Il forum italiano degli appassionati di torce elettriche e illuminazione

Oggi è 25/04/2017, 20:27
http://www.miboxer.com/

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


nitecore



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 12 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 16/03/2017, 15:49 
Non connesso

Iscritto il: 09/03/2017, 17:57
Messaggi: 38
ciao! :anim_32:

Perdonate l'ignoranza.

Il caricabatterie dice che da un output di: 4,2 V e 1A

Ma questo significa che se anche io uso il caricabatterie del mio note 4 (9V 1,67A oppure 5V 2A) collegandolo tramite la micro-USB al caricatore del SR30R III, lui erogherà sempre al massimo 4,2V e 1A?

Oppure rischio di danneggiare la batteria o peggio la torcia?

Se invece uso un caricabatterie con meno tensione (<di 5V) cosa accade? (per la corrente lo so)


Allegati:
DSCN3393_zpsfs6ztrlb.jpg
DSCN3393_zpsfs6ztrlb.jpg [ 457.16 KiB | Osservato 291 volte ]
Top
 Profilo  
 
www.survivalshop.it
MessaggioInviato: 16/03/2017, 19:29 
Non connesso

Iscritto il: 29/11/2014, 10:48
Messaggi: 2424
Località: LT
germandowski ha scritto:
ciao! :anim_32:

Perdonate l'ignoranza.

Il caricabatterie dice che da un output di: 4,2 V e 1A

Ma questo significa che se anche io uso il caricabatterie del mio note 4 (9V 1,67A oppure 5V 2A) collegandolo tramite la micro-USB al caricatore del SR30R III, lui erogherà sempre al massimo 4,2V e 1A?

Oppure rischio di danneggiare la batteria o peggio la torcia?

Se invece uso un caricabatterie con meno tensione (<di 5V) cosa accade? (per la corrente lo so)

il caricabatterie del note (9V 1,67A oppure 5V 2A) adatta l'output a seconda della corrente richiesta, l'input richiesto dal carichino olight è di 5v quindi la velocità in A cambierà a seconda della torcia inserita. Per rispondere alla tua domanda è no, non si danneggia nulla. L'output descritto riguarda l'USB (in uscita) posto all'altro lato del carichino olight!

Nella maggiorparte dei casi tutti i caricabatterie dei cellulari o i power bank hanno un'erogazione di 5v, quello che cambia è l'erogazione in A come corrente MASSIMA generale. Se il dispositivo richiede meno, la corrente sarà quella, non di più!


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 16/03/2017, 21:25 
Non connesso

Iscritto il: 09/03/2017, 17:57
Messaggi: 38
few218 ha scritto:
il caricabatterie del note (9V 1,67A oppure 5V 2A) adatta l'output a seconda della corrente richiesta, l'input richiesto dal carichino olight è di 5v quindi la velocità in A cambierà a seconda della torcia inserita.


Gli A che cambiano sono quelli in input al caricabatterie della torcia vero?

few218 ha scritto:
Per rispondere alla tua domanda è no, non si danneggia nulla. L'output descritto riguarda l'USB (in uscita) posto all'altro lato del carichino olight!


Ah si? Non perchè non mi fido ma come fai a sapere che 1A lo da in output alla presa USB e non dove si mette la torcia?
Nell'immagine qui sotto ti riporto questa cosa interessante (non sapevo se potevo mettere il link visto che è un altro forum simile a questo). Perchè a batteria scarica quel tester USB misura proprio quasi 1A. Penso che questo voglia dire che anche alla torcia arrivi 1A. O no?
Immagine

Qui sotto invece c'è scritto cosi sul sito di uno che la vende. Qui sembra di capire che dall'USB escano 2A...BOH!
Immagine


Supponiamo però che tu abbia ragione. Ma allora qual'è la corrente che arriva alla torcia? Dipende dall'input che gli do? Ad esempio nel mio caso 1,67A/2A --> 1,67A/2A arriveranno alla torcia?


few218 ha scritto:
Nella maggiorparte dei casi tutti i caricabatterie dei cellulari o i power bank hanno un'erogazione di 5v, quello che cambia è l'erogazione in A come corrente MASSIMA generale. Se il dispositivo richiede meno, la corrente sarà quella, non di più!


La corrente in eccesso diciamo cosi, che fine fa? E la tensione in eccesso? Scusa la domanda stupida ma non ci avevo mai riflettuto.

Grazie !!!!


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 16/03/2017, 23:10 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 27/09/2014, 10:58
Messaggi: 1466
Hai una leggera confusione..
Dall'uscita dell'alimentatore fino alla batteria, posti rendimenti ideali pari al 100%, ciò che si conserva è la Potenza erogata, ovvero il prodotto tensione per corrente.
Mettiamo che l'alimentatore eroghi 1 A a 5V ( 5 watt) poi alla batteria il caricabatterie deve adattare la tensione a quella della cella che va dai 3 ai 4.2V massimo, per cui a 3V la batteria riceve circa 1.67 A poi a calare man mano che la tensione sale.

Questo esempio un po' raffazzonato solo per farti idea di come si trasferisca l'energia..

La corrente non ha pozzi o sorgenti, la puoi pensare come una cinghia che gira e fa compiere lavoro a vari componenti muovendosi continuamente (corrente continua) o in modo alternato avanti e indietro (corrente alternata).

Spero di essere stato almeno un po' d'aiuto..


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 16/03/2017, 23:50 
Non connesso

Iscritto il: 09/03/2017, 17:57
Messaggi: 38
start90a ha scritto:
Mettiamo che l'alimentatore eroghi 1 A a 5V ( 5 watt) poi alla batteria il caricabatterie deve adattare la tensione a quella della cella che va dai 3 ai 4.2V massimo, per cui a 3V la batteria riceve circa 1.67 A poi a calare man mano che la tensione sale.


Scusate non ci capisco molto di queste cose.

Allora parliamo di questo caso specifico.
Con pila scarica abbiamo 2,92V (facciamo finta che il tizio della recensione ha ragione).
Supponiamo che il caricabatteria eroghi 1A a 4,2V = 4,2 Watt. (che è quello che credo io).
La pila da carica si presenta con: 3,6V 3,5A (quindi 12,6Watt)

Supponiamo che gli arrivano come input 1,67A a 9V (esempio del caricabatterie del mio note 4). Il caricabatterie della torcia riduce i volt a 2,92 e la corrente a 1,44 (3V x 1,44A = 4,2Watt). Quindi la batteria riceve inizialmente 1,44A e man mano che si ricarica la tensione aumenta fino ad arrivare a 3,6V e la corrente si riduce a 0A. La pila sarà ora carica.

Il mio ragionamento è giusto?

Grazie :cpflove:


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 17/03/2017, 0:03 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 27/09/2014, 10:58
Messaggi: 1466
germandowski ha scritto:
Con pila scarica abbiamo 2,92V (facciamo finta che il tizio della recensione ha ragione).
Supponiamo che il caricabatteria eroghi 1A a 4,2V = 4,2 Watt. (che è quello che credo io).

No, a batteria scarica il ccaricabatteria deve adeguare La tensione a quella della cella.

La pila da carica si presenta con: 3,6V 3,5A (quindi 12,6Watt)

La capacità è 3.5 Ah per una energia immagazinata pari a 12,6 Wh.

Supponiamo che gli arrivano come input 1,67A a 9V (esempio del caricabatterie del mio note 4).

No, è l'utilizzatore che gestisce la tensione. Quindi non andrà a erogare 9 V. Per assurdo se fosse vero, la Potenza di conserva per cui 9x1.67 non fa 4.2W...

Il caricabatterie della torcia riduce i volt a 2,92 e la corrente a 1,44 (3V x 1,44A = 4,2Watt). Quindi la batteria riceve inizialmente 1,44A e man mano che si ricarica la tensione aumenta fino ad arrivare a 3,6V e la corrente si riduce a 0A. La pila sarà ora carica.

Il mio ragionamento è giusto?

Grazie :cpflove:


L'ultima parte del ragionamento è teoricamente corretto, ma la tensione della cella sale fino a 4.2V.
Ora evidenzio la parte aggiunta nella "quotazione"


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 17/03/2017, 1:02 
Non connesso

Iscritto il: 09/03/2017, 17:57
Messaggi: 38
porta pazienza ma non ho ancora capito.

allora riprovo.

Questo è quello che hai detto tu: "Mettiamo che l'alimentatore eroghi 1 A a 5V ( 5 watt) poi alla batteria il caricabatterie deve adattare la tensione a quella della cella che va dai 3 ai 4.2V massimo, per cui a 3V la batteria riceve circa 1.67 A poi a calare man mano che la tensione sale."



batteria scarica, facciamo finta 3V perchè vengono più facili i conti. Il caricabatterie della torcia teoricamente dovrebbe erogare 1A a 4,2V = 4,2 Watt

Arrivano sti 9 volt e 1,67A dal caricabatterie del note 4 ma il caricabatterie della torcia adegua la tensione a 3V e la corrente a 1,4A.

Passando le ore la batteria arriverà a 4,2V e l'erogazione di corrente da parte del caricabatterie della torcia sarà di 0A.


Ora è giusto?


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 17/03/2017, 1:14 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 27/09/2014, 10:58
Messaggi: 1466
Non preoccuparti,
Il mio problema è che sto facendo troppe cose contemporaneamente..
I dati del caricabatterie sono dati di targa, ti danno indicazione sulla tensione massima.
I dati dell'alimentatore danno informazioni sui valori massimi. Non per forza eroga piena potenza.

Comunque se dovesse capitare 9*1,67 è una potenza molto più alta di 4, 2 W per cui se anche lavorasse a 9 V per garantire 4,2 watt erogherebbe solo 0,45 A. Ricorda che con efficenza 1 la potenza è trasferita totalmente. Ma non viene persa o creata..


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 17/03/2017, 9:52 
Non connesso

Iscritto il: 09/03/2017, 17:57
Messaggi: 38
start90a ha scritto:
Non preoccuparti,
Il mio problema è che sto facendo troppe cose contemporaneamente..
I dati del caricabatterie sono dati di targa, ti danno indicazione sulla tensione massima.
I dati dell'alimentatore danno informazioni sui valori massimi. Non per forza eroga piena potenza.

Comunque se dovesse capitare 9*1,67 è una potenza molto più alta di 4, 2 W per cui se anche lavorasse a 9 V per garantire 4,2 watt erogherebbe solo 0,45 A. Ricorda che con efficenza 1 la potenza è trasferita totalmente. Ma non viene persa o creata..



Si era solo per capire come funzionano in generale gli apparecchi di ricarica.

Dunque quello che rimane costante è la potenza di erogazione del caricabatterie?

Per cui, più la fonte di tensione è bassa meglio è (perchè per mantenere il valore di 4,2Watt la corrente aumenterà, fino ad un massimo di 1A credo). Discorso teorico, poi i caricatori dei cellulari sono più o meno sempre molto simili.

Dunque per rispondere alla mia domanda: Posso usare il caricabatterie del mio note perchè il caricabatterie della torcia erogherà sempre al massimo 4,2Watt regolando le tensioni e correnti in entrata di conseguenza (fino a massimo 1A e a batteria carica 4,2V)

Ora è giusto?

Grazie per il tuo tempo


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 17/03/2017, 10:17 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 27/09/2014, 10:58
Messaggi: 1466
Come detto anche da few218 puoi usarlo tranquillamente.

Nella pratica, l'efficienza non è unitaria, quindi hai delle perdite ma in linea terorica si, la potenza si conserva.
In realtà, correnti più alte comportano maggiori perdite in calore nei cavi ed infatti la carica rapida del tuo smartphone l'hanno pensata a 9 V e 1,67 A massimi, ma avrebbero potuto anche farla a 5 V e 3A..con perdite maggiori.

Si, come detto da tutti, puoi usarlo tranquillamente.

La carica delle batterie in realtà se fatta bene non avviene proprio in modo lineare ma segue questo schema. Nulla cambia delle considerazioni fatte finora.
Allegato:
LG%2018650%20MJ1%203500mAh%20(Green)-Charge.png
LG%2018650%20MJ1%203500mAh%20(Green)-Charge.png [ 25.87 KiB | Osservato 209 volte ]


Ciao.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 12 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: gigiobu e 4 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  


Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010