Il forum italiano degli appassionati di torce elettriche e illuminazione

Oggi è 15/12/2017, 20:00
http://www.miboxer.com/

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]





Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1 messaggio ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Streamlight Double Clutch Usb
MessaggioInviato: 02/05/2016, 13:42 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 15/12/2011, 19:05
Messaggi: 19310


Streamlight Double Clutch Usb

( 3x AAA / battery pack )




Immagine




Qui alcune foto prese da un forum orientale :


Immagine


Immagine


Immagine




Qui è presentata la pagina con tutti i dati della nostra torcia : Click !


...E qui i datasheet :

http://www.streamlight.com/static/document/info_sheet_with_part_numbers/double-clutch_sup.pdf

http://www.streamlight.com/static/document/product_instructions/double-clutch_op.pdf

http://www.streamlight.com/static/document/fact_sheet/172.pdf

http://www.streamlight.com/static/document/ntoa_product_reviews/double_clutch_ntoa_review.pdf

Qui un video di presentazione : https://www.youtube.com/watch?v=9RQrlyFkOfE




Alcuni miei semplici scatti :


Immagine
Ecco la Double Clutch ; in questa versione il corpo torcia è color giallo fluo ( alta visibilità ) ma c'è anche la versione nera

Immagine
Vista laterale

Immagine
I perni di rotazione della torcia sono molto robusti e senza giochi, idem per il sistema a scatto

Immagine
Qui la cerniera alla base della nostra frontale

Immagine

Immagine
Il pirolo con la slitta che consente la chiusura del vano batterie

Immagine

Immagine
Il sistema della testa a rotazione, a doppia lente ( diffusione / tiro ) in policarbonato

Immagine
Questo non è un piccolo led, bensì una parte interna del meccanismo

Immagine
Aprire la torcia è facile : basta un gesto e il vano batteria si dischiude a noi

Immagine

Immagine
Qui la cella Li-Ion dedicata

Immagine

Immagine
La guaina in gomma si innesta con un bordo del vano batteria a sigillare ermeticamente la torcia

Immagine

Immagine

Immagine
La piccola cella dismessa dal vano è molto leggera : dentro ad un guscio di plastica c'è un " sacchettino " color argento che è il vero accumulatore

Immagine
Le molle sono ben calibrate come tensione, facile inserire e togliere le batterie

Immagine

Immagine
...Ecco tre " AAA " Ni-Mh messe nel vano

Immagine

Immagine
Due fasci luminosi differenti : lente sfaccettata ( diffusione ) o trasparente ( tiro )

Immagine
Il led non credo sia di Marca Cree ; il DIE ha le dimensioni di un XP-G

Immagine
Dietro alla torcia sta l'indicazione su come operare il cambio di Output ( testa girevole )

Immagine
La parte piatta della plastica che aderisce alla fronte è provvista di una gomma spugnosa molto comoda da indossare

Immagine
Ecco il sistema a scatto provvisto di due rulli a lamelle sempre in plastica ; la torcia ruota di 60° in avanti, su 4 scatti fissi

Immagine

Immagine
La fascia elastica è morbida e ben fatta, nell'ordine di qualità a cui siamo abituati. Quella della Sidewinder Compact II è molto più spessa e resistente alla trazione

Immagine
Il colore giallo fluo è di solito dedicato ad applicazioni riguardanti lavori industriali o di rischio ( alta visibilità )

Immagine
Confronto dimensionale con Spark SD-6 ( 1x 18650 )

Immagine
Confronto dimensionale con torcia frontale con led COB ( 3x AAA )

Immagine
Confronto dimensionale con ( da sinistra a destra ) : Spark SG-5 ( 1x AA ) , Black Diamond Ion Touch ( 2x AAA )

Immagine
Confronto dimensionale con ( da sinistra a destra ) : Petzl Strix ( 1x AA ) , Armytek Wizard ( 1x 18650 )

Immagine
Confronto dimensionale con ( da sinistra a destra ) : Streamlight Sidewinder Compact II ( 1x AA / 16340 / AAA ) , The awesome Flashlight Gallina ( 3x batterie bottone )

Immagine
Questa frontale nasce soprattutto per usi lavorativi ma anche in outdoor è molto comoda per la sua semplicità e per il sistema a doppia lente :ok: . Streamlight spesso offre uno standard IPX-7 o superiore ma poi nel conosciuto Standard ANSI - prudenzialmente - mette per molti modelli solo " IPX4 ".





Due lenti intercambiabili con un solo gesto :blink7:

Tempo fa ho seguito un lungo thread su CPF International ove si mettevano a confronto diverse Case Costruttrici di torce ( prevalentemente americane ) e le si analizzava nelle motivazioni costruttive e nei rispettivi " paradigmi " ( scelte progettuali ) mantenuti o mutati nel tempo :segreto: . Molti utenti convenivano nel dire che ad esempio Streamlight da sempre crea per lo più torce per nulla emozionali, un pò come se a qualcuno servisse un cacciavite e lo comprasse chiedendo allo stesso solo di fare bene il suo lavoro ; peraltro si citava questo Marchio nella classifica tra i tre più amati sia per affidabilità che per la garanzia / assistenza pre ed aftermarket con una serie infinita di ricambi e tools dedicati. Queste torce sono difficilmente decifrabili per i torciari come noi : hanno spesso il minimo sindacabile in fatto di interfaccia ed a parte alcuni modelli in particolare... non hanno alte potenze... a volte hanno forme per nulla accattivanti e scarsa disponibilità di più tinte. In Europa, poi, costano molto. La simpatia verso queste torce si può capire solo partendo dal fatto che tali modelli di solito nascono da richieste, feedback e pareri che tal Casa raccoglie negli ambienti di lavoro poi creando una specifica torcia basata per quella clientela : eccoci di fronte così a torce dedicate, particolari e di solito poco contestualizzabili fuori da quella nicchia. Se per esempio il sacro ordine dei reali panettieri un giorno avesse bisogno di una data torcia che confacesse alle loro necessità ( avente caratteristiche per loro importanti ) probabilmente nascerebbe un nuovo modello per questo lavoro, se il mercato incoraggiasse le vendite ; al di fuori dei " reali panettieri ", probabilmente... tale torcia sarebbe comprata da pochi utenti. Ciò a presentarvi un pò questa da noi poco conosciuta Marca di cui ho avuto diversi modelli e che nel tempo mi ha convinto in fatto di scelte costruttive ed affidabilità in generale, pur mantenendo impostazioni - come detto - difficilmente inclini al rinnovamento oppure settoriali / dedicate. Se dunque vi sentite dei lavoratori con non molti soldi in tasca e cercate solo affidabilità e facililità d'uso... i modelli Streamlight potrebbero fare per voi ( assieme a Surefire è divenuta la classica torcia del poliziotto / vigile del fuoco / ufficiale di servizio medico / civile negli Usa e non a caso vari modelli si mostrano spesso nei recenti telefilm d'azione polizieschi americani come C.S.I. e simili ( ove Surefire, Streamlight, MagLite talora primeggiano rivaleggiando con altre Case come Inova, Pelican, Princeton Tec ecc. ). Impossibile trovare un Vigile del fuoco senza un Survivor addosso, o un poliziotto senza una Ultrastinger ricaricabile vicina sulla rastrelliera.

La Double Clutch Usb presenta un concetto secondo me indovinato in fatto di geometria variabile del fascio luminoso, adottando una soluzione meccanica irreperibile nei modelli di altre Case : esiste un sistema ingegnoso che in un " click " fa cambiare diametralmente la diffusione della luce senza ricorrere a stratagemmi zoom con asferiche ibride ( Led Lenser ), garantendo impermeabilità ( la torcia è data IPX-4 ma resiste anche all'immersione se non prolungata ) e impossibilità di perdere o rompere applicazioni secondarie come lenti aggiuntive o cursori a scorrimento od altro. Sotto ne parleremo sottolineando vizi e virtù come siamo soliti fare su questi schermi ;) .





Confezione


Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine
Col sistema << Global Shipping Program >> è possibile pagare prima il dazio doganale, facendo arrivare la merce velocemente a casa

Immagine
La confezione si compone di un guscio di plastica trasparente recante diversi dati ; il guscio è termosaldato ai bordi

Immagine

Immagine
Alcuni particolari

Immagine
Retro della confezione

Immagine

Immagine
Le istruzioni multilingua sono ben fornite di schemi e particolari con i classici dati ANSI ; c'è anche la curva di scarica ( test di runtime ) nonché la garanzia ( vale fino dopo 10 anni dall'uscita dal commercio della torcia )

Immagine

Immagine
Qui il cavetto USB per la ricarica della cella Li-Ion inclusa

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine
A corredo c'è la doppia fascia da caschetto ( in gomma ), l'adattatore per la presa di casa ( spinotto U.S.A. ) e il già detto cavetto USB

Immagine
Il cavetto micro usb collegato alla cella

Immagine
Cella in carica

Immagine
Batteria al 100% :ok:


La confezione si mostra ben fatta e le brochure esemplificano bene le caratteristiche generali del modello, sia materialmente all'acquisto che nel sito in rete.




Ergonomia e funzionalitàImmagine

Vedendo questa torcia per la prima volta si è portati a considerar scontato il fatto che il pirolo che sormonta il vano batteria sia l'interruttore meccanico od elettronico, ma... invece non è così :D . Infatti questo è solo un fermo a scatto ( può perfino sembrare macchinoso ed antiquato ) che chiude saldamente i due gusci della Double Clutch a garantire l'impermeabilità dall'acqua. Dunque... non vedendo né bottoni né pulsanti sul corpo torcia... ci si chiede come accenderla :roll: ... ma la cosa è semplicissima : l'ampia lente anteriore ( a forma di coperchio di barattolo ) ha un bezel molto pronunciato in materiale morbido plastico e, appunto come se si avvitasse un tailcap... basta ruotarlo in un senso o nell'altro per determinare l'accensione meccanica della torcia sulla posizione precedentemente usata ( Output alto - 125 Lm. / Output basso - 30 Lm. ) usando la lente trasparente liscia ( per il tiro ) o, in senso inverso, la lente sfaccettata ( per la diffusione ). Anche con spessi guanti la testa si ruota facilmente e pertanto la Double Clutch si dimostra adatta anche ad abbigliamento impacciato con scarsa sensibilità delle dita. In realtà la parabola che dirige il fascio luminoso è interna alla lente ruotabile e pertanto è solo la superficie esterna della lente a determinare il cambio di geometria del fascio. Se si volesse accedere al livello basso ( 30 Lumens ) basterà fare un veloce " svita - avvita " del " bezel " ruotandolo come faremmo con una testa di classica tattica e avremo così il cambio di output. Non c'è momentary-on né esistono sottolivelli. Anche se è lontana come impostazione... una funzionalità rotativa in testa l'avevamo vista nella piccola torcia RGB Gerber Recon ( recensita qui - click - ). Per accedere al vano batterie basta ruotare il pirolo superiore e sfilare la rotaia che tiene uniti i due gusci e così facendo potremo accedere alla batteria ricaricabile ( con attacco usb ). Abbiamo la possibilità di scegliere la torcia in due colori : gialla o nera opaca e in due varianti di allestimento : con o senza adattatore per la presa di casa.


Immagine



C'è da dire che la funzionalità rotativa della ghiera è ben fatta : nessun impuntamento o gioco, si ravvisa poco attrito ed anche girandola velocemente nel cambio output non si ha minimo problema. Gli scatti sono netti e un " clack " secco determina la lente fissata nella sua posizione ed il led acceso. La ghiera si può girare di 180° ma non a 360°, per un gioco di molle interno ; il led si accende non appena la lente si fissa col " clack " ; la Double Clutch resiste ad impatti di oltre 2 metri di caduta.



Immagine
Dovete indossare un caschetto protettivo durante le attività che svolgete al buio ? Non c'è problema : la fascia elastica in tenera gomma bloccherà la vostra Double Clutch sul caschetto anche se fosse estremamente liscio.


La Double Clutch è mediamente voluminosa rispetto alle compatte frontali a cui siamo abituati ( click qui ).



Fascio Luminoso e tinta nelle due geometrie di lente :hicri:

La tinta si presenta come un bel Cool White senza particolari variazioni di tono né contaminazioni sul verdino / azzurrino ; la lente sfaccettata a nido d'ape spalma ottimamente la luce come già abbiamo visto sulle Wizard, Skilhunt H02, Black Diamond Ion ed altri modelli ancora. A carattere di uso generico i 30 Lumens sono ben usabili per un allungo sui 7 metri circa in outdoor ed il doppio in indoor, mentre i 125 Lumens - in outdoor - sono usabili oltre i 30 metri mentre la lente sfaccettata consente un allungo sui 10 metri circa ( in indoor si raddoppiano le distanze causa ambienti chiari con molte superfici riflettenti ). In entrambi i casi c'è uno spill vivo al suolo che permette una buona visibilità anche senza aver disponibilità di potenti fonti di luce.




Schema del runtime :

Immagine

La Casa Streamlight per quasi tutte le sue torce rilascia non solo una nutrita serie di dati ANSI e codici di pezzi di ricambio ma perfino la curva del runtime : sopra notiamo che la regolazione della Double Clutch è solo blandamente semi-regolata ( non ancora però in direct drive ) con una regolare caduta della potenza luminosa dall'inizio alla fine ; le batterie alkaline consentono un diverso margine di autonomia come già la linea dello schema evidenzia. Devo dire che non è proprio la curva di grido che preferirei oggi, vedendo le varie opzioni disponibili in questo periodo sul mercato : avrei infatti preferito una gestione dell'autonomia diversa, come ad esempio vale sulla Compact II o nella PolyTac 90 che garantiscono una regolazione lineare ed a step ordinati anche cambiando chimica delle celle. Sopra per " Lithium Polymer " si intende il pacco batterie con jack usb integrato che è in dotazione assieme alla torcia.

Dalla curva sopra si nota che allo scadere delle tre ore di uso continuo avremo 62 lumens dei 125 iniziali : questo è secondo me più o meno l'arco di tempo della sfruttabilità della torcia se si intende farla partire mantenendo il livello Alto, chiedendole buona luce.





Qui alcuni Beamshot :


( fascio da tiro e da diffusione )


Qui il fascio è diretto verso un muro bianco a 50 cm. circa di distanza :


Immagine

Immagine


Nel fascio da diffusione non si notano artefatti mentre il fascio luminoso " da tiro " presenta un anello concentrico tra lo spot e lo spill, probabilmente è dovuto alla separazione fisica tra la parabola e la lente in policarbonato girevole esterna.



Qui il fascio è diretto verso un muro bianco a 5 metri circa di distanza ( fascio da tiro e da diffusione ) :



Immagine
125 Lm.

Immagine
125 Lm.




- work in progress per prossimi beamshot all'aperto -.




Valutazione dello Spill :

Presa la Double Clutch e posta su un piano alla stessa altezza della postura di quando la si ha in fronte mentre si cammina ( spot rivolto all'infinito, ovvero parallelo al piano di camminata ) è stato valutato lo spill relativamente al punto ove si poggiano i piedi : la potenza massima non è elevata :confused0024: ma in entrambe le geometrie di luce si ravvisa uno spill il cui bordo esterno a terra è molto prossimo al piano di camminata ( per la lente sfaccettata lo spill ha 180° di ampiezza e tocca le scarpe, per la lente trasparente abbiamo uno spill con ampiezza sugli 80° circa che parte a 30 cm. dal piano di camminata :hicri: ) ; la lente di policarbonato agisce dunque da diffusore sia in una che nell'altra geometria, essendo separata fisicamente dalla parte terminale della parabola SMO che è interna alla testa.





Immagine Alcuni pareri... Immagine

PRO Immagine
- Interfaccia semplice ; sistema rotativo a doppia lente molto veloce e comodo, funzione memoria
- La torcia funziona sia con il pacco batterie ricaricabile oppure usando tre semplici celle " AAA "
- Il costo della frontale non è alto ( poco più che 30 Euro negli USA )
- La torcia è molto robusta e ci sono due diverse fasce elastiche ( una da lavoro in gomma antiscivolo ed una in tessuto ) a corredo nella confezione
- Design anticonvenzionale dal sapore retrò


CONTRO Immagine
- Nella curva di scarica il driver restituisce una blanda semiregolazione





Considerazioni Finali :oldman:

La Double Clutch usb è una frontale che a sensazione trovo indovinata : l'unico neo che mi sembra senz'altro migliorabile è la regolazione e, volendo mettere i puntini sulle i... un surplus di qualche lumen in più non guasterebbe, magari avere disponibilità di 150 Lumens con un output di 100+ Lumens regolati sarebbe cosa auspicabile. Per il resto trovo bella l'idea del pacco batterie integrato ricaricabile via usb nonché la doppia fascia da lavoro / hobby. L'idea della ghiera ruotabile per il cambio geometria del fascio la vorrei poi vedere su molti modelli di torcia frontale ;) : comoda, veloce e senza pericoli di perder alcunché : è come avere due torce in una :ok: .






Grazie per aver letto questa recensione !!! Immagine





Diteci cosa ne pensate scrivendo qui - click -. Immagine

_________________
...Sentire la luce scorrere nelle proprie vene...


Top
 Profilo  
 
www.survivalshop.it
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1 messaggio ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  

Olight Big Sale




Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010