Cpfitalia (F)  >> Torce e dintorni (F)  >> L'angolo delle batterie (F)
 [1]   [2]   [3]   [4] 

Clicca per vedere la storia intera di "Caricabatteria SKY RC MC 3000 e OPUS BT C3100 v2.2"

marcobrasil: Caricabatteria SKY RC MC 3000 e OPUS BT C3100 v2.2 (19/04/2017, 15:16)

Domanda probabilmente stupida
Tra SKY RC MC 3000 e OPUS BT C3100 v2.2 il primo è "solo" migliore o c'è un vero e proprio abisso?

miciotta: Re: Caricabatteria SKY RC MC 3000 e OPUS BT C3100 v2.2 (19/04/2017, 15:31)

mi accodo, quale meglio credo SKY, ma opus ha il misuratore della resistenza interna (utile !)
e costa solo 60 euro ...ma va bene ?


nella recensione di un test x OPUS dicono che la carica a impulsi non sia il massimo specie per le litio.....

marcobrasil: Re: Caricabatteria SKY RC MC 3000 e OPUS BT C3100 v2.2 (19/04/2017, 17:19)

opus ha il misuratore della resistenza interna (utile !)
e costa solo 60 euro ...ma va bene ?...

L'OPUS lo trovi spesso in offerta su Gearbest sui 30 euro...

Io con l'OPUS mi trovo benissimo ma mi chiedevo quanto lo SKY RC fosse migliore da giustificarne l'acquisto avendo però già l'altro.........

few218: Re: Caricabatteria SKY RC MC 3000 e OPUS BT C3100 v2.2 (19/04/2017, 17:37)

opus ha il misuratore della resistenza interna (utile !)
e costa solo 60 euro ...ma va bene ?...

L'OPUS lo trovi spesso in offerta su Gearbest sui 30 euro...

Io con l'OPUS mi trovo benissimo ma mi chiedevo quanto lo SKY RC fosse migliore da giustificarne l'acquisto avendo però già l'altro.........
da quello che so in più lo SKY RC fà le curve di scarica fino a 2A sulle batterie e può essere collegato al pc e al telefono e ha 20 profili impostabili e selezionabili a scelta per svolgere determinate operazioni oltre al fatto che ha 2 o 3 "livelli di difficoltà" da impostare ma se si spendono 100 euro per acquistarlo di certo non lo si usa a livello "noob". La sua ventola inoltre non si avvia a casaccio come quella dell'opus.

Steve1960: Re: Caricabatteria SKY RC MC 3000 e OPUS BT C3100 v2.2 (19/04/2017, 17:57)

Io con l'OPUS mi trovo benissimo ma mi chiedevo quanto lo SKY RC fosse migliore da giustificarne l'acquisto avendo però già l'altro.........

L'Opus è un ottimo charger, ma la differenza che c'è con lo Skyrc MC3000 è la stessa che c'è tra l'Opus e il "basico" eneelop.

Few218 ha scritto "qualcosa" ma non è arrivato nemmeno ai titoli di "testa" del film, solo mettendoli "vicini" si capisce al "volo" la differenza, basti pensare che il solo alimentatore dello MC3000 costa come un charger "completo" di discreta qualità, l'alimentatore "caccia" come dice qualcuno, 15 Volt a 4 A, per capirci è un "oggettino" da 60 Watt di potenza.

A confronto con lo MC3000 tutti gli altri charger sono poco più che "giocattoli".

Attenzione, attualmente si può prendere in offerta a circa 82 euro su Gearbest, se interessati sbrigatevi, ovviamente stanno andando via come il pane...

http://www.gearbest.com/chargers/pp_260893.html

start90a: Re: Caricabatteria SKY RC MC 3000 e OPUS BT C3100 v2.2 (19/04/2017, 18:16)

Io personalmente però, che ho solo un xtar sv2 e un nitecore d2, non me la sentirei di spendere 82 eurini. Ho un blocco psicologico non superato sulla spesa per il cb..

Ribalterei la domanda se mi è concesso: alla fine del ciclo di vita mi farebbe risparmiare qualcosa rispetto ad altri charger? Considerando i delta nella vita delle celle, e altri aggeggi che magari eviterei di comperare?
Non prendetela male..la mia è solo ignoranza :ipx0:

Steve1960: Re: Caricabatteria SKY RC MC 3000 e OPUS BT C3100 v2.2 (19/04/2017, 18:51)

Io personalmente però, che ho solo un xtar sv2 e un nitecore d2, non me la sentirei di spendere 82 eurini. Ho un blocco psicologico non superato sulla spesa per il cb..

Ribalterei la domanda se mi è concesso: alla fine del ciclo di vita mi farebbe risparmiare qualcosa rispetto ad altri charger? Considerando i delta nella vita delle celle, e altri aggeggi che magari eviterei di comperare?
Non prendetela male..la mia è solo ignoranza :ipx0:

Appunto non prenderla male neanche tu, visto che sarò "sincero" sull'argomento.

Sicuramente si, non solo risparmieresti qualcosa, ma le tue batterie avrebbero una vita non solo più lunga, ma anche migliore, cosa che ti permetterebbe di usare al meglio qualsiasi periferica che può usare batterie ricaricabili, non solo le torce, basta evidenziare che lo MC3000 ha la possibilità, non banale, di portare le batterie LiIon alla giusta tensione di stoccaggio di 3,8 V caricandole se necessario, scaricandole in caso contrario, cosa che fa durare più a lungo di tutto le celle, senza doverle mettere in frigorifero in mezzo ai pomodori, questa cosa del frigorifero ancora deve essere dimostrato serva a qualcosa, mentre guarda caso le case produttrici di batterie LiIon tengono le batterie stoccate proprio a quella tensione.

I tuoi charger, sono dei "balocchi" e offrono un controllo "minimale" sui parametri di carica e controllo delle celle che ci "metti", per intenderci a livello "tecnologico" sono assimilabili a un televisore in bianco e nero, lo MC3000 è uno smart tv, se ti accontenti di vedere il primo e il secondo canale con Pippo Baudo e la Carrà stai bene così, se invece vuoi vedere cosa succede nel mondo ti devi attrezzare meglio, già un Opus è due ere geologiche avanti i tuoi "cosi", forse meno peggio lo Xtar, che però a parte caricare a "razzo" le batterie, cosa peraltro "discutibile" se fatta a capocchia, che altro fa? Non mi dire lo 0 charge perché quello ce l'hanno tutti gli Xtar...

Nessuno obbliga ad acquistare le cose, però un conto è conoscere le qualità di un oggetto e farne a meno "scientemente", consapevoli del fatto che questo comporta se non altro una gestione "grama" della questione e altro è pensare in ogni caso di stare assolutamente bene così, in sostanza la Panda va bene, ma dire che avendo la Panda si può fare a meno della Ferrari, è un discorso quanto meno "azzardato".

few218: Re: Caricabatteria SKY RC MC 3000 e OPUS BT C3100 v2.2 (19/04/2017, 19:02)

Si Steve è vero, ho dato una spiegazione light ma dato che hai cacciato la storia dei 60W c'è da dire anche che le plastiche non digeriscono bene il calore generato e le slitte si rompono.

Aggiungo che se si vuol usarlo come analizzatore si è relegati ai soli 2A di scarica massima, tanto vale spendere soldi per un analizzatore serio se lo si vuole avere.

Alla fine della fiera è un opus con gli steroidi, secondo me non vale la candela.. Comoda solo l'impostazione che porta le celle a tensioni di stockaggio. Tutto ovviamente IMHO

start90a: Re: Caricabatteria SKY RC MC 3000 e OPUS BT C3100 v2.2 (19/04/2017, 19:23)

@ steve: Lo so che i miei sono dei caricatori livello base, ma la sola vita delle celle non mi giustifica la spesa..imho. Poi per quanto riguarda le correnti mi arrangio da solo a fare il meglio per le celle conoscendone le caratteristiche. La faccenda del frigo è simpatica, io le tengo a 3,85 V in contenitori ermetici con all'interno attualmente aria molto secca (Dew point a - 15 °C con anche i silica gel); lo faccio perchè è gratis..
Per il calcolo della capacità delle celle (in fase di scarica) mi arrangio come posso "a spanne" con un tester USB permettendomi non tanto di conoscere valori assoluti e certi (non conosco la precisione di quello che cavo fuori..ma sempre meglio di niente) ma di fare dei precisi raffronti tra batterie. E posso fare anche dei calcoli indicativi sulla resistenza interna con multimetro e tester USB.

Rimango indeciso..

Steve1960: Re: Caricabatteria SKY RC MC 3000 e OPUS BT C3100 v2.2 (19/04/2017, 19:54)

Rimango indeciso..

Non concordo assolutamente con Few, in quanto non ho capito la storia delle slitte che si rompono e le plastiche che non reggono il calore, poi andare oltre i 2A di scarica a che serve? Solo a "stressare" inutilmente le celle, una prova una tantum su celle che gli danno per recensirle come fa Lygte è un conto, su batterie acquistate e che devono "durare" 2 A di scarica sono pure troppi.

La questione è che non hai mai provato lo MC3000 ecco perché sei indeciso.

Comunque per me la questione è chiusa qui, visto lo scetticismo che c'è sull'argomento, non ritengo utile discuterne ancora.

few218: Re: Caricabatteria SKY RC MC 3000 e OPUS BT C3100 v2.2 (19/04/2017, 20:03)

Rimango indeciso..

Non concordo assolutamente con Few, in quanto non ho capito la storia delle slitte che si rompono e le plastiche che non reggono il calore, poi andare oltre i 2A di scarica a che serve? Solo a "stressare" inutilmente le celle, una prova una tantum su celle che gli danno per recensirle come fa Lygte è un conto, su batterie acquistate e che devono "durare" 2 A di scarica sono pure troppi.

La questione è che non hai mai provato lo MC3000 ecco perché sei indeciso.

Comunque per me la questione è chiusa qui, visto lo scetticismo che c'è sull'argomento, non ritengo utile discuterne ancora.
Ci tengo a risponderti, quando lo recensì Budda uscì la questione che alcune persone lo hanno rimandato indietro o che la casa gli ha inviato alcuni componenti da sostituire perché il troppo calore faceva rompere le slitte rendendo il caricatore inutilizzabile.
Vera anche la cosa della velocità di scarica, che se non erro è raggiungibile anche dall opus,ma c'è da considerare il fatto che visto che ha il collegamento con il pc non si può fare un lavoro simile a quello che fa lygte. Questo fattore per me era importante per una cosa che volevo fare io per le recensioni ma che mi ha fatto desistere dall'acquisto. Per il resto come ho detto è un opus con gli steroidi, se non ti servono quelle 2 cosine in più è inutile acquistarlo visto che costa il doppio. Lungi da me l'idea di spalare letame su questo prodotto a come ho detto prima le cose scritte erano scaturite da ragionamenti fatti tempo fa :ok:

start90a: Re: Caricabatteria SKY RC MC 3000 e OPUS BT C3100 v2.2 (19/04/2017, 20:40)

Perché te la prendi Steve? È chiaro che rimango indeciso perché non ce l'ho..
Non era mia intenzione sottovalutare lo strumento, ma mi trovo nella stessa situazione di chi deve comperare una torcia e non vuole spendere 200 euro.
Se avessi piacere nel visualizzare tutti quei dati e poter accedere alle tante funzioni allora varrebbe anche per me tanto quanto pesa! Invece considerando il solo fattore economico non sono convinto della convenienza dell'investimento (ragionando in termini puramente economici).

Steve1960: Re: Caricabatteria SKY RC MC 3000 e OPUS BT C3100 v2.2 (19/04/2017, 21:37)

Perché te la prendi Steve?

Mica me la sono presa, ho visto che il charger non vi interessa, quindi non trovo utile continuare a parlarne, tutto qua, poi se qualcuno arriva e dice mi interessa, nello specifico ho visto che tra le tante funzioni ce n'è una che fa questo e quello, non ho capito bene a che serve ne possiamo parlare, se posso rispondere lo faccio, ma se partiamo dal presupposto che lo MC3000 è un Opus con gli steroidi o tu che mi dici che sei indeciso, di cosa dobbiamo parlare ancora.

Tutti charger sono "vulnerabili" al calore, io per esempio quando carico le batterie metto sempre una o più ventole USB a raffreddare il procedimento, uno per non scaldare troppo il charger e due perché così facendo le celle fresche si caricano meglio e con meno rischi, per dirne una oltre alla possibilità di collegarsi in Bluetooth a smartphone e tablet, lo MC3000 ha anche una presa usb dedicata per collegarsi al PC, con App e programma apposito che gira sotto windows per un controllo "accurato" della sterminata mole di regolazioni possibili, inoltre poi ha una uscita USB 5.0 V con 2,1 A veri a cui collegare qualsiasi utilizzatore che può sfruttarla, come appunto le ventole USB per raffreddare meglio il tutto durante la carica.

La presunta "delicatezza" delle slitte, riguarda le molle che trattengono le celle nella sede, non è connessa alla temperatura, che tra l'altro viene controllata da un sensore, posto in ognuno degli alloggiamenti dove si inseriscono le batterie, ma dal fatto che queste sedi sono molto lunghe e il contatto mobile al negativo è molto alto, se lo si fa scorrere troppo velocemente o forzandolo si rischia di rompere il fermo che regge la molla, ma se non si sta attenti può succedere con qualsiasi charger, per la cronaca tra 18650 e 26650 in un charger in una settimana ho messo 80 batterie alla tensione di stoccaggio e nell'altro in 3, 4 giorni ne ho messe un'altra cinquantina, "fortunatamente" non si è rotto nulla, i charger non hanno fatto neanche una "piega".

Per concludere non mi sono mai piaciuti i discorsi basati sul sentito dire o sulle esperienze di altri, se mi inserisco in un discorso è perché ho provato di persona l'oggetto, avendo 2 Opus e 2 MC3000 da un bel po' di tempo, ritengo di poter dare un'opinione basata su fatti e esperienze "concrete", siccome non sono direttamente coinvolto nella commercializzazione dello MC3000, invito chi è interessato a questo strumento a scaricarne il manuale d'uso e poi magari confrontarlo con quello dell'Opus, per rendersi conto delle "minime" differenze tra i 2, così poi magari il discorso potrebbe svolgersi su questioni concrete, sicuramente più interessanti e utili.

Il "corposo" manuale dello Skyrc MC3000 è disponibile direttamente sul sito del produttore, insieme agli "aggiornamenti" del firmware, a questo link http://www.skyrc.com/index.php?route=product/product&path=20&product_id=219 quello dell'Opus bisogna cercarlo sul web per esempio un link dal sito di BG https://imgmgr.banggood.com/images/upload/2014/04/Powerfocus%20BT-C3100%20OPERATING%20INSTRUCTIONS.pdf , per la cronaca 4 pagine quello dell'Opus, 41 pagine quello dello MC3000...

Della serie un'immagine vale più di mille parole, confronto "dimensionale" tra i 2 charger...

marcobrasil: Re: Caricabatteria SKY RC MC 3000 e OPUS BT C3100 v2.2 (20/04/2017, 11:22)

quindi, se ho capito bene, anche con lo SKYRC MC 3000 nonostante sia nettamente migliore dell'OPUS, per usare più tranquillamente le batterie NON Protette, mi servirebbe comunque un Multimetro...?

few218: Re: Caricabatteria SKY RC MC 3000 e OPUS BT C3100 v2.2 (20/04/2017, 11:58)

quindi, se ho capito bene, anche con lo SKYRC MC 3000 nonostante sia nettamente migliore dell'OPUS, per usare più tranquillamente le batterie NON Protette, mi servirebbe comunque un Multimetro...?
il multimetro servirebbe a prescindere

Steve1960: Re: Caricabatteria SKY RC MC 3000 e OPUS BT C3100 v2.2 (20/04/2017, 13:36)

quindi, se ho capito bene, anche con lo SKYRC MC 3000 nonostante sia nettamente migliore dell'OPUS, per usare più tranquillamente le batterie NON Protette, mi servirebbe comunque un Multimetro...?
il multimetro servirebbe a prescindere

Scusa Few ma dalla risposta che hai dato, è evidente che non conosci le caratteristiche dello MC3000, ti consiglio quindi "caldamente" di scaricarti il manuale d'uso del charger, leggerlo attentamente e poi ripeto se non ti è chiaro qualcosa cerchiamo di capirla insieme.

Nello specifico lo Skyrc ha un suo misuratore di tensione molto "preciso", quindi SI per misurare la tensione delle batterie si può fare a meno del multimetro esterno.

Tuttavia andando alle pagine 28 e 29 del manuale utente, dedicate alla "user calibration" (calibrazione dell'utente), non solo si evince che il charger è dotato di un multimetro interno che legge la capacità delle batterie in serie e il voltaggio in parallelo, "calibrato" in fabbrica con una precisione di 2 cifre decimali i.e. 4,19 V al display, ma che l'utente "ambizioso" (così lo si definisce sul manuale) può avvalendosi del suo multimetro di fiducia, calibrare la misurazione a 3 cifre decimali i.e. il valore letto prima potrebbe "risultare" un più preciso 4,188 V o 4,192 V.

Rispondo a Marco, prima di tutto un multimetro serio, nel caso uno sia sprovvisto dello MC3000 è consigliabile averlo, ma non per gestire le "non" protette, ma per controllare il "corretto" esercizio delle batterie messe in "serie" in qualsiasi "utilizzatore", i problemi che potrebbero "sorgere" in una torcia, sono gli stessi che potrebbero verificarsi in una radio che monta 4 AA in serie, essendo le LiIon batterie dalle "prestazioni" superiori, anche i rischi sono "superiori", ma se una torcia scarica di più una batteria, la scarica allo stesso modo sia se protetta che no, oppure se del lotto di batterie una è difettosa, è la stessa cosa, a essere difettose possono essere le protette e le non, anzi le protette sono a "doppio" rischio perché potrebbero avere la batteria buona e il PCB difettoso o viceversa.

La misura della resistenza interna trattata a pagina 26 del manuale, effettuata in modo molto accurato dallo MC3000, è utile per "scovare", tra le vecchie batterie, quelle che, avendo perso l'efficienza di quando erano nuove, devono essere usate in utilizzatori a "basse" pretese, fino a quando possono essere "definitivamente" smaltite, in questo modo possiamo evitare di usare batterie prestazionali in utilizzatori poco "esigenti", o peggio usare batterie "scarse" in utilizzatori "voraci", ottimizzando quindi non solo il ciclo di vita delle batterie, ma anche quello degli utilizzatori.

few218: Re: Caricabatteria SKY RC MC 3000 e OPUS BT C3100 v2.2 (20/04/2017, 16:52)

Scusa Few ma dalla risposta che hai dato, è evidente che non conosci le caratteristiche dello MC3000, ti consiglio quindi "caldamente" di scaricarti il manuale d'uso del charger, leggerlo attentamente e poi ripeto se non ti è chiaro qualcosa cerchiamo di capirla insieme.
Appena mi è possibile ci butto un occhio :ok:

Steve1960: Re: Caricabatteria SKY RC MC 3000 e OPUS BT C3100 v2.2 (20/04/2017, 17:26)

Appena mi è possibile ci butto un occhio :ok:

Non ce ne devi "buttare" uno ma tutti e due...

Se vogliamo uno dei "difetti" dello MC3000 è proprio la sua estrema "complessità", a volte non basta leggere semplicemente il manuale, perché chi l'ha scritto, da per "scontata" la conoscenza di aspetti molto tecnici, legati alla gestione delle batterie ricaricabili, con questo charger non ci si limita a mettere le batterie nella sede, rispettando la "giusta" polarità e poi spingendo un paio di tasti bella festa è finita, ogni slot è programmabile "singolarmente", nei "minimi" dettagli, gestirli poi da tablet e PC, se sotto certi aspetti facilita le cose, dall'altra introduce ulteriore complessità di esercizio, in sostanza stiamo parlando di un discreto "computerino" travestito da carica batteria.

1enry1: Re: Caricabatteria SKY RC MC 3000 e OPUS BT C3100 v2.2 (06/05/2017, 16:05)

si pero' leggevo non ricordo piu se opus o lo sky ma forse ques'ultimo, sembra

ricarichi le le litio a impulsi, e autore di un famoso sito di test, diceva che NON

sia una buona cosa per quella chimica, vera sta cosa ?

vincenzo164: Re: Caricabatteria SKY RC MC 3000 e OPUS BT C3100 v2.2 (08/05/2017, 16:34)

Picciotti, io per non sbagliare li possiedo tutti e due....... :denton:

Poi nello specifico. Concordo che lo sky è un prodotto molto raffinato e preciso (controllato con i miei Fluke....) ma bisogna saperlo usare......

Ovvero bisogna studiare le innumerevoli potenzialità dell'apparecchio e poi capito ed assimilato il tutto (non ho trovato istruzioni chiare in italiano purtroppo..) si può confrontarlo con altri CB.

In pratica la differenza che passa tra una punto ed una bugatti .......... :asd: :asd:

Quindi se non capite bene l'inglese, e non avete voglia di leggere e studiare mi permetto di consigliarvi di abbandonare l'acquisto dello SKY 3000......

Lampi


 [1]   [2]   [3]   [4]