Il forum italiano degli appassionati di torce elettriche e illuminazione

Oggi è 15/12/2017, 19:57
http://www.miboxer.com/

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]





Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 46 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: R: " Natura Giuridica "
MessaggioInviato: 29/01/2014, 7:33 
Non connesso

Iscritto il: 24/02/2011, 18:28
Messaggi: 1864
Cita:
Tornando ai coltelli, un esempio pratico é che andiamo a funghi insieme, io con un ka-bar e tu con uno spyderco ,io posso dire che lo utilizzo per pulire i funghi (nonostante sulla carta sia un coltello da "guerra", tu no, in quanto il tuo é classificato come arma in quanto ha il blocco lama, nonostate sia un coltellino di 5 cm.


Rigusrdo la citazione... non è cosi, lascia stare il discorso del blocco : per portare un coltello, tolti quelli citati da Budda che si possono solo acquistare e solamente con il p.a. , serve sempre giustificato motivo. Che poi sia improbabile, ma neanche troppo, incappare in un controllo NON GIUSTIFICA il reato.

_________________
Cos'è il Jazz? Amico, se lo devi chiedere, non lo saprai mai.


Top
 Profilo  
 
www.survivalshop.it
 Oggetto del messaggio: Re: " Natura Giuridica "
MessaggioInviato: 02/05/2014, 22:36 
Non connesso

Iscritto il: 31/03/2014, 11:28
Messaggi: 10
Bravo budda ! :notabene:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: " Natura Giuridica "
MessaggioInviato: 03/05/2014, 1:17 
Non connesso

Iscritto il: 19/02/2013, 19:21
Messaggi: 89
Tengo sempre nello zaino, chiusi dentro un altra pochette, apribile con chiave, un outrider e un coltello da estricazione. Il fatto che siano sotto chiave implica il trasporto e non il porto. Nelle volte che ho dovuto utilzzarli per scopi leciti o in situazioni di emergenza, nessuno mi ha mai contestato nulla.(uso un coltello normale per tagliare la pizza, o un estricatore per raggiungere una vittima di incidente = giustificato motivo.)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: " Natura Giuridica "
MessaggioInviato: 24/01/2017, 1:06 
Non connesso

Iscritto il: 20/01/2017, 11:51
Messaggi: 39
Località: Torino (To)
Ciao ragazzi! Ho letto questo post anche se vecchiotto in quanto è messo in alto in bella vista nella sezione coltelli. Nell'ultima sintesi del diritto alle armi di Edoardo Mori, c'e una frase che se ho interpretato bene regala una gioia a tutti gli appassionati di coltelli come me...copio ed incollo la parte di testo in questione:

I vari tipi di armi
Le armi si distinguono in armi improprie, o strumento atti alla offesa, e in armi proprie.
Le armi proprie si distinguono come segue.
Armi bianche: spade, pugnali, baionette, tirapugni, bastoni animati, mazze ferrate, manganelli, stordito elettrici, bombolette lacrimogene non conformi al DM 12 maggio 2011 n. 10. Le bombolette contenenti olio di peperoncino sono liberalizzate se contengono solo olio di peperoncino e non più di 20 ml (20 gr.) di liquido; altrimenti sono armi proprie. Se anteriori al 1890 sono considerate armi antiche.
Per la Cassazione erano armi proprie anche i coltelli a scatto e persino i temperini con il blocco di lama in apertura! Per le questure essi sono giustamente di libera vendita e si trovano in ogni coltelleria; con sentenza 9 aprile 2014 la Cass. ha stabilito che è un pugnale solo l'arma da taglio che abbia lama da pugnale (punta acuminata, doppio filo e lunghezza adeguata); non importa se a lama fissa o a serramanico. Perciò sono di libero acquisto tutti i coltelli, di qualunque tipo, che non abbiano lama da pugnale.

Poi si continuava con l'elenco delle armi fino a coprire tutte le tipologie.
Ora veniamo alla parte importante, lo dico a caratteri cubitali QUI NON SI PARLA DI PORTO/TRASPORTO DI COLTELLO MA SEMPLICEMENTE DI LIBERA VENDITA, ho evidenziato la parte importante del testo da cui io personalmente ho capito che qualsiasi tipo di coltello (a scatto, OTF, flipper, balisong, framelock, linerlock ecc ecc) è liberamente acquistabile ed il possesso non necessita di essere denunciato a patto che non abbia la lama da pugnale; eliminando tutte le precedenti incertezze sul posso o non posso acquistare questa tipologia di coltello.
Concordate con me sull'interpretazione del testo? Tutte le volte che mi trovo a leggere testi pseudo giuridici mi sento sempre un idiota :asd: :scimmia:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: " Natura Giuridica "
MessaggioInviato: 01/09/2017, 11:57 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 01/01/2013, 6:34
Messaggi: 672
pfmg90 ha scritto:
Ciao ragazzi! Ho letto questo post anche se vecchiotto in quanto è messo in alto in bella vista nella sezione coltelli. Nell'ultima sintesi del diritto alle armi di Edoardo Mori, c'e una frase che se ho interpretato bene regala una gioia a tutti gli appassionati di coltelli come me...copio ed incollo la parte di testo in questione:

I vari tipi di armi
Le armi si distinguono in armi improprie, o strumento atti alla offesa, e in armi proprie.
Le armi proprie si distinguono come segue.
Armi bianche: spade, pugnali, baionette, tirapugni, bastoni animati, mazze ferrate, manganelli, stordito elettrici, bombolette lacrimogene non conformi al DM 12 maggio 2011 n. 10. Le bombolette contenenti olio di peperoncino sono liberalizzate se contengono solo olio di peperoncino e non più di 20 ml (20 gr.) di liquido; altrimenti sono armi proprie. Se anteriori al 1890 sono considerate armi antiche.
Per la Cassazione erano armi proprie anche i coltelli a scatto e persino i temperini con il blocco di lama in apertura! Per le questure essi sono giustamente di libera vendita e si trovano in ogni coltelleria; con sentenza 9 aprile 2014 la Cass. ha stabilito che è un pugnale solo l'arma da taglio che abbia lama da pugnale (punta acuminata, doppio filo e lunghezza adeguata); non importa se a lama fissa o a serramanico. Perciò sono di libero acquisto tutti i coltelli, di qualunque tipo, che non abbiano lama da pugnale.

Poi si continuava con l'elenco delle armi fino a coprire tutte le tipologie.
Ora veniamo alla parte importante, lo dico a caratteri cubitali QUI NON SI PARLA DI PORTO/TRASPORTO DI COLTELLO MA SEMPLICEMENTE DI LIBERA VENDITA, ho evidenziato la parte importante del testo da cui io personalmente ho capito che qualsiasi tipo di coltello (a scatto, OTF, flipper, balisong, framelock, linerlock ecc ecc) è liberamente acquistabile ed il possesso non necessita di essere denunciato a patto che non abbia la lama da pugnale; eliminando tutte le precedenti incertezze sul posso o non posso acquistare questa tipologia di coltello.
Concordate con me sull'interpretazione del testo? Tutte le volte che mi trovo a leggere testi pseudo giuridici mi sento sempre un idiota :asd: :scimmia:


le leggi son sempre fatte a libera interpretazione cosi per una stronzata ti tengono 10 anni in tribunale..
cavoli ci vuol molto a mettere misure precise?
buona parte dei coltelli da pesca son pugnali massicci con parti della lama che se usate per l'offesa strapperebbero i tessuti oltre al taglio netto.
ancora da qualche parte seppelliti nel ripostiglio ci stanno un paio di "Cressi alla Rambo", se dovessi denunciarli e detenerli insieme alle armi faccio prima a distruggerli e sbarazzarmene.

una pistoletta ad aria appena sopra i 7,5j ed alcune armi bianche richiedono il porto d'armi, ma io preferirei trovare qualcuno armato di sta roba piuttosto che aver di fronte un pazzo con una sega circolare o simili a batterie che si posson comprare anche al lidl senza esser maggiorenni


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: " Natura Giuridica "
MessaggioInviato: 03/09/2017, 16:53 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 25/02/2011, 0:37
Messaggi: 1735
Posseggo anch'io dei vetusti coltelli da sub "stile rambo", ma fortunatamente il problema del doppio filo in quest'ultimi non si pone, in quanto specifico per l'attività subacquea.
Quello che identifica un'arma da un utensile è la destinazione d'uso primaria.
Un coltello da sub è concepito per uso sportivo ed e' chiaramente identificabile come tale, quindi di libera vendita, di libera detenzione e di libero porto con giustificato motivo.
Un pugnale militare è invece destinato unicamente all'offesa della persona ed è quindi arma propria acquistabile solo presentando valido titolo.
Anni fa' fece scalpore e ridere l'affermazione di un comandante dei carabinieri intervistato da striscia la notizia, che si invento' di punto in bianco un fantomatico permesso speciale necessario per acquistare i coltelli da sub :asd: :asd:


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 46 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  

Olight Big Sale




Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010