Il forum italiano degli appassionati di torce elettriche e illuminazione

Oggi è 22/05/2018, 4:23

Olight Pl-Mini

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


nitecore



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1 messaggio ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: [RECENSIONE] Rofis MR70
MessaggioInviato: 13/02/2018, 12:37 
Non connesso

Iscritto il: 29/11/2014, 10:48
Messaggi: 3929
Località: LT
Ciao a tutti, oggi recensiremo la Rofis MR70 mandatami per l’occasione dallo store Amazon BanTac, che ringrazio per la fiducia concessami.

Immagine

CLICCA QUI per andare alla pagina ufficiale del prodotto sul sito Rofis.

Ci tengo a precisare che le recensioni sono fatte a livello amatoriale e senza l’ausilio di strumenti scientifici o di test in laboratori segreti all’avanguardia pertanto, tra le righe che seguiranno, ci saranno anche le mie umili osservazioni.


Caratteristiche ufficiali:

- uses a 26650 5500 mAh high-rate discharge lithium battery, the main light and side light dual light source design
- the main light utilizes CREE XHP70.2 P2 CW LED, maximum output up to 3500 lumens
- side light utilizer CREE XP-G2 R5 NW LED, maximum output to 200 lumens
- uses constant current circuit, with high battery efficiency, stable output, no flashes
- one-touch control all functions, it is easy to operate
- one-pieces shell, the structure is stable and reliable
- with micro-USB charging, which suport up to 2A charge
- anti-reverse design to prevent incorrect battery installation causes the circuit damage
- battery power detection, charging instructions, low battery reminder function
- with locking function prevent accidental illumination
- made of aero grade aluminum alloy, premium type III hard-anodized anti-abrasive finish
- can be used as a mobile power supply, use the USB adapter provide power to other devices, the maximum output to 2,2A; with a discharge capacity reminder


Dove acquistarla

La torcia è acquistabile facilmente in Italia tramite la pagina dello store Amazon BanTac. Lo store ci ha riservato un codice sconto. In fase di acquisto basterà utilizzare il codice " XGO7GQTG " per far calare il prezzo di un pochino.
N.B. Ogni account può utilizzare il codice solamente una volta. Il codice avrà valenza fino al 10 aprile 2018.


La confezione e gli accessori

La Rofis MR70 arriva in una confezione rettangolare di cartone leggero .
Sul davanti vi è riportato un disegno della torcia il cui fascio illumina il nome del brand e del modello in questione. Dei piccoli riquadri riportano le caratteristiche di spicco di questo modello.

Immagine

Sul retro si trovano altre caratteristiche insieme alla descrizione del prodotto.

Immagine

Su di un lato ci sono dei riquadri con i valori che fanno ben capire le doti che questo modello ha, mentre

Immagine

dall'altro lato si trova un comodo prospetto che riporta gli output e i runtime dei vari livelli su entrambi i LED.

Immagine

Sulla parte superiore, dove si accede all'interno della scatola, vi è tutto l'elenco del contenuto della confezione

Immagine

che comprende:

- la MR70
- la batteria 26650 da 5500 mAh nominali (arriva inserita all'interno della torcia)
- il cordino da polso
- il fodero in cordura
- il cavo USB -> microUSB per ricaricare la batteria lungo circa 50 cm
- il cavo microUSB -> USB femmina per usufruire della funzione powerbank lungo 17 cm
- un tappino copri porta micro USB di riserva
- 2 O-ring di riserva
- il cartoncino per la garanzia
- il manuale in diverse lingue

Immagine

Per quanto riguarda la custodia, c'è da dire che la maggior parte di essa è in cordura mentre due parti elastiche si trovano lateralmente e hanno il compito di tenere serrata la torcia. L'apertura della custodia è affidata al velcro.

Immagine

Lateralmente è cucito un lembo con su il logo ed il nome del brand.

Immagine

Sul retro è presente un D-ring metallico, che ne permette l'aggancio ad un eventuale moschettone, ed un bottone a pressione che tiene chiuso il lembo per l'attacco M.O.L.L.E.

Immagine

Staccato il bottone a pressione, possiamo notare che è presente anche un passante per al cintura.

Immagine

Cucito intorno ad entrambe le parti che compongono il bottone vi è una piccola parte di velcro che conferisce una maggiore sicurezza sulla chiusura.

Immagine

La torcia può essere inserita all'interno del fodero in entrambi i versi anche se, con la testa rivolta verso il basso, si fà più fatica. In ogni caso, le bande elastiche la tengono ben salda.

Immagine

Immagine

A seguire, la scansione delle sole pagine in lingua inglese del manuale che, a scelta, potete visionare e/o scaricare (gratuitamente) per intero direttamente dal sito Rofis andando su QUESTA pagina.

Immagine


La torcia

La MR70 è la prima torcia alimentata da una 26650 di casa Rofis. Viene proposta come una torcia a doppio LED in grado di sprigionare 3500 lumen massimi. Inoltre è stata dotata di una porta microUSB che è in grado, oltre a ricaricare la 26650 stessa, di ricaricare altri dispositivi alimentabili con 5v grazie ad un cavo che le ci permette di usare la torcia come un vero e proprio powerbank.
Il corpo torcia viene ricavato dal pieno e ha linee dolci. Ovviamente è quasi interamente composto da lega di alluminio aeronautico.
Diciamo che il corpo dalle forme rotondeggianti è diviso in 4 parti e su una di esse vi è l'unico tasto presente (elettronico) che gestisce tutta la UI. Il tasto è in materiale plastico ed al centro ha una parte traslucida dietro la quale sono posti degli indicatori luminosi, di colore rosso e verde, che ci avvisano dello stato della batteria o dello stato della ricarica. Il tasto ha una corsa breve, un click non particolarmente rumoroso ed a volte capita che la plastica di cui è composto strusci leggermente all'interno delle pareti.
Esso è posto leggermente sfalsato rispetto al corpo e ciò lo rende facilmente individuabile. La sua forma leggermente concava, invece, rende confortevole l'inserimento del polpastrello. Per estetica il tasto è circondato da un anello in materiale metallico (presumo) che richiama il bezel.
Al di sopra del tasto l'alluminio è stato lavorato in maniera tale da creare una salita per farci capire che abbiamo raggiunto il tasto e per non farci andare oltre con il pollice. Al di sopra di questa salita, vicino alla testa, si trova un piccolo disegnino con la scritta HOT che ci avverte che quella parte può diventare molto calda.

Immagine

Ecco la vista di profilo dove si vede bene come l'anello metallico che circonda il tasto non sia a filo con il corpo torcia e che il tasto sia ben incassato al suo interno.

Immagine

Dalla parte direttamente opposta al tasto si trova questa sorta di cupoletta bianca. Essa non è altro che un diffusore dietro il quale è posto uno dei due LED montati su questa torcia. Il LED è un CREE XP-G2 dalla tinta neutra che, per ovvie ragioni, non è visibile.

Immagine

Anche la cupoletta sporge dal corpo torcia ma, al contrario del tasto, questa ha una forma leggermente convessa. A mani nude ed al buio si riesce a distinguere perfettamente il tasto dal diffusore.

Immagine

Su uno degli altri lati è scritto bene in grande il nome del brand e del modello insieme anche al numero di serie. L'intero lettering è perfetto e privo di sbavature.

Immagine

Dalla parte opposta alle varie scritte si trova l'ultima delle 4 parti, il coperchio in gomma che copre la porta microUSB che ci permette di ricaricare la batteria o di usare la sua carica per ricaricare altri dispositivi.

Immagine

Sul gommino di protezione è inciso il marchio ROFIS, il disegno internazionale della porta microUSB e la scritta OPEN con una freccia rivolta verso l'alto che ci avvisa del verso da rispettare per poter aprire il tappino.
Sia questo tappino che l'O-ring posto in coda assicurano alla torcia una resistenza all'acqua secondo lo standard IPX8.

Immagine

Piccola curiosità: la parte dove è scritto OPEN è smussata per meglio adattarsi alla curvatura del corpo. Ciò rende un po' difficoltoso l'accesso alla porta microUSB, senza l'ausilio di strumenti, a quelle persone che come me mangiano le unghie. Una semplice soluzione è quella di strusciare il dito, applicando anche una lieve pressione, dal basso verso l'alto sul gommino, questa operazione lo farà venire via con estrema semplicità.

Immagine

Ed ecco la porta microUSB, nel mio esemplare leggermente decentrata verso sinistra ma funzionante senza problema alcuno. Il gommino rimane attaccato al corpo torcia, non si corre il rischio di perderlo.

Immagine

Piccola divagazione sulla parte centrale del corpo: delle righe orizzontali molto ravvicinate tra loro, interrotte ogni 3 mm, offrono un buon grip. Le rige verticali sono interrotte da un solco verticale. In coda è presente della zigrinatura romboidale che aiuta a svitare il tail cap.
L'assenza di spigoli vivi o di altri accessori (ad esempio una clip) fanno essere il corpo torcia incline a rotolare su un piano inclinato.

Immagine

Il LED principale di questa MR70 è il nuovo CREE CHP70.2 dalla tinta fredda, un centra LED lo mantiene ben centrato alla base di una parabola OP. La sua tinta non presenta strane dominanti.

Immagine

Sulla lente in vetro, anche se poco visibile dalla foto, è presente il trattamento anti riflesso. Un bezel di acciaio, privo di merlatura, è messo a protezione della lente sottostante.

Immagine

La coda piatta permette alla torcia di stare a candela

Immagine

e sul bordo è presente un foro nel quale è possibile inserire il lacciolo da polso.

Immagine

La torcia, come ho detto in precedenza, è ricavata quasi interamente dal pieno. L'unico elemento esterno è il tappo in coda. La filettatura che lo fà chiudere arriva ben ingrassata ed è anodizzata, il lock out fisico è quindi possibile. Alla base della filettatura è inserito un O-ring che aiuta ad impermeabilizzare totalmente la torcia.

Immagine

La prima volta che sviteremo la torcia, troveremo la batteria al suo interno con un film in plastica trasparente (che io ho perso) che non permette alla batteria di scaricarsi a causa di una eventuale scarica parassita. La batteria ovviamente andrà inserita con il polo positivo verso il LED. Secondo le specifiche, la torcia è dotata di un dispositivo anti inversione di polarità e non si corre il rischio di far danni.

Immagine

Il contatto al polo negativo è costituito da una doppia molla dorata

Immagine

mentre al polo positivo è costituito c'è un grande contatto rotondo, sempre dorato, rialzato leggermente dalla circuiteria a vista.

Immagine


La batteria, il circuito di ricarica e la funzione powerbank

La batteria che troviamo all'interno della torcia è una 26650 non protetta flat top. Essa è rivestita da una guaina proprietaria della casa, le scritte presenti sono in rilievo e riportano i vari dati della cella (come la sua una capacità nominale di 5500 mAh ed il voltaggio nominale di 3,6V), la scritta che ci informa che è una cella utilizzabile per i dispositivi High Drain, gli avvisi per un utilizzo sicuro e i certificati CE e RoHS. Ignoro la cella di base.
Le cella è arrivata con una tensione di 3,89v.

Ad un test con l'Opus, la batteria risulta avere 6143 mAh reali. Un dato superiore rispetto a quello dichiarato in "copertina".
N.B. Questo risultato è stato ottenuto con un test di scarica ad una velocità di 1A, in precedenza lo avevo eseguito a 500mA ed il risultato ottenuto era di circa 140 mAh inferiore a questo. Resta comunque un valore superiore a quello nominale.

Immagine

A seguire, la foto del polo positivo piatto,

Immagine

del polo negativo,

Immagine

e di tutte le scritte ed informazioni riportate sulla guaina. Le scritte sono in rilievo.

Immagine

Immagine

La ricarica, con la batteria completamente scarica (2,8V) , parte a 0,22A ed in circa 5 minuti arriva a 1,87A. La luce del piccolo LED sarà rossa per avvisarci che il processo di ricarica è in corso.

Immagine

Diventerà verde quando il processo di ricarica sarà terminato. L'intero processo impiegherà circa 4 ore/4 ore e mezza per terminare. A fine carica si avrà una tensione di 4,19V. Durante la ricarica si può accendere il LED ausiliario al solo livello Mid (60 lumen).

Immagine

Questa Rofis, come detto in precedenza, può anche essere utilizzata per ricaricare dispositivi a 5V come se fosse un vero e proprio powerbank.
Per usufruire di questa funzione dovremo avere, ovviamente, la 26650 all'interno del corpo torcia e dovremo collegare questo cavo, uscito in dotazione, alla porta microUSB della MR70.

Immagine

Il cavo è lungo 17 cm ed ha, da una parte, una porta USB femmina e, dall'altra, la classica porta microUSB.
Questo cavo, oltre a trasportare corrente, può anche trasferire dati. Quindi si può usufruire della funzione OTG che, per chi non lo sapesse, è una specifica che permette alle periferiche USB, come i dispositivi di archiviazione (hard disk e pennette), tastiere, mouse e joypad, di comunicare con uno smartphone/tablet (compatibile con la funzione OTG e dotato di microUSB).

Immagine

Piccola parentesi: il cavo può essere inserito in questo modo all'interno del fodero ma, data la sua lunghezza, rischiamo di danneggiarlo. Consiglio di trasportarlo in una maniera più consona e sicura e, ovviamente, non perderlo. Ad oggi, pare che non possa essere acquistato separatamente.

Immagine

Per usufruire della funzione powerbank occorre aprire il tappino protettivo in silicone, collegare il cavo microUSB->USB femmina, ad esso collegare il cavo USB->microUSB che andrà poi collegato al dispositivo da caricare.

N.B. Il tester che vedete nell'immagine non è incluso nella confezione e, se dovesse servire, si può utilizzare un qualsiasi altro cavo (purchè sia di qualità e regga alti trasferimenti di corrente). Visto l'universalità della porta USB femmina si può anche pensare di caricare un dispositivo con la presa USB Type C ma bisogna ricordare che la corrente in uscita è sempre a 5V.

Nelle specifiche, la Rofis dichiara un output massimo di un 2,2A. Nel mio test ho caricato un vecchio Samsung Galaxy S4 (con la sua vecchia cella da 2600 mAh nominali). La ricarica è partita a 0,80A e ci sono volute quasi 2 ore per completare la ricarica. La 26650 aveva 4,14V all'inizio del test e, al termine, aveva 3,88V, che sono diventati 3,92 quando la chimica si è assestata.

Immagine


Come funziona

La Rofis MR70 ha 2 LED, il principale ha sei livelli di cui due speciali (lo STROBO e l'SOS) mentre quello secondario ne ha solamente tre.

Secondo i dati ufficiali della casa, i livelli normali del LED principale hanno le seguenti caratteristiche:

- Turbo -> 3500~1500~1000 per 1+10+190 minuti
- High -> 1500~1000 per 10+206 minuti
- Mid -> 450 lumen per 9 ore
- Low -> 30 lumen per 120 ore

Il LED secondario ha le seguenti caratteristiche:

- High -> 200~120 per 9 ore
- Mid -> 60 lumen per 36 ore
- Low -> 3 lumen per 7 giorni

Accensione/Spegnimento

Da spenta, con una singola pressione sul tasto, accenderemo il LED principale.
Da spenta, con una pressione prolungata sul tasto, accenderemo il LED secondario.
La torcia ha memoria e ricorderà i l'ultimo livello utilizzato con entrambi i LED.
Con una singola pressione, se accesa, spegneremo la torcia indipendentemente dal LED attivo.

Cambio livelli

Una volta accesa la torcia, basterà tenere premuto il tasto per ciclare i livelli in ordine crescente. Solo il LED principale ha a disposizione il Turbo, che verrà acceso con una rapida doppia pressione del tasto.
Il Turbo può essere richiamato anche se avremo la torcia spenta o se stiamo usando il LED secondario.
Il Turbo non verrà memorizzato quando spegneremo la torcia.

Strobo/SOS

Si può accedere allo Strobo e all'SOS sia avendo la torcia accesa, spenta o se stiamo usando il LED secondario.
Un rapido triplo click farà attivare lo Strobo, una pressione prolungata sul tasto farà attivare l'SOS. Per attivare l'SOS si dovrà passare obbligatoriamente per lo Stobo.
Entrambe le modalità si potranno spegnere con un singolo click. Spegnere i livelli speciali farà spegnere completamente la torcia, anche se li avevamo richiamati avendo dalla torcia accesa.

Indicatore di carica residua

Quando chiuderemo il tappo del vano batteria, il LED posto sotto il tasto si illuminerà di verde per due secondi per indicare una carica residua >40%. Se il LED si accenderà di rosso, la carica residua sarà invece <40%.
Quando stiamo utilizzando la torcia, il LED sotto il tasto sarà generalmente spento, inizierà a lampeggiare di rosso quando il livello della batteria è troppo bassa per riuscire a fornire altra potenza.

Funzione powerbank - Indicatore carica residua

Come abbiamo visto prima, la torcia ha questa fantastica funzione. L'aggiunta importante è che il LED posto sotto il tasto ci informerà costantemente della carica che ci rimane.
4 rapidi lampeggi verdi indicheranno una carica residua >80%
3 rapidi lampeggi verdi indicheranno una carica residua tra il 79% e il 50%
2 rapidi lampeggi verdi indicheranno una carica residua tra il 49% e il 20%
1 lampeggio verde indicheranno una carica residua <20%
Quando la carica residua sarà del 5%, la torcia smetterà di erogare corrente e non sarà più possibile utilizzare la funzione powerbank.
N.B. Con una carica residua inferiore al 5% potremo utilizzare solo il LED secondario fino a quando la carica non raggiunge l'1%, dopodichè la torcia non sarà più utilizzabile fino a quando non la ricaricheremo.

Funzione locator

Tenendo premuto il tasto per 3 secondi potremo attivare la funzione locator. Il LED rosso posto sotto il tasto comincerà ad eseguire 2 lampeggi ogni 2 secondi per aiutarci a ritrovare la torcia al buio qualora dovesse servire. Premere una volta il tasto disattiverà il locator.

Lock-out elettronico

Nonostante sia possibile eseguire un lock-out fisico, potremo usufruire, in questa Rofis MR70, anche del lock-out elettronico.
Per attivarlo bisogna tenere premuto il tasto laterale fino a quando il LED secondario non lampeggia 2 volte. Ciò ci comunica l'avvenuta attivazione del blocco elettronico. Ogni pressione del tasto farà accendere il LED rosso che ci ricorderà del blocco. Svitare e riavvitare il tailcap o tenere premuto il tasto per altri 3 secondi disattiverà il lock-out elettronico.


Dimensioni: pesi ed ingombri

La torcia è lunga 12,61 cm e il suo diametro va da 3,03 cm a 3,94 cm.
La batteria è lunga 6,53 cm ed ha un diametro 2,68 cm.
La torcia pesa 138 gr, la sola batteria pesa 96 gr per un totale di 234 gr.

A seguire, le foto per un paragone dimensionale tra un accendino BIC grande e la 26650 uscita dalla confezione

Immagine

con la Lumintop SD26 e con la Imalent DN70.

Immagine

Immagine


Lumen, runtime, candele e beamshot

N.B. Le prove a seguire sono state eseguite con la 26650 Rofis uscita dalla confezione. Il tutto è stato eseguito in un ambiente casalingo a 18° e, a seconda dei test, con e senza ventilazione forzata.

I seguenti valori sono stati presi con la 26650 carica e sono da considerarsi di picco.

Immagine

Immagine

I seguenti valori sono stati presi con la 26650 carica e sono da considerarsi di picco.

N.B. Le curve di scarica sono ovviamente indicative ed il risultato potrebbe variare in positivo o in negativo a seconda delle batterie utilizzate dall'utente finale o dalle condizioni di utilizzo, che possono variare dalle mie durante i miei test.

Le eventuali leggere discrepanze inerenti le prove fatte su uno stesso livello sono da imputare ad un diverso posizionamento dell'attrezzatura di misurazione.

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

I seguenti valori sono stati presi con la 26650 carica e sono da considerarsi di picco.

Immagine

Immagine

La foto seguenti è stata scattata ad una distanza di 20 cm dal muro su entrambi i tipi di LED.

LED principale

Immagine

LED secondario

Immagine

Ampiezza fascio.

Sempre LED principale

Immagine

e secondario.

Immagine

Foto fatte al livelli Turbo, High e Mid del LED principale. La linea degli alberi si trova a 25 metri. Lo spill, rivolto verso l'infinito sul piano orizzontale, parte da circa un metro dai piedi.
Dovete immaginare la prima foto leggermente meno luminosa.

Immagine

Immagine

Immagine

Foto fatta ai livelli High e Mid del LED secondario. La torcia è impugnata obliqua rispetto al piano orizzontale, facendo toccare lo spill alla punta dei miei piedi.

Immagine

Immagine

Stesso livelli di prima ma torcia adagiata a terra. L'auto viene illuminata molto bene.

Immagine

Immagine

Foto fatte al livelli Turbo, High e Mid del LED principale. La casetta è a 70 metri. Da immaginare le prime due foto leggermente meno luminose.

Immagine

Immagine

Immagine

L'O-ring che si trova in testa tra la parabola ed il vetro ha un trattamento GITD e rimane acceso qualche manciata di secondi ogni qualvolta spegniamo il LED principale.

Immagine


Considerazioni personali

Questa Rofis MR70 rasenta quasi la perfezione, secondo i miei gusti personali. Si è rivelata una torcia compatta e potente. Ma andiamo con ordine...

La confezione è molto ricca, non si può pretendere nulla in più, non manca nulla.
Esteticamente ha linee molto molto pulite e si maneggia bene, i quasi 250 gr totali non si sentono quasi per niente in mano.

Ho apprezzato molto il doppio LED dato che il LED secondario ha colmato la mancanza dei livelli bassi del LED primario e, visto che le basse potenze spesso sono richieste in spazi chiusi, ho apprezzato la presenza del diffusore.
Circa la tinta, secondo me, forse sarebbe stato meglio non diversificarle... avrei preferito la neutral anche al LED principale.
Al giorno d'oggi è sempre più presente un circuito di ricarica integrato nelle torce ma, il fatto di averlo reso sfruttabile anche come powerbank, è un valore aggiunto non da poco. Inoltre la batteria da 5500 mAh nominali high Drain è un ulteriore comodità se si vuol usufruire spesso di questa funzione.
Comodo anche il fatto che sia il tasto che il diffusore del LED secondario siano facilmente individuabili e riconoscibili al buio, a patto di non indossare dei guanti.

Purtroppo non è tutto oro quello che luccica... la sensazione di plasticosità data dal tasto non mi è piaciuta molto. Ovviamente parlo di sensazioni, nonostante tutto pare essere di buona fattura.

Come eventuali migliorie suggerirei una sistemazione all'avviso della carica residua. Quello durante la funzione powerbank funziona meglio rispetto a quello standard.

Non ho sentito la necessità di volere entrambi i LED accesi allo stesso momento e, personalmente, non la reputo una funzione vitale.

Voi cosa ne pensate? L'acquistereste? Discutiamone insieme QUI


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1 messaggio ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  
cron


Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010