Il forum italiano degli appassionati di torce elettriche e illuminazione

Oggi è 22/08/2017, 13:01
http://www.miboxer.com/

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


nitecore



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1 messaggio ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Omni-dok II
MessaggioInviato: 12/08/2017, 18:54 
Non connesso

Iscritto il: 29/11/2014, 10:48
Messaggi: 3029
Località: LT
Ciao a tutti, oggi vedremo l'Olight Omni-Dok II mandatami per l’occasione da Olight® Direct IT, che ringrazio per l’opportunità e la fiducia concessami.

Immagine

CLICCA QUI per andare la pagina ufficiale sul sito Olight.

Ci tengo a precisare che le recensioni sono fatte a livello amatoriale e senza l’ausilio di strumenti scientifici o di test in laboratori segreti all’avanguardia pertanto, tra le righe che seguiranno, ci saranno anche le mie umili osservazioni.


Caratteristiche ufficiali prese dalla casa:

- charges multiple battery types
- 4-hour charge time for 18650s
- batteries are charged independently with smart charging technology to regulate power accordingly
- ability to simultaneously and safely charge different types of batteries
- dual battery power indicators monitor individual charging status of each battery
- overcharge protection when a call has reached a full charge
- automatic eight-hour shut off
- notification of improper installation or unsupported batteries
- rechargeable lithium battery with 3.6v or 3.7v of nominal voltage: 18650, 17670, 16340, 14500
- rechargeable NiMH batteries: AA, AAA
- rechargeable Lithium Battery: CC&CV: 1000MA / 4.2V each channel
- AA/AAA Size NIMH Battery: CC&CV: 500MA / 1.47V each channel
- dimensions: 3.78 in x 1.22 in / 96mm x 31mm
- weight: 3.6 oz / 102g
- power Input: DC12V 1A, supplied by included AC adapter
- AC Adapter - Input : 100~240VAC 50~60HZ - Output : DC12V 1A


Dove acquistarla

Il caricabatterie in questione è acquistabile facilmente in Italia sulla pagina amazon di Olight® Direct IT. Non saranno incluse batterie e il packaging sicuramente differirà da quello raffigurato nel paragrafo successivo per i motivi in esso spiegati.


La confezione e gli accessori

Questo Omni-Dok II era incluso nel bundle dalla torcia M3XS-UT Javelot in versione KIT (potete vedere la sua recensione cliccando QUI), ma è anche acquistabile separatamente.

Immagine

Nonostante faccia parte di un bundle, dalla sua confezione esce:

- l'Omni-Dok II
- il trasformatore che ha un cavo lungo circa un metro e 40 cm
- il manuale

Immagine

A seguire la scansione delle pagine del manuale scritto nella sola lingua inglese. In alternativa potete visionarlo/stamparlo cliccando QUI.

Immagine


Il caricabatterie ed il trasformatore

L' Omni-Dok II è il caricabatterie a due slitte, multichimica e compatto di casa Olight. Esso infatti è compatibile sia con le Li-Ion che con le Ni-Mh, ma occorre fare una precisazione: a causa della sua compattezza, è impossibile ricaricare batterie aventi una grandezza superiore alle 18650.
Il corpo rotondo è in materiale plastico ed all'interno delle slitte sono impresse le polarità da rispettare con le batterie. Sono inoltre presenti delle scanalature che aiutano ad estrarre le batterie, ma non tutte come vedremo in seguito.
Ai lati, sotto la parte lucida a forma di mezzaluna, sono presenti degli indicatori luminosi che ci indicano lo stato della carica. In basso invece, sotto quello spicchietto, c'è un altro indicatore che ci segnala solamente che il caricabatterie è acceso.

Immagine

Sul retro, oltre ai 4 gommini antiscivolo, vi è attaccato un adesivo che ci ricorda che questo charger è compatibile con diverse tipologie di batterie e chimiche (anche se non le riporta tutte, mancano infatti le 18500 e le 18350 tanto per citarne alcune) e le tensioni e correnti con la quale opera.

Immagine

Lungo il bordo è serigrafato il logo Olight

Immagine

ed è presente l'ingresso del jack del trasformatore.

Immagine

Il trasformatore fornito ha la classica presa europea, senza la messa a terra centrale. Il cavo, come ho già detto, ha una lunghezza di circa 1 metro e 40 cm.

Immagine

Primo piano del jack.

Immagine

Nella parte interna del trasformatore, sotto la presa, c'è un piccolo adesivo che riporta le specifiche tecniche del prodotto.

Immagine

Dalla parte opposta all'adesivo si trova un piccolo indicatore rosso che ci segnala che è operativo.

Immagine

Ecco qui l'indicatore acceso.

Immagine

Una volta inserite le batterie, si accenderanno anche i LED nelle mezzelune ad indicarci lo stato di completamento della ricarica. Gli indicatori sono 4 in totale, hanno la retroilluminazione verde e 4 forme diverse. Dalla più alta alla più bassa abbiamo: un quarto di una pallina, metà pallina, tre quarti di una pallina ed una pallina completa che rappresentano, in maniera approssimativa, il 25%, il 50%, il 75% ed il 100% della carica.

In basso, con la retroilluminazione di colore blu, spicca il logo Olight che però, purtroppo, non è uscito in foto per la troppa luminosità del led.

A fine carica rimarranno accese solamente le palline verdi ed, ovviamente, il logo Olight.

Vi lascio alle varie immagini che raffigurano l'intero processo di ricarica.

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine


Come funziona

Far funzionare l'Omni-Dok II è semplicissimo: basta attaccare la presa al muro, inserire il jack nell'apposito foro e mettere le batterie negli slot, prestando attenzione a rispettare la polarità.
Penserà poi il caricabatterie a fare tutto il resto, gestendo le velocità e segnalandoci lo stato della ricarica in corso o quando essa è terminata.

Il caricabatterie penserà anche ad erogare il suo 1A, che verrà dimezzato quando si inseriranno 2 batterie. Ad ogni modo, se si occuperà solo 1 slot, l'Omni-Dok II erogherà 1A alle Li-Ion e 0,5A alle Ni-Mh.

Avendo 2 slot indipendenti, possono essere ricaricate simultaneamente anche batterie di divesa chimica e tipologia.

Per ultima cosa, ma non meno importante, il caricabatterie riesce a sbloccare il PCB* delle batterie Olight qualora lo si blocchi scaricando troppo la cella. Non è indicato per caricare le batterie Olight modificate per la linea di torce con ricarica integrata (quelle che in testa hanno, oltre al polo positivo, anche il polo negativo per intenderci) e che si ricaricano bene solo all'interno di esse.

* Per chi non lo sapesse, il PCB le batterie Olight, se lasciate scaricare troppo (al di sotto dei 3,1v), interviene e blocca la cella per questioni di sicurezza. Basterà caricarle con un caricabatterie adeguato e ci penserà lui a sbloccarle e portare a termine la carica. Se ve lo state chiedendo... si, non tutti i caricabatterie lo possono fare.


Dimensioni: pesi ed ingombri

L'Omni-Dok II ha un diametro di 95,9 cm. La sua altezza, compresa i piedini, è di 3,1cm. Il diametro del foro del jack è di 3,6 mm.
Pesa 98 gr.

A seguire foto per paragone dimensionale con un accendino BIC grande.

Immagine


Vano batterie e tempi di ricarica

Per testare questo caricabatterie ho utilizzato diversi tipi di celle, sia Li-Ion che Ni-Mh. Tra i vari test, ho usato le 18650, le 16340, le 14500, le AA e le AAA. Ecco come si presentavano al'interno del vano.

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Le 14500 e le AA si riescono ancora a prendere ma occorre avere le unghie o si dovrà spingere la slitta verso il basso per allentare la morsa.

Immagine

Differenza dall'alto tra una AA e una AAA anche se una delle due è sempre una AAA ma inserita in un adattatore AAA->AA.

Immagine

Con la vista laterale la situazione con le AAA è peggiore vista la dimensione striminzita delle celle ed, in casi estremi, può tornare utile l'adattatore.

Immagine

Dopo le foto esplicative è ora di passare ai dati sui test sulle ricariche effettuate:

- Ho caricato 2x18650 da 3600 mAh nominali simultaneamente. La tensione iniziale era di 3v per entrambe le celle. La ricarica è terminata 4 ore e 40 minuti dopo ad una tensione di 4,25v;
- Ho caricato 2x16340 da 650 mAh nominali simultaneamente. La tensione iniziale era di 3,5v per entrambe le celle. La ricarica è terminata 50 minuti dopo ad una tensione di 4,25v;
- Ho caricato 1x14500 da 750 mAh nominali. La tensione iniziale era di 2,9v. La ricarica è terminata 1 ora e 10 minuti dopo ad una tensione di 4,25v;
- Ho caricato 1xAA Ni-Mh da 1900 mAh nominali. La tensione iniziale era di 1,05v. La ricarica è terminata 4 ore e 30 minuti dopo ad una tensione di 1,48v;
- Ho caricato 1xAAA Ni-Mh da 900 mAh nominali. La tensione iniziale era di 1,15v. La ricarica è terminata 2 ore e 5 minuti dopo ad una tensione di 1,48v.


Considerazioni personali

Ribadisco che il caricabatterie in mio possesso fà parte del bundle della M3XS-UT Javelot ma può essere tranquillamente acquistato anche separatamente.

Il caricabatterie in se è compatto e veloce nella ricarica.
Il suo essere multichimica e il suo funzionamento automatico lo rendono molto user friendly e viengono quindi in aiuto di quegli utenti poco pratici a gestire i vari settaggi che si possono trovare in altri caricabatterie più professionali.
Come prezzo è allo stesso livello della concorrenza.

L'unica cosa che mi ha lasciato leggermente perplesso è che ha caricato un po' troppo le Li-Ion. Ma non sò se è un difetto imputabile solo al mio modello di test.
Per il resto, è un prodotto che consiglio specialmente se si possiedono batterie Olight, con o senza torce dello stesso marchio.


Voi cosa ne pensate? L'acquistereste? Discutiamone insieme QUI


Top
 Profilo  
 
www.survivalshop.it
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1 messaggio ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  

Olight X7R




Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010