Il forum italiano degli appassionati di torce elettriche e illuminazione

Oggi è 22/11/2017, 22:29
http://www.miboxer.com/

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


nitecore



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1 messaggio ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Nitecore LR10 CRI >90
MessaggioInviato: 14/11/2017, 15:04 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 15/12/2011, 19:05
Messaggi: 19197

Ringrazio la Casa Costruttrice Nitecore per l'invio di questo esemplare che testeremo, descrivendolo nella disamina sotto :hicri: .







Nitecore LR10
CRI >90

( USB Rechargeable )






Immagine




:arrow: Qui son presentati i dati della nostra torcia : Click qui.





Alcuni miei semplici scatti :

( Se gli scatti non si visualizzano subito ecco i due link su IMGBOX con l'elenco :

https://imgbox.com/g/dPP38gVEAV

https://imgbox.com/g/CuL5BGPqot )




Immagine

Immagine

Immagine

Immagine
Una lanterna mignon

Immagine

Immagine

Immagine
Il tailcap è magnetico

Immagine
Facile ed intuitivo il gancio ruotabile

Immagine
Ecco la posizione dei led, su un lato

Immagine

Immagine
Il tasto elettronico è ben realizzato

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine
Le fasi di carica...

Immagine
Il corpo colorato è in materiale plastico

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine
Ecco il gommino che copre l' usb

Immagine
L'appendiamo ?

Immagine

Immagine
La lettura con questo tipo di luce è spettacolare

Immagine
La base della lanterna è magnetica

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine
Paragone dimensionale con un robot di legno

Immagine
Armytek Wizard

Immagine
Rofis JR20

Immagine
Una batteria 18650

Immagine
Un evidenziatore

Immagine
Paragone dimensionale con The rolling Flashlight Gallina




...Per piccina che tu sia... tu mi sembri una badìa :blink7:

...Ecco a voi una novità che senz'altro è destinata ad interessare molti appassionati 8-) ; grande poco più che un accendino Zippo la nuova lanterna Nitecore LR10 si contraddistingue per aver volume palmabile, peso piuma e ricarica usb ; la sua sfuggente linea è molto gradevole e l'adozione di un gruppo di led a tinta calda ( ca. 4.500 gradi Kelvin ) con alto coefficiente CRI >90 ( che si traduce in un ottimo riscontro visivo delle tinte ) permette di abbattere l'affaticamento dell'occhio ed avere una sensazione paragonabile alla luce solare :ok: . Disponibile in tre colorazioni, inoltre, garantisce più scelta di tinte per i suoi gusci plastici. Provata per più giorni... che sensazioni avrà restituito :roll: ? Vediamolo sotto con i test descrittivi in merito 8-) !




Confezione ed oggettistica a corredo :


Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine



La confezione - come sopra mostrato - presenta un blister rigido di cartone con esternamente i principali dati descrittivi a racchiudere la LR10 ; internamente troviamo a corredo il foglio di istruzioni / garanzia ed il cavo di ricarica USB. La cella ricaricabile Li-Ion non è estraibile : pertanto la lanterna non si può aprire, ma solo ricaricare ( garantiti più di 500 cicli di carica / scarica completi ).


Sotto c'è il libretto delle istruzioni multilingua :hicri: :

( Vedi il foglio PDF qui : :arrow: :arrow: :arrow: http://flashlight.nitecore.com/pdf/LR10_UM_EN.pdf )




Ergonomia e funzionalitàImmagine

La piccola LR10 sta nel palmo di mano come un comune accendino a benzina e si può riporre in tasca senza che dia minimamente fastidio. E' dotata di 9 led ad alta resa cromatica ( > 90 CRI ) ed un guscio di plastica disponibile in tre tinte ; il diffusore bianco satinato traslucido garantisce poi la piena illuminazione a 180+ ° attorno a sé, tanto che se la torcia è posta in alto ( appesa usando il gancio oppure la calamita al tailcap ) funge da vera e propria lampadina improvvisata :segreto: . Il gancino di metallo è facilmente estraibile e lo stesso dicasi per il gommino che chiude la porta di ricarica micro-usb : creata ad incasso è una semplice lunetta di gomma facile da estrarre e, ruotata, permette di render possibile l'immissione del cavo. Un led rosso / verde posto entro la lanterna ci informerà poi se la carica si sta ancora eseguendo o fosse terminata :) ( meno di tre ore e la LR10 sarà carica, se fosse stata completamente drenata ). Il tasto elettronico ( buon feedback, brevissima escursione e click sonori ) con cui è possibile manovrare l' U.I. garantisce poi facilità nelle scelte, velocità nelle funzioni e come vedremo anche molti livelli ;) . La calamita posta al tailcap inoltre permette di porre la lanterna verticalmente od orizzontalmente su superfici ferrose, se occorresse, generando nuove modalità di utilizzo se il gancino non bastasse. La batteria usata è una proprietaria Li-Ion da 1.200 mAh che eroga 4,44 W ; praticamente, in minor spazio, è come aver grosso modo quattro celle " AAA " Ni-Mh poste in serie :asd: , per prestazioni finali.




Immagine




L'interfaccia ( U.I. ) così si compone :


A torcia spenta premendo continuativamente il pulsante elettronico la torcia si accende al livello Low ( non ha memoria ), eguale operazione la farà spegnere. A torcia accesa se si preme il pulsante si cicleranno i tre livelli fissi disponibili : Low - Mid - High. A torcia spenta basta cliccare due volte veloci il tasto elettronico per accedere agli Strobo : un click successivo ciclerà i livelli " S.O.S. / Beacon / Caution Light ". Esiste poi anche una funzione di Locator, facilmente inseribile accendendo la torcia, poi spegnendola e mantenendo per 3 secondi premuto il pulsante : ciò genererà tal funzione che consiste in un beacon molto lento del led rosso interno alla torcia.

A torcia spenta basta cliccare una volta l'interruttore elettronico per ricevere indicazione sullo stato di carica della batteria : tre flash del led rosso indicheranno carica oltre il 50 % ; due flash vorrà dire sotto al 50 % ; un solo flash... sotto al 10 %.

Se volessi trovare il pelo nell'uovo... avrei preferito aver - in aggiunta - anche un quarto livello firefly da circa 1 lumens di potenza, oppure... in alternativa... una serie di led rossi su un output di ca. 15 lumens.





Fascio Luminoso e tinta :hicri:

La luce della nostra Nitecore nell'esemplare qui provato si attesta su una tinta neutral / warm piacevolissima ( ca. 4.500 K. ) tra le migliori che abbia mai visto in fatto di resa cromatica, soprattutto in presenza di colori vivi o pastello. Siamo, secondo i dati della Casa, entro od oltre il 90% di resa CRI infatti :o . Sotto due esempi in alcune fotografie usando appunto la LR10 :



Una statuina da presepio :

Immagine



Alcuni quaderni da scrittura ( di giorno e di sera ) :

Immagine

Immagine

Immagine





Valutazione dello Spill :

Presa la Nitecore LR10 e posta su un piano ( tavolo ) è stato valutato lo spill attorno e si è notato che parte rasente dalle proprie scarpe, con un angolo di apertura sui 180+ ° ; generale assenza di artefatti. Ottima tinta e massima godibilità di colori :ok: . Chiaramente lo spot è inesistente, alla vista non c'è artefatto alcuno.




Immagine

Immagine
La geometria del fascio è omogenea, senza alcun artefatto ( foto presa a <40 cm. da un muro bianco )






Beamshot :



Stanza 5 metri x 5 metri illuminata al Turbo :



Immagine


Immagine






Schema del runtime :


Immagine
( clicca )


Immagine
( clicca )


La piccola LR10 al " Turbo " dimostra un andamento semiregolato, linea di scarica comunque onesta considerando l'esigua massa dissipante interna che serve a far cedere calore ai 9 led. Notiamo che di picco la LR10 sfodera ca. 280 lumens per poi calare ( in condizioni di assenza di ventilazione ) nel giro dei primi minuti, poi diminuendo man mano a seguire fino al quindicesimo minuto. Da lì, da ca. 170 lm. si passa a 150 lm. regolati che potremmo quasi vedere come un " livello fantasma " ( non opzionabile dall'utente ) che prosegue piatto. Sorprendente la diversità che si riscontra nel runtime tra le condizioni di non-ventilazione e di ventilazione forzata : nel secondo caso la LR10 riesce ( grazie al sistema A.T.R. ) a mantenere molto più alto il livello " Turbo " tanto che si riallinea, grosso modo, con la carta ANSI di copertina come citata dalla Casa Costruttrice, nei tempi. Inevitabile, dunque, che la batteria da 1.200 mAh durerà meno in tal caso, entro l'ora di gestione luce standard ANSI. In entrambi i casi si manterrà, comunque, un livello firefly per molto tempo quando la cella è prossima all'esaurimento completo : l'utilizzatore non rimane al buio dunque, ma prima dello spegnimento della torcia avrà molto tempo per accorgersi del bisogno di ricaricare. Se la torcia è completamente scarica e si sta ricaricando via USB i livelli selezionabili saranno solo i bassi ; se invece ha già buona carica... saranno selezionabili tutti i livelli, dal " Min " al " Turbo " ; inoltre, a cella scarica, si potrà selezionare solo il livello " Min ". Se si usa un elettroventilatore a metà del runtime - mentre la torcia è mantenuta statica sul tavolo senza correnti d'aria - si noterà un veloce incremento di potenza luminosa :14: , causa il miglior rendimento dei led vista l'accresciuta dissipazione di calore dal corpo torcia plastico. Il livello fantasma da 150 lm. è ad esempio ottimo per vederci bene su un tavolo da lavoro, oppure, se si sta in tenda e si vuol avere luminosità decente mentre si apparecchia il sacco a pelo, questo output non lascerà mai l'occhio al buio. Lascio ad un altro recensore la prova del " cofano auto " con relativo test di luminosità 8-) .



Immagine


Immagine




Qui i dati rilasciati dalla Casa : Click Qui



Nella prova del Ceiling Bounce usando il luxmetro e i rilievi offerti precedentemente da altre torce di cui si conoscono i valori ANSI reali... ( altre lanterne medesime per tipologia di diffusione ) per proporzione si son riscontrati questi output :


Valori ANSI da copertina : 250 / 65 / 8 Lm.

Valori di picco da me riscontrati : 280 / 61 / 6 Lm. .


Il tiro al turbo da me misurato si aggira al dato espresso dalla Casa, tuttavia una lanterna non chiede certamente apprezzamento sulle distanze ma è votata solo all'illuminazione dei primissimi metri da ove è posta ; entro 10 metri è pienamente godibile in casa, mentre in natura ( all'esterno ) l'allungo si decurta di qualche metro in meno, a seconda dei casi ( 5 metri circa di tiro, ad occhio ).






Immagine Alcuni pareri... Immagine


Immagine


PRO Immagine
- Costo onesto
- Vari output ben intervallati tra loro
- Buona costruzione, facile U.I., molti livelli opzionabili anche per il soccorso
- Tinta calda >90 CRI, veramente ottima


CONTRO Immagine
- Eventualmente la presenza di un output con led rosso ( o un livello firefly da ca. 1 lm. di potenza ) avrebbe reso perfetta la lanterna




Immagine






Considerazioni Finali :oldman:

Bella in tutto la LR10 :segreto: , piacevole ed indovinata ; anche se ha la cella proprietaria mi sento di dire che tal scelta ( dettata per abbattere drasticamente il peso e il volume finale ) possa pure passar come appropriata, tenendo conto che la torcia in questione è poco più grande di una comune " keychain " portachiavi :o . I molti suoi livelli e la facilità dell' U.I. detengono il punto-forza di questo modello, l'ottima resa cromatica abbatte poi un'alta percentuale delle concorrenti. Torcia che mi è piaciuta, veramente ben fatta e consigliata ! Se gradite altri test... per cortesia fatemi sapere. Grazie.


:blink7:



Grazie per aver letto questa recensione !!! Immagine



Ne discutiamo qui. Immagine

_________________
...Sentire la luce scorrere nelle proprie vene...


Top
 Profilo  
 
www.survivalshop.it
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1 messaggio ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  

Olight Big Sale




Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010