiegato bene, la torcia è ottima e a me piace moltissimo, apprezzo pure che sia garantita 10 anni, il problema è che la wizard pro v3 xhp50 scalda veramente tanto e se non la tieni in testa probabilmente rimane accesa senza problemi... :ok: e la mia capoccia che non è garantita 10 anni, una volta che mi sono scottato devo andare al Pronto Soccorso, non posso farmi cambiare la testa in garanzia dal Padreterno... :14:

Per carità cristiana non ti faccio la lista delle Armytek che possiedo, però sappi che quando ne parlo lo faccio perché le conosco abbastanza bene, non posso usarle tutte insieme, ma una alla volta mi ci diverto... ;)

XM-L2_U2 ha scritto:
EDIT:
Continuo a non vederlo come un problema, credo sia più corretto vederlo come un compromesso. Se la si tiene in testa nel suo supporto in gomma, non si rischia minimamente di scottarsi. Se la si usa con "coscenza", in inverno, trovo che sia più che utilizzabile anche al turbo per molto tempo.
Infine, credo..., che sia sempre meglio avere la possibilità di utilizzarla, anche se per poco tempo, al turbo, che castrarla a priori solo perché si ha paura di scottarsi. È un prodotto professionale, uno dei più tecnologicamente avanzati al mondo e come tale va trattato. Altrimenti bisognerebbe scriverci "vietato ai minori"


E come la vuoi tenere in testa? Se non con il suo supporto in gomma... se ci riesci a metterla a candela dritta sulla testa, poi prova a camminare...

Tutte le cose devono essere usate con "coscienza" anche se viviamo in un mondo di incoscienti...

Infatti io ho scritto sopra che per 30 secondi al turbo in caso di esigenza particolare la si può usare, magari pure un minuto se fuori fa parecchio freddo, il livello alto è molto meno problematico e sono sicuro pure più che sufficiente a fare il trail e pure il downhill notturno con le MTB, con il turbo ci illumini la piazza del paese...

Appunto è un prodotto professionale, non è vietato ai minori, ma tu metteresti una torcia simile in mano a un ragazzino?

_________________
Meglio una torcia oggi che il buio domani...


Ultima modifica di Steve1960 il 25/09/2016, 18:54, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Wizard pro v3 xhp50 che batteria?
MessaggioInviato: 25/09/2016, 18:47 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 27/09/2014, 10:58
Messaggi: 1267
Comunque Si è capito Il vostro punto di vista. State tranquilli. Più che scottarmi la fronte (credo sia molto improbabile) mi preoccuperei della temperatura della cella..


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Wizard pro v3 xhp50 che batteria?
MessaggioInviato: 25/09/2016, 18:56 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 20/07/2013, 17:07
Messaggi: 1186
Località: Arezzo
start90a ha scritto:
.... mi preoccuperei della temperatura della cella..

Questo andrebbe approfondito. È si....

Inviato da mTalk su Lumia 950

_________________
Tutte mie le lucine! Tutte mie le lucine!
Nitecore Fenix Zebra Armytek Petzl Acebeam Thrunite


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Wizard pro v3 xhp50 che batteria?
MessaggioInviato: 25/09/2016, 18:59 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 31/10/2015, 15:59
Messaggi: 1347
Località: Roma
start90a ha scritto:
Comunque Si è capito Il vostro punto di vista. State tranquilli. Più che scottarmi la fronte (credo sia molto improbabile) mi preoccuperei della temperatura della cella..


XM-L2_U2 ha scritto:
start90a ha scritto:
.... mi preoccuperei della temperatura della cella..

Questo andrebbe approfondito. È si....


La cella della torcia sta dentro la torcia quindi "contribuisce" alla scaldazzio generale, mi sembrava superfluo specificarlo, non scotta mica solo la testa (della torcia), ho detto questo per caso? La torcia scalda molto in generale. Ovviamente questo per la torcia non è un problema, forse lo è un pochino per la batteria, ma per il cristiano che la tiene in testa sicuramente lo è! E di questo mi preoccupo, perché scottarsi non è molto improbabile, se non ci si sta attenti è una certezza... :asd:

_________________
Meglio una torcia oggi che il buio domani...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Wizard pro v3 xhp50 che batteria?
MessaggioInviato: 25/09/2016, 19:08 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 20/07/2013, 17:07
Messaggi: 1186
Località: Arezzo
Quale sarà la temperatura limite alla quale risulta rischioso immagazzinare una batteria li-ion all'interno della torcia? Start90a hai mai trovato scritto qualcosa sul web? Se si, potresti postarlo? Grazie

Ps: Gli ingegneri Armytek ci avranno pensato? Forse è meglio avvertirli che abbiamo scoperto che la torcia si scalda....e si scalda pure la batteria....

Inviato da mTalk su Lumia 950

_________________
Tutte mie le lucine! Tutte mie le lucine!
Nitecore Fenix Zebra Armytek Petzl Acebeam Thrunite


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Wizard pro v3 xhp50 che batteria?
MessaggioInviato: 25/09/2016, 20:16 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 31/10/2015, 15:59
Messaggi: 1347
Località: Roma
XM-L2_U2 ha scritto:
Ps: Gli ingegneri Armytek ci avranno pensato? Forse è meglio avvertirli che abbiamo scoperto che la torcia si scalda....e si scalda pure la batteria...


Scusa ma che avresti scoperto tu che neanche ce l'hai la torcia di cui stiamo parlando... :incomprensione:

Comunque per notizia gli ingegneri Armytek lo sanno che la torcia scalda molto al turbo, infatti per preservarla hanno messo come dicono loro uno step down minimo al superamento dei 60° che è già una bella temperatura, aggiungono poi che quando la torcia si raffredda dovrebbe ritornare al turbo pieno, nella realtà la torcia non si raffredda proprio per niente anzi, e la luminosità progressivamente a piccoli passi decresce ancora, per curiosità ho misurato la temperatura della testa, quando è arrivata a 80° ho spento la torcia... a questo punto se ci vuoi credere bene, non so che altro scrivere e la cosa si sta facendo noiosa... se non sei convinto comprati la torcia e le "scoperte" falle da solo... :14:

_________________
Meglio una torcia oggi che il buio domani...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Wizard pro v3 xhp50 che batteria?
MessaggioInviato: 26/09/2016, 9:31 
Connesso
Avatar utente

Iscritto il: 15/12/2011, 19:05
Messaggi: 18033
Steve1960 ha scritto:
XM-L2_U2 ha scritto:
No, non ce l'ho la wizard pro v3 xhp50...quindi ce l'ho più piccolo.


Tranquillo le dimensioni non sono mai state un problema, bisogna saperci fare e si risolve tutto... :stralol: :stralol: :stralol:

XM-L2_U2 ha scritto:
Rimanendo in tema "dimensioni" credo che la Wizard abbia fatto da "pioniera" a tante altre torce. È stata la prima (se sbaglio correggetemi) a dimostrare che, la temperatura alta, in un corpo torcia così compatto, non compromette l'affidabilità della torcia (10 anni di garanzia) costringendo le altre case produttrici ad uscire da quel limbo di conservazionismo (credo sia rimasta solo Fenix).


Allora non ci siamo capiti, colpa mia che non mi sono spiegato bene, la torcia è ottima e a me piace moltissimo, apprezzo pure che sia garantita 10 anni, il problema è che la wizard pro v3 xhp50 scalda veramente tanto e se non la tieni in testa probabilmente rimane accesa senza problemi... :ok: e la mia capoccia che non è garantita 10 anni, una volta che mi sono scottato devo andare al Pronto Soccorso, non posso farmi cambiare la testa in garanzia dal Padreterno... :14:

Per carità cristiana non ti faccio la lista delle Armytek che possiedo, però sappi che quando ne parlo lo faccio perché le conosco abbastanza bene, non posso usarle tutte insieme, ma una alla volta mi ci diverto... ;)

XM-L2_U2 ha scritto:
EDIT:
Continuo a non vederlo come un problema, credo sia più corretto vederlo come un compromesso. Se la si tiene in testa nel suo supporto in gomma, non si rischia minimamente di scottarsi. Se la si usa con "coscenza", in inverno, trovo che sia più che utilizzabile anche al turbo per molto tempo.
Infine, credo..., che sia sempre meglio avere la possibilità di utilizzarla, anche se per poco tempo, al turbo, che castrarla a priori solo perché si ha paura di scottarsi. È un prodotto professionale, uno dei più tecnologicamente avanzati al mondo e come tale va trattato. Altrimenti bisognerebbe scriverci "vietato ai minori"


E come la vuoi tenere in testa? Se non con il suo supporto in gomma... se ci riesci a metterla a candela dritta sulla testa, poi prova a camminare...

Tutte le cose devono essere usate con "coscienza" anche se viviamo in un mondo di incoscienti...

Infatti io ho scritto sopra che per 30 secondi al turbo in caso di esigenza particolare la si può usare, magari pure un minuto se fuori fa parecchio freddo, il livello alto è molto meno problematico e sono sicuro pure più che sufficiente a fare il trail e pure il downhill notturno con le MTB, con il turbo ci illumini la piazza del paese...

Appunto è un prodotto professionale, non è vietato ai minori, ma tu metteresti una torcia simile in mano a un ragazzino?


Steve1960 ha scritto:
XM-L2_U2 ha scritto:
Ps: Gli ingegneri Armytek ci avranno pensato? Forse è meglio avvertirli che abbiamo scoperto che la torcia si scalda....e si scalda pure la batteria...


Scusa ma che avresti scoperto tu che neanche ce l'hai la torcia di cui stiamo parlando... :incomprensione:

Comunque per notizia gli ingegneri Armytek lo sanno che la torcia scalda molto al turbo, infatti per preservarla hanno messo come dicono loro uno step down minimo al superamento dei 60° che è già una bella temperatura, aggiungono poi che quando la torcia si raffredda dovrebbe ritornare al turbo pieno, nella realtà la torcia non si raffredda proprio per niente anzi, e la luminosità progressivamente a piccoli passi decresce ancora, per curiosità ho misurato la temperatura della testa, quando è arrivata a 80° ho spento la torcia... a questo punto se ci vuoi credere bene, non so che altro scrivere e la cosa si sta facendo noiosa... se non sei convinto comprati la torcia e le "scoperte" falle da solo... :14:

Steve, da moderatore ti richiamo e ti invito gentilmente a smetterla di polemizzare : se hai dati, schemi
e quant'altro nati da tue esperienze e rilievi postali pure ma a toni giusti. Mi riservo di puntualizzare altre
tue uscite, se continuerai.

Si ritorna in Topic.

_________________
...Sentire la luce scorrere nelle proprie vene...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Wizard pro v3 xhp50 che batteria?
MessaggioInviato: 26/09/2016, 10:00 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 27/09/2014, 10:58
Messaggi: 1267
XM-L2_U2 ha scritto:
Quale sarà la temperatura limite alla quale risulta rischioso immagazzinare una batteria li-ion all'interno della torcia? Start90a hai mai trovato scritto qualcosa sul web? Se si, potresti postarlo? Grazie

Inviato da mTalk su Lumia 950

Nelle nuove celle tipo MJ1, GA, ecc lygte riporta un riassunto delle specifiche del produttore.
In generale sembra che possano lavorare fino a 60 gradi. Forse, e ripeto forse, le celle di qualche anno fa potrebbero avere limiti più stringenti.
In ogni caso Preferisco non stressarle troppo le batterie
Qui quello che ho trovato.
http://lygte-info.dk/review/batteries2012/Common18650comparator.php


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 44 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  
protezione civile 45500

CRI Terremoto




Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010