Il forum italiano degli appassionati di torce elettriche e illuminazione

Oggi è 26/04/2018, 2:00

Olight Pl-Mini

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


nitecore



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 19 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Aiuto per beamshot
MessaggioInviato: 24/10/2012, 16:36 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 15/12/2011, 19:05
Messaggi: 19607
chenko ha scritto:
Sto studiando un modo, decisamente più complesso, per riprodurre in foto con maggiore fedeltà l'esperienza visiva reale. È solo un'idea per ora, ma ci lavorerò prossimamente.

Interessante... facci sapere !!!

_________________
...Sentire la luce scorrere nelle proprie vene...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Aiuto per beamshot
MessaggioInviato: 06/07/2013, 16:43 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 12/08/2012, 2:29
Messaggi: 5930
stefano ha scritto:
Ciao a tutti, volendo fare dei beamshot è per forza necessario possedere un attrezzatura professionale?
Io ho solo un paio di coolpix, la più recente è la L25
http://www.nikon.it/it_IT/product/digit ... oolpix-l25
Con qualche settaggio particolare posso combinare qualcosa anche con questa o mi devo orientare per forza verso qualcosa di più costoso?
E dovendo acquistare qualcosa di superiore che caratteristiche deve avere una macchina per fare foto notturne di torce in azione?
Parlandone con un commesso mi diceva di comprare macchine con ISO di almeno 6000 ma non era convinto manco lui.
Grazie per ogni parere.


Riprendo questo vecchio post a distanza di mesi, magari torna utile a qualcuno.
Sono riuscito a fare i beamshot grazie a una banale ricerca su Google dove ho trovato un post in cui venivano dati dei consigli, li ho messi in pratica solo in parte e sono riuscito a fare delle foto decenti.
Ho usato sempre la Coolpix L25 ma gli ho affiancato un cavalletto, impostazioni (scene) settate su "panorama notturno" (attenzione a non confondersi con ritratto notturno che è tutt'altra cosa)
Flash chiaramente disabilitato.
Usare l'autoscatto.
Il cavalletto lo ho preso su Amazon a 17 euro, prima ho fatto un giro nei negozi e lo stesso cavalletto lo ho visto a 27 e 29 euro.
Porto il link per chi è interessato, è economico ma ben fatto
http://www.amazon.it/gp/product/B0002W6 ... UTF8&psc=1

Ne ho presi 2 pensando di metterci la torcia su uno e la macchinetta sull'altro ma ancora non ho tentato di fissarci sopra le torcie, se qualcuno ha consigli in tal senso son bene accetti (supporti bicicletta?)

Altra domanda:
sui pochi beamshot che ho realizzato sinora ho tenuto la torcia dietro e la macchinetta davanti, pensate è corretto?
Su Fonarek.com vedo che in genere fanno il contrario..


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Aiuto per beamshot
MessaggioInviato: 07/04/2014, 23:22 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 15/03/2014, 17:27
Messaggi: 101
Confermo quanto detto da antoninodattola grande fotografo da quanto ho potuto vedere!
Da evitarsi assolutamente i programmi scena, che regolano l'esposizione di volta in volta impedendo di fare valutazioni obiettive.
La possibilità di bloccare l'esposizione in manuale è la più importante, per poter vedere la differenza di luminosità tra le diverse potenze di lumens. Gli alti iso non servono, con un buon cavalletto puoi fare un'esposizione di diversi secondi senza mosso della fotocamera. In questo caso è bene utilizzare la torcia fissata ad esempio allo stesso cavalletto, per evitare il mosso del soggetto che in questo caso è il fascio di luce.

Personalmente procederei così: decidere una sensibilità iso 200,400, 800, vanno bene. Se si vuole evitare lunghe esposizioni si può andare anche oltre, avere una foto con un po' di rumore non incidera più di tanto.
A questo punto regolerei la coppia tempo diaframma per avere l'esposimetro al centro utilizzando l'outpout più alto, (o quello che si reputa più importante) per non avere foto bruciate e illegibili. Ovviamente si avranno più scure man mano le foto con meno lumens, ma anche questo è l'oggetto della ricerca. Sarebbe opportuno fare questa regolazione misurando la luce su una superfice a riflettenza media, ma credo di dire cose lunghe da spiegare ora in poche righe.
A questo punto avendone possibilita altra cosa molto importante come l'esposizione manuale e avere il formato raw o nef dei file.
Questa è l'unica condizione che permette veramente di avere un uguale settaggio per tutte le foto, i jpg fatti dalla fotocamera sono da evitare in quanto formati già "aggiustati" dalla fotocamera stessa, la quale non sà che quella correzione cha va a fare è proprio la cosa che magari stiamo cercando!
Cosa molto importante che potrebbe interessare a molti visto che è un argomento che spesso ritorna è la possibilita di poter utilizzare un bilanciamento del bianco regolato manualmente. Utilizzando sempre lo stesso bilanciamento in gradi kelvin (consiglierei 5200k) e utilizzando tutti gli altri parametri come luminosita in primis, saturazione, tinta e contrasto a zero si potrebbe avere anche un'indicazione abbastanza affidabile della tinta. Dico abbastanza, non assoluta in quanto la luce riflessa dalle superfici in cui si opera potrebbe inquinare e falsare tutto il lavoro riguardo la giusta identificazione delle tinte. Però facendo le varie prove sempre nello stesso posto, seguendo quanto detto sopra ci sono buone possibilita di avere dei risultati piuttosto attendidili.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Aiuto per beamshot
MessaggioInviato: 07/04/2014, 23:28 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 12/08/2012, 2:29
Messaggi: 5930
Io sono una capra in fotografia ma con l'ultima bridge che ho preso mi trovo bene con ISO 800 - 1 sec - f 4.5


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Aiuto per beamshot
MessaggioInviato: 07/04/2014, 23:58 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 12/09/2013, 23:46
Messaggi: 1899
Località: Cesena
Io parto sempre da iso 100..
F 5.6
E poi in base alla luce che c'è nell'ambiente regolo il tempo!
Dai 3" ai 5"

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Aiuto per beamshot
MessaggioInviato: 07/04/2014, 23:59 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 15/03/2014, 17:27
Messaggi: 101
Fare un corso di fotografia per dei beamshot magari è esagerato. Se hai la possibilità di "comandare" un minimo la fotocamera può gia bastare. Quanto detto da chenko è corretto riguardo al discorso della ridotta gamma della fotocamera ma non vedo soluzione per ora. Volendo fare un parallelismo pero potrei aggiungere questo: sappiamo cha la nostra pupilla si allarga e si restringe in base alla luminosita che c'è. Un po come fà il diaframma dell'obiettivo.. volendo però, perche nelle prove in questione abbiamo deciso di utilizzare sempre la stessa apertura/esposizione per poter valutare (per quanto possibile)le differenze. Ma se decidessimo di aprirlo di più, vedremmo di più come facciamo con i nostri occhi. Viceversa, se le nostre pupille (per assurdo) si paralizzassero guardando il fascio prodotto da 1000lumens e rimanessero cosi, mettendo il fascio a 50lumens non vedremmo allo stesso modo come non vede la macchina fotografica.
Qualcosa di simile accade quando si passa dal pieno sole ad una stanza quasi buia. Non vediamo! Per pochi secondi per fortuna, poi la pupille si allargano e si torna a vedere! ;)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Aiuto per beamshot
MessaggioInviato: 08/04/2014, 0:10 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 12/08/2012, 2:29
Messaggi: 5930
robertovetto ha scritto:
Io parto sempre da iso 100..
F 5.6
E poi in base alla luce che c'è nell'ambiente regolo il tempo!
Dai 3" ai 5"


Se provo a mettere più di 1 sec (o 2 non ricordo con esattezza) mi obbliga a scendere a ISO 80


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Aiuto per beamshot
MessaggioInviato: 08/04/2014, 0:18 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 15/03/2014, 17:27
Messaggi: 101
Il fatto che sia la fotocamera che ti "obbliga" non va bene. Però quello che fà il programma è corretto.
Gli dai più luce, e questo compensa abbassando la sensibilità. Dipende anche dal diaframma. Il f5,6 che robertovetto ha indicato, anche se poi modifica l'esposizione con il tempo.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Aiuto per beamshot
MessaggioInviato: 08/04/2014, 0:22 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 15/03/2014, 17:27
Messaggi: 101
Ma da 800 iso ad 80 è un bel salto, ci sono 3stop e mezzo di differenza! Mi pare troppo Con 4.5 di diaframma era piu semplice che si chiudesse un po'.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 19 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  


Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010